Vai al contenuto

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Buongiorno, ho win 10 con 32 Gb di ram.
In fase di rendering tenendo aperto altri programmi tipo PS mi appariva la scritta memoria in esaurimento. Ho pensato quindi di dedicare una parte di un HD al file di paging.

Attualmente ho  dedicato una paritzione da 35 GB per il file di paging e non mi trovo male, le dimensioni della partizione però non so se sono corrette: c'è chi dice che deve essere il doppio della ram, chi 1,5 volte, chi leggermente sueperiore....Secondo voi otterrei miglioramenti ad aumentarla a 64? (non avendo problemi di spazio l'avrei radoppiata subito, ma ho letto che in alcuni casi puo essere controproducente)...insomma una miriade di opinoni e non so quale è quella giusta...
Ps. potrei fare la partizione in un SSD (partiziono una parte del sistema operativo) ci guadagnerei rispetto al classico Hd?


Modificato da justmark2007

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

FIle di paging, bella domanda. La cosa migliore è non averne bisogno.

Se, come nel tuo caso, si rende necessario il file di paging, bisogna ricordare che questo rallenta moltissimo il computer, quindi le soluzioni da tentare, nell'ordine, sono le seguenti:

1) Ridurre la ram necessaria per il calcolo (32gb si giustificano solo per lavori molto complessi)

2) Aumentare la RAM, pare paradossale ma è la soluzione prestazionalmente migliore

3) Usare un SSD. Un SSD con prestazioni elevate può effettivamente gestire il file di paging senza un aggravio terribile sulle prestazioni del computer. Attenzione che il paging richiede moltissime scritture, per cui è bene che l'SSD sia sovrabbondante rispetto alle dimensioni del paging, e non sia pieno, altrimenti le scritture si concentrano in poche aree di memoria. (per quest'ultimo gli algoritmi di wear leveling dovrebbero comunque metterci una pezza almeno parziale). Paradossalmente la soluzione migliore sarebbe un SSD separato rispetto a quello del sistema, che potrebbe essere pci-e non avviabile, oppure M2 pci-e. Solo che il costo è di solito maggiore rispetto ad aumentare la RAM...

Con un SSD sata3 si riesce a swappare mantenendo un utilizzo del processore decoroso, nell'ordine di grandezza del 50% per un comune quad core.

4) HDD meccanici: quando non c'erano gli SSD, per swap e skratch si usavano raid 0 di hard disk meccanici, io avevo usato spesso dei WD raptor da 10k rpm(ve li ricordate? :-P) oppure una volta degli SCSI da 15k rpm. Nonostante queste soluzioni, comunque, il collo di bottiglia era enorme e l'utilizzo del processore al momento dello swap scendeva dal 100% ad un modesto 5-10%.

 

Swappare pesantemente su un HDD normale comporta un abbattimento delle prestazioni terribile, il carico processore viaggia nell'ordine del 1-2%...

 

Per quanto riguarda le impostazioni, la dimensione ottimale / necessaria dipende dalla quantità di ram a disposizione: se hai tanta ram e non la usi mai tutta puoi anche metterlo a 0: se per caso sfori però ti si chiude l'applicazione (molto meglio del BSOD che faceva XP).

Con una dotazione di ram come la tua io lo metterei ad 1 volta la quantità della RAM. Swappare oltre il 100% della ram comporta comunque cali di prestazioni quasi inaccettabili, per cui tant'è limitarsi.

Se tu avessi avuto 8GB di RAM e un lavoro da finire ti dicevo vabbè, tappati il naso, metti lo swap a 16gb, possibilmente su un ssd e cerca di finire il lavoro....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio per l'esauriente risposta.

Procediamo per punti:

1- non posso usare meno ram, il problema molte volte non è l'applicazione singola ma il lvoro in multitasking su più applicazioni (ovviamente per graifche complesse rhino in fase di render si mangia anche il 70%) per motivi di tempo non posso fare le operazioni in tempi distinti.

2-ho appena preso 4 banchi da 8, dovrei buttarli per prenderne 4 da 16. mi peserebbe moltissimo

3- qua perdonami per ciò che sto per dire: con lo swap impostato (36000MB iniziali e massime in un hd classico) e senza swap con nessuna app attiva lo stesso il processore mi va sempre attorno all'1 o 2%... sto guardando le prestazioni sbagliate?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/11/2017 at 18:24 , papafoxtrot ha scritto:

....

Swappare pesantemente su un HDD normale comporta un abbattimento delle prestazioni terribile, il carico processore viaggia nell'ordine del 1-2%...

....

 

18 ore fa, justmark2007 ha scritto:

....

3- qua perdonami per ciò che sto per dire: con lo swap impostato (36000MB iniziali e massime in un hd classico) e senza swap con nessuna app attiva lo stesso il processore mi va sempre attorno all'1 o 2%... sto guardando le prestazioni sbagliate?

 

No no, rileggi,  è giusto ed è esattamente quello che ti dicevo. Un HDD classico è infinitamente più lento della RAM, non c'è speranza di usarlo profiquamente per il paging: se inoltre tu intendi usarlo ad una capacità almeno uguale a quella della ram vuol dire che metà degli accessi che la CPU fa alla memoria finiscono sul disco. Ne avessi usati 4GB ancora ancora...

Non hai molte soluzioni: che scheda madre hai? 32Gb di ram + 36 di paging mi sembrano comunque esagerati, e la strada da seguire potrebbe essere una via di mezzo tra le tre:

1) Sostituisci solo una coppia di banchi di memoria, magari rivendendo la tua coppia.

2) Compra un Samsung 960 pro (se hai slot M2 pci-e) o meglio ancora un Intel optane

3) Cerca di contenerti :ph34r:(:P:D) e quando proprio non ce la fai almeno swappi su SSD

Un'altra soluzione è farti un secondo computer: un muletto da calcolo che lasci libera la tua workstation dalla maggior parte dei render.


Modificato da papafoxtrot

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta... pensavo che 1 o 2% di perdita non fosse un gran problema a fronte di un crash dove perdi del tutto il lavoro fatto (magari dopo un render a mtà di 3 ore)...

Vorrei capire una cosa con un esempio prati con le impostazioni che ho ora:

-Ho una richiesta ram di 15 Gb, questi vengono usati direttamente dalla ram o metà dalla ram e metà dallo swap?

-ho una richiesta di 40 Gb, vengono usati 32 (qualcosa in meno) dalla ram e 8 dallo swap? (questa sarebbe stata la mia intenzione anche se come hai detto mi par di capire che ne verrebberp usati 20 e 20).

 

scusa se sono un po' duro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No no, la ram viene usata per prima e l'unico svantaggio di avere un file di paging grande, in teoria, è che occupi spazio inutilmente sul disco. Non ci metto la mano sul fuoco, una volta non era del tutto così anche se sarebbe stato più logico, e ciò che il sistema non stava usando immediatamente poteva finire sul disco.

Per esempio io sul mio oggi ho 16GB di ram e swap da 1GB (0 non si poteva) a 4GB su SSD sata3. Se guardo il task manager la memoria a disposizione è indicata in 17GB, e solo quando sto per saturare cresce fino a 20GB in relazione a ciò che serve. Contestualmente il processore rallenta e swappando 4GB su 20GB lavora a circa il 60% della potenza massima (ma è un quad core, un 8 core sarebbe in proporzione più limitato).

Se tu hai il processore limitato al 2% delle sue prestazioni vuol dire che stai usando il paging in maniera importante, posta uno screenshot del tuo task manager in queste condizioni.

Io ti dico, cercherei di non avere mai uno swap più grande della ram, perché se mi trovo in queste condizioni il processore diventa lentissimo. Certo questo obiettivo non posso raggiungerlo semplicemente rimpicciolendo il paging altrimenti come dici tu mi crasha il sistema e non ho risolto niente.

 

Ci dai la tua configurazione?

Se posso darti un consiglio, se hai slot M2 pci-e NVme potresti iniziare acquistando un samsung 960 evo o meglio un pro per prova.

Sicuramente è un acquisto corretto in quanto velocizza il sistema di ordini di grandezza inimmaginabili rispetto a qualunque altro upgrade. Oggi non avere un SSD per il sistema è veramente limitante. Ci metti anche il paging e vedi cosa succede.

Nel contempo decidi se comprare anche altra ram, secondo me nella tua condizione è suggerito, in quanto è sempre la prima scelta quando possibile se ci si trova a swappare spesso. Se invece la situazione è saltuaria puoi anche pensare di tenerla.

Se vedi che serve ancora più spazio in page file e che succede spesso, optane è l'unica soluzione a comprare 64GB di memoria ram. Vantaggi di optane: più spazio, quindi nessun limite alle dimensioni della memoria richiesta, meno costo di 64gb di memoria. Vantaggi della ram: soluzione comunque più veloce, finché non la saturi tutta di nuovo.


Modificato da papafoxtrot

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,
ti allego la configurazione lo screnne con il processore inattivo te la mando domani, oggi è al 100% causa render.
Voelvo evitare ulteriori acquisti perchè vorrei per un attimo ammortizzare le spese di questo pc, visto che è abbastanza recente.

Gigabyte z97hd3

i7 4790,

8*4 hyper fury

W5100 Fire Pro

SSD 250Gb S.o + programmi

HD vari per storage

HD per Swap (in cui NON è installato l'S.o come penso invece tu abbia capito)..

 

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No ecco non si era capito. Be scusa ma allora intanto prova a mettere il page file nel ssd! Neanche tentare di tenerlo negli hard disk se serve ricorrervi tante volte.

Sarà sempre molto meglio di adesso. Purtroppo non sempre gli ssd sono strutturati per supportare le scritture tipiche di uno swap tutti i giorni, ma se è una situazione saltuaria o comunque non continuativa si può anche fare. A lungo termine cmq suggerisco ssd pcie oppure altra ram. Vedo che non hai m2.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

con molto ritardo ti allego i file che mi hai richiesto: in uno c'è lo swap come lo avevo impostato (in un hd, con 36000 massimo e minimo) nell'altro nessun swap in nessun hd.
cosa ne pensi?
temevo a mettere lo swap nel SSD (che è anche quello del sistema operativo, libero per circa la metà) a causa delle numerose scritture...

con swap su HD.PNG

Nessun file pagin negli hd+.PNG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In quelle condizioni il sistema non sta swappando infatti non si vedono differenze... e non c'è nemmeno riferimento al page file nei processi che utilizzano il disco...

 

Comunque se usi intensamente un SSD soprattutto con memorie TLC effettivamente prima o poi ti muore, ma passano comunque diverse stagioni e potrebbe valere la pena sfruttarlo piuttosto che aspettare una CPU che lavora al 2%... Anche economicamente, se anche tra un anno dovessi comprare un nuovo SSD da 150 euro.. sarà sempre meglio che aver perso settimane intere di lavoro perché la CPU non poteva lavorare!

 

Puoi usare AS-SSD per controllare quante scritture ha fatto e quanta vita utile gli rimane (stimata). Vedrai che la stiuazione non è così grave. Una volta, quando gli SSD erano da 64GB, costavano 200 euro ed erano meno "provati", allora si si stava più attenti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho capito. quindi questa perdita di prestazioni al momento attuale ce l'ho SOLO quando eccedo i 32 GB di ram, il che piuttosto che il crash mi può andar bene.
Per gli SSD non mi spaventa tanto il prezzo ma il problema che è quello su cui il sistema operativo, e reinstallare tutti i programmi è una cosa che mi rompe assai  perchè ne ho motli e mi fa perdere un sacco di tempo che non ho.
Io riassumerei tutti in questi 3 punti, e vorrei un'ulteriore mano da parte tua;

1 Provo a mettere lo Swap sul SSD, se si di quanto massimo e minimo?

2 E'meglio che faccia una partizione da TOT Gb per lo swap (sempre daall'SSD)

3 Se vedo miglioramenti (ma dovresti spiegarmi quando dovrei fare gli screen) comprerei un SSD solo per lo swap, cosi se si rompe non mi faccio problemi e lo sostiuisco senza perdere il so.

 

Ti ringazio per la disponibilità

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, prima di tutto considera che puoi sorvegliare il numero di scritture eseguite su un SSD. Solitamente si scopre che l'SSD ha ancora tipo il 99% di vita utile e ciò aiuta a mettersi il cuore in pace. Puoi anche pianificare di usarlo come swap per un paio di mesi e poi vedere se questa soglia cala sensibilmente... Di solito un SSD diventa obsoleto che ancora non è arrivato al 10% delle sue scritture, per cui puoi anche decidere di rimandare un ulteriore controllo a tra qualche mese, e se trovi che è ancora oltre il 90% va tutto bene... Se lo trovi al 70% oppure vuoi ancora di più, allora vuol dire che un SSD dedicato ti serve proprio. COnsidera che AS-SSD è un eseguibile portable, si scarica in pochi secondi, per cui minimo sbatti.

 

Per quanto riguarda l'allocazione del file di paging: in teoria è come dici, fai comunque qualche prova per vedere se in condizioni di non saturazione della memoria hai prestazioni migliori disattivando il paging. In passato era così, ma parliamo di windows XP32. La cosa dovrebbe essere ben che risolta da tempo.

 

Ora le domande:

1) Metti minimo 1024MB, massimo 16384

2) No sugli SSD le partizioni non hanno un senso: comunque gli algoritmi di wear LEVELING mischiano il contenuto dell'SSD allocandolo di volta in volta su celle diverse per usarle (e sfruttarne la vita utile) nel modo più uniforme possibile. Se ci fosse una partizione, e questa avesse uno spazio fisicamente definito nella memoria, ciò avrebbe solo che ripercussioni negative.

3) Per fare un test preparati una scena di rendering molto pesante, tale da swappare. Ti accorgi dello swap quando vedi dal task manager l'indicatore "memoria" vicino al 100% e la linea blu della memoria utilizzata nel corrispondente diagramma arrivare al tetto.

Contestualmente la voce "Commit GB" in basso eccede i 32GB di memoria fisica a tua disposizione, per esempio indicando: 40/48: in un pc con 32GB di memoria e 16GB di paging ciò vuol dire che i 32GB sono completamente saturati ed il sistema sta inoltre swappando 8 dei 16gb a disposizione. E' solo un esempio numerico...

In tutto ciò ti accorgerai che il cariuco della CPU cala: con un HDD meccanico avrai un utilizzo CPU di pochi punti percentuali, mentre con un SSD potresti viaggiare sul 50%.

Fai questo tentativo, è a soddisfazione del tuo interesse e curiosità; io ci convivo in ogni simulazione CFD :-P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie ancora per la dispobibilità, questo we farò le prove e ti riferirò i risultati....
un eventuale SSD dovrà avere una capienza minima o per ipotesi anche un 64 GB va bene?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×