Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
kap

Illuminazione artificiale Modelli e IES FREE

Recommended Posts

Diamo il via a questa sezione con il primo link utile, che mi aveva consigliato a suo tempo proprio @LucaRosty:

http://www.reggiani.net/?lang=it

All'interno del sito, nella scheda prodotti, potete con dei comodi menù a scomparsa selezionare la tipologia di prodotto che vi occorre (interni-esterni, etc..) Una volta dentro la categoria avrete davanti la scheda di ogni prodotto del settore, e  sulla destra una scheda con svariati filtri (forma.dimensioni,tipologia di montaggio, fascio di luce,etc) mediante i quali potete aindividuare esattamente i prodotti che volete per il vostro progetto. Una volta scelto il prodotto avete a disposizione un'altra serie di scelte relative alla "lampadina" che può montare, e ...adesso viene il bello, arrivati con la scelta definitiva potete scaricare file file IES, modello .3ds, file BIM e tutto il resto della documentazione relativa. Con questi sai esattamente cosa monti e che luce farà, senza ipotizzare più se un corpo illuminante sarà effettivamente legato ad un IES.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Kap, a questo punto dato il titolo, potremmo proseguire con altre segnalazioni, magari dove abbiamo avuto buone esperienze e dove , come hai fatto già bene tu , è possibile sfruttare oltre che il download di fotometrie IES anche altre risorse oltre che guide per poter facilitare la scelta di un determinato corpo illuminante.

 

Ad esempio  Erco , uno fra i marchi leaders a livello mondiale, da sempre propone molte guide e risorse varie per poter approfondire molti vari aspetti legati al fenomeno luminoso.

Quindi non solo fotometrie IES e un facile e molto intuitivo sistema di scelta offerto dal sito web, ma anche una inesauribile fonte di informazioni per chi ha voglia e curiosità per studiare ed approfondire ;)

iGuzzini , non può essere dimenticata , come anche Vibia che offre una serie di modelli 3D tutto sommato abbastanza decenti, oppure LucePlan anche se in formato eulumdat file da convertire in IES, senza dimenticare ovviamente Lumina che permette di scaricare non solo le fotometrie dal sito ma anche qui da treddi.com i migliori modelli 3d credo in circolazione, almeno per quanto mi riguarda.

 

Seguiranno altri link, , ovvio ognuno deve sentirsi libero di condividere e se possibile allegare brevi descrizioni dove serve ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io segnalo il sito deltalight.com dove è possibile trovare una vasta gamma di corpi illuminanti da esterno o interno e per qualsiasi tipo di installazione, per molti (ma purtroppo non tutti) gli articoli sono disponibili, oltre alle caratteristiche principali, file da scaricare come file cad, revit bim, disegno ldc, file ies e altro).

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, benemale ha scritto:

io segnalo il sito deltalight.com dove è possibile trovare una vasta gamma di corpi illuminanti da esterno o interno e per qualsiasi tipo di installazione, per molti (ma purtroppo non tutti) gli articoli sono disponibili, oltre alle caratteristiche principali, file da scaricare come file cad, revit bim, disegno ldc, file ies e altro).

Grazie della segnalazione, ho guardato un paio di cose e vorrei avere conferma se i modelli 3d sono tutti in formato .skp o ci sono cascato io per caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vorrei questo diventasse un topic più di promozione di produttori che altro, però personalmente oltre a iGuzzini mi sono sempre trovato bene con la Zumtobel, che ha i file .IES e anche gli .LTD , con cui personalmente mi trovo pure meglio perchè ho un paio di LDT editor che permettono di taroccare le curve fotometriche a patto di avere un po' di dimestichezza con i numeri :lol:

http://www.zumtobel.com/com-en/products.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

È inevitabile sia specificare i nomi delle aziende che in qualche modo parlarne bene o male in base alle esperiemze avute e in base soprattutto alla propria professione , l'importante è mantemere il massimo rispetto per tutti e cercare di mantenere la massima imparzialità.

Per lavoro e professione conosco bene tutte le aziende nominate fin ora e molte altre, potrei benissimo fare un semplice elenco con link allegati e tutto si risolverebbe in un post , con assenza totale di discussione e soprattutto interscambio di idee, pareri, esperiemze che invece è proprio il mio obbiettivo ovvero stimolare più utenti possibili sia a condividere risorse ma anche molto altro, se ne sono in grado e se lo ritengono opportuno.

Zumtobel come anche altri, sono un punto di riferimento nel panorama mondiale del settore lighting, ma personalmente non scelgo un prodotto in base al marchio ma in base alle necessità progettuali , in base alle capacità di soddiafare le esigenze di un comcept , di una soluzione di illuminazione .

La prima regola di un lighting designer è proprio l'indipendenza dalle aziende , quindi spero di aver tolto ogni dubbio sulla promozione voluta o meno di un marchio piuttosto che un altro ;)

 

P.s.

Per taroccare le fotometrie non serve dimestichezza con i numeri ma conoscenza e tanta esperiemza ma soprattutto consapevolezza della materia ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ve la butto li :D

Proprio prendendo lo spunto dal precedente post di Luca.

Sarebbe molto interessante fare una link collection ragionata delle varie risorse luce disponibili per la CG, in cui voi che avete competenze specifiche appunto approfondite quelli che sono gli aspetti tecnici legati ai vari modelli 3D (es. il supporto multiformato, la qualità dei modelli stessi, ecc), alle varie fotometriche, ecc.

Questo aspetto potrebbe risultare utile sia agli utenti, sia ai produttori stessi.

Non credo, smentitemi pure, che ci siano molte altre risorse di questo genere.


"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust)

"Due sono le cose infinite esistenti: l'universo e la stupidità degli uomini, ma sull'universo ho ancora qualche dubbio" (Albert Einstein)

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Francesco La Trofa ha scritto:

Ve la butto li :D

Proprio prendendo lo spunto dal precedente post di Luca.

Sarebbe molto interessante fare una link collection ragionata delle varie risorse luce disponibili per la CG, in cui voi che avete competenze specifiche appunto approfondite quelli che sono gli aspetti tecnici legati ai vari modelli 3D (es. il supporto multiformato, la qualità dei modelli stessi, ecc), alle varie fotometriche, ecc.

Questo aspetto potrebbe risultare utile sia agli utenti, sia ai produttori stessi.

Non credo, smentitemi pure, che ci siano molte altre risorse di questo genere.

 

Concordo ed approvato.

Ci penso come poter organizzare la cosa e appena possibile ci lavoro.

Ovviamente se ci sono suggerimenti ed idee ...ben vengano !!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sai, penso che il digitale sia un aspetto fondamentale oggi.

Le aziende devono investire nell'offerta di risorse di qualità online.

Chi lo fa è giusto che sia premiato. Pertanto ben venga la pubblicità al marchio meritevole.

Per il design parla certamente l'awareness del marchio stesso. Per il digitale, nel nostro piccolo, possiamo avere voce in capitolo.

Nell'interesse dei 3d artist che possono avere una serie di consigli su quali marchi e modelli usare per avere del materiale valido ed attendibile nel 3D.

Nell'interesse di quei marchi che possono interessarsi ed avere un feedback da una community di specialisti come la nostra.


"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust)

"Due sono le cose infinite esistenti: l'universo e la stupidità degli uomini, ma sull'universo ho ancora qualche dubbio" (Albert Einstein)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti per questo ho elogiato in primis Lumina , in quanto ad oggi è l'azienda che offre per i 3d artist le risorse migliori in termini di modelli 3d , dunque non solo fotometrie ma ben altro.

A mio avviso le caratteristiche fondamentali che distinguono una buona offerta sono una affidabilità delle fotometrie (purtroppo per nulla scontata) , un buon metodo di ricerca e selezione dei corpi illuminanti in base ad esigemze specifiche (retail, interni, esterni,espositivi ....per tipologia di applicazioni per capirci) , modelli 3d più o meno dettagliati e in diversi formati, oltre che specifiche tecniche chiare e ben fruibili.

Sulla base di queste caratteristiche o altre che possono arrivare da suggerimenti di tutti , si può costruire un buon database aggiornabile e disponibile a tutti.

 

P.S.

Se non ricordo male è @HecK l'autore dei modelli per Lumina , quindi i complimenti sono anche per te ;)


Edited by LucaRosty

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne approfitto per un caro saluto al mitico Ettore Cimini, patron di Lumina, oltre che grande appassionato di 3D e precursore sul tema delle risorse digitali per la luce (oltre che dell'utilizzo del rendering per la rappresentazione dei propri progetti e cataloghi in azienda).

Ancora oggi i vecchi file sono assolutamente fruibili.

E qui mi ricollego ad un discorso ben più pratico.

Quanto alle tue skill, vorrei sottolineare il "ben fruibili". Nel senso che spesso capita di scaricare delle robe che da sole pesano più del resto della scena, o se le importi non funziona niente (es. i rig vanno rifatti, ecc.).

Una risorsa efficace è una risorsa drag and drop. Oggi, nel 2017. Ciò è possibile. E va fatto.


Edited by Francesco La Trofa

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust)

"Due sono le cose infinite esistenti: l'universo e la stupidità degli uomini, ma sull'universo ho ancora qualche dubbio" (Albert Einstein)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel mio post infatti, ho spiegato tutto il percorso di ricerca sul sito, perché secondo me la cosa fondamentale è la semplicità. Ricordiamoci che uno su mille fa il mestiere di Luca e garage necessità della perfezione di controllo su lx, kelvin e tutto ciò che concerne la materia. Per tutti gli altri la parte importante è avere la facilità d'uso per inserire gruppi illuminanti reali, spesso , me compreso, nella totale ignoranza della materia, ma con l'unica esigenza di far vedere al cliente che la lampada che gli hai proposto illumina esattamente in quel modo, senza mettere file ies con coni di 45 gradi mentre la lampada in realtà  ne crea uno di 15.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcuni modelli di Lumina qui su Treddi hanno più di 20 anni
Tutta roba buona e leggera, perchè al tempo DOVEVA essere ottimizzata e molto leggera.
(Funzionano ancora tutti a dovere, vero? Eliminiamo quelli vecchi non più in produzione?)

Sono stato aiutato per le cinematiche dal mio maestro di 3D Studio dell'epoca (Fabio Panerati), che mi ha mostrato e aperto un mondo
(è sua la spettacolare cinematica della Tangram!!! Sistema braccci/molle - fine anni '90)

Per le luci e i materiali (e i primi render "seri") i doverosi ringraziamenti vanno al grande Vergefio

Bei tempi :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, kap ha scritto:

Grazie della segnalazione, ho guardato un paio di cose e vorrei avere conferma se i modelli 3d sono tutti in formato .skp o ci sono cascato io per caso.

dipende dall'articolo, alcuni sono disponibili sia il formato 3ds e skp (o solo l'uno o l'altro), per altri solo il revit bim e non tutti hanno il file ies.... speriamo stiano aggiornandoli tutti in tutti i formati :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/9/2017 at 22:06 , LucaRosty ha scritto:

La prima regola di un lighting designer è proprio l'indipendenza dalle aziende , quindi spero di aver tolto ogni dubbio sulla promozione voluta o meno di un marchio piuttosto che un altro ;)

Non volevo insinuare nulla eh! Era solo una considerazione riguardo al come potrebbe apparire poi il topic ad occhi esterni se non gli si da un criterio più ponderato, come effettivamente sta avvenendo :)

 

Il 22/9/2017 at 23:29 , Francesco La Trofa ha scritto:

Ve la butto li :D

Proprio prendendo lo spunto dal precedente post di Luca.

Sarebbe molto interessante fare una link collection ragionata delle varie risorse luce disponibili per la CG, in cui voi che avete competenze specifiche appunto approfondite quelli che sono gli aspetti tecnici legati ai vari modelli 3D (es. il supporto multiformato, la qualità dei modelli stessi, ecc), alle varie fotometriche, ecc.

Questo aspetto potrebbe risultare utile sia agli utenti, sia ai produttori stessi.

Non credo, smentitemi pure, che ci siano molte altre risorse di questo genere.


Quoto in toto, a me personalmente farebbe molto comodo avere altre risorse oltre a quelle che già uso per i rendering oltre che per le prove in Relux!
Una  bella listona toppata in alto con produttore -> link -> Piccola anteprima di cosa trovare all'interno (ES: iGuzzini, ha quasi sempre file .ies, file .ldt e drag&drop per Dialux, 3d in dwg e in 3ds ).
Questa sarebbe una bella risorsa, ovviamente è un bel lavoro che va fatto progressivamente con il contributo di tutti!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo, quindi buttiamo giù un po' di idee su come gestire o comfigurare un ipotetico database , aggiornabile ovviamente .

Volendo potrei creare un file in Excel e comdividerlo dal mio Drive , remdendolo disponibile per lettura a chiunque e aperto per modifiche a chi si rende diaponibile per darmi una mano a gestirlo.

È un'idea niente di più, se ne avete altre sparate senza problemi ;)

 

P.s.

Marco i dubbi sulle pubblicità più o meno gratuite alle aziende era sorto pure a me ed è legittimo figurati , l'importante è capirsi ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'idea del database on Excel me gusta! Riguardo alla pubblicità vado controcorrente, secondo me i link alle aziende non sono pubblicità ma condivisione di risorse, la pubblicità sarebbe elencare le fonti sotto al render finito, ma una volta che ho a disposizione 10-20 link seri, se non lo scrivo io, veramente qualcuno si preoccupa di andare a cercare in tutti i link la lampada che ho usato? E anche se fosse può cercarla sui link come su Google. L' importante è  non fare la marchetta sotto l'immagine finale secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entra nel Club

Devi essere un utente del Club per poter lasciare un commento. Entra


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR