Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

36 minuti fa, D@ve ha scritto:

A Vittò ... non sai più dove metterla questa bambina! L'hai pure lasciata sola al mondo poverina!!!! :D:D:D

 

Bellissime immagini come sempre! ;)

 

Aspettavo giusto il tuo commento a riguardo! : D : D
Grazie ; )

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, tredistudio ha scritto:

Shelby, Martini Stranger Thing, Pulp Fiction....ma un Pink Flamingo NO? hehehe

 

Bellissima, specialmente le nebbie.

Grazie Berta! Occhio sempre impeccabile per i dettagli! : D
Nella prossima piazzerò il Flamingo solo per te! ; )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Vittorio, intanto piacere di averti conosciuto...è sembre bello poi incontrare le persone vere.

Mi unisco ai complimenti per la composizione, e per la resa complessiva dell'immagine.

 

Ci sono però un paio di cose che mi saltano all'occhio sul 'discone' centrale che sovrasta la scena, e che mi pare quindi un elemento importante nella composizione:   

la principale é la ripetizione della texture che simulano l'illuminazione delle finestre, possibile che siano tutte contemporaneamente accese? possibile che la struttura stessa 

sia poi così costruita in maniera perfettamente 'modulare'? Inoltre da un ipotetico punto di vista strutturale, non dovrebbe esserci una sorta di 'bordo' su questa costruzione (come sul grande triangolo alla sua sx) per evitare che le finestre (le texture) appaiano poi così tagliate 'a vivo'?

Sui restanti edifici la regola mi pare sempre rispettata e quindi essi mi appaiono molto più credibili...

Che ne pensi?

 

   

 

immagine.png.4f9458876c4337b73efe37ff39dd6926.png

 

 

 


Edited by naviossab

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, naviossab ha scritto:

Ciao Vittorio, intanto piacere di averti conosciuto...è sembre bello poi incontrare le persone vere.

Mi unisco ai complimenti per la composizione, e per la resa complessiva dell'immagine.

 

Ci sono però un paio di cose che mi saltano all'occhio sul 'discone' centrale che sovrasta la scena, e che mi pare quindi un elemento importante nella composizione:   

la principale é la ripetizione della texture che simulano l'illuminazione delle finestre, possibile che siano tutte contemporaneamente accese? possibile che la struttura stessa 

sia poi così costruita in maniera perfettamente 'modulare'? Inoltre da un ipotetico punto di vista strutturale, non dovrebbe esserci una sorta di 'bordo' su questa costruzione (come sul grande triangolo alla sua sx) per evitare che le finestre (le texture) appaiano poi così tagliate 'a vivo'?

Sui restanti edifici la regola mi pare sempre rispettata e quindi essi mi appaiono molto più credibili...

Che ne pensi?

 

   

 

immagine.png.4f9458876c4337b73efe37ff39dd6926.png

 

 

 

 

Ciao Ivan, piacere mio! E' stato un piacere conoscere di persona un grande artista come te, spero la prossima volta troveremo più tempo per parlare! : )

Effettivamente su questo progetto sono stato preso un po' dalla voglia di pubblicare..e alla fine l'ho fatto tralasciando un po' di dettagli importanti.
Le tue critiche sono estremamente azzeccate. Il tile è molto molto evidente! Se ci rimettessi mano farei senza dubbio delle variazioni, sia in termini di struttura che di lighting (texture). Intorno al disco dovrebbe esserci senza dubbio una struttura per non far interrompere le textures in quel modo!

Grazie per le tue critiche costruttive! Se ti viene in mente altro non farti scrupoli! ; )

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, VittorioBonapace said:

Grazie per le tue critiche costruttive! Se ti viene in mente altro non farti scrupoli! ; )
 

 

In generale, questo era quello che io chiamo il problema del '1° ordine' quando faccio una review dei miei lavori, messo a posto questo bisognerebbe passare a quelli del 2° ordine (che diventa del 1° appena si risolve il precedente, naturalmente...), poi emergerebbero prepotenti quelli del 3° e così via...insomma non si finirebbe mai, per fortuna poi bisogna consegnare  e quindi ad un certo punto ci si deve fermare 🙂

Detto questo, io poi andrei a controllare le poco convincenti increspature sulla superfice dell'acqua, che mi aspetterei diventare molto più 'dense' per effetto della prospettiva allontanandomi dalla piattaforma con la bambina, e poi passerei ad occuparmi di una generale troppo marcata 'pulizia' del landscape urbano, e poi salterebbe fuori che i tiranti del ponte risultano illuminati troppo uniformemente, e via così...salta sempre fuori qualcosa man mano che il livello finale si alza.

 

Poi naturalmente sticazzi, l'immagine è comunque molto bella così, sembra la locandina di una serie Netflix su una qualche realtà distopica, e queste mie osservazioni ulteriori poco tolgono alle forza dell'immagine...

 

Buona serata, e scusate se poi domenica mattina non sono tornato a salutare, ma era arrivato il taxi e sono dovuto uscire di corsa...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, in effetti si..ad un certo punto meglio stoppare il progetto e passare ad altro altrimenti si andrebbe avanti all'infinito! Anche se su questa forse mi sono staccato un po' troppo presto! : D

D'accordo con te anche sugli altri punti! Grazie ancora dei feedback e alla prossima review! ; ) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non aspettarti molte altre review in generale, non è proprio la mia attività preferita, mi era piaciuta a prima vista l'immagine in gallery ed averti poi visto di persona mi ha stimolato a raccontare le mie impressioni...diversamente non avrei scritto niente 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, naviossab ha scritto:

Non aspettarti molte altre review in generale, non è proprio la mia attività preferita, mi era piaciuta a prima vista l'immagine in gallery ed averti poi visto di persona mi ha stimolato a raccontare le mie impressioni...diversamente non avrei scritto niente 🙂

 

Ma certo! Grazie ancora delle impressioni..un saluto e spero a presto! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Vittorio (è sempre un piacere rivedersi), quoto tutto quello che ha detto Ivan, comunque secondo me postando solo la prima immagine, alcuni di quei "dettagli" che evidenziava Ivan magari si perdevano, nelle altre immagini soprattutto quella "wide" tutte le cose dette saltano più all'occhio.

 

Detto ciò, bellissima atmosfera...

 

Bye

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, madmatt ha scritto:

Ciao Vittorio (è sempre un piacere rivedersi), quoto tutto quello che ha detto Ivan, comunque secondo me postando solo la prima immagine, alcuni di quei "dettagli" che evidenziava Ivan magari si perdevano, nelle altre immagini soprattutto quella "wide" tutte le cose dette saltano più all'occhio.

 

Detto ciò, bellissima atmosfera...

 

Bye

In realtà, se devo dirla proprio tutta, l'immagine curata è quella con il dof. O meglio quella lavorata come final.
Il wide in realtà era l'environment totale che mi serviva come preparazione generale. Una stesura iniziale diciamo.

Ad ogni modo sono super d'accordo con i dettagli da aggiustare... : )
Ora infatti quell'immagine wide e i suoi ritagli non posso nemmeno aprirli e guardarli al 100... : D : D : D

E grazie dei complimenti! : )


Edited by VittorioBonapace

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR