Vai al contenuto
pietro ferretto

Programma per creazioni mobili in 3D con animazioni

Recommended Posts

Buongiono, spero di non sbagliare nell'aprire questa discussione.

Mi presento: 

 

Mi chiamo Pietro, 21 anni e mi occupo di sviluppo software. Ho una passione per il fai da te e la falegnameria, da qui il mio interesse al 3D.

 

Sono un neofita del mondo della modellazione 3D e a dir la verità non è previsto un mio interesse perenne(non sogno di diventare un modellatore 3D a tempo pieno).

 

Son qui per risolvere un dubbio e trovare la migliore soluzione al mio quesito.

 

Quale software mi consigliate per realizzare mobili complessi in 3D, che mi permetta anche di "animarli".

 

Per esempio ho in progettazione cartacea un divano ribaltabile(simil divano letto) e vorrei realizzarlo in 3D in modo da poi poterlo inserire in un progetto 3D di una casa. In giro ci son programmi con sketchup o altri CAD ma da quel che ho capito, nessuno mi permetterebbe di creare un'animazione che mostri come il divano si apra e con quali meccanismi. Non vorrei avere 3 immagini statiche che lo mostrano chiuso-semi aperto-aperto, perché ciò che mi interessa mostrare è anche il movimento effettivo e che curve questo prende ( per esempio se va prima verso l'alto e successivamente si piega oppure se fa un movimento a fisarmonica).

 

Spero di esser stato il più chiaro possibile.

 

Come tempistiche non ho fretta e son ben disposto ad imparare, quindi anche software con un apprendimento medio non sono un vincolo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Pietro, mi e' caduto l'occhio sul tuo post.
Alcune considerazioni; la modellazione e la renderizzazione e gli altri processi coinvolti nella visualizzazione tridimensionale comportanto una conoscenza approfondita della materia.
La conoscenza accumulata va pari passo con i livello qualitativo e la resa delle tue visualizzazioni.
Il fatto che tu menzioni l'animazione introduce un ulteriore grado di difficolta' rispetto a immagini statiche, questo per vari motivi contenutistici e tecnici.
Oltre alla conoscenza del tool di modellazione devi entrare nel merito delle tecniche di illuminazione e inquadratura, devi immaginare una storia da raccontare per valorizzare il tuo prodotto e questo inevitabilmente conivolge la comprensione di tecniche compositive.
Come menzionato le animazioni prevedono un gran dispendio in termini di tempo, consumi e mole di calcolo,in aggiunta a quanto detto sopra, inevitabilmente prevedono una ottimizzazione a priori degli elementi compositivi della tua scena 3D.

Trovo difficile accostare " realizzare mobili complessi in 3D" e "non sogno di diventare un modellatore 3D a tempo pieno", difatto una affermazione esclude l'altra.
Non voglio tarparti le ali o entrare nel merito delle tue scelte e prospettive, ma nel preve periodo il mio consiglio e':

Abbasse le tue aspettative in maniera realistica, ovvero inizia a studiare 3D studio max, o cinema 4D e punta a realizzare cose semplici, 
Prima immagini statiche molto semplici e poi mobili molto semplificati a seguire semplici animazioni.
Puoi vendere un'idea con animazioni molto semplici e con materiali basilari, a volte un clay render, ovvero un render con un materiale completamente bianco rende bene visivamente.

Tieni conto che esperti ritengono che la massima resa nella curva di apprendimento si abbia nelle prime 20 ore di formazione.
Ci sono migliaia di tutorial, punta a quello che interessa e in breve otterrai cose semplici decenti.
Ricorda che un' ora di esercizio ogni giorno e' meglio di 10 ore in una sessione ogni settimana.
Mettici costanza.
Credo che nel giro di 6 mesi se sei continuativo e hai del talento (non tutti siamo portati per il 3D) potresti creare dei visuals a livello quasi professionale.

Un altra opzione e' quella in cui servendoti dei renders/animazioni in tempi brevi , deleghi qualcuno alla loro realizzazione, e se hai fortuna puoi chiedere a questa persona di condividere con te il processo di creazione.

I programmi: per la modellazione ti consiglierei 3D Studio Max, per l'animazione invece sembra che Cinema 4D sia piu' semplice e anche piu' facile da approcciare in generale.
Sketchup in assoluto resta uno dei programmi piu' semplici da usare quando non vuoi spingerti troppo in la nelle definizione delle geometrie, pero' ahime in termini di animazioni risulta essere primitivo.

Ad ogni modo in bocca al lupo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille! 

Capisco a pieno il tuo discorso e forse sono andato un po’ oltre e ho esagerato coi termini. Di base la resa di Sketchup a livello di definizione mi basterebbe, ma ciò che mi preme è molto il lato dinamico da poter mostrare. Mi diletto molto con mobili e soluzioni trasformabili e per me il processo di cambiamento rende molto dì più se uno lo vede a modi video rispetto a tre immagini statiche. Probabilmente inizierò con 3D studio max che posso avere 3 anni come studente. Inizierò sicuramente con una base bianca senza texture e con forme primitive semza creare tridimensionalità eccessive. Poi vedrò bene di provare con le animazioni e tutto ciò che ci sarà dietro. Se proprio incontrerò difficoltà eccessive mi limiterò al 3D statico e vedrò poi come mostrare ciò che voglio(magari aiutato da un esperto). 

 

 

Grazie ancora per la disponibilità.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aldilà di tutto ciò che è stato espresso, io ti consiglierei Blender come software per modellare, animare e renderizzare dato che devi iniziare dal principio ed è a costo zero dato che è gratuito...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/9/2017 at 13:04 , pietro ferretto ha scritto:

........ho in progettazione cartacea un divano ribaltabile(simil divano letto) e vorrei realizzarlo in 3D...................creare un'animazione che mostri come il divano si apra e con quali meccanismi. Non vorrei avere 3 immagini statiche che lo mostrano chiuso-semi aperto-aperto, perché ciò che mi interessa mostrare è anche il movimento effettivo e che curve questo prende ( per esempio se va prima verso l'alto e successivamente si piega oppure se fa un movimento a fisarmonica)............

parli di progettazione e quindi vuoi anche realizzarlo dal vero,e poichè tu vuoi mostrare il funzionamento delle varie parti meccaniche che lo compongono ti consiglierei di lasciar perdere i vari cad grafici,ma di buttarti su un cad meccanico di professione come solidworks,dove le animazioni,grazie ai vincoli fra le varie parti meccaniche ,sono facili

es:

https://grabcad.com/library/mechanism-to-convert-sofa-to-bunk-bed-1

https://grabcad.com/library/the-mechanism-of-transformation-of-sleeping-places-dolphin-for-the-sofa

large.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, motocad ha scritto:

parli di progettazione e quindi vuoi anche realizzarlo dal vero,e poichè tu vuoi mostrare il funzionamento delle varie parti meccaniche che lo compongono ti consiglierei di lasciar perdere i vari cad grafici,ma di buttarti su un cad meccanico di professione come solidworks,dove le animazioni,grazie ai vincoli fra le varie parti meccaniche ,sono facili

es:

https://grabcad.com/library/mechanism-to-convert-sofa-to-bunk-bed-1

https://grabcad.com/library/the-mechanism-of-transformation-of-sleeping-places-dolphin-for-the-sofa

large.gif

Effettivamente si.. di base quel che mi serve è qualcosa di simile a ciò che hai portato come esempio. Vedrò di informarmi bene sui vari formati di esportazione possibile così da capire se è poi utilizzabile con altri software.

grazie mille

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, Michele71 ha scritto:

Aldilà di tutto ciò che è stato espresso, io ti consiglierei Blender come software per modellare, animare e renderizzare dato che devi iniziare dal principio ed è a costo zero dato che è gratuito...

Ho provato a guardarlo e credo non sia diversissimo da 3d studio max. Per il prezzo li avrei gratuiti entrambi per 3 anni. Quindi per ora credo sarebbe meglio 3ds max che ha anche più un seguito commerciale da quel che ho capito. Diciamo che in futuro potrebbe far comodo aver una base su questo programma.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Pietro, questo e' un tutorial che ho seguito qualche anno fa, per niente difficile e per me molto interessante.
Dacci un' occhiata, si tratta di un rig semplice di un ROBOT, da qui trasportare il processo ad un mobile risulta essere non disarmante.
 



Enjoy!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×