Vai al contenuto
Nonostante

Render con Autocad 2016 MR

Recommended Posts

Buongiorno ragazzi, sono nuovo di questo forum, utilizzo Autocad per disegno 2d 3D e render (i render solo da una settimana). In passato ho utilizzato 3ds Max 2013 e mi pare che entrambi utilizzino Mental Rey come motore di render. Credevo quindi che i settaggi fossero gli stessi, invece parrebbe di no o, comunque, non essendo uno smanettone sto incontrando alcune difficoltà, così vorrei chiedervi se qualcuno riuscisse a darmi spiegazioni su questi punti:

1) Quando applico un'immagine (un materiale, ma trattandosi di allestimenti di stand più che un materiale è una grafica a parete) alla faccia di un solido (le altre facce hanno altri materiali) nasce un problema nel momento in cui sposto il solido, cioè la grafica che ho applicato non tiene il mappaggio all'interno del solido e sembra non traslare insieme al solido stesso, così appare sfalsata nel solido spostato (mi rendo conto che non è forse così chiaro...)

2) Le luci spot hanno un fascio nettissimo molto poco realistico, in Max riuscivo a calibrare la sfumatura della luce sul contorno (sbaglio qualcosa?)

3) Settando la morbidezza delle ombre (campionata o mappe? Qual è la differenza) si vedono degli strani aloni scuri su alcune facce di volumi che non possono essere ombre perché non c'è nessun volume che possa averle proiettate. Per risolvere il problema devo settare le ombre nette, ma sono poco realistiche.

4) Avendo necessità di inserire arredi ho provato ad importare dei modelli DWG o 3DS ma spesso risultano veramente pesanti e difficilmente gestibili (migliaia di triangoli). Avete da consigliare siti di librerie di oggetti apposta per Autocad?

5) Ho notato che nei render le immagini (inserite come materiali, come dicevo prima) hanno dominanti di colore molto diverse dalle stesse che ho elaborato prima in Photoshop, tendenzialmente virano al giallo, perché?

Vi ringrazio molto, eventualmente proverò a postare alcune immagini nel caso non fossi stato sufficientemente chiaro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ragazzi,

@Marcello Pattarin sicuramente i settaggi di Autocad sono più semplificati rispetto a Max però ho visto lavori niente male, o comunque più che dignitosi per quello che serve a me.

@Tristan Ah! Così mi ha detto la società che mi ha venduto la licenza. La mia è una licenza di una società partner (uno sviluppatore) di Autodesk che ha apportato alcune modifiche al software (alcune aggiunte) potendo così commercializzare la versione precedente come prodotto ribrandizzato. Però se tu mi dici così mi informo, anche se non conosco le differenze tra MR e Raytracer... (cos'è meglio cos'è peggio...)

Grazie comunque, continuerò a fare prove

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
GP    17

Mi introduco solo per segnalare che si può scegliere il motore di render settando la variabile RENDERENGINE

0  Mental Ray

1  RapidRT

 

RapidRT è una scheggia e, secondo me, non ha niente da invidiare a MR, però mi capita di fare solo esterni.


Modificato da GP

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ragazzi, ho anche appurato che Autocad 2016 ha MR come motore di render, non ho però provato a impostare RapidRT, lo farò presto.


Modificato da Nonostante

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho sempre utilizzato AutoCAD anche per fare dei render e sinceramente il risultato è sempre stato più che buono tenendo in considerazione che successivamente aggiustavo tanto di Photoshop...Fino alla versione 2017 (credo) era possibile cambiare il motore di render con la variabile RENDERENGINE come detto da @GP ma dalla versione 2018 questo non è più possibile e i render con il nuovo motore a me risultano tutti indecorosi e non so trovare rimedio. Tutti i parametri di luci, ombre, esposizione, materiali, ecc.. li conosco quindi penso sia proprio un problema di calcolo del motore. Tutti i render vengono con molto noise e piatti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Io ho una versione 2016 che renderizza con Mental Ray, in passato avevo lavorato con 3DS MAX 2013, anche lui con motore Mental Ray, però la resa mi pare diversa, colori meno incisivi, tutto più piatto...

Billino, non so se è il problema che hai tu perché il mio è un 2016.

Inoltre sto impazzendo a capire perché non funziona la barra della brillantezza! Dovrebbe rendere il materiale più lucido o più satinato, invece non cambia nulla! O meglio, quando attivo anche la riflessione, dovrei avere riflessioni diverse anche modificando la brillantezza invece l'effetto è sempre specchiante uguale...

Qualcuno ne sa qualcosa?!!!

Sto per gettare la spugna...

Grazie a chi saprà aiutarmi...


Modificato da Nonostante

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io fino alla precedenti versioni di AutoCAD 2016 e 2017 lavoravo con Mentalray in quanto cambiavo il motore di rendering da Rapid RT a Mentalray con il comando RENDERENGINE come già detto. Il motore lo cambiavo perchè lavorando con Rapid RT i render venivano imbarazzanti mentre lavorando con Mentalray venivano molto belli e puliti. Già al tempo avevo interpellato il supporto di Autodesk per chiedere info a riguardo e mi avevano risposto che dalle versioni future il nuovo motore di render (Rapid RT) veniva "ricalibrato" in quanto avevano avuto diverse lamentele di utenti che ottenevano render molto sporchi e zeppi di rumore. Ma purtroppo questo mi pare non sia stato fatto anzi a mio parere sono andati a peggiorare la cosa in quanto con la versione 2018 mi pare che sia solo integrato il motore RapidRT e la variabile RENDERENGINE non è più disponibile come ovviamente il motore Mentalray...L'unica soluzione che mi hanno proposto è quella di renderizzare con una qualità "bozza" o "media" e di alzare i numeri di passaggi. Poi se ho capito bene non possiamo paragonare il motore Mentalray installato su AutoCAD con quello di 3DS MAX in quanto i 2 programmi hanno finalità totalmente diverse..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Leggo che anche gli utenti di Autocad si trovavano meglio con Mental ray, e come non dargli ragione. 

Certo che Autodesk con la 2018 non ha fatto contente molte persone. 

Già ho detto la mia su 3ds max ma la storia è identica .... vedi mai che a sentire tutte le lamentele su Mental ray ce lo rimettono ?

Fatevi sentire anche su forum Area di Autodesk, magari ci ripensano. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ascolta Marcello, io non sono un esperto di 3D e lavoro (lavoro, non gioco o studio, mi occupo di allestimenti quindi il campo è a metà fra architettura e design) con un Autocad 2016 (con Mental ray) e avrei tanto voluto farmi bastare quello anche per renderizzare (quanto costano ste licenze...), e in parte lo sto facendo, ma il risultato, come ho già detto mi pare meno convincente che con il Mental Ray di 3DS Max 2013 che utilizzavo in precedenza (licenza non mia, quindi ora non posso più utilizzarlo...), quindi avrei quasi pensato di svenarmi e acquistare una licenza per 3DS MAX 2018. Il punto è questo però, e qui chiedo a te un consiglio, rischierei mica di trovarmi peggio??? Cioè, se utilizzassi MR per 3DS MAX (dovrebbe essere gratuito fornito a NVIDIA, no?), quindi se provassi a ricreare le stesse condizioni che avevo con il 2013 3£DS MAX + MR), credi che troverei dei problemi? Perché sono davvero tanti piccioli...

Potresti eventualmente indicarmi dove hai trattato questo argomento?

Ti ringrazio molto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Nonostante ha scritto:

Ascolta Marcello, io non sono un esperto di 3D e lavoro (lavoro, non gioco o studio, mi occupo di allestimenti quindi il campo è a metà fra architettura e design) con un Autocad 2016 (con Mental ray) e avrei tanto voluto farmi bastare quello anche per renderizzare (quanto costano ste licenze...), e in parte lo sto facendo, ma il risultato, come ho già detto mi pare meno convincente che con il Mental Ray di 3DS Max 2013 che utilizzavo in precedenza (licenza non mia, quindi ora non posso più utilizzarlo...), quindi avrei quasi pensato di svenarmi e acquistare una licenza per 3DS MAX 2018. Il punto è questo però, e qui chiedo a te un consiglio, rischierei mica di trovarmi peggio??? Cioè, se utilizzassi MR per 3DS MAX (dovrebbe essere gratuito fornito a NVIDIA, no?), quindi se provassi a ricreare le stesse condizioni che avevo con il 2013 3£DS MAX + MR), credi che troverei dei problemi? Perché sono davvero tanti piccioli...

Potresti eventualmente indicarmi dove hai trattato questo argomento?

Ti ringrazio molto

La storia è che dalla 2018 Nvidia non rende più disponibile mental ray, per 3ds max e credo che per Autocad sia la stessa storia. Io ho sempre consigliato a tutti quelli che usano mental ray di fermarsi alla 2016. Perchè da quello che leggo non mi sembra che la 2018 nel reparto rendering di Autocad sia esente da problemi.

A parte questo per 3ds max nvidia ha rimesso la licenza disponibile gratuitamente per 3ds max 2018, poi la aveva tolta, poi la hanno rimessa a causa delle varie proteste.

Ma sicuramente per la 2019 la sospendono definitivamente.

Per Autocad 2018 prova la trial e vedi come ti trovi. Io uso 3ds max e per Autocad non ho provato il nuovo motore di render che è inserito al suo interno.

Se è simile ad Art che si trova nella 2018 ci puoi fare comunque dei lavori. Sono però tutti motori che hanno più noise di mental ray e per ridurlo è necessario dedicare più tempo al rendering. 

Per le discussioni sul sito Area ne trovi diverse per 3ds max e Mr 

Per il costo di Autocad 2018 non lo conosco, per 3ds max sono quasi 2000 euro all'anno, se hai un contratto subscription attivo da molti anni te la cavi con 900 euro circa. 

Per 3ds max ora le licenze dei nuovi clienti sono a noleggio. Significa che se smetti di pagare la licenza non è più valida. Per Autocad penso sia simile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, Marcello Pattarin ha scritto:

La storia è che dalla 2018 Nvidia non rende più disponibile mental ray, per 3ds max e credo che per Autocad sia la stessa storia. Io ho sempre consigliato a tutti quelli che usano mental ray di fermarsi alla 2016. Perchè da quello che leggo non mi sembra che la 2018 nel reparto rendering di Autocad sia esente da problemi.

A parte questo per 3ds max nvidia ha rimesso la licenza disponibile gratuitamente per 3ds max 2018, poi la aveva tolta, poi la hanno rimessa a causa delle varie proteste.

Ma sicuramente per la 2019 la sospendono definitivamente.

Per Autocad 2018 prova la trial e vedi come ti trovi. Io uso 3ds max e per Autocad non ho provato il nuovo motore di render che è inserito al suo interno.

Se è simile ad Art che si trova nella 2018 ci puoi fare comunque dei lavori. Sono però tutti motori che hanno più noise di mental ray e per ridurlo è necessario dedicare più tempo al rendering. 

Per le discussioni sul sito Area ne trovi diverse per 3ds max e Mr 

Per il costo di Autocad 2018 non lo conosco, per 3ds max sono quasi 2000 euro all'anno, se hai un contratto subscription attivo da molti anni te la cavi con 900 euro circa. 

Per 3ds max ora le licenze dei nuovi clienti sono a noleggio. Significa che se smetti di pagare la licenza non è più valida. Per Autocad penso sia simile.

Ti ringrazio molto, in realtà io ho una licenza rilasciata da un'azienda italiana partner di Autodesk (è uno sviluppatore) che commercializza, tra gli altri, un software chiamato ProA 3D ed è un Autocad (è proprio lui, c'è anche il marchio Autodesk sul CD) con alcune aggiunte, però con la differenza che è una versione più vecchia (io ho acquistato nel 2017 la versione 2016) ma acquistata a titolo definitivo ad un prezzo concorrenziale (certo non si aggiorna e non è l'ultima versione... ma poco mi importa). Quindi non avrei intenzione di acquistare un nuovo Autocad ma di integrarlo con un 3DS MAX per renderizzare, anche non recentissimo (la 2013 mi andava benissimo, solo che non era mia...) e non è possibile ottenere licenze per versioni più vecchie! Quindi dovrei prendere la 2018 e, di conseguenza, visti i costi, sono molto titubante, se poi mi dici che ci sono problemi, capisci bene che i dubbi aumentano...

Comunque ti ringrazio molto, andrò a leggermi le discussioni su 3ds max e mr

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Nonostante ha scritto:

Ti ringrazio molto, in realtà io ho una licenza rilasciata da un'azienda italiana partner di Autodesk (è uno sviluppatore) che commercializza, tra gli altri, un software chiamato ProA 3D ed è un Autocad (è proprio lui, c'è anche il marchio Autodesk sul CD) con alcune aggiunte, però con la differenza che è una versione più vecchia (io ho acquistato nel 2017 la versione 2016) ma acquistata a titolo definitivo ad un prezzo concorrenziale (certo non si aggiorna e non è l'ultima versione... ma poco mi importa). Quindi non avrei intenzione di acquistare un nuovo Autocad ma di integrarlo con un 3DS MAX per renderizzare, anche non recentissimo (la 2013 mi andava benissimo, solo che non era mia...) e non è possibile ottenere licenze per versioni più vecchie! Quindi dovrei prendere la 2018 e, di conseguenza, visti i costi, sono molto titubante, se poi mi dici che ci sono problemi, capisci bene che i dubbi aumentano...

Comunque ti ringrazio molto, andrò a leggermi le discussioni su 3ds max e mr

Se vuoi lavorare con 3ds max 2018, troverai Arnold al suo interno. Però per i lavori tipo architettura non è velocissimo se fai degli interni, sugli esterni ancora ancora.

Ci trovi anche Art che è più semplice come motore di render. 

Tutti e due usano i materiali Physical che sono poi i materiali arch & desing di mental ray tradotti per Arnold.

Però mio suggerimento è usare o Vray o Corona se proprio vuoi andare con 3ds max 2018.

Che sono ulteriori licenze a parte. le trovi anche a noleggio annuale sia per corono che vray tra i 250 e 290 euro + iva.

Che la 2013 di Autocad vada meglio della 2016 nel rendering ho qualche dubbio. 

Penso che ti sia sfuggito qualche cosa.

nella 2016 di Autocad c'è anche la illuminazione ibl che è più lenta ma da dei buoni risultati con texture hdri come illuminazione 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, aspetta, forse non mi sono spiegato, io ho confrontato i render che facevo con 3ds max 2013 con autocad 2016 e quelli fatti con 3ds max 2013 mi sembravano migliori, non ho fatto un confronto tra autocad 2013 e 2016. Nella mia ignoranza ho creduto di poterli confrontare dal momento che entrambi renderizzano con Mental Ray, ma forse le due versioni non sono uguali...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
47 minuti fa, Nonostante ha scritto:

No, aspetta, forse non mi sono spiegato, io ho confrontato i render che facevo con 3ds max 2013 con autocad 2016 e quelli fatti con 3ds max 2013 mi sembravano migliori, non ho fatto un confronto tra autocad 2013 e 2016. Nella mia ignoranza ho creduto di poterli confrontare dal momento che entrambi renderizzano con Mental Ray, ma forse le due versioni non sono uguali...

ah ecco... non avevo capito. certo mental ray di Autocad è molto semplificato rispetto a quello di 3ds max. 

La differenza ci sarà sempre. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/1/2018 at 22:28 , Nonostante ha scritto:

Io ho una versione 2016 che renderizza con Mental Ray, in passato avevo lavorato con 3DS MAX 2013, anche lui con motore Mental Ray, però la resa mi pare diversa, colori meno incisivi, tutto più piatto...

Billino, non so se è il problema che hai tu perché il mio è un 2016.

Inoltre sto impazzendo a capire perché non funziona la barra della brillantezza! Dovrebbe rendere il materiale più lucido o più satinato, invece non cambia nulla! O meglio, quando attivo anche la riflessione, dovrei avere riflessioni diverse anche modificando la brillantezza invece l'effetto è sempre specchiante uguale...

Qualcuno ne sa qualcosa?!!!

Sto per gettare la spugna...

Grazie a chi saprà aiutarmi...

 

la brillantezza credo che viene applicata quando hai i materiali metallici. quindi dovresti mettere "tipologia : metallo"   ( materiale: metallico / plastico ecc) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La barra della brillantezza è attiva anche senza settare "metallico", comunque non funziona nemmeno con "Metallico", o meglio, l'effetto ha ricadute solo sulla riflessione della luce e non sulla riflessione delle immagini, riflette sempre in modo nitido... Bah, ci rinuncio, credo sia proprio un problema del programma...

Grazie comunque

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, Nonostante ha scritto:

La barra della brillantezza è attiva anche senza settare "metallico", comunque non funziona nemmeno con "Metallico", o meglio, l'effetto ha ricadute solo sulla riflessione della luce e non sulla riflessione delle immagini, riflette sempre in modo nitido... Bah, ci rinuncio, credo sia proprio un problema del programma...

Grazie comunque

Ciao, si scusami, ti ho detto che funzionava solo coi metalli senza aver controllato. Hai ragione. Quello che so è che la brillantezze e riflettività lavorano insieme.

Ho appena provato sul mio (2018), e la riflessione delle immagini o degli oggetti, funziona se è attiva la riflessività. ovviamente non bisogna mettere troppa brillantezza o riflessività altrimenti diventa effetto "specchio".

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo, probabilmente hanno sistemato il problema con la 2018, in effetti la brillantezza ha effetto sulla riflettività solo se uso il motore di render RT (interno ad Autocad) mentre se uso Mental Ray (anche lui  interno ad Autocad) non funziona. Però RT fa dei render imbarazzanti a mio avviso.

La 2018 credo sia tutta diversa, vero?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, Nonostante ha scritto:

Certo, probabilmente hanno sistemato il problema con la 2018, in effetti la brillantezza ha effetto sulla riflettività solo se uso il motore di render RT (interno ad Autocad) mentre se uso Mental Ray (anche lui  interno ad Autocad) non funziona. Però RT fa dei render imbarazzanti a mio avviso.

La 2018 credo sia tutta diversa, vero?

Rapid RT è un buon render engine per quello che ho visto fin'ora.  Comunque è strano che non riesci ad avere la riflessione degli oggetti ( da quello che ho capito), probabilmente c'è qlk problema nel programma o nei driver..

I render vengono meglio quando applichi l'effetto luce dell' ambiente (render environment), 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il canale della brillantezza va a braccetto con quello del livello speculare.

La brillantezza indica solo la quantità di LUCE riflessa e non di riflessione dell'ambiente circostante!

Se fai una prova e metti una sfera su un pavimento e a questa aumenti la brillantezza non specchierà mai il pavimento sottostante...

Per ammorbidire o accentuare il punto luce riflesso devi giocare poi con il livello speculare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok, forse però non mi sono spiegato, se io ho una sfera di un materiale non perfettamente lucido dovrò avere una riflessione "sfocata" (passami il termine impreciso), non nitida, invece io non riesco ad ottenere questo effetto lavorando con le due barre di brillantezza e specularità. Provo a spiegarmi meglio allegando tre immagini, dove ho variato il livello di brillantezza (si percepisce dalla riflessione della luce), ma la specularità non varia, mentre un materiale leggermente satinato dovrebbe riflettere in modo meno nitido, nell'ultima immagine non dovrei leggere un riflesso così perfetto del disegno che ho sul pavimento, no?

Quando invece vario il livello di specularità ottengo solo una riflessione più "chiara", ma non più "sfocata" come invece dovrebbe essere (ma questo non c'è nelle immagini qui sotto)

Mi spiego?

5aa965440d11d_Ballbrillantezza100.png.063e54d265ae4c383378f770bc9d1665.png5aa965437a32f_Ballbrillantezza50.png.7c7fe41eaeee686c9c8e79a136331970.png5aa96541de512_Ballbrillantezza0.png.4f551fb8bd0710968be6bef654a3112b.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/3/2018 at 19:12 , Nonostante ha scritto:

Ok, forse però non mi sono spiegato, se io ho una sfera di un materiale non perfettamente lucido dovrò avere una riflessione "sfocata" (passami il termine impreciso), non nitida, invece io non riesco ad ottenere questo effetto lavorando con le due barre di brillantezza e specularità. Provo a spiegarmi meglio allegando tre immagini, dove ho variato il livello di brillantezza (si percepisce dalla riflessione della luce), ma la specularità non varia, mentre un materiale leggermente satinato dovrebbe riflettere in modo meno nitido, nell'ultima immagine non dovrei leggere un riflesso così perfetto del disegno che ho sul pavimento, no?

Quando invece vario il livello di specularità ottengo solo una riflessione più "chiara", ma non più "sfocata" come invece dovrebbe essere (ma questo non c'è nelle immagini qui sotto)

Mi spiego?

5aa965440d11d_Ballbrillantezza100.png.063e54d265ae4c383378f770bc9d1665.png5aa965437a32f_Ballbrillantezza50.png.7c7fe41eaeee686c9c8e79a136331970.png5aa96541de512_Ballbrillantezza0.png.4f551fb8bd0710968be6bef654a3112b.png

Tu che render.engine usi? Hai solo RT con 2016 giusto?  Cmq vista l'inclinazione della scena influisce molto la riflessione obliqua. Hai provato ad abbassarla?  Cmq prova a costruire una scena almeno con due muri sulo sfondo e metti una luce. Perche mi sembra che il problema qui sono le luci. Aggiungi una luce puntiforme.  Per la domanda sulla luce spot invece che chiedevi, risulta nitida la luce spot quando i due angoli della luce sono ravvicinati ( li vedi in 3D ma anche nelle proprietà). Se allarghi il cerchio esterno della luce spot, la luce sarà piu attenuatA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Borislav ha scritto:

Tu che render.engine usi? Hai solo RT con 2016 giusto?  Cmq vista l'inclinazione della scena influisce molto la riflessione obliqua. Hai provato ad abbassarla?  Cmq prova a costruire una scena almeno con due muri sulo sfondo e metti una luce. Perche mi sembra che il problema qui sono le luci. Aggiungi una luce puntiforme.  Per la domanda sulla luce spot invece che chiedevi, risulta nitida la luce spot quando i due angoli della luce sono ravvicinati ( li vedi in 3D ma anche nelle proprietà). Se allarghi il cerchio esterno della luce spot, la luce sarà piu attenuatA

Io sulla 2016 ho anche Mental Ray che preferisco a RT perché mi pare sia migliore (parlo da profano), il risultato mi è sempre sembrato molto migliore.

Di scene ho provato a costruirne parecchie, ma la riflessione è sempre uguale, o, meglio, quando vario il parametro della riflessione questa non è influenzata dalla brillantezza. Intendo dire che mettessi anche una riflessione alta, ma con una brillantezza bassa dovrei avere la riflessione di un'immagine confusa, perché il materiale non è liscio, invece ho sempre una riflessione da materiale liscio, questo voglio dire. Comunque farò altre prove e le posterò.

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×