Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
marcook

Problema rendering

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho dovuto preparare la modellazione di una sedia su autocad in 3d e poi ho dovuto importarla su 3d studio max per fare il rendering. Ho avuto alcuni problemi, ma la cosa mi blocca e non posso andare avanti. Nello specifico:

-lo schienale dovrebbe essere una rete con la trasparenza, ed il prof. ci ha detto di utilizzare una texture da lui fornita ed applicare con il cutout la mappa alpha, ma come si vede mi viene una superficie lucida e basta.

-nelle curve dei solidi si vedono le sfaccettature e non so come eliminarle, c'è un modo? So che 3dsmax converte tutto in mesh però ci dovrà pure essere un modo per aumentare la definzione.

 

Mi scoccia parecchio che non venga bene, perchè ho investito molto tempo a fare le curve su autocad nella maniera più pulita che riuscissi a fare. La sedia sarebbe questa http://www.4018-furniture.de/WebRoot/Store16/Shops/79257528/5630/FCF2/818C/0DB8/4741/C0A8/2BBA/D804/4_x_Vitra_Meda_slim6.JPG . Un esempio delle aree probematiche le ho evidenziate nella foto.

Grazie mille

2.jpg

3.png


Edited by marcook

Share this post


Link to post
Share on other sites

La rete è quasi sicuramente un problema di tile o di coordinate di mappatura (o entrambe le cose): Ti consiglio di applicare delle coordinate di mappatura (modificatore "UVW map"), "plane" dovrebbero andare bene, e di fare delle prove cambiando il tile (ripetizioni) della texture: se la texture della rete è una singola maglia, o poche maglie, dovrai mettere un tile tipo 10x10 (10 sulle U e 10 sulle V) o anche 20x20.

 

per la definizione delle superfici dipende dai parametri di esportazione/importazione: ci dev'essere un modo per dire ad autocad di importare una mesh più dettagliata o a 3ds max di importarla più dettagliata (dipende dal formato di file che usi per l'import/esport).

A prescindere dal dettaglio del modello può provare ad applicare un modificatore "smooth" che agisce sui gruppi di smusso ("smoothing groups") e dovrebbe darti comunque un effetto più morbido. Questo però non altera il numero di poligoni e visto che dall'immagine mi pare che siano comunque pochi, l'effetto potrebbe non essere perfetto, dipende anche da quanto vicino dovrai riprendere l'oggetto...


Edited by Noothera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io quando importo mobili fatti in autocad è sempre un casino sistemarli, se i poligoni non sono a 4 facce, posta una schermata dove siano visibili gli edge, prova con turbosmooth, sono curioso anche io di sapere se c'è un modo per migliorare oggetti fatti con autocad.

Share this post


Link to post
Share on other sites

devi aumentare la precisione di importazione in 3ds max , aumentando le suddivisioni e il numero di punti 

 

se invece vuoi la strada ancora più facile scarica direttamente il file 3d 

https://www.vitra.com/en-no/product/medaslim

 

cosi puoi fare vacanza B)


Edited by deam

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Noothera ha scritto:

La rete è quasi sicuramente un problema di tile o di coordinate di mappatura (o entrambe le cose): Ti consiglio di applicare delle coordinate di mappatura (modificatore "UVW map"), "plane" dovrebbero andare bene, e di fare delle prove cambiando il tile (ripetizioni) della texture: se la texture della rete è una singola maglia, o poche maglie, dovrai mettere un tile tipo 10x10 (10 sulle U e 10 sulle V) o anche 20x20.

 

per la definizione delle superfici dipende dai parametri di esportazione/importazione: ci dev'essere un modo per dire ad autocad di importare una mesh più dettagliata o a 3ds max di importarla più dettagliata (dipende dal formato di file che usi per l'import/esport).

A prescindere dal dettaglio del modello può provare ad applicare un modificatore "smooth" che agisce sui gruppi di smusso ("smoothing groups") e dovrebbe darti comunque un effetto più morbido. Questo però non altera il numero di poligoni e visto che dall'immagine mi pare che siano comunque pochi, l'effetto potrebbe non essere perfetto, dipende anche da quanto vicino dovrai riprendere l'oggetto...

 

Benissimo, grazie alle tue indicazioni ho trovato cosa fare.

Dunque:

per autocad:

-ho trovato che attraverso la variabile FACETRES si aumenta la definizione mesh, l'ho portata al massimo (10). 

per 3dsmax:

-ho agito sulle opzioni di importazione portando l'auto smmoth adjacent face a 40,0.

-ho impostato a 0,1 l'opzione maximum surface deviation for 3d solids.

-ho applicato il modificatore uvw sferico al cuscino (plane veniva maculato) ed anche a tutte le altre superfici ( in effetti il prof questa cosa ce l'aveva detta, è stata una mia mancanza).

 

Le curve si sono ammorbidite, le texture sono meglio applicate, ma mi rimane il problema della creazione di una rete trasparente. Nel rendering che ho messo, allo schienale c'è il materiali vetro perchè non sono riuscito a mettere la rete. 

Innanzi tutto visto che a me hanno fornito una rete metallica per fare questo lavoro, sapreste dirmi dove trovare qualcosa di più indicato?

La sedia dovrà essere inserita in un'ambientazione e poi stampata in A3, inoltre dovrò produrre anche una tavola tecnica sempre in A3 con render della sedia isolata e varie viste quotate.

36 minuti fa, deam ha scritto:

devi aumentare la precisione di importazione in 3ds max , aumentando le suddivisioni e il numero di punti 

 

se invece vuoi la strada ancora più facile scarica direttamente il file 3d 

https://www.vitra.com/en-no/product/medaslim

 

cosi puoi fare vacanza B)

Eh lo so, il fatto è che il professore si accorgerebbe dell'inganno e invaliderebbe l'esercitazione. Per paura di questo non l'ho nemmeno aperto...e poi sinceramente alla fine non imparerei niente:rolleyes:

4.jpg


Edited by marcook

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho tentato di inserire la rete, metto le mappe e sull'editor dei materiali si vede tutto, ma sull'oggetto no.

Le mappe mi sono state date per fare l'esercitazione, e  dovrebbero essere queste:

8.jpg.bb68ac6570755923ceea6f153d1994ce.jpg

Bene, apro l'editor dei materiali e come mappa diffusa metto mesched metal baffle2:

6.jpg.1f63131aaabefe0c86cd6f6603c6fc8d.jpg

Poi vado su cutout e con la stessa scala metto mesched metal baffle1:

9.jpg.f52f5933ea34a79eebc963d986b3c894.jpg

 

La rete si vede nella sfera di esempio, ma il render che viene fuori è questo:

10.jpg.c777cf5025f4ec6d3842e7d39461fe5e.jpg

 

La superficie che dovrebbe essere trasparente è uno specchio e non capisco perché, ho provato mille volte ma il risultato è questo. Sotto alla rete si dovrebbe vedere il telaio che è fatto così:

5.jpg.2507b9f35ebc296134d434a8c4c8180b.jpg

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, deam ha scritto:

ma il tuo professore non ti ha detto come fare ??

Si e sto facendo esattamente come mi ha detto ma non mi viene, non potrò vederlo per un mese e se non risolvo rimango a braccia incrociate fino ad allora :wacko:

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, deam ha scritto:

devi mappare lo schienale uvwmap

11.jpg.d8a70c9182070f1210100cb981cd43ce.jpg

L'ho fatto, nello screen qui sopra vedi qualcosa di sbagliato? Ma non si dovrebbe impostare il solido come trasparente in qualche modo, per far si che poi che le parti eliminate dalla mappa del cotout siano trasparenti? 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non uso 3dsmax da un po.. ma non è che ti ha importato anche dei materiali "random" e quindi hai un materiale con zero diffuse e riflessioni alte?

Per tirare fuori la rete, premettendo che dipende dal motore di render, si può usare la texture della rete nel canale Opacity (o stencil, o come si chiama nel motore di render che usi). Non usi la trasparenza perché un'oggetto trasparente può comunque essere riflettente, quindi devi proprio "nascondere" dal rendering le parti che non devono essere viste.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prova fatta al volo.
ho scaricato il modello indicato da @deam, ed ho fatto uno screenshot della texture della rete che hai postato, applicato il modificatore "smooth", le coordinate uvw (box), fatto un materiale al volo e l'ho applicato.
Il risultato è questo:
sediarender.jpg.a12ab873ccb26fed820a58ebc4cc44b3.jpg

 

A fianco vedi un pezzo di plane con applicato lo stesso materiale, per vedere come si presenta su uno strato solo. Ovviamente, sulla sedia, essendo 2 strati che si sovrappongono visivamente, la maglia sarà meno percepibile.

Qui sotto vedi il materiale nel material editor:
sediamateriale.jpg.dcc66d8aeab328ec44ddc26df3261b5e.jpg

Avendo tu parlato di "cutout" suppongo che tu stia utilizzando mental ray...
ti ho evidenziato il tiling, vale a dire le ripetizioni della texture all'interno delle coordinate di mappatura.
Sulla U sono il doppio che sulla V perchè la pamma presenta una maglia in larghezza e 2 in altezza.
Se però è voluto, quindi si vogliono "stirare" le maglie, allora metterai 2 numeri uguali.
Ovviamente all'aumentare del valore, la trama diventerà più fitta e meno visibile da lontano.

Qui vedi invece le coordinate di mappatura:
sediauvw.JPG.171c5cfbd274afb7ac21f06fc3f87ea2.JPG

alla fine le ho messe "box" perchè, con "plane" rischiava di stirarsi sui fianchi.
Gli ho anche dato un inclinazione che mi sebrava più coerente con il modello.
A voler essere precisi bisognerebbe fare un unwrap, ma è un mestiere!!
  


Edited by Noothera

Share this post


Link to post
Share on other sites

dimenticavo: il valore di tile è relativo alle coordinate UVW, come vedi io le ho applicate "box" ed ho però dato valori alle coordinate in modo che fosse un cubo, così da avere la stessa dimensione delle maglie su tutti i lati.
Se invece lasci un rettangolo, sui lati corti dell'uvw le maglie risulteranno "compresse" in quanto gli stai dicendo che vuoi lo stesso numero di ripetizioni in uno spazio minore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, marcook ha scritto:

Con tutti i suggerimenti che mi avete dato sono riuscito anche io a fare qualcosa :D

Che ne dite?

 

beh, direi che ci sei! Bravo!

 

Unico piccolo dubbio: nella prima immagine le maglie che sono sopra il montante (o telaio... non so come definirlo) della sedia, hanno un leggero "alone", questo è quasi sicuramente dovuto al antialias della texture.
Ora, se non devi inquadrare da così vicino, non ci perderei tempo, altrimenti forse la cosa migliore è ridisegnare la texture in photoshop, minimizzando l'antialias.
Cmq, è veramente una cosa da precisini... 

Per il resto, doppio pollice su! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, marcook ha scritto:

Si e sto facendo esattamente come mi ha detto ma non mi viene, non potrò vederlo per un mese e se non risolvo rimango a braccia incrociate fino ad allora :wacko:

 

Ciao, scusa ma non ti conviene fare un bel video corso di 3DStudio ? Hai un mese di tempo, io ne ho appena acquistato uno, per soli 67.00 sono videolezioni in hd in italiano, molto semplici, mi pare che ti manchino le basi.

Se ti interessa posso postarti delle lezioni demo cosi' vedi come insegna, anche io che uso 3dstudio da anni ho compreso comandi che non avevo mai usato/capito ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, grafico3DStudioMax ha scritto:

 

Ciao, scusa ma non ti conviene fare un bel video corso di 3DStudio ? Hai un mese di tempo, io ne ho appena acquistato uno, per soli 67.00 sono videolezioni in hd in italiano, molto semplici, mi pare che ti manchino le basi.

Se ti interessa posso postarti delle lezioni demo cosi' vedi come insegna, anche io che uso 3dstudio da anni ho compreso comandi che non avevo mai usato/capito ;)

Si volentieri, grazie!

 

35 minuti fa, Noothera ha scritto:

 

beh, direi che ci sei! Bravo!

 

Unico piccolo dubbio: nella prima immagine le maglie che sono sopra il montante (o telaio... non so come definirlo) della sedia, hanno un leggero "alone", questo è quasi sicuramente dovuto al antialias della texture.
Ora, se non devi inquadrare da così vicino, non ci perderei tempo, altrimenti forse la cosa migliore è ridisegnare la texture in photoshop, minimizzando l'antialias.
Cmq, è veramente una cosa da precisini... 

Per il resto, doppio pollice su! :)

Grazie mille :D. Non credo, sostanzialmente saranno delle tavole A3 con delle viste della sedia: una la devo fare con una vista generale, una con delle viste sulle facce ortogonali quotate. Stavo pensando di farne una tipo catalogo con dei richiami alle possibili configurazioni del prodotto con i campioni riportati, con pelle, tessuto ecc....un pò come sul sito. Per preparare le tavole credo mi convenga fare un layout con autocad e poi mettere i rendering con illustrator (altro programma spiegato nel corso).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso mi si è presentato un altro problema che ho cercato di risolvere in internet, ma ahimè dovendo usare il mental ray non ho trovato una risposta chiara. Devo inserire una vista su una tavola a sfondo bianco, ma ovviamente mettendo il rendering gli sfondi non combaciano.

Io vorrei che ci fosse un effetto di continuità, cioè senza notare differenze tra il contorno del render ed il foglio bianco. Altra cosa che non ho trovato, è come disattivare le ombre.

Purtroppo al corso non hanno spiegato queste cose e non so dove reperirle....

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

il modo più  veloce è quello di renderizzare su fondo bianco, salvare in PNG, o altri formati che supportino il canale alpha (trasparenza), e poi ritoccare con photoshop: basta una pennellata di bianco sui bordi dell'immagine.
Lo puoi fare anche tenendo l'ombra e portando a bianco solo i margini dell'immagine. L'effetto è più bello che togliere le ombre.

Cmq, se non vuoi le ombre il modo più veloce è quello di spegnerle da dentro la luce.

 

A questo punto togli anche il piano su cui si proiettano e, salvando in PNG, avrai la sedia "scontornata", senza sfondo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Noothera ha scritto:

il modo più  veloce è quello di renderizzare su fondo bianco, salvare in PNG, o altri formati che supportino il canale alpha (trasparenza), e poi ritoccare con photoshop: basta una pennellata di bianco sui bordi dell'immagine.
Lo puoi fare anche tenendo l'ombra e portando a bianco solo i margini dell'immagine. L'effetto è più bello che togliere le ombre.

Cmq, se non vuoi le ombre il modo più veloce è quello di spegnerle da dentro la luce.

 

A questo punto togli anche il piano su cui si proiettano e, salvando in PNG, avrai la sedia "scontornata", senza sfondo.

 

Da dove imposto lo sfondo bianco? Ho cercato in lungo e largo ma non l'ho trovato

EDIT1: sono riuscito ma il problema è che quando in photoshop vado a scurire il canale blu,  la parte cromata non viene selezionata....faccio altri tentativi

EDIT2: EUREKA! Ci sono riuscito con photoshop :D 

Anteriore_04.jpg.99209371aec79fb9e463df5caa5c3bb8.jpgRetro_04.jpg.376d6f77a174488d014ebb8c064dfe40.jpg


Edited by marcook

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Noothera ha scritto:

Ottimo!
Direi che ora lo sfondo è decisamente bianco! :)

L'ho fatto in post produzione su photoshop, ho renderizzato una volta senza ombre su sfondo bianco ed una volta con ombre. Ho preso l'ombra e l'ho portata nella prima immagine:rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR