Vai al contenuto
massimiliano 88

Rhinoceros Simit tools

Recommended Posts

Buongiorno, 

ho appena iniziato  a studiare il manuale di modellazione 3d "Metodi di modellazione Nurbs con Rhinoceros", acquisire una modellazione precisa ed migliorare in fase di esecuzione.

Ho deciso di voler conoscere il programma più approfonditamente, a questo scopo volevo chiedervi inquanto non ho capito molto bene cosa sono i simit tools?

sono i tools fondamentali di rhino che si trovano nell'interfaccia di default oppure sono tools differenti? perché nel manuale ci sono delle distinzioni ma non ho capito bene quali sono le differenze.

 

Vi ringrazio per l'aiuto.

 


Modificato da massimiliano 88

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quote

"Dal 1999 SIMIT è distributore e trainer autorizzato di validi strumenti per il 3D ed ideatore, fra gli altri, del primo libro in Italia su Rhinoceros, ma anche di molte altre opere, evoluzione diretta dei Corsi."

 

Quote

"distributore ed ente certificato McNeel dal 1999"

 

 

Quote

"SIMIT Tools®, uno strumento didattico estremamente utile ed efficace, che permetterà di trarre il massimo vantaggio dallo studio del volume. Si tratta di una collezione di pulsanti organizzati in un'unica Toolbar, che riassumendo gli stessi pulsanti di Rhino consentono di accedere ai comandi per argomento, per ordine di importanza e per categoria della funzione svolta."

 

Non fanno parte della normale release di Rhino ma vengono installati attraverso il CD rom della guida.


Modificato da Bruno E

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, massimiliano 88 ha scritto:

Ok Grazie Bruno quindi praticamente sono i tools di rhinoceros.

 

Grazie per la chiarezza

 

Sì probabilmente (a giudicare dalla loro stessa spiegazione)  le funzioni  sono identiche a quelle del programma semplicemente le hanno raggruppate e organizzate secondo il loro metodo didattico.

 

Anche se, a mio parere, una delle cose bellissime di Rhino è proprio il fatto di poter scrivere il comando invece che cercare un icona. Io personalmente abuso del lancio di comandi con scrittura.

 

 

 

p.s

Per spiegarmi meglio: E' come se fossero dei "link ai comandi". Puoi creare tu stesso un interfaccia completamente personalizzata, volendo. Dove i comandi li puoi raggruppare secondo una tua logica. 

I comandi stessi possono essere modificati o concatenati a seconda della necessità, volendo. O se ne possono creare di nuovi attraverso la conoscenza del linguaggio di programmazione.

 

Io sono dell'idea,comunque che sia meglio non abituarsi troppo a lavorare in un ambiente tanto tanto personalizzato perchè poi quando capiterà di spostarsi su un pc in cui il programma che può essere Rhino o qualsiasi altro, sarà impostato a default , uno potrebbe aver sviluppato degli automatismi che lo rendono poi disorientato nell'interfaccia di default.

Certo.. si può sempre cambiare.. però per i miei gusti è meglio quanto meno prima conoscere quella di default.


Modificato da Bruno E

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si anche io sono d'accordo solo volevo capire meglio questa differenza giusto per chiarire questo punto allora hanno le stesse funzioni ma sono solo organizzate in modo diverso per facilitare l'utilizzo forse proprio come dici per acquisire un diverso metodo didattico.

 

Grazie 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×