Vai al contenuto
Roberto 84

Host dei modelli collegati

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Buongiorno a tutti,

 

ho cercato sulle discussioni precedenti del forum ma non ho trovato risposta. Vorrei chiedere quale secondo voi è il modo migliore per gestire un modello condiviso in assenza di server, appunto, condiviso.

Mi è capitato la scorsa settimana di dover intervenire su un modello MEP elettrico in cui erano collegati gli altri modelli (architettonico, strutturale, meccanico, idrico, antincendio, ecc.). Questo per scelta del progettista architettonico, nonché referente del committente. Avevo preparato delle famiglie di interruttori e prese con host 'muro', ma dovendo poi inserirli nel modello ho scoperto che gli elementi del modello collegato che avrebbero dovuto fare da host (i muri, quindi) non riconoscevano la famiglia creata con host analogo, ma solo quelle con host 'superficie'.

Ho la sensazione che ci sia stato un problema di organizzazione della condivisione dei modelli, ma in caso di impossibilità di lavorare con piattaforma comune (certe scelte cadono spesso dall'alto, e non si può andare sempre contro i mulini a vento), come fare? Non assegnare l'host adeguato alle famiglie create mi pare poco BIM, oltre che pericoloso al momento di inserimento della famiglia nel modello.

 

Da qui un altro dubbio: ovviamente il modello architettonico con cadenza settimanale arrivava aggiornato e dunque dovevamo ricollegare il nuovo modello, con la conseguenza che le famiglie MEP risultavano spesso distaccate dagli elementi architettonici che avevano cambiato posizione (es. prese al centro della stanza, lampade non più attaccate al solaio perché era cambiata l'altezza interpiano, ecc.). Questo ovviamente provocava il fatto che dovevamo fare una ricognizione del modello per verificare il corretto posizionamento dei componenti da noi inseriti, con evidenti rischi di errore e perdite di tempo. Il metodo mi pare molto perfettibile, quale potrebbe essere il flusso di lavoro ideale con queste condizioni?

 

Grazie e buon BIM.

Roberto


Modificato da Roberto 84

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Roberto, credo il modo migliore di risolvere la cosa sia utilizzare il Copia/Controlla. È un comando di collaborazione che importa nel tuo modello gli host necessari creando un controllo su di essi, se verranno spostati all'apertura del progetto Revit emetterà un avviso. Credo il rovescio della medaglia sia che dovresti copiare parecchi elementi rischiando che il modello aumenti di dimensioni. 

Fammi sapere

 

Marco Gilli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Marco,

 

ho fatto alcune prove ed il copia/controlla si comporta bene portandosi dietro le famiglie ospitate quando i muri vengono spostati. Ovviamente nel caso di eliminazione del muro e ricreazione la famiglia rimane lì dov'era, orfana di host. Ma questo è pacifico, la famiglia riconosce un host con un preciso ID e quindi quando l'ID non esiste più la famiglia non sa più che fare.

 

Però tutto questo l'ho fatto con la stessa procedura: modello architettonico collegato nel modello elettrico e famiglia con host 'superficie' in quanto non c'era verso di inserirne uno con host 'muro', invece io credo (potrebbe essere un pregiudizio, però) che la condizione migliore sia quella di poter inserire nel modello famiglie con host specifico (muro, pavimento, controsoffitto, ecc), per una questione di precisione degli elementi del modello.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Roberto, come già scritto da Marco, il "copia/controlla" è lo strumento per monitorare i cambiamenti di alcune elementi quando si lavora con file collegati. Potresti decidere di monitorare soltanto gli elementi che ti interessano, senza copiarli all'interno del file, dipende da quale approccio vuoi adottare e da quanto è complesso il modello e quindi "pesante". Come hai già sperimentato, ci sono alcuni limiti quando si cancella l'elemento di riferimento, ma al momento credo sia l'unico metodo per poter gestire quello che ti serve. 

Buon Lavoro

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Entra nel Club

Devi essere un utente del Club per poter lasciare un commento. Entra


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×