Vai al contenuto

Recommended Posts

2 ore fa, Serenissima93 ha scritto:

A mio modesto parere con "non compatibili" intende come non testate da casa madre scheda o ram.
Puoi azzeccarci anche alla prima secondo me, c'è tanta gente in giro che compra ram senza tanti problemi e ai più non è successo niente.
E non penso neanche sia la prima volta che uno testa una cosa del genere. (magari in questo forum si) :D

Comunque vi allego la risposta di amd alla richiesta prima su facebook:
Io: Buongiorno, volevo sapere se amd spedisce ancora processori di prima generazione per aggiornare il bios a schede che supportano solo i ryzen 1xxx, grazie.
Amd: Ciao Luca, grazie per averci scritto. Puoi trovare a questo link il modulo per la richiesta: https://support.amd.com/en-us/warranty/rma 
In alternativa ti suggeriamo di consultare il nostro sito per il supporto online http://support.amd.com/en-us/contact o eventualmente contattarci chiamando il numero verde 800 877 224.
Ciao,
AMD Italia

Richiesto poi boot kit attraverso il modulo indicando quante più info possibili la risposta è stata:

Gentile Luca,
 La sua richiesta di servizio: SR #{ticketno:[8200815497]} è stata rivista e aggiornata.
 Risposta e storia della Richiesta di Servizio:
 Grazie per la sua richiesta di avere un Boot Kit in prestito da AMD.
 Prima di approvare la sua richiesta, vorremmo verificare che lei ha tentato di contattare il fabbricante della sua scheda madre, o un fornitore di servizi locale autorizzato, e che loro hanno stabilito che la sua scheda madre ha bisogno di un aggiornamento de BIOS, però non sono stati in grado di assistere con l’aggiornamento.

Le chiediamo di fornire un riassunto o copia delle comunicazioni con il fabbricante della scheda madre, indicando il perché il loro supporto non è idoneo.

AMD è nella posizione di offrire un Boot Kit in prestito, in modo che possa aggiornare il BIOS lei stesso.
Per poter usufruire di questo servizio, AMD richiede un'immagine del processore elencata di seguito, che indichi chiaramente il numero di modello e il numero di serie, oltre a una copia della fattura d'acquisto.

 
Ryzen 7 2700,Ryzen 7 2700x,Ryzen 5 2600,Ryzen 5 2600x,Ryzen 5 2400G,Ryzen 5 2400GE,Ryzen 3 2200G,Ryzen 3 2200GE

 
Fornire inoltre i dettagli della scheda madre e una copia della fattura di acquisto.
 Una volta avremo ricevuto queste informazioni, saremo lieti di controllare la sua richiesta, per stabilire l’idoneità per il prestito di un Boot Kit.

 Se lei non ha più bisogno di questo servizio, non deve più rispondere.
 Per aggiornare questa richiesta di servizio, le chiediamo di rispondere, lasciando intatto il riferimento della richiesta di servizio.

 Cordiali Saluti

 

Ho risposto inoltrando quanti più dati possibili, a parte la fattura della mobo che non ho perchè evidentemente il corriere ha perso il pacco e amazon mel'ha fatta riordinare, quindi ho mandato solo ricevuta d'acquisto a teste.
Vedremo per gli sviluppi.

ottimo, grazie, aggiornaci!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

RICHIESTA DI BOOT KIT ACCETTATA, RIPETO, RICHIESTA DI BOOT KIT ACCETTATA! :D

Allora, mi sono arrivate un paio di mail, non ho ancora avuto tempo di legger con calma per capire come fare la restituzione una volta arrivato, ma ve le copioincollo.


MAIL 1


Gentile cliente,

La tua richiesta di assistenza SR n. {ticketno:[8200815497]} è stata ricevuta e aggiornata.

Risposta e cronologia della richiesta di assistenza:

La tua richiesta di kit di avvio è stata approvata e la stiamo elaborando attraverso il nostro sistema RMA standard.
A questo punto dovresti aver ricevuto il numero RMA e i dettagli di conferma in una email separata.

Nota: il tuo RMA sarà per il tuo numero di modello del kit di avvio e non per l'APU Ryzen.
Una volta ricevuto il kit di avvio, installare il processore del kit di avvio sulla scheda madre e avviare il sistema per avviare la procedura di aggiornamento del BIOS.

L'ultimo BIOS è disponibile per il download dal sito Web del produttore della scheda madre. È possibile salvare il BIOS su un'unità flash USB utilizzando un altro PC o scaricare direttamente sul sistema corrente dopo che il sistema operativo è stato installato e configurato correttamente.

Con l'ultimo file del BIOS scaricato e salvato, seguire le istruzioni per l'aggiornamento del BIOS della scheda madre. Queste istruzioni sono disponibili online dal sito Web del produttore o nel manuale dell'utente.

Al termine dell'aggiornamento del BIOS, scambiare il processore del kit di avvio con la nuova APU Ryzen e verificare che il sistema sia stato riavviato correttamente.

Dopo aver confermato che la APU Ryzen funziona sulla scheda madre, inviare il kit di avvio a AMD seguendo le istruzioni riportate di seguito.

Istruzioni per la spedizione del kit di restituzione del libro
Si prega di imballare in modo sicuro la CPU del kit di avvio nella scatola con il numero RMA e l'indirizzo di spedizione di restituzione chiaramente scritto all'esterno della confezione.
Nota: conservare il dissipatore di calore e la ventola in quanto non è necessario inviarlo a AMD, ma si ricorda che questo dissipatore di calore non è compatibile con l'APU Ryzen.

L'indirizzo di spedizione è:
AMD GCC c / o K + N
Pudongweg 1
1437 EM Rozenburg (NH)
Paesi Bassi
Nome del contatto: Branko de Keizer
Telefono: +31 (0) 252-467 771
I dettagli di contatto e il numero di telefono sono necessari solo per la documentazione logistica.
Se hai domande relative allo stato RMA, rispondi a questa email.

Abbiamo organizzato un account DHL Express prepagato per restituire la tua CPU a AMD gratuitamente. Si prega di contattare il proprio centro DHL Express locale e concordare con loro il ritiro della parte su AMD, utilizzando il nostro account DHL: 955575758

Questo account DHL è offerto gratuitamente. Ti preghiamo di notare che se desideri rispedire la parte a AMD utilizzando un corriere di tua scelta, sarà a tue spese.

Terrò questo biglietto aperto per altri 10 giorni in modo da poter fornire un aggiornamento. Se è necessario aggiornare il ticket dopo 10 giorni, si prega di inviare una nuova richiesta tramite
http://support.amd.com/en-us/contact/email-form


Al fine di aggiornare questa richiesta di assistenza, rispondi senza modificare i riferimenti alla richiesta di assistenza.                   

Cordiali saluti,

Centro globale di assistenza clienti di AMD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

MAIL 2
 

Questa è un'e-mail generata automaticamente, non rispondere

 

    Gentile cliente,

 

    RMA n. 2000254139

    Data Giugno 18, 2018

 

    Grazie per aver contattato AMD per la sostituzione in garanzia del tuo

    processore confezionato "Processore in scatola".

 

    Il seguente processore ha ricevuto l'autorizzazione per essere

    restituito in base al numero RMA specificato in alto. Non è possibile

    elaborare componenti diversi da quelli contrassegnati come approvati

    nell'e-mail di conferma RMA.

 

    Prodotto        Numero di serie         Risultato

    ______________________________________________________________

 

    xxxxxxxxxxxxxxx(censurato)   BOOTKIT        APPROVATO

 

    Fasi successive

 

    Restituisci i prodotti autorizzati al nostro Centro restituzioni in

    conformità alle linee guida riportate in basso.

 

    ISTRUZIONI DI IMBALLAGGIO

 

     · Colloca il processore in una busta antistatica (per evitare

    l'esposizione a scariche elettrostatiche)

     · Avvolgi con involucro fornito di bolle d'aria per proteggere i pin

    durante la spedizione

     · Imballa in modo sicuro per prevenire spostamenti durante la

    spedizione.

     · Non sono richiesti dissipatore e ventola, non restituirli.

 

    Qualsiasi danno fisico al processore verificatosi durante la spedizione

    a causa di imballaggio scorretto annullerà la copertura della garanzia

    del processore confezionato "Processore in scatola".

 

 

    ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE

 

    Si consiglia l'utilizzo di un corriere tracciabile come UPS, Federal

    Express, DHL, ecc.

    Ricordati che i pacchi spediti tramite il servizio postale sono

    smaltiti dal servizio di smistamento della corrispondenza AMD, che può

    provocare ritardi imprevisti o prolungati nell'elaborazione dell'RMA.

 

    AMD non può garantire la consegna adeguata del pacco per l'RMA se non è

    indirizzato come segue:

 

    Indirizzo Centro Restituzioni

 

 

 

    AMD c/o Kuehne + Nagel

    RMA# 2000254139

    1 Pudongweg

    Rozenburg (NH),  1437 EM

    Paesi Bassi

 

    Cordiali saluti,

 

    Servizio globale di assistenza clienti di AMD

 

 

    Informazioni di elaborazione dell'RMA

 

    Dopo aver ricevuto il PIB valido presso il Centro restituzioni AMD,

    riceverai un'e-mail in cui viene attestato che i componenti sono stati

    ricevuti e saranno sottoposti a ispezione V/M (meccanica visiva).

 

    Ispezione meccanica visiva:

    All'arrivo presso il Centro restituzioni AMD il tuo processore sarà

    sottoposto a un'ispezione V/M e dovrà superarla positivamente prima che

    la rivendicazione di garanzia possa essere approvata.  Se il processore

    non dovesse superare l'ispezione V/M, sarai contattato e informato

    telefonicamente o via mail da un analista dell'assistenza clienti.

    Riceverai il processore originale entro 3-5 giorni lavorativi dalla

    data di spedizione dal Centro restituzioni AMD, a seconda del tuo luogo

    di residenza.

 

    Per informazioni relative alla garanzia limitata AMD “Processore in

    scatola”, fai clic http://www.amd.com/it/warrantyinfo.

 

    Dopo aver ricevuto questa e-mail di notifica e in seguito al

    superamento dell'ispezione V/M del processore, sono necessari in media

    2 giorni lavorativi per la spedizione del componente sostitutivo.

    Riceverai il processore sostitutivo entro 3-5 giorni lavorativi dalla

    data di spedizione dal Centro restituzioni AMD, a seconda del tuo luogo

    di residenza.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Aggiornamento, oggi finalmente ho avuto un oretta per montar tutto,
nessun problema di sorta mi sembra, ma la mobo non posta ed i led son tutti rossi.
A meno che non siano altri problemi di componenti che non mi sembrano plausibili, ma credo proprio di dover aspettare la cpu da amd. :/

Ah, l'ho lasciata accesa 10 minuti e l'nvme scottava, aggiungi che è direttamente sopra la mia WX7100 che scalderà come una bestia..ed è meglio che gli prendo un bel dissipatorino. (consigli?) :D


Modificato da Serenissima93

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, ferruccio della schiava ha scritto:

Ferruccio, se ti stai ricollegando a me, io intendevo un dissipatorino passivo per il disco nvme che é un chip attaccato alla mobo senza flange di dissipazione ne niente e si surriscalda molto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
49 minuti fa, Serenissima93 ha scritto:

Ferruccio, se ti stai ricollegando a me, io intendevo un dissipatorino passivo per il disco nvme che é un chip attaccato alla mobo senza flange di dissipazione ne niente e si surriscalda molto.

non ne ho mai montati, perchè tutte le mobo che mi sono capitate avevano già la dissipazione passiva per il primo ssd m2.

ho visto su amazon dai 10€ ai 18 si trovano sia passivi e con ventolino, costano un pelo di più.

Ho visto questi dissipatorini nvme di marca EK, costano sui 16€, la marca è ottima, fa componenti per raffreddamenti custom a liquido, pompe, tubazioni, radiatori, waterblock per cpu e gpu, backplate . insomma  il della castomizzazione. secondo me vai sul sicuro!!!

https://www.tomshw.it/ssd-m-2-il-dissipatore-ek-calma-bollenti-spiriti-86832

https://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&url=search-alias%3Daps&field-keywords=EK-M.2+NVM

tanto avrai una ventola nel front del case che fa da flusso, vedrai che lavorano molto bene.


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Serenissima93 ha scritto:

Ferruccio, se ti stai ricollegando a me, io intendevo un dissipatorino passivo per il disco nvme che é un chip attaccato alla mobo senza flange di dissipazione ne niente e si surriscalda molto.

Si, scusa, è il prezzo che si paga a leggere di fretta. ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Primo lotto di pezzi ordinato! ;-) Ora non mi resta che un dubbio, l'alimentatore.
O riutilizzo il vecchio Cooler da 1200 80 gold plus, ma è vecchio - gira da 6 anni 8 ore al giorno - ed è sovradimensionato o passo ad uno nuovo:
x2700+X470+1060Ti+RAM+varie=sotto i 500watt, preferisco però stare comodo e prenderne uno da 650w.

80 Plus Gold
https://www.trovaprezzi.it/prezzo_case-alimentatori_80_plus_gold_650w.aspx
oppure 80 Plus Platinium
https://www.trovaprezzi.it/prezzo_case-alimentatori_80_plus_platinum_650w.aspx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
19 minuti fa, ferruccio della schiava ha scritto:

Primo lotto di pezzi ordinato! ;-) Ora non mi resta che un dubbio, l'alimentatore.
O riutilizzo il vecchio Cooler da 1200 80 gold plus, ma è vecchio - gira da 6 anni 8 ore al giorno - ed è sovradimensionato o passo ad uno nuovo:
x2700+X470+1060Ti+RAM+varie=sotto i 500watt, preferisco però stare comodo e prenderne uno da 650w.

80 Plus Gold
https://www.trovaprezzi.it/prezzo_case-alimentatori_80_plus_gold_650w.aspx
oppure 80 Plus Platinium
https://www.trovaprezzi.it/prezzo_case-alimentatori_80_plus_platinum_650w.aspx

concordo, tieni il 1200 watt di scorta!!!

gold corsair Tx va bene, però a questo punto meglio la serie RM, con ventola a 0rpm, invece mi sembra esagerato il costo del platinum.

ps, io ho qui il bel coolemaster 700 watts silent nella ws, che gira da 6-7 anni, però a 24/7, riavvio una volta al mese anche più!!!B)B)


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

AGGIORNAMENTO:

Inanzitutto grazie delle risposte, quel dissi l'avevo adocchiato anche io, oggi ho ritastato e non sembrava cosi caldo, vedremo in futuro, ma tanto il prezzo è irrisorio se deve garantire l'efficacia di un 970 pro con quel che costa meglio tenerlo protetto. :)
Scusatemi è stata una giornata impegnata, sono andato a Bolzano in provincia a presentare un progetto, ma stasera rientrato in studio son riuscito a superare la stanchezza per ritagliarmi un attimo per andar dietro al pc.

Dunque, stamane è arrivato il boot kit, in pratica il processore di fascia più bassa di amd compatibile con mobo b350, scusate ma non ricordo quale sia il modello, il base base AMD comunque, con dissi compatibile: na robetta in miniatura, non so se riesca a raffreddare decentemente neppure questo.
Rimontato tutto e non postava ancora, piccolo chech, provato a scambiare ram, riattaccare i connettori alla vga e il problema erano le ram non cliccate fino in fondo, errore da principiante per non voler premer troppo.
Comunque fatto cambio ecc, installato bios (con un po' di problemi, non trovavo l'impo per aggiornare il bios nel uefi, tra l'altro non mi è piaciuto molto come usabilità a parte leggero lag del mouse, ma ne ho visti della msi ed erano più carini e pratici, sottigliezze va bhè)
Rimontato il 2700x ed è tutto ok, piccolo problema alle ram: me le legge a 2100 mhz, ho cambiato settaggi sulla sezione overclock e messi a 3000mhz, ora nella home del bios riconosce 2 banchi da 16gb 2100mhz ma in un altra sezione mi dice che viaggiano a 3000 mhz, bhò sarà da approfondire se qualcuno può darmi una mano.
In fine installato windows e tutto ok.
Ora mi manca da installare la suite autodesk e tutto il camion di roba e utility che avevo nell'altro pc, montare la WX7100 (ho usato una vecchia asus per tenere attivo il mio pc attuale) ed aggiornare un po' tutti i driver.
Ma in linea di massima penso di poter dire: MISSIONE COMPIUTA.

PASSANDO ALL'ALIMENTATORE DI FERRUCCIO:
Se mi permmetto, ma guardare solo la certificazione 80plus non è sufficiente, da tenere d'occhio sono anche il valore di voltaggi, ripple ed altre menate da elettrici: cosa che non stiamo qui a fare anche perchè, almeno io, non lo siamo.
Io per sceglierli mi son guardato un botto di test fatti da un americano molto preciso che si chiama jonnyguru: http://www.jonnyguru.com/modules.php?name=Search
Cerca nel suo sito, spuntando su recensioni e se sei ferrato un po' in inglese ti spiega in lungo e in largo le caratteristiche di ogni psu e posta test che fa standard in ogni processore attaccandoli ad un misuratore, verificando le saldature all'interno, la qualità della ventola ecc.
Se vuoi il riassunto vai alla fine e in una paginetta ti riassume pro, contro e convenienza di prezzo con punteggio.
Altrimenti la controparte italiana sarebbe Falco75 anche se non ne ha testati cosi tanti e non cosi in profondità.
Io sinceramente il corsair l'ho evitato, sia perchè è una ditta che a parer mio produce troppa roba, sia perchè ha fatto delle psu difettose (CX con etichetta verde) poi aggiornate e fixati i problemi, altri con problemi di coil whine e insomma non vorrei incappare per sbaglio in un unità difettosa.
Ti consiglierei, cosa che fanno quasi tutti, be quiet, evga o se vuoi strafare vai di Seasonic Focus+, io l'ho appena installato e mi par veramente ottimo, si costicchia, ma essendo professionisti e spendendo tutti quei soldi per una postazione non mi sento di lesinare sui 2-30€ di differenza tra alimentatori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
3 ore fa, Serenissima93 ha scritto:

AGGIORNAMENTO:

Inanzitutto grazie delle risposte, quel dissi l'avevo adocchiato anche io, oggi ho ritastato e non sembrava cosi caldo, vedremo in futuro, ma tanto il prezzo è irrisorio se deve garantire l'efficacia di un 970 pro con quel che costa meglio tenerlo protetto. :)
Scusatemi è stata una giornata impegnata, sono andato a Bolzano in provincia a presentare un progetto, ma stasera rientrato in studio son riuscito a superare la stanchezza per ritagliarmi un attimo per andar dietro al pc.

Dunque, stamane è arrivato il boot kit, in pratica il processore di fascia più bassa di amd compatibile con mobo b350, scusate ma non ricordo quale sia il modello, il base base AMD comunque, con dissi compatibile: na robetta in miniatura, non so se riesca a raffreddare decentemente neppure questo.
Rimontato tutto e non postava ancora, piccolo chech, provato a scambiare ram, riattaccare i connettori alla vga e il problema erano le ram non cliccate fino in fondo, errore da principiante per non voler premer troppo.
Comunque fatto cambio ecc, installato bios (con un po' di problemi, non trovavo l'impo per aggiornare il bios nel uefi, tra l'altro non mi è piaciuto molto come usabilità a parte leggero lag del mouse, ma ne ho visti della msi ed erano più carini e pratici, sottigliezze va bhè)
Rimontato il 2700x ed è tutto ok, piccolo problema alle ram: me le legge a 2100 mhz, ho cambiato settaggi sulla sezione overclock e messi a 3000mhz, ora nella home del bios riconosce 2 banchi da 16gb 2100mhz ma in un altra sezione mi dice che viaggiano a 3000 mhz, bhò sarà da approfondire se qualcuno può darmi una mano.
In fine installato windows e tutto ok.
Ora mi manca da installare la suite autodesk e tutto il camion di roba e utility che avevo nell'altro pc, montare la WX7100 (ho usato una vecchia asus per tenere attivo il mio pc attuale) ed aggiornare un po' tutti i driver.
Ma in linea di massima penso di poter dire: MISSIONE COMPIUTA.

PASSANDO ALL'ALIMENTATORE DI FERRUCCIO:
Se mi permmetto, ma guardare solo la certificazione 80plus non è sufficiente, da tenere d'occhio sono anche il valore di voltaggi, ripple ed altre menate da elettrici: cosa che non stiamo qui a fare anche perchè, almeno io, non lo siamo.
Io per sceglierli mi son guardato un botto di test fatti da un americano molto preciso che si chiama jonnyguru: http://www.jonnyguru.com/modules.php?name=Search
Cerca nel suo sito, spuntando su recensioni e se sei ferrato un po' in inglese ti spiega in lungo e in largo le caratteristiche di ogni psu e posta test che fa standard in ogni processore attaccandoli ad un misuratore, verificando le saldature all'interno, la qualità della ventola ecc.
Se vuoi il riassunto vai alla fine e in una paginetta ti riassume pro, contro e convenienza di prezzo con punteggio.
Altrimenti la controparte italiana sarebbe Falco75 anche se non ne ha testati cosi tanti e non cosi in profondità.
Io sinceramente il corsair l'ho evitato, sia perchè è una ditta che a parer mio produce troppa roba, sia perchè ha fatto delle psu difettose (CX con etichetta verde) poi aggiornate e fixati i problemi, altri con problemi di coil whine e insomma non vorrei incappare per sbaglio in un unità difettosa.
Ti consiglierei, cosa che fanno quasi tutti, be quiet, evga o se vuoi strafare vai di Seasonic Focus+, io l'ho appena installato e mi par veramente ottimo, si costicchia, ma essendo professionisti e spendendo tutti quei soldi per una postazione non mi sento di lesinare sui 2-30€ di differenza tra alimentatori.

ok, sono pronto a risponderti!!! cavolo hai scritto un papiro, vedo che sei eccitato per la config e sono fiero di te per questo.

cercherò di andare con ordine, tralasciando per ora le ram, quelle domani, solo una preview per ora....

 

bootkit: fregatene, serve solo per installare il bios aggiornato

 

disco ssd m2: testalo, con case chiuso, dopo un po' di ore di funzionamento, apri il pannello laterale ed al tatto verifichi le temp (oppure troviamo un sw che lo fa), puoi aggiungere il dissipatorino in futuro

 

ram: si, questo errore era da evitare, ma ne riparliamo poi domani in detteglio, per ora puoi scaricare Cpu_z e vedi le frequenze delle ram, sia di default a 2100mhz, sia in "o.c." con xmp attivo,latenze.... magari se puoi fai anche un video del bios con lo smarth riferito ai settaggi delle ram, così cerco di capire meglio. ho qui un tr4 con mobo asus, e il bios dovrebbere essere similare, perchè non ho mai montato AM4.

 

vga: sostituisci subito la vga, e aggiorna i driver, poi incominciamo a parlarne!!!!

 

sul punto riferito a ferruccio e alimentatore non sono d'accordo e vorrei sprecare qualche parola in più:

non ti offendere, ma voglio dire la mia:

hai scritto 10 righe solo per alimentatore, bene ci sta, sono d'accordo su quel che dici, ma la domanda è un'altra? e questa la chiedo a te come la chiedo a tutti quanti...

 

DOMANDA: PERCHè SI è SCELTO AMD?

RISPOSTA: PERCHè CERCO DI RISPARMIARE ED AVERE OTTIME PRESTAZIONI!

 

ok, in questo discorso ci sono mari e monti, poi le risposte possono essere anche diverse, ma per la maggiore è così, a parte alcuni casi, che vogliono provare la nuoa architettura amd, o gli sta sulle balle intel, o chi se ne voglia ancora!!!!

trattiamo sempre l'alimentatore: perchè i corsair fanno schifo? sono meglio i seasonic? provati al banco hanno tabelle e grafici migliori? si, è vero o può esserlo, ma il punto base, per me , non è questo.

Non bisogna fasciarsi la testa su ste cose e prove al banco, vero su carta hanno prestazioni, efficienze, cablaggi, temperutare, silenziosità.... ne posso aggiungere ancora!!!! ma questo cosa cambia nell'atto pratico?

Nulla o quasi, su alcune cose si sorvola su altre no: tassativamente, quindi pienamente d'accordo (ma a questi livelli la boiate come rumorosità, amperaggi... non si considerano nemmeno) hanno delle certificazioni e stanno entro i limiti della certificazione!

quando un alimentatore è certificato 80 plus gold e ha efficenza per dire 90% e un'altra marca ha efficienza di 91%, cazzo cambia? che riferendoci a Seasonic, si paga un bel po' in più, e vallo ad armotizzare in 1-2 anni, voglio proprio vedere come si fa.

porto, e ho sempre portato avanti configurazioni che si amalgamano bene alle esigenze del cliente, ma non solo perchè qui in treddi.com bene o male ho seguito una buona parte delle config hardware "fisse" ed in base a ciò che mi viene detto, ed anche il BUDGET, di notevole importanza: si cerca di lasciare il cliente o amico o utente del forum (chè è per la maggiore), SODDISFATTO!

questo è dettato dal prezzo del componente e dalla sua "resa", detto volgarmente.

 

qui forse servono un paio di esmpi per capire meglio:

  • soluzione senza limite di budget, tassativamente xeon, a parte alcuni casi specifici per la frequenza troppo bassa, ed anche li forse non farei montare un seasonic.... perchè sinceramente non ne vedo lo scopo (poi mi spiego meglio)
  • soluzione estetica? si esegue una componentisca normale che funzioni tutto bene, e si esagera sul modding!

sono 2 esempi banali, ma non troppo!

ciò che voglio dire, è che non c'è mai un limite, ma poi, ne vale la pena? vedi alimentatore di ferruccio (corsair 1200watt), pagato una fucilata ai tempi, usato da 6 anni, ed ora li come muletto. questo per confermare che i componenti corsair, in questo caso vanno bene, ma non solo, vorrei entrare maggiormente in dettaglio su questo discorso facendo una parentesi.

vero che ci sono stati alimentatori corsair, difettosi, ed hanno sistemato il problema, è vero anche che le macchine di collaboratori, amici, conoscenti vanno bene con corsair. il punto non è questo, perchè tempo fa c'era gigabyte con le sue mobo che fumano e quasi prendevano fuoco!!! problema di fabbrica, hanno risolto, e via si va avanti.

ragionando più in generale, le mie considerazioni sono che qualsiasi prodotto può essere difettoso e dare problemi, ma, la bravura dell'azienda è correggere l'errore e far in modo tale che non accada più. rimanendo sulle mother gigabyte, sinceramente non le monto, se mi capitano va bene, ma non ci corro dietro, ma perchè puntare il dito a loro? hanno fatto una cazzata, ehhhhhhhh sapete quante ne fanno di cazzate altre aziende? vogliamo parlare delle cpu xeon, e dei vari problemi di sicurezza a tutti noti? che poi sinceramente per un singolo freelance, non è che siano così grossi problemi, ma per aziende forse un po' di più si.

riassumendo, tutte le aziende commettono errori, poi l'importante è che li correggano, personalmente, ritornando su corsair, vedo che sono alimentatori che vanno bene ad un PREZZO ACCESSIBILE; perchè detto in poche parole, non me la sentirei di consigliare un seasonic platinum (fantatstico), su un ryzen 2700x.

 

Questo è un po' il punto del discorso, trovare la quadra, in base alle esigenze. Ferruccio mi conosce e spero che dica anche lui la sua, questo non vuol dire, assolutamente che vado al ribasso sulla configurazione, ma cerco di dare una configurazione ottimale con dei buoni componenti a prezzi accessibili, che poi, fra l'altro, io non ci guadagno una mazza, perchè seguo le discussioni e consiglio, a parte di chi mi contatta perchè vuole la macchina assemblata da me. questo mi rende felice, però il discorso principale, che cerco di essere il più obbiettivo possibile, non avendo nulla da guadagnarci e quindi consigliare al meglio una configurazione ottimale.

a dimostrazione, per chi sta seguendo anche la discussione su Threadripper: mi è stato chiesto chiesto di assemblare e fare modding di una ws, con un case da 170€ (prezzo online) in vetro temprato su 4 lati corsair 570x, ed alchè sono stato il primo a farlo spendere, fra virgolette, perchè c'è dietro un progetto di illuminazione, di customizzazione che non è da poco, e qui in questo caso, non si bada a spese!!! e si aspetta, con un ordine di alcuni pezzi fatti al 22 maggio e arriveranno forse per venerdì o altrimenti inizio settimana prossima.

 

tutto ciò per dire, che ogni componente che si compra non è perfetto, e tutti possono avere problemi, difetti.... certo, che riferondoci ad un alimentatore da 650watt, che costa 60€ e l'altro ne costa il doppio, mi aspetto che questo discorso venga meno, ma non si ha questa certezza al 100%!

 

ricapitolando, hai capito perchè sono in disaccordo su ciò che hai detto per l'alimentatore? tenendo conto che su una macchina così base, non serve fare test di tensione a 5 volt, a 3.5 volt a 12 volt,....(non lo si fa manco con 4 vga titan-x) e i vari amperaggi sui canali separati, c'è una certificazione 80 plus bronze-gold-platinum-titanium, che lo dice, quindi deve rispettare determinate caratteristiche.

qua inverto la frittata: se una persona lo vuole per altri motivi, io sono il primo a proporlo, rimanendo su questa config tutta in cristallo e con solo il materiale, senza contare il case, ma radiatore, cavi, strisce led, controller, .... e lavoro manuale, ci saranno così ad occhio 700-900€ in più di costo, ecco questa è la risposta.

nel suo caso si:

perchè piace, per arredo, par vari motivi, vuole una config di questo tipo, ma sinceramente si potrebbe tranquillamente risparmiare su tutto ciò magari 1000€ o più ed avere una macchina maggiormente prestazionale, oppure con componenti più qualitativi!!!!

bene, dopo ciò che ho scritto, mi manderete a quel paese o non lo so, ma questo è il mio pensiero!

 

 


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Super interessanti entrambi i punti di vista. Grazie ad entrambi!
Per la cronaca e forse si era un po' capito, non mi perdo molto in 1/2% o 20/30%, probabilmente perchè non ho molto tempo per approfondire le cose, ho comunque letto tutto di tutti e devo dire....meno male che lo avevo già preso - l'alimentatore - altrimenti mi sarei davvero perso a fare il pelo all'uovo ;-)
Grande Serenissima per l'asemblaggio andato a buon fine. Ovviamante non appena arriverà tutta la roba e avrò il tempo di farlo, speriamo che vada +o- tutto liscio anche a me. Prometto però che posterò qualche foto del work in progress.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, zatta 3d ha scritto:

ok, sono pronto a risponderti!!! cavolo hai scritto un papiro, vedo che sei eccitato per la config e sono fiero di te per questo.

cercherò di andare con ordine, tralasciando per ora le ram, quelle domani, solo una preview per ora....

 

bootkit: fregatene, serve solo per installare il bios aggiornato

 

disco ssd m2: testalo, con case chiuso, dopo un po' di ore di funzionamento, apri il pannello laterale ed al tatto verifichi le temp (oppure troviamo un sw che lo fa), puoi aggiungere il dissipatorino in futuro

 

ram: si, questo errore era da evitare, ma ne riparliamo poi domani in detteglio, per ora puoi scaricare Cpu_z e vedi le frequenze delle ram, sia di default a 2100mhz, sia in "o.c." con xmp attivo,latenze.... magari se puoi fai anche un video del bios con lo smarth riferito ai settaggi delle ram, così cerco di capire meglio. ho qui un tr4 con mobo asus, e il bios dovrebbere essere similare, perchè non ho mai montato AM4.

 

vga: sostituisci subito la vga, e aggiorna i driver, poi incominciamo a parlarne!!!!

 

sul punto riferito a ferruccio e alimentatore non sono d'accordo e vorrei sprecare qualche parola in più:

non ti offendere, ma voglio dire la mia:

hai scritto 10 righe solo per alimentatore, bene ci sta, sono d'accordo su quel che dici, ma la domanda è un'altra? e questa la chiedo a te come la chiedo a tutti quanti...

 

DOMANDA: PERCHè SI è SCELTO AMD?

RISPOSTA: PERCHè CERCO DI RISPARMIARE ED AVERE OTTIME PRESTAZIONI!

 

ok, in questo discorso ci sono mari e monti, poi le risposte possono essere anche diverse, ma per la maggiore è così, a parte alcuni casi, che vogliono provare la nuoa architettura amd, o gli sta sulle balle intel, o chi se ne voglia ancora!!!!

trattiamo sempre l'alimentatore: perchè i corsair fanno schifo? sono meglio i seasonic? provati al banco hanno tabelle e grafici migliori? si, è vero o può esserlo, ma il punto base, per me , non è questo.

Non bisogna fasciarsi la testa su ste cose e prove al banco, vero su carta hanno prestazioni, efficienze, cablaggi, temperutare, silenziosità.... ne posso aggiungere ancora!!!! ma questo cosa cambia nell'atto pratico?

Nulla o quasi, su alcune cose si sorvola su altre no: tassativamente, quindi pienamente d'accordo (ma a questi livelli la boiate come rumorosità, amperaggi... non si considerano nemmeno) hanno delle certificazioni e stanno entro i limiti della certificazione!

quando un alimentatore è certificato 80 plus gold e ha efficenza per dire 90% e un'altra marca ha efficienza di 91%, cazzo cambia? che riferendoci a Seasonic, si paga un bel po' in più, e vallo ad armotizzare in 1-2 anni, voglio proprio vedere come si fa.

porto, e ho sempre portato avanti configurazioni che si amalgamano bene alle esigenze del cliente, ma non solo perchè qui in treddi.com bene o male ho seguito una buona parte delle config hardware "fisse" ed in base a ciò che mi viene detto, ed anche il BUDGET, di notevole importanza: si cerca di lasciare il cliente o amico o utente del forum (chè è per la maggiore), SODDISFATTO!

questo è dettato dal prezzo del componente e dalla sua "resa", detto volgarmente.

 

qui forse servono un paio di esmpi per capire meglio:

  • soluzione senza limite di budget, tassativamente xeon, a parte alcuni casi specifici per la frequenza troppo bassa, ed anche li forse non farei montare un seasonic.... perchè sinceramente non ne vedo lo scopo (poi mi spiego meglio)
  • soluzione estetica? si esegue una componentisca normale che funzioni tutto bene, e si esagera sul modding!

sono 2 esempi banali, ma non troppo!

ciò che voglio dire, è che non c'è mai un limite, ma poi, ne vale la pena? vedi alimentatore di ferruccio (corsair 1200watt), pagato una fucilata ai tempi, usato da 6 anni, ed ora li come muletto. questo per confermare che i componenti corsair, in questo caso vanno bene, ma non solo, vorrei entrare maggiormente in dettaglio su questo discorso facendo una parentesi.

vero che ci sono stati alimentatori corsair, difettosi, ed hanno sistemato il problema, è vero anche che le macchine di collaboratori, amici, conoscenti vanno bene con corsair. il punto non è questo, perchè tempo fa c'era gigabyte con le sue mobo che fumano e quasi prendevano fuoco!!! problema di fabbrica, hanno risolto, e via si va avanti.

ragionando più in generale, le mie considerazioni sono che qualsiasi prodotto può essere difettoso e dare problemi, ma, la bravura dell'azienda è correggere l'errore e far in modo tale che non accada più. rimanendo sulle mother gigabyte, sinceramente non le monto, se mi capitano va bene, ma non ci corro dietro, ma perchè puntare il dito a loro? hanno fatto una cazzata, ehhhhhhhh sapete quante ne fanno di cazzate altre aziende? vogliamo parlare delle cpu xeon, e dei vari problemi di sicurezza a tutti noti? che poi sinceramente per un singolo freelance, non è che siano così grossi problemi, ma per aziende forse un po' di più si.

riassumendo, tutte le aziende commettono errori, poi l'importante è che li correggano, personalmente, ritornando su corsair, vedo che sono alimentatori che vanno bene ad un PREZZO ACCESSIBILE; perchè detto in poche parole, non me la sentirei di consigliare un seasonic platinum (fantatstico), su un ryzen 2700x.

 

Questo è un po' il punto del discorso, trovare la quadra, in base alle esigenze. Ferruccio mi conosce e spero che dica anche lui la sua, questo non vuol dire, assolutamente che vado al ribasso sulla configurazione, ma cerco di dare una configurazione ottimale con dei buoni componenti a prezzi accessibili, che poi, fra l'altro, io non ci guadagno una mazza, perchè seguo le discussioni e consiglio, a parte di chi mi contatta perchè vuole la macchina assemblata da me. questo mi rende felice, però il discorso principale, che cerco di essere il più obbiettivo possibile, non avendo nulla da guadagnarci e quindi consigliare al meglio una configurazione ottimale.

a dimostrazione, per chi sta seguendo anche la discussione su Threadripper: mi è stato chiesto chiesto di assemblare e fare modding di una ws, con un case da 170€ (prezzo online) in vetro temprato su 4 lati corsair 570x, ed alchè sono stato il primo a farlo spendere, fra virgolette, perchè c'è dietro un progetto di illuminazione, di customizzazione che non è da poco, e qui in questo caso, non si bada a spese!!! e si aspetta, con un ordine di alcuni pezzi fatti al 22 maggio e arriveranno forse per venerdì o altrimenti inizio settimana prossima.

 

tutto ciò per dire, che ogni componente che si compra non è perfetto, e tutti possono avere problemi, difetti.... certo, che riferondoci ad un alimentatore da 650watt, che costa 60€ e l'altro ne costa il doppio, mi aspetto che questo discorso venga meno, ma non si ha questa certezza al 100%!

 

ricapitolando, hai capito perchè sono in disaccordo su ciò che hai detto per l'alimentatore? tenendo conto che su una macchina così base, non serve fare test di tensione a 5 volt, a 3.5 volt a 12 volt,....(non lo si fa manco con 4 vga titan-x) e i vari amperaggi sui canali separati, c'è una certificazione 80 plus bronze-gold-platinum-titanium, che lo dice, quindi deve rispettare determinate caratteristiche.

qua inverto la frittata: se una persona lo vuole per altri motivi, io sono il primo a proporlo, rimanendo su questa config tutta in cristallo e con solo il materiale, senza contare il case, ma radiatore, cavi, strisce led, controller, .... e lavoro manuale, ci saranno così ad occhio 700-900€ in più di costo, ecco questa è la risposta.

nel suo caso si:

perchè piace, per arredo, par vari motivi, vuole una config di questo tipo, ma sinceramente si potrebbe tranquillamente risparmiare su tutto ciò magari 1000€ o più ed avere una macchina maggiormente prestazionale, oppure con componenti più qualitativi!!!!

bene, dopo ciò che ho scritto, mi manderete a quel paese o non lo so, ma questo è il mio pensiero!

 

 

 

Zatta, evidentemente, scrivendo a cervello semispento ho scritto un po' confusionatamente e non mi son spiegato bene.
Ho scartato corsair per non dover stare attento ad evitare resti di magazzino del CX ettichetta verde ed altre problematiche, ma se vedi anche le recensioni di jonnyguru ce ne sono molti di veramente positivi.
Per il prezzo del Seasonic, non mi sembra cosi eccessivo: ho pagato 90€ un seasonic focus+ 80gold da 750w, ma evga e bequiet li trovi anche a 50€ (soglia sotto la quale conviene non andare a mio parere) se vai sul 80bronze. Ma i corsair son li li sullo stesso piano, non intendevo sminuirli.

Grazie per i consigli sul resto, oggi sono ad un corso, ma domani cambio pasta termica, metto tutto sul case + vga e valuto il da farsi, ma per il resto son abbastanza soddisfatto.

Ora scappo, vi riaggiorno domani, sia mai che riesco a fare un post tranquillo e in italiano capibile. :D :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
5 ore fa, ferruccio della schiava ha scritto:

Super interessanti entrambi i punti di vista. Grazie ad entrambi!
Per la cronaca e forse si era un po' capito, non mi perdo molto in 1/2% o 20/30%, probabilmente perchè non ho molto tempo per approfondire le cose, ho comunque letto tutto di tutti e devo dire....meno male che lo avevo già preso - l'alimentatore - altrimenti mi sarei davvero perso a fare il pelo all'uovo ;-)
Grande Serenissima per l'asemblaggio andato a buon fine. Ovviamante non appena arriverà tutta la roba e avrò il tempo di farlo, speriamo che vada +o- tutto liscio anche a me. Prometto però che posterò qualche foto del work in progress.

facciamo come in America: NON TI PREOCCUPARE ANRà TUTTO BENE,.....

poi disastri su disastri, ma sicuramente ANDRà TUTTO BENE!!!!!:P:P:P:P


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Primo intoppo. Lo shop "murr1patr1z1a" di non ha in magazzino la merce che ha messo in vendita. Sto attendendo il rimborso.
Nel frattempo la ram da 3466 è quasi sparita dagli shop e quella rimasta è aumentata di colpo di 100€ per 32 GB. Sopra i 400€, reffrontando i prezzi, non ne vale la pena. Quindi opterò per quella da 3200.


Modificato da ferruccio della schiava

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E infatti i primi problemi arrivano.. D:
Non mi pare che il pc vada bene, ogni tanto si impunta. La ram non sembra sia a velocità da confezione.
Questo è cpuz con velocità settata in AUTO

214174589_Cattura-biosauto.PNG.ebb7514d98c968ecc9c19e7faac8b93e.PNG

Qui ho provato da bios a metterla a 3000mhz, mettendola ad un livello maggiore non boota.

1276833347_Cattura2-3000mhz.PNG.94c5a16e0f8eab82fc650e79910a164b.PNG

HELP.. D:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

quale modello di ram hai comprato?

a 3000 mhz, da cpu z è corretto, essendo in dual channel è circa la metà.

cerca nel bios il voltaggio delle ram, e prova prima a verificare la mother che voltaggio mette in automatico, e poi fissalo tu, direttamente. metti il voltaggio di quelle ram. e vediamo cosa succede.


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
2 ore fa, zatta 3d ha scritto:

quale modello di ram hai comprato?

a 3000 mhz, da cpu z è corretto, essendo in dual channel è circa la metà.

cerca nel bios il voltaggio delle ram, e prova prima a verificare la mother che voltaggio mette in automatico, e poi fissalo tu, direttamente. metti il voltaggio di quelle ram. e vediamo cosa succede.

 

Si, come sentito anche dalle altre parti era normale quella frequenza, se moltiplicata per 2 fa 3000mhz.

Comunque tanto per sicurezza proverò a far come dici tu.

Son queste: CMK16GX4M2B3000C15

 

La cosa che mi ha occupato tutto il giorno invece é google chrome, che per qualche motivo non vuole saperne di funzionare. Funziona solo il sito dell'ansa che é un www.ansa.com mentre gli https no.

Continua a dare ERR_TIMED_OUT ma di tanto in tanto sembra che funzioni.

Mi sta priprio facendo venire il nervoso, firefox ed edge invece funzionano senza batter ciglio ovviamente.

Avro tentato di modificare un migliaio di impostazioni tra firewall e proxy..

 


Modificato da Serenissima93

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Iniziamo con la foto dell'albero di Natale di questo inizio luglio. Tranne il case, che sta arrivando ed è un Cooler Master Silencio 452 - questo in foto è per la configurazione per l'aula corsi ed è MicroATX - e la RAM, 32GB di DDR4 G.Skill Trident Z da 3200 che è anc'essa in viaggio, il resto c'è tutto. Martedì, corriere permettendo, inizierò il montaggio. 

 233787648_bimrevitcorsibimcorsobimudinedellaschiavaryzen.jpg.393f3ab520febbaf81c03ab5e216b7cb.jpg


Modificato da ferruccio della schiava

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Entra nel Club

Devi essere un utente del Club per poter lasciare un commento. Entra


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×