Vai al contenuto
Nikcek

Quale settore mi si addice?

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho 21 e sono da Padova, ho studiato due anni ingegneria aerospaziale ma non mi piace e vorrei cambiare, così ho appena iniziato a informarmi su un percorso di grafica. 

Ho sempre avuto una passione sfrenata, a 11/12 anni ero uno di quelli che faceva le mega iper case su the Sims, poi a 18 ho "personalizzato" il mio gioco di tennis facendo io stesso le animazioni con 3ds max 8, tutto da autodidatta, e in poco tempo le mie animazioni (ormai più di 20) sono diventate migliori di quelle nel gioco originale, quasi indistinguibili da quelle reali. Ho imparato a fare anche le texture dei vestiti partendo dalle immagini 2D (modificando una esistente). 

Vorrei sapere a che settore grafico interessarmi per sviluppare queste abilità e farlo magari diventate un lavoro. 

Mi interessa anche la trasposizione in 3D di oggetti o personaggi (più che la loro realizzazione su carta), oppure l'Interior design. 

Una scuola come big rock mi potrebbe aiutare? È qui vicino. 

Quelli sono i 3 ambiti in cui penso di avere abbastanza talento, ma non so come muovermi per specializzarmi e introdurmi nel mondo del lavoro. 

 

Vi posto un mio lavoro (uno dei primissimo, ero ancora acerbo) 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non scherziamo...Abbandonare ingegneria aerospaziale per darti alla BigRock?A mio avviso la più grande cavolata che tu potresti fare. Termina il tuo percorso di studi continuando a studiare modellazione/texture da autodidatta se ti appassiona. Non ti parlo a caso,sono ingegnere anche io,ma lavoro come FX TD. È una cosa fattibile,non abbandonare il 3D, ma oggi come oggi non troverai né lavoro né l'America dei sognatori. Il mercato è saturo. Dovrai sudare tosto e personalmente valuterei subito qualche scuola all'estero di CG dopo la laurea che ti inserisce subito nel mercato del lavoro.

My 2 cents

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, MircoPaoliniVFX ha scritto:

Non scherziamo...Abbandonare ingegneria aerospaziale per darti alla BigRock?A mio avviso la più grande cavolata che tu potresti fare. Termina il tuo percorso di studi continuando a studiare modellazione/texture da autodidatta se ti appassiona. Non ti parlo a caso,sono ingegnere anche io,ma lavoro come FX TD. È una cosa fattibile,non abbandonare il 3D, ma oggi come oggi non troverai né lavoro né l'America dei sognatori. Il mercato è saturo. Dovrai sudare tosto e personalmente valuterei subito qualche scuola all'estero di CG dopo la laurea che ti inserisce subito nel mercato del lavoro.

My 2 cents

 

Lasciare Ingegneria è una scelta indipendente, non fa per me e se una cosa non mi piace non riesco a studiarla, cercavo solo di capire cosa fare adesso ma di corsi in grafica ce ne sono pochissimi, costosi e neppure riconosciuti come laurea qui in Italia. 

Se come dite il mercato è saturo e non c'è molta speranza in questo settore non perdo nemmeno tempo, cercherò una laurea più adatta a me, grazie della risposta ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
1 ora fa, Nikcek ha scritto:

Lasciare Ingegneria è una scelta indipendente, non fa per me e se una cosa non mi piace non riesco a studiarla, cercavo solo di capire cosa fare adesso ma di corsi in grafica ce ne sono pochissimi, costosi e neppure riconosciuti come laurea qui in Italia. 

Se come dite il mercato è saturo e non c'è molta speranza in questo settore non perdo nemmeno tempo, cercherò una laurea più adatta a me, grazie della risposta ciao

Beh poca speranza non significa nessuna speranza. E quando parlo di speranza significa VIVERE esclusivamente di questo lavoro IN MANIERA DIGNITOSA PAGARE TASSE e ciò che ne consegue in maniera indipendente. Non significa spizzicare lavori sottopagati qua e là che non ti portano a fine mese.

Perciò, a mio avviso, concludere gli studi in una facoltà così importante non solo ti dà lustro all'estero,ma anche una sorta di copertura. Ma non abbandonare la tua passione. Ma metti solamente in conto che lavorare per lavorare non viene automatico dopo un corso,tranne che per l'estero. Se vuoi una scuola italiana che ti dia una infarinatura generale ti consiglio la Rainbow Academy.


Modificato da MircoPaoliniVFX

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, MircoPaoliniVFX ha scritto:

Beh poca speranza non significa nessuna speranza. E quando parlo di speranza significa VIVERE esclusivamente di questo lavoro IN MANIERA DIGNITOSA PAGARE TASSE e ciò che ne consegue in maniera indipendente. Non significa spizzicare lavori sottopagati qua e là che non ti portano a fine mese.

Perciò, a mio avviso, concludere gli studi in una facoltà così importante non solo ti dà lustro all'estero,ma anche una sorta di copertura. Ma non abbandonare la tua passione. Ma metti solamente in conto che lavorare per lavorare non viene automatico dopo un corso,tranne che per l'estero. Se vuoi una scuola italiana che ti dia una infarinatura generale ti consiglio la Rainbow Academy.

Sisi avevo capito cosa intendevi, il mio problema ora era la scelta da fare dopo aver lasciato ingegneria. 

Mi piacerebbe fare un corso di laurea che potrebbe comunque aiutarmi in questo settore anche se non così specifico, per poi fare un master magari anche all'estero, purtroppo però nella mia zona di Padova/Venezia/Ferrara non trovo nulla. 

Se I master da soli danno pochissime garanzie sono costretto a scegliere un corso di laurea per nulla attinente,  e di conseguenza prendere una strada che si allontana sempre di più da questo settore. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Nikcek ha scritto:

Sisi avevo capito cosa intendevi, il mio problema ora era la scelta da fare dopo aver lasciato ingegneria. 

Mi piacerebbe fare un corso di laurea che potrebbe comunque aiutarmi in questo settore anche se non così specifico, per poi fare un master magari anche all'estero, purtroppo però nella mia zona di Padova/Venezia/Ferrara non trovo nulla. 

Se I master da soli danno pochissime garanzie sono costretto a scegliere un corso di laurea per nulla attinente,  e di conseguenza prendere una strada che si allontana sempre di più da questo settore. 

 

Non c'è garanzia in nessun mestiere,giusto gli statali si salvano. Considera solo questo:c'è un outsourcing verso India e Cina,nella CGI che sta letteralmente spappolando il mercato. E la forma "lavorare per vivere" è diventata "vivere per lavorare". Ora, mollare i sogni è una scemata. Posso dirti però che la cosa più importante in questo mestiere è la showreel che mostrano capacità vere e le raccomandazioni non esistono. Chi ti parla di raccomandazioni è solo qualche fallito senza qualità che ce l'ha con la vita perché non ce l'ha fatta. Le uniche raccomandazioni(intese come buone parole) che ti saranno fatte sono quelle che ti sei guadagnato dopo aver portato a successo progetto dopo progetto.

In bocca al lupo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, MircoPaoliniVFX ha scritto:

Non c'è garanzia in nessun mestiere,giusto gli statali si salvano. Considera solo questo:c'è un outsourcing verso India e Cina,nella CGI che sta letteralmente spappolando il mercato. E la forma "lavorare per vivere" è diventata "vivere per lavorare". Ora, mollare i sogni è una scemata. Posso dirti però che la cosa più importante in questo mestiere è la showreel che mostrano capacità vere e le raccomandazioni non esistono. Chi ti parla di raccomandazioni è solo qualche fallito senza qualità che ce l'ha con la vita perché non ce l'ha fatta. Le uniche raccomandazioni(intese come buone parole) che ti saranno fatte sono quelle che ti sei guadagnato dopo aver portato a successo progetto dopo progetto.

In bocca al lupo

Purtroppo è vero, però si dice anche che il pezzo di carta conta (parlo degli altri settori), quindi eventualmente avere una laurea tornerebbe utile se questo mondo della grafica non mi sorridesse diciamo ahah

 

Mi piacerebbe sapere, ma faccio fatica a capirlo, in media che percorso seguono quelli che lavorano in questo settore, prima di specializzarsi. 

Architettura, design, informatica.. Non riesco bene ad inquadrare il background utile, ed essendo già agosto temo finirò per fare una laurea normale per fare contenti i miei genitori e finire a fare l'impiegato sigh :(

Finché i corsi di laurea di grafica viaggiano sui 10/15 mila l'anno di talenti ne coltivaranno pochi, se oltre alla bravura ti aspetti pure l'eredità.. 

Grazie delle risposte, buona giornata 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Nikcek ha scritto:

 

 

Mi piacerebbe sapere, ma faccio fatica a capirlo, in media che percorso seguono quelli che lavorano in questo settore, prima di specializzarsi. 

Architettura, design, informatica.. 

Finché i corsi di laurea di grafica viaggiano sui 10/15 mila l'anno di talenti ne coltivaranno pochi, se oltre alla bravura ti aspetti pure l'eredità.. 

 

Vuoi la realtà?L'80% dei talenti che lavorano in questo settore sono autodidatti e non hanno la laurea. Soprattutto i settori che hai citato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×