Vai al contenuto
yogurt

Nuova workstation (finalmente)

Recommended Posts

è arrivato il momento finalmente. 

So di aver già chiesto più volte come aggiornare il mio vecchio computer, e vichiedo scusa se riapro una nuova discussione in merito ma vi giuro che questa è l'ultima. Promesso

Questa la configurazione che vorrei assemblare (con relative domande):

 

processore : Intel® Core™ i7-7800x 12 core 

 

dissipatore: upHere Liquid 240, dissipatore ad acqua ad alta performance per CPU con ventole silenziose da 120 mm, Radiatore di 120 x120 mm,LED Bianca(AM4 compatibile)

o meglio questo (questo ce l'ho e mi sono trovato bene) Noctua NH-U9B SE2 Dissipatore per CPU, Nero ?

 

Mb: 

ASUS PRIME X299-A Scheda Madre, Socket 2066 ATX, Dual M.2, USB 3.1 oppure

ASUS TUF X299 MARK 2 Scheda Madre, Socket 2066 ATX, Dual M.2, USB 3.1

che differenza c'è?

 

scheda video: gtx 1060 ti mini  o questa gtx1060 ti 

cambia solo la dimensione e la capacità di raffreddamento? 

 

Ram: Corsair CMK32GX4M4A2400C14 Vengeance LPX Memoria per Desktop da 32 GB (4x8 GB), DDR4, 2400 MHz, CL14, con Supporto XMP 2.0, Nero

domanda riguardo alle ram. quando la scheda madre supporta le ddr4 vuol dire che supporta fino alla ddr4 e quindi le mie ddr3 vanno bene o no?

 

alimentatore: io ho già un 750 80 blus bronze può bastare? 

 

non ci faccio overclock è un computer da casa non ho bisogno di grossa potenza di calcolo ci faccio al massimo qualche concorso. quindi me no spendo meglio è.. 

 

Grazie a tutti :)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non seguo da un bel po' ma ci provo :)

 

Prima cosa occhio che il 7800X è un 6 core, non 12. I 12 thread gestiti in parallelo sono ottenuti tramite SMT (ogni core gestisce due thread). E' solo per avvisarti, se quella è la cifra che vuoi spendere la scelta della piattaforma non è sbagliata. (lo sto studiando anche io :P)

Per la dissipazione, sono passati anni ma sapete che io sono sempre stato più propenso all'aria. Un sistema a liquido davvero performante è ovviamente superiore, ma è molto ingombrante, richiede radiatori a 3 ventole e componenti costosi. Un liquido mediocre non è poi tanto migliore di un ottimo dissipatore ad aria, che ha molti vantaggi: costa meno, non richiede manutenzione si rompe mai, non ingombra. E se proprio si brucia la ventola il computer va lo stesso, magari a frequenze più basse. Col liquido considera che hai sempre il rumore della pompa, che non è poco, che hai acqua nel computer, tubi, raccordi, il circuito da spurgare. Ne ho fatti un po', alla fine è na palla e si giustifica solo per soluzioni abbastanza estreme.

Sulla scheda madre non metto becco, purtroppo non sono molto informato.

Scheda video, non prendere versioni overcloccate, non danno nulla in più. Scegli solo che sia di un produttore serio ed abbia un buon sistema di raffreddamento, così dura a lungo. EVGA è ottima.

La scelta della ram secondo me va bene: conta che frequenze più alte non danno quasi nessun vantaggio, soprattutto quando hai 4 canali... Non puoi usare DDR3, le ram non sono mai retrocompatibili.

Ricordati di raffreddarla con un filo di aria, è fondamentale per non bruciare i banchi. Basta pochissimo, resta fresca e dura all'infinito. Se cvi metti un dito sopra e la senti rovente vuol dire che le dai un anno di vita.

Alimentatore, la potenza è ovviamente sovrabbondante; più importante che sia di buona qualità: che alimentatore è?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille!

super esaustivo. 

l'alimentatore non so che tipo di alimentaore sia perchè un pauio di hanni fa per uno sbalzo di corrente mi si era fulminato e l'avevo sostituito con un alimentatore che aveva in casa un mio amico . so che è un  750 80 blus bronze perchè c'è scritto ma per il resto è una scatola nera. 

scheda video invece sto quasi quasi pensando di prendere una 1080 invece della 1060. ma ci sto ancora pensando..

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Strano che non abbia il nome da nessun lato..! Sicuro? Provato a smontarlo? Fa niente, intanto comincia con quello, poi con calma accertati della qualità; un alimentatore che muore fa danni inverosimili. Ne è esploso uno nel mio ufficio qualche mese fa, lampi viola in tutta la stanza, hard disk andati e UPS in protezione, corrente saltata a metà azienda.

Scheda video... esiste anche la 1070.. Che secondo me è più "cost effective", se uno non ha richieste elevate per GP-GPU

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×