Jump to content
Akira93

Creazione pavimentazione esterna con un motivo geometrico

Recommended Posts

Salve a tutti, ho modellato il solaio esterno di un mio progetto e volevo cambiare rifinitura, caricando una famiglia di piastrelle che ho trovato sul web. 

 

Sono consapevole che per modificare una famiglia, devo andare a modifica tipo -> modifica struttura -> inserire lo strato, con materiale e spessore.

 

Tuttavia mi chiedo qual'è la metodologia precisa per inserire quella determinata famiglia di piastrelle sul solaio e che siano disposte in maniera sfalsata come voglio io? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Daniele Marelli ha scritto:

Ciao, i pavimenti non sono famiglie caricabili di per se, sarebbe utile sapere qualche informazione in più sulla famiglia che hai scaricato. Si tratta di un file .rfa o .rvt? Puoi mettere qualche immagine o caricare direttamente il file?

ho trovato questo https://bimobject.com/it/ferrari-bk/product/sasslong

 

è disponibile sia rfa sia rvt, purtroppo andando a scaricare l'ultima e aggiornando il modello non visualizzava nulla sullo schermo completamente bianco. 

 

Rfa è una singola mattonella che importata risulta come modello generico nel mio progetto. E per applicarne tante dovrei fare un lungo copia e incolla in maniera manuale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho provato a dare un'occhiata alla famiglia. Il file .rfa è effettivamente un'unica piastrella come modello generico, nella quale è presente sia una geometria nativa di revit (un semplice parallelepipedo) che altra geometria importata che va ad appesantire il file. L'altro file è un template, .rte, e sinceramente non capisco perchè il produttore lo fornisca. Se provi a creare un pavimento nel file .rte uno dei due tipi disponibili è "Ferrari BK - Sasslong® - paving system", formato da un solo strato con il giusto materiale associato (le texture del materiale vengono fornite a parte, che apparirebbe altrimenti grigio, piatto e come un'unica lastra). 

A questo punto tutto dipende dal tuo obiettivo. Ti sconsiglio di usare la piastrella singola e copiarla, a meno che il tuo obiettivo non sia avere l'esatta disposizione e conteggio di tutte le piastrelle. Potresti comunque creare un "modulo" di piastrelle e ripeterlo sulla superficie. 

Se il tuo scopo è fare un render, usa il pavimento creato nel file .rte e copialo nel tuo file. Poi sistemi gli strati nel tuo pavimento con i materiali giusti delle piastrelle. Usa le texture fornite dal produttore per completare il materiale (manca la mappa bump, dovresti crearle te in photoshop o simile se vuoi un maggiore realismo nella fuga delle piastrelle). 

Se invece quello che ti interessa sono viste di pianta o 3D non realistici, puoi creare un retino di modello con la disposizione delle piastrelle e assegnarlo come "Motivo superficie" al materiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Daniele Marelli ha scritto:

Ho provato a dare un'occhiata alla famiglia. Il file .rfa è effettivamente un'unica piastrella come modello generico, nella quale è presente sia una geometria nativa di revit (un semplice parallelepipedo) che altra geometria importata che va ad appesantire il file. L'altro file è un template, .rte, e sinceramente non capisco perchè il produttore lo fornisca. Se provi a creare un pavimento nel file .rte uno dei due tipi disponibili è "Ferrari BK - Sasslong® - paving system", formato da un solo strato con il giusto materiale associato (le texture del materiale vengono fornite a parte, che apparirebbe altrimenti grigio, piatto e come un'unica lastra). 

A questo punto tutto dipende dal tuo obiettivo. Ti sconsiglio di usare la piastrella singola e copiarla, a meno che il tuo obiettivo non sia avere l'esatta disposizione e conteggio di tutte le piastrelle. Potresti comunque creare un "modulo" di piastrelle e ripeterlo sulla superficie. 

Se il tuo scopo è fare un render, usa il pavimento creato nel file .rte e copialo nel tuo file. Poi sistemi gli strati nel tuo pavimento con i materiali giusti delle piastrelle. Usa le texture fornite dal produttore per completare il materiale (manca la mappa bump, dovresti crearle te in photoshop o simile se vuoi un maggiore realismo nella fuga delle piastrelle). 

Se invece quello che ti interessa sono viste di pianta o 3D non realistici, puoi creare un retino di modello con la disposizione delle piastrelle e assegnarlo come "Motivo superficie" al materiale.

grazie mille dopo pranzo sperimento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...