Vai al contenuto
salvio2000

cad industriali

Recommended Posts

un saluto a tutti, una domanda che mi passa per la mente spero che qualcuno mi possa chiarire le idee: ma i cad industriali sono basati su quelli convenzionali tipo autocad e simili?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se intendi i vari Catia/Solid Edge/Solidworks... no, hanno delle logiche leggermente differenti, anche se poi i comandi sono più o meno sempre gli stessi sia per il disegno in 2D che la modellazione 3D.

Quelli che ti ho nominato si presentano con un ambiente di modellazione per le singole componenti del tuo progetto, abbastanza simile a quello di autocad.

Ogni singolo comando viene memorizzato con i valori che hai impostato, in modo tale che in ogni momento puoi modificare i parametri (ad esempio il raggio di un foro, l'altezza di un'estrusione, lo spessore, il disegno di una sezione...) modificando di conseguenza le operazioni successive; spesso risulta molto comodo, altre volte incasini tutto il progetto :D

Poi c'è un ambiente per l'assemblaggio delle varie componenti in cui imposti dei vincoli che torneranno utili sia in fase di eventuali modifiche successive alle singole componenti, che in fase di calcoli e verifiche (ci sono moduli appositi) e/o di animazione.

C'è anche un ambiente di draft per mettere in tavola i 2D più o meno automaticamente, spesso c'è un modulo per la creazione di lamiere che gestisce le tolleranze delle pieghe in base agli spessori, poi come ti dicevo alcuni hanno anche dei moduli per poter fare verifiche (carichi, fluidi, dinamica...) e moduli di render e animazione

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gurugugnola grazie innanzitutto per la risposta sei stato molto chiaro

 

ho fatto questa domanda essendo che ho visto utilizzare un cad 2d "simile" ad autocad (interfaccia nera solo per questo :P) che in pratica dopo aver creato una linea, con un pulsante ti crea una parallella (offset) non di tutta ma di una porzione di quella linea, e dopo se modifichi la linea principale si modifica anche quella porzione di parallela (offset). io non uso autocad ma dai tutorial visionati non mi sembra che sia predisposto per fare una cosa del genere. quindi mi chiedevo se questo programma si basa su di un ambiente completamente diverso oppure si basa effettivamente su autocad ed il risultato è dato da una praticolare programmazione?

 

che qualcuno sappia con autocad / rhino ecc si possono programmare per fare qualsiasi cosa o hanno dei limiti??? (ovviamente nei limiti per il quale sono stati creati)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×