Vai al contenuto
Argate

Aggiornare Workstation con AMD Ryzen

Recommended Posts

Salve

come da titolo devo aggiornare la mia Workstation. Purtroppo l'attuale ha iniziato da un po' a creare qualche problema (un crescendo... da quando, dopo aver montato una nuova scheda video è partito per qualche strano motivo l'audio della scheda madre ho freeze totalmente randomici e ultimamente siamo arrivati anche a 3 al giorno).

 

Uso il PC per modellare, animazione (al momento poche ma spero di fare il salto già quest'anno) e rendering. I software che uso principalmente sono Blender, Zbrush, Krita e Affinity photo.

 

Della vecchia configurazione tengo  l'alimentare (XFX pro da 750 w), il case (un HAF della Cooler Master), l'ingombrante dissipatore della noctua (NDh-14? quello con doppia ventola e doppio corpo radiatore, ho letto che è possibile ordinare l'adattatore per schede AM4), i due HD dati (due WD da 500 gb che vorrei cambiare in seguito), la scheda video superstite (una GTX 580 phantom con 3gb di ram della Gainward che sostituirò quando usciranno le nuove Vega, probabilmente proprio con due Vega, oppure, se non saranno all'altezza delle aspettative per il rendering con due 1080ti) e il pur vecchiotto SSD OCZ Vector 180, su cui farò un bel Secure Erase (l'utility mi da attualmente un 85% di salute).

 

Avendo letto precedenti discussioni di Zatta e co. ho scartato il 1800x e vado per un 1700 liscio da OC (operazione mai fatta in vita mia). Ora, ero orientato su questa configurazione (fra parentesi i prezzi più bassi che ho trovato su trovaprezzi spedizioni incluse) :

- ROG Crosshair VI HERO Asus (230 euro)

- AMD ryzen 1700 (290 €)

- Corsair CMK32GX4M4B3200C16 Vengeance LPX Kit di Memoria RAM da 32 GB kit 16x 2 (325 €)

 

Sono indeciso sulla scheda madre, la precedente Asus M4A89TD PRO USB3 è quella che mi sta portando oggi a cambiare il PC, visto che non regge più (altrimenti con l'attuale PC, con 1090t, aggiornando solamente le schede video tiravo avanti ancora un po') , però in ogni dove leggo che si tratta del migliore acquisto. L'alternativa top di gamma Fatal1ty X370 Professional Gaming ASrock costa anche di più (270 euro) e almeno dai test sta dietro.

 

Per la Ram è quella più veloce (3200), con l'attuale worstation raramente (un paio di volte in 7 anni di onorata carriera) sono arrivato a saturare 16gb, quindi penso che con due banchetti da 16 dovrei stare comodo e avere in caso spazio per un eventuale upgrade.

 

Accetto consigli a proposito (il che è anche scontato, altrimenti non postavo qui)

Un grazie anticipato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

ma la Asus non mi ha convinto al 100% dato che in passato una mother mi ha abbandonato, ho dirottato su una gigabyte che dopo anni di maltrattamenti da parte mia è ancora li.

Unica cosa che mi lascia qualche dubbio è che se metti due 1080ti non so se l'alimentatore 750 w sia il più adatto è vero che queste schede consumano meno di quelle del passato, però un 750 w mi sembra pochino.


Modificato da Marcello Pattarin

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

scusa marcello, io te la dico contro, per me asus è il top.... ti do ragione essendo stato scottato, ma io mi sono sempre trovato bene.

se non devi usare le vga in sli o crossfire, va benissimo asus b350 plus, e ci fai o.c.

poi rileggo con calma anche il resto e ti dico cosa modificare se c'è qualche cosa da modificare.

grazie per avermi menzionato


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fai conto che tanto il muro in o.c. è sui 4.0ghz, in questo caso non è dettato dalla mother.

ricordati un buon dissipatore, a liquido, oppure fai una prova con il tuo noctua, con la staffa per socket AM4.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Beh, io sto cambiano pc per colpa della scheda madre (asus). Comunque, credo la cambierò con una asrock x350 taichi, dalla recensione pare ci sia più sostanza

 

Riguardo l'alimentatore, a dire il vero è il mio cruccio, potrebbe essere anche lui quello che mi da noie, punto sulla scheda madre perché se provo a lanciare la live di parted magic mi da errore dicendomi che c'è un bug nel bios (che e aggiornato all'ultima release), l'audio è morto e non si capisce bene perché. Sti freeze randomici mi stanno distruggendo, oggi 11 durante semplice modellazione.

 

l' alimentatore è venduto come ideale per sli/crossfire, e al suo tempo erano più esose le schede (la 580 ciuccia tanto, ad esempio. Sospetto  anche dell'alimentatore, adire il vero, perché nel registro di window mi da un power error. Alla Microsoft mi dicono che è più probabile qualche condensatore della mb andato, c'è un modo sicuro per togliersi il dubbio?

 

Certo è che devo aggiornare la prossima settimana perché non posso più lavorare così.


Modificato da Argate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

unico modo sicuro è sotituire componente su componente, e vedere qual'è il pezzo difettoso, di volta in volta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

OK, ho un vecchio alimentatore che avevo usato per sostituire il primo consair che si è bruciato (un 850w scrauso della Link creative, venduto senza scatola o libretto che supporta una singola scheda video, al tempo (tre anni fa) costò 39 euro), smonto l'XFX, che scopro adesso avere 5 anni di garanzia, ha lavorato per 3, caso mai cerco di sfruttare la garanzia del marchio.

Il solo pensiero di smontare tutti i cavi dell'alimentatore mi fa star male... ma togliamoci 'sto dente, almeno faccio l'acquisto in tranquillità senza poi trovarmi comunque con la macchina ferma.

 

Fatto il conto dei componenti seguendo questa scheda per il consumo in Watt

http://www.tomshardware.com/reviews/psu-buying-guide,2916-8.html

per la CPU in OC ho calcolato 150 watt in load, sono 766 in totale, quindi sforo di 16 watt il totale dell'alimentatore XFX (se non è guasto) che è da 750 (80+ bronze), devo quindi procurarmi un nuovo alimentatore quando monterò la seconda scheda video?

 

Per il resto tutto OK, sbaglio a prendere quei due banchetti di ram da 3200 ? Leggevo che più banchetti di ram hai più veloce è il PC, è una fesseria?


Modificato da Argate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, zatta 3d ha scritto:

scusa marcello, io te la dico contro, per me asus è il top.... ti do ragione essendo stato scottato, ma io mi sono sempre trovato bene.

se non devi usare le vga in sli o crossfire, va benissimo asus b350 plus, e ci fai o.c.

poi rileggo con calma anche il resto e ti dico cosa modificare se c'è qualche cosa da modificare.

grazie per avermi menzionato

Ma certo Zatta ci mancherebbe è che al negozio dove mi fornivo in passato vendevano parecchio Asus, parlo anche di portatili .. sarà il caso ma quando andavo li spesso e volentieri erano presenti utenti con problemi. Poi nessuno toglie che siano validi, per il momento nella mia esperienza la mia Gigabyte va ancora e la asus mi ha lasciato a piedi due volte. Parlo di schede madri desktop senza molte pretese.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Argate ha scritto:

OK, ho un vecchio alimentatore che avevo usato per sostituire il primo consair che si è bruciato (un 850w scrauso della Link creative, venduto senza scatola o libretto che supporta una singola scheda video, al tempo (tre anni fa) costò 39 euro), smonto l'XFX, che scopro adesso avere 5 anni di garanzia, ha lavorato per 3, caso mai cerco di sfruttare la garanzia del marchio.

Il solo pensiero di smontare tutti i cavi dell'alimentatore mi fa star male... ma togliamoci 'sto dente, almeno faccio l'acquisto in tranquillità senza poi trovarmi comunque con la macchina ferma.

 

Fatto il conto dei componenti seguendo questa scheda per il consumo in Watt

http://www.tomshardware.com/reviews/psu-buying-guide,2916-8.html

per la CPU in OC ho calcolato 150 watt in load, sono 766 in totale, quindi sforo di 16 watt il totale dell'alimentatore XFX (se non è guasto) che è da 750 (80+ bronze), devo quindi procurarmi un nuovo alimentatore quando monterò la seconda scheda video?

 

Per il resto tutto OK, sbaglio a prendere quei due banchetti di ram da 3200 ? Leggevo che più banchetti di ram hai più veloce è il PC, è una fesseria?

per la cpu in o.c. dipende dal vcore utilizzato, ma se la vuoi portare a 4.0ghz, sempre se è fortunella, di sicuro avrai bisogno di un vcore di circa 1.40volt e consumerà anche più di 200watt.

per l'alimentatore, dovresti riuscire a stare dentro il carico, anche se sei proprio tirato, in quanto quando le 2 gpu saranno in full load, la cpu non lo sarà. quindindi non consumera così tanto. certo che avere un alimentatore maggiore è la soluzione migliore e visto che le gtx 1080ti sono esose in termini di consumi, maglio prender un 80 plus gold e se vuoi proprio esagerare e risparmiare nel tempo corrente, andrei su un alimentatore da 1000 watt, in quanto andresti a sfruttare tutta l'effcienza perche useresti il 50-60% del suo carico, e a lunga andare te ne rendi conto sulla bolletta. dipende un po' da quanto farai frollare la ws.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Marcello Pattarin ha scritto:

Ma certo Zatta ci mancherebbe è che al negozio dove mi fornivo in passato vendevano parecchio Asus, parlo anche di portatili .. sarà il caso ma quando andavo li spesso e volentieri erano presenti utenti con problemi. Poi nessuno toglie che siano validi, per il momento nella mia esperienza la mia Gigabyte va ancora e la asus mi ha lasciato a piedi due volte. Parlo di schede madri desktop senza molte pretese.

per fortuna a me non è mai capitato, però un amico e collega, con asus rampage IV e successivamente l'anno dopo con asus rampage V, è stato proprio sfigato, ha dovuto mandarle in rma entrambe, perchè malfunzionanti.stiamo parlando di mother top della gamma, che normalmente vengono usate per o.c. ad azoto, eppure erano difettose.

c'è da dire che fin da subito si sono notati problemi. da quel che ho visto per mia esperienza, questo vale un po' sia per asus, gigabyte, asrock, evga, rimanendo su queste marche se hanno difetti perchè questo capita un po' su tutte, li dimostrano fin da subito, altrimenti vanno come un treno per anni. tempo fa c'erano le gigabyte che si mettevano a fumare i condensatori, ed erano tutte da rma, può capitare le hanno ritirate, non per questo non sono delle mother ad oggi molto valide.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, zatta 3d ha scritto:

andrei su un alimentatore da 1000 watt, in quanto andresti a sfruttare tutta l'effcienza perche useresti il 50-60% del suo carico, e a lunga andare te ne rendi conto sulla bolletta. dipende un po' da quanto farai frollare la ws.

Ciao Zatta.

Questa parte è interessante. Dici che se uno ha un alimentatore ad 800 ad esempio e uno a 1200 si consuma meno con quello a 1200 ? 

Ma la cpu o la gpu etc non consumano sempre la stessa quantità watt; ad esempio se sono a pieno regime ? Indipendentemente dall'alimentatore ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, Marcello Pattarin ha scritto:

Ciao Zatta.

Questa parte è interessante. Dici che se uno ha un alimentatore ad 800 ad esempio e uno a 1200 si consuma meno con quello a 1200 ? 

Ma la cpu o la gpu etc non consumano sempre la stessa quantità watt; ad esempio se sono a pieno regime ? Indipendentemente dall'alimentatore ? 

dunque, qui si va nel dettaglio è un po' OT però ci può stare nel dettagliare le specifiche di un alimentatore in questa discussione: i consumi della cpu mother gpu, sono sempre gli stessi. l'alimentatore trasforma la corrente, da 220 volt a 12 volt e 5 volt, ci sono vari tipi di alimentatori sostanzialmente dai più scadenti, a salire, a quelli che iniziano ad avere certidicazione. sostanzialmente si parte da certidicazione 80 plus, 80 plus bronze, 80 plus gold, 80 plus titanium e platinum. in sostanza dai primi più scadenti senza certificazione non si ha neppure la certezza dei dati dichiarati di wattaggio e amperaggio sui canali 12 volt e 5 volt, perchè provati al banco possono differire da quelli dichiarati dalla fabbrica anche di un buon 20-30% e sicuramente in meno, insomma non si ha la certezza di ciò che è scritto sull'alimentatore, qui poi va di marca in marca. dal momento in cui viene data la certificazione 80 plus a salire, devono rispettare determinate specifiche. maggiore è la certificazione, maggiore sarà anche l'efficienza dell'alimentore. è proprio questa ultima parola importa "efficienza" che sta alla base di tutto, in quanto quando la corrente viene trasformata in voltaggi bassi, funzione dell'alimentatore, detto volgarmente si perde della corrente. ad es. un 80 plus bronze ha efficienza del 85% un gold mi sembra arrivi al 92%  e via discorrendo.quindi su macchine lavorative 24/7 e con consumi alti meglio stare come in questo caso su un alimentatore gold o a salire, dipende sempre dal prezzo di mercato nel momento di acquisto dell'alimentatore, e vedendo online normalmente si trovano delle offerte sulle marche che consiglio sempre coolemaster e corsair, in cui fra bronze e gold, da 850 watt, magari c'è una differenza di 20-30€, che vengono ammortizzati di sicuro in meno di un anno in bolletta elettrica, oltretutto che quando si parla di schede video 2-3-4, i consumi sono alti e richiedono anche alti amperaggi, e maggiore è la certificazione più vicino sono effettivamente i dati di amperaggi e di wattaggi reali, rispetto a quelli dichiarati da fabbrica.

oltre a questo un alimentatore in generale, qui dipende un po' dalle varie marche, ha una curva di efficienza che normalmente si trova l'efficienza massima al 50-60% del suo carico di erogazione massima. qui di fatto ci sono poche differenze fra usare un alimentatore a quasi al massimo del suo carico rispetto che al suo carico medio, ove ha il picco di efficienza, però ci sono. logiamente entro certi termini ci si può permettere di ottimizzare al massimo in altri casi non è possibile; es, se devo montare 4vga gtx1080ti, prenderò un alimentatore da 1200-1250watt, e sfrutterò quasi tutto il suo carico, quindi non avrò l'oppurtanità di avere il punto di curva dell'efficienza massima, perchè in commercio non ne esistono di più potenti, vero anche il fatto che andrò ad acquistare un alimentatore platinum o titanium, e che quindi sarà più efficiente rispetto ad un gold o bronze, e la curva di efficienza sarà più lineare e quindi diciamo la perdita e spreco di corrente, sarà vicino ad una costanza sulla variazione del carico da 0% al 100%, rispetto ad alimentatori con certificazioni inferiori.

spero di essere riuscito a spiegarmi in modo abbastanza chiaro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Zatta grazie, ti sei spiegato benissimo, Io ho un 850 - 80 plus corsair devo vedere se è bronze - gold etc. 

Ho notato comunque in rete che le configurazioni pronte con il 1800 x e due gtx 1080 montano un alimentatore da 1000 watt.

Anche se le gtx 1080 in effetti consumano meno delle sorelle maggiori in versione TI.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

OK, rieccomi, scusate per l'assenza e grazie per i vostri messaggi.

 

La precedente workstation è morta, anche sostituendo l'alimentatore è fatto nuovamente la prova a collegare senza UPS (quindi direttamente alla presa di corrente) avevo freeze del sistema in continuazione (ben 9 in poche ore), tanto da non poter lavorare. L'unica differenza fra i due alimentatori è che con quello Link creative (850w dicono loro) al blocco si verificava quasi sempre un riavvio, con l'XFX invece al blocco rimaneva bloccato, freeze appunto, senza possibilità di fare nulla se non premere il tasto reset sul desktop (chissà da cosa dipende). Visto che ho fatto un dispendioso, in termini di tempo, memtest quando i problemi hanno iniziato ad aggravarsi e avendo avuto risultato negativo, credo ormai che l'unica imputata sia la scheda madre o il processore, per altro non overclokato, direi più la scheda madre (asus, non me lo dovevi fare...

 

Quindi, ricapitolando, questa la prima parte del mio acquisto:

 

- asrock x350 taichi (237 euro)

- AMD ryzen 1700 (290 €)

- Corsair CMK32GX4M4B3200C16 Vengeance LPX Kit di Memoria RAM da 32 GB kit 16x 2 (325 €)

 

Con i pezzi attuali metto assieme nuovamente una workstation funzionante.

 

A seguire, a secondo di come si presenterà la nuova AMD Vega (su cui nutro molte speranze) prenderò due schede video, o 1080ti o Vega, per la fine del prossimo mese penso che la 1080ti scenderà un pochino di prezzo, sopratutto se AMD presenta una scheda competitiva anche sotto quel profilo.

 

Al pari prenderò un nuovo alimentatore 1000 w non meno di 80+ bronze, sinceramente sono orientato a prendere nuovamente un XFX, i 5 anni di garanzia non fanno schifo affatto e il primo alimentatore, un corsair (che va detto era più silenzioso) si è spento senza appello dopo due anni e due mesi, giusto il tempo di uscire fuori dalla garanzia (corsair, anche tu, non me lo dovevi fare...

 

Il mio unico dubbio è la memoria, va bene questa? Inoltre, meglio prendere quattro banchetti invece di due, risparmiando una cinquantina di euro? Avevo puntato queste da due banchetti perché cosi, un domani, avrei potuto upgradare la memoria, ma prima di tutto raramente, molto raramente e solo quando usavo modo, forse una o due volte, sono arrivato a fondo corsa di 16 gb, e inoltre aumentare a 64gb mi costerebbe in tutto 650 euro, mentre prendere di sana pianta 64 gb (e quindi un domani liberandomi dei banchetti da 8gb cad.) circa 450, sono quindi indeciso.

 

Completo questa lunga risposta. Ho paura dell'Overclock. Se brucio tutto? Fare l'overclock invalida la garanzia, vero? Capisco che se diventa instabile posso tornare indietro, ma non è che si può fare qualche danno permanente alla cpu? Qualche anno fa, con l'attuale workstation, presa da poco, provai a fare un overclock al povero 1090t tramite il software asus, al riavvio si spense subito... quindi portai tutto di default e mi andai a confessare promettendo che non ci avrei più riprovato... confortatemi a proposito, se devo peccare di nuovo devo farlo con cognizione di causa.

 

Io uso trovaprezzi per cercare i componenti, qualche suggerimento o negozio consigliato a tale proposito?


Modificato da Argate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Argate ha scritto:

 

Completo questa lunga risposta. Ho paura dell'Overclock. Se brucio tutto? Fare l'overclock invalida la garanzia, vero? Capisco che se diventa instabile posso tornare indietro, ma non è che si può fare qualche danno permanente alla cpu? Qualche anno fa, con l'attuale workstation, presa da poco, provai a fare un overclock al povero 1090t tramite il software asus, al riavvio si spense subito... quindi portai tutto di default e mi andai a confessare promettendo che non ci avrei più riprovato... confortatemi a proposito, se devo peccare di nuovo devo farlo con cognizione di causa.

 

:D Per la paura degli arrosti ecco un articolo guida. Avevo letto anche che Amd stava preparando dei programmi per fare OC sul suo sito, ma non saprei dirti se sono validi, io avevo provato sempre di AMD quello per fare OC con un fx 3850 e per cose non estreme non era malaccio, si arrivava a un 4400 dai 4000 attuali a 4600 però era già instabile nel mio caso. buona fortuna. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Leggerò la guida, grazie, spero di trovarvi il conforto spirituale di cui ho bisogno e che IBM abbia pietà della mia anima (e di quella del mio processore)

 

Leggendo in giro, ecco che salta fuori un problema increscioso di AMD ryzen proprio sulle memorie. Sembra, infatti, che non si riesca a gestire adeguatamente le memorie e che il picco massimo, a meno di overclock delle ram (si overclocca di tutto, una vera mania) stia molto più in basso di 3200 (intorno ai 2200 mi pare di capire) eccetto che per le memorie Gskill, in particolare le Flare X (perché dotate di moduli Samsung b die, se non ho capito male). Ora, non trovo kit da 32 gb, ma solamente da 16gb (2x8gb) all'esoso prezzo di 195 euro, inoltre, non paiono essere a basso profilo, cosa necessaria visto il voluminoso noctua NH-d14 di cui dispongo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cosa te ne fai di ram ad alta frequenza? anche in render la differenza è veramente minima, rimani su ram a frequenza 2400-2666mhz. l'o.c. va fatto con ragione, se non hai mai overcloccato, ci metterai un bel po', di sicuro non un giorno per far salire la cpu di frequenza a steps di 100mhz per volta, trovando la stabilità a quella frequenza in modo tale da capire quanto devi salire di voltaggio ad ogni step, e capire quando sei arrivato al muro della cpu, dove devi dare molto più vcore per avere la stabilità solo dei 100mhz in più. in ogni caso ti consiglio di fare o.c. manuale da bios e non usare i programmini nel cd della mother, o in questo caso quello di ryzen.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah, non sapevo influisse cosi poco la velocità della ram (magari è più importante nei video game)

 

Allora quale ram mi consigliate? Come vedete dall'immagine lo spazio fra la ram e il dissipatore è davvero poco, tanto che nell'attuale ws ho tolto i dissipatori ai primi due banchetti di ram (la polvere faceva parte del kit originale...

 

Mi dicevano che questa ha un ottimo rapporto qualità prezzo:

https://www.amazon.it/G-Skill-Memoria-Trident-PC4-25600-16-16-16-36/dp/B0199SSEN8/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1496052786&sr=8-1&keywords=trident+z+da+32+gb&tag=tomsforum-21

Però non mi paiono a basso profilo.

18789559_904095723061495_987668845_o.jpg.1814d1f68c1afa0fe6279e50d331e93c.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×