Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
GIANLUMAN

PROBLEMI TEMPI E COMPLESSITA' RENDER!!!

Recommended Posts

Buongiorno ragazzi, mi rivolgo a voi perchè ho un problema che vorrei risolvere il prima possibile:

ho realizzato un modello 3d di un bar un pò complesso a livello di oggetti, geometrie, ecc..e il problema è che vorrei diminuire le tempistiche di rendering pur mantenendo la qualità. Il software che utilizzo è Rhinoceros + Vray per la renderizzazione, mentre il pc è un desktop con:

processore intel core i5-4460 

CPU 3.20GHz 

RAM 16gb

scheda grafica Nvidia quadro k1200 da 4gb 

sistema operativo Windows 10

 

Il modello 3d in questione non ha texture con displacement e ce ne sono 3-4 al massimo in cui c'è il bump, mentre di luci ce ne sono diverse (rectangular lights), inoltre di seguito allego gli screenshot di tutte le impostazioni vray che ho inserito, tenendo presente che quando ho iniziato ad imparare l'utilizzo del programma ho seguito il manuale vray ed ho impostato i parametri in base a quello; successivamente ho ritoccato alcuni valori e probabilmente avrò creato qualche problema. Infine, preciso che i problemi maggiori, a livello di tempistiche di rendering, sono iniziati da quando progetto bar, locali, pasticcerie, ecc...dato che ci sono molti elementi e texture.

 

Ho bisogno di aiuto per capire cosa è sbagliato nei parametri...grazie a tutti

 

Ps. le tempistiche attuali di renderizzazione sono 12-14-16 ore

environment.JPG

image sampler.JPG

DMC sampler.JPG

default displacement.JPG

caustics.JPG

color mapping.JPG

camera.JPG

indirect illumination.JPG

irradiance map.JPG

light cache.JPG

output.JPG

rt engine.JPG

VFB channel.JPG


Edited by GIANLUMAN

Share this post


Link to post
Share on other sites

premetto non conossco rhino ma se si può fare prova a collassare tutti gli oggetti. sta tanto a calcoare qualche prepasso o solo a fare il rendering?

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, yogurt ha scritto:

premetto non conossco rhino ma se si può fare prova a collassare tutti gli oggetti. sta tanto a calcoare qualche prepasso o solo a fare il rendering?

Ciao Yougurt, grazie per la risposta...scusami cosa intendi per "collassare"? e comunque ci mette relativamente poco o tempistiche normali per i prepass mentre ci mette un sacco per la fase di rendering...

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, GIANLUMAN ha scritto:

purtroppo ho fattp già questa prova ma non riesco ad ottenere la stessa qualità...

ok, però hai fatto il reset di vray, ora riparti e inizia ad aumentare i settaggi uno ad uno, e trovi il problema di fondo, o magari invece il problema di fondo non c'è, ma è andato in pappa vray.

chi lo sa!

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, zatta 3d ha scritto:

ok, però hai fatto il reset di vray, ora riparti e inizia ad aumentare i settaggi uno ad uno, e trovi il problema di fondo, o magari invece il problema di fondo non c'è, ma è andato in pappa vray.

chi lo sa!

capito...va bene...proverò così allora e vediamo un po grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi, altro discorso: perchè non fai dei cattura delle finestre invece che scattare le foto?

start/strumento cattura, e salvi il file in jpeg o png.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, zatta 3d ha scritto:

poi, altro discorso: perchè non fai dei cattura delle finestre invece che scattare le foto?

start/strumento cattura, e salvi il file in jpeg o png.

perchè non avevo tempo e ho fatto tutto dal cel...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque:

-Disabilita l'antialiasing filter, e le subdivition nell'Image sampler metti 4 a min e 16 a max, la qualità non dovrebbe risultare compromessa. A DMC Sampler, metti sempre 4 a min sampler.

-Se non stai usando nessun materiale con displacement, disabilitalo.

-I settaggi della Physical Camera sono un po' sballati. L'ISO deve essere 100 per una scena luminosa, più alto (200) se sei in interni. E l'otturatore è troppo lento. Dovrebbe essere almeno 100 per un interno, e 300 per un esterno. Se non stati avendo problemi con la luce, vuol dire che hai diminuito l'intensità della luce solare. Ripristinala. Se non stai usando il solar system, usalo.

-Indirect illumination, a GI Caustic metti la spunta a Reflective, o potresti avere errori con alcuni materiali.

-Irradiance map: HSph Subdib metti 70 (90 massimo), e Interpolation Samples metti 40.

-Light Cache: Metti le subdivision ad almeno 1000 (massimo 1500), ma il sample size a 0.02 (se la scena non è troppo complessa, puoi aumentarlo un po', ma non superare lo 0.1)

 

-Se puoi, aggiorna sia Rhino che Vray. Il primo almeno alla SR14, il secondo alla 3.4. Sono più facili da usare e più veloci.

 

Può aiutare se posti qualche render o una vista della scena, per farmi un'idea della complessità. 

 

PS, evita di fare le foto allo schermo. Sono segno di scarsa professionalità, e non aiutano molto, non essendo perfettamente a fuoco. Perdi quei 5 secondi in più per usare il tasto Stamp e copiare in Paint...

 

EDIT: Ho detto una fesseria: a min sampler metti 1 nell'image sampler.

 


Edited by Mondodimotori

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Mondodimotori ha scritto:

Dunque:

-Disabilita l'antialiasing filter, e le subdivition nell'Image sampler metti 4 a min e 16 a max, la qualità non dovrebbe risultare compromessa. A DMC Sampler, metti sempre 4 a min sampler.

-Se non stai usando nessun materiale con displacement, disabilitalo.

-I settaggi della Physical Camera sono un po' sballati. L'ISO deve essere 100 per una scena luminosa, più alto (200) se sei in interni. E l'otturatore è troppo lento. Dovrebbe essere almeno 100 per un interno, e 300 per un esterno. Se non stati avendo problemi con la luce, vuol dire che hai diminuito l'intensità della luce solare. Ripristinala. Se non stai usando il solar system, usalo.

-Indirect illumination, a GI Caustic metti la spunta a Reflective, o potresti avere errori con alcuni materiali.

-Irradiance map: HSph Subdib metti 70 (90 massimo), e Interpolation Samples metti 40.

-Light Cache: Metti le subdivision ad almeno 1000 (massimo 1500), ma il sample size a 0.02 (se la scena non è troppo complessa, puoi aumentarlo un po', ma non superare lo 0.1)

 

-Se puoi, aggiorna sia Rhino che Vray. Il primo almeno alla SR14, il secondo alla 3.4. Sono più facili da usare e più veloci.

 

Può aiutare se posti qualche render o una vista della scena, per farmi un'idea della complessità. 

 

PS, evita di fare le foto allo schermo. Sono segno di scarsa professionalità, e non aiutano molto, non essendo perfettamente a fuoco. Perdi quei 5 secondi in più per usare il tasto Stamp e copiare in Paint...

 

EDIT: Ho detto una fesseria: a min sampler metti 1 nell'image sampler.

 

 

Intanto ti ringrazio per la risposta,comunque alcune delle prove che mi hai detto di fare le avevo già fatte, mentre altre no ed effettivamente sembra che renderizzando per regione lo stesso punto con i parametri vecchi e quelli migliorati secondo le tue indicazioni ci sia un miglioramento di tempi. Appena riesco lancio un render completo per avere la conferma. Anche la qualità sembra rimanga intatta o quasi.

 

Per quanto riguarda le foto allo schermo, capisco il discorso della professionalità, ma dubito che questo fattore si possa giudicare da una piccolezza del genere, anche perchè sono state comprensibili a quanto vedo e ho ricevuto comunque delle risposte; tralasciando che qualche rigo più su avevo già specificato le motivazioni di questa scelta pur non essendo obbligato a farlo dato che è un discorso fuori traccia rispetto al titolo del post. 

 

Comunque grazie mille per la risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non preoccuparti per le foto, nessuno ti sta crocifiggendo ;)

 

Quello che puoi fare è continuare a sperimentare partendo, per prima cosa, dai parametri di default, e poi modificarli seguendo le nostre indicazioni. Poi, posso suggerirti di andare qui: (https://docs.chaosgroup.com/display/VRAYRHINO/Render+Settings)

È il sito ufficiale degli sviluppatori di V-Ray e, nonostante usino nel tutorial la più recente versione 3.4, molti dei comandi e delle impostazioni sono le stesse e, soprattutto, funzionano allo stesso modo.

 

Il modo migliore per iniziare a personalizzare ed ottimizzare le impostazioni è capire cosa facciano e come funzionano, quindi prendersi qualche ora di lettura è tempo ben speso e ripagato dalle ore che si risparmieranno nei render futuri :D 

 

PS; per la vecchia versione di V-ray, c'è questo dal sito ufficiale (https://www.vray.com/vray_for_rhino/manual/)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR