Vai al contenuto
Giacomo Fossa

Vifx (Thiene)

Recommended Posts

Salve....qualcuno conosce il master in architettura digitale alla vifx di Thiene? E soprattutto è materialmente possibile che in sole 6 settimane ti riescano ad insegnare come il signore comanda tutto quel popo' di roba lì? E' che ho la sensazione che il tempo sia un po' poco ma ovviamente parere personale dato che sono qua apposta per ricevere opinioni...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Giacomo, sono uno degli insegnanti che si alternano nelle varie materie durante il master e nello specifico mi occupo della parte di Lighting , compresa la parte di V-Ray dedicata al lighting.

Non ho nessuna intenzione di fare autopromozione  o altro, mi limiterò a darti alcune informazioni riferite alla parte che mi compete in modo tale da rispondere alla tua domanda.

Gli argomenti sono molti e coprono molti se non tutti gli aspetti legati al mondo del render in ambito ArchViz,, 240 ore sono molte ma se mal gestite possono essere nulla, e la tua domanda è più che lecita.

Ti posso dire che personalmente  (ma vale anche per gli altri insegnanti, ognuno per quel che gli compete) , la difficoltà più grande che ho dovuto affrontare è stata proprio individuare un metodo e un percorso, che mettessero nelle condizioni di apprendere non solo le tecniche e gli strumenti ma soprattutto o concetti e le basi solide per poter gestire in modo autonomo e consapevole gli aspetti legati all'illuminazione in un Render.

Questo perchè il mio personale obbiettivo non è unicamente insegnare come si utilizzano gli strumenti di un motore di render piuttosto che un'altro, ma mettere nelle condizioni un user di poter ottenere risultati consapevoli e di qualità (elevata o meno dipende anche dalle proprie capacità artistiche) a prescindere dal sw utilizzato e di saper offrire risposte concrete al tutte le esigenze nel campo ArchViz, solo in questo modo si può intraprendere la strada del professionismo, a mio modo di vedere.

Vengono dedicate ore sia teoriche che pratiche al Vray Sun/Sky, alle HDRI, alle VrayLight o VrayIES,LightMeter ecc ecc,  ma anche e soprattutto ai concetti base di fotometria, teoria della luce, percezione, daylighting , Lighting Design, in modo tale da poter offrire sia il punto di vista di un Lighting Designer che di un 3D Lighter.

E' ovvio e scontato che dopo il Master sarà necessario un periodo più o meno lungo (dipende da te, dalle tue capacità e soprattutto dal tempo che potrai dedicare) di pratica ed esercizio continuo, in modo tale da mettere alla prova tutto ciò che hai appreso al master, ma lo farai in modo consapevole e soprattutto seguendo "metodi" di lavoro e non 4 regolette messe in croce che puoi benissimo apprendere anche da tutorial free o meno online.

 

Personalmente, dall'aula non si esce se non si è concluso un argomento e soprattutto  chiaro fino in fondo a tutti, nessuno escluso, anche a costo di sforare gli orari di lezione di una o più ore.

Su alcuni argomenti sono un martello , su altri posso solo dare le indicazioni giuste su quale via seguire per non disperdere tempo e risorse inutili, ma il mio obbiettivo primario è dare ai ragazzi consapevolezza delle scelte, a prescindere dagli strumenti o tecniche utilizzate, e lo stesso vale per le altre materie ed insegnanti.

 

Spero di aver risposto alla tua domanda, in caso contrario sono a disposizione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ok ma una volta che faccio il master dopo quale sarebbe il titolo rilasciato? Perché non ho ben chiaro questa cosa qua del 3D Artist..nel senso è una professione riconosciuta o che altro? Perché vedo delle volte qualcuno che si fa chiamare 3D Artist ma la domanda che mi faccio e': e' raggiungibile in Italia solo attraverso dei master come il vostro erogato da strutture private o che altro? 


Modificato da Giacomo Fossa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giacomo, il definirsi o essere definito "3D Artist" non è assolutamente legato ad alcun titolo accademico o meno, e non esiste scuola che ti possa dare un attestato riconosciuto a livello istituzionale o meno con questa definizione.

E' un modo per definire una professione , per quanto mi riguarda di "3D Artist" degni di poter utilizzare questa definizione al mondo ce ne sono 4 forse 5 non di più , il resto sono ottimi professionisti del settore , magari più o meno specializzati in una materia piuttosto che in un'altra.

Per quanto riguarda l'attestato rilasciato e altre informazioni vedi questo link

 

Io ad esempio non ho titoli accademici, sono un Perito Elettrotecnico, ma nel corso degli anni ho fatto un percorso formativo e professionale che mi ha portato ad avere competenze nel mondo del Foto-realismo da una parte e del Lighting Design dall'altra e non mi sono mai "autodefinito" in alcun modo , perchè una definizione ufficiale e riconosciuta  vera e propria per quel che sono e che sono in grado di offrire a livello professionale non esiste, l'ho lasciato fare agli altri, a chi ho offerto le mie competenze.

Qualcuno mi definisce un Lighting Consultant (che ho accettato perchè più o meno mi identifica ma in realtà è incompleta)  o addirittura Lighting Designer, chi Lighter o 3D Artist , perchè in un modo o nell'altro in alcuni casi devi comunque cercare di dare una definizione per poterti presentare e offrire una veloce lettura del campo in cui operi e delle competenze che sei in grado di offrire.

Odio le definizioni per natura, e ancor di più le "autodefinizioni" dettate dal nulla , ma è inevitabile identificarsi in un modo o nell'altro e spesso si deve scegliere il male minore, ognuno con la propria coscienza e con la propria obbiettività.

Per capirci non mi definirei mai un 3D Artist perchè ho rispetto per la parola "Arte" e so bene cosa significa e cosa implica ovvero un senso artistico che so di non avere per natura, il fatto che studi costantemente e mi applichi per poter migliorare in tal senso non giustifica un suo utilizzo improprio.

Lo stesso discorso vale per la definizione di "Lighting Designer" , sebbene lavori costantemente e quotidianamente a fianco di Lighting Designer in uno studio che si occupa di progettazione illuminotecnica e Lighting Design non fa di me un Lighting Designer in modo automatico, forse lo diventerò nel tempo , o forse mai, ma sicuramente mi da la possibilità di sviluppare competenze ed esperienza in tale settore.

 

Da una scuola , corso o master che sia, non devi cercare attestati o riconoscimenti che ti certifichino o definiscano in un modo o in un'altro, ma competenze e metodi di lavoro, solo con essi sarai in grado di sviluppare una tua professionalità e soprattutto dimostrare con i tuoi lavori il livello di professionalità che sei in grado di offrire ad aziende o clienti se un giorno deciderai di lavorare come professionista indipendente.

E' sulla base di ciò che sei in grado di fare che verrai giudicato , non dei pezzi di carta che puoi esibire , almeno questa è la mia espsrienza e la mia personale opinione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Giacomo, la prossima edizione dovrebbe aver luogo verso inizio primavera del prossimo anno , più o meno verso Aprile .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×