Vai al contenuto
grafico3DStudioMax

modellare ad occhio da foto

Recommended Posts

Ciao a tutti, vi capita che un cliente vi chieda di modellare da foto senza darvi misure o riferimenti ? In quel caso che fate ? Per me è sempre una gran rottura, ad occhio non riesco a capire quanti centimetri è una quota, in questi casi cerco un modello 3d già fatto simile come riferimento che può essere una sedia ecc. e poi chiedo delle quote principali, non mi piace per niente modellare a occhio anche perchè un modello 3d fatto in modo approssimativo fa perdere realismo a tutta la scena, poi si perde un sacco di tempo a farlo e rifarlo.

Il cliente vorrebbe che ci arrangiassimo ma non è che da una foto riesco a ricavare il disegno tecnico e quindi il modello 3D.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @grafico3DStudioMax io personalmente quando capita una situazione simile mi baso su un paio di riferimenti architettonici, come ad esempio i l'imposta di una finestra da terra oppure le sedute delle sedie o l'altezza di un tavolo o cucina ecc e poi da li faccio confronti con il resto. Di solito sono sempre abbastanza uniformi a meno che non si tratti di articoli molto particolari. Poi non passo da cad per fare un dwg con la pianta, ma preferisco affrontarlo subito in 3d e se possibile posizionare la camera in una posizione simile a quella delle viste che hai come riferimento, in quel modo puoi verificare la riuscita del modello. Spero di esserti stato di aiuto, ci saranno altri metodi di certo, questo è quello che io uso. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
25 minuti fa, Luca 89 ha scritto:

Ciao @grafico3DStudioMax io personalmente quando capita una situazione simile mi baso su un paio di riferimenti architettonici, come ad esempio i l'imposta di una finestra da terra oppure le sedute delle sedie o l'altezza di un tavolo o cucina ecc e poi da li faccio confronti con il resto. Di solito sono sempre abbastanza uniformi a meno che non si tratti di articoli molto particolari. Poi non passo da cad per fare un dwg con la pianta, ma preferisco affrontarlo subito in 3d e se possibile posizionare la camera in una posizione simile a quella delle viste che hai come riferimento, in quel modo puoi verificare la riuscita del modello. Spero di esserti stato di aiuto, ci saranno altri metodi di certo, questo è quello che io uso. 

 

Ok, quindi fai le proporzioni, ma con la prospettiva è un casino capire le misure ! Puoi benissimo sbagliare di centimetri, ecco vorrei essere preciso non dico al millimetro ma al centimetro almeno, allego un' immagine d' esempio che ho mandato al cliente, almeno le quote principali le devo sapere.

quote panche a parete..jpg


Modificato da grafico3DStudioMax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è una questione di allenamento mentale, se disegni dal vero per esempio sei sempre obbligato a farlo in modo prospettico. 

Parlo di disegno artistico.

Sicuramente è un procedimento più faticoso ma è una questione di allenamento e talento.

Qui hai il vantaggio che puoi allineare la foto con i tools di 3ds max alla prospettiva.

Io lascerei stare da subito le misure e penserei più alle proporzioni.

Poi riporti tutto in scala facendo qualche comparazione con la realtà.

e un bel reset xform alla fine ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Marcello Pattarin ha scritto:

è una questione di allenamento mentale, se disegni dal vero per esempio sei sempre obbligato a farlo in modo prospettico. 

Parlo di disegno artistico.

Sicuramente è un procedimento più faticoso ma è una questione di allenamento e talento.

Qui hai il vantaggio che puoi allineare la foto con i tools di 3ds max alla prospettiva.

Io lascerei stare da subito le misure e penserei più alle proporzioni.

Poi riporti tutto in scala facendo qualche comparazione con la realtà.

e un bel reset xform alla fine ...

 

ok, ma che vuol dire : "e un bel reset xform alla fine" ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, grafico3DStudioMax ha scritto:

 

ok, ma che vuol dire : "e un bel reset xform alla fine" ??

https://knowledge.autodesk.com/support/3ds-max/learn-explore/caas/CloudHelp/cloudhelp/2016/ENU/3DSMax/files/GUID-B98414B9-4F28-45F4-A1F4-9DA994548ED9-htm.html

 

fa un reste della "gabbia attorno all oggetto" reimpostandola in base allo stato attuale della mesh 

a volte capita che un oggetto chesso' sia perfettamente allineato ma la " gabbia esterna sia orientata or uotata malamente chesso"  , serve a reimpostare quella gabbia appunto..( madonna io e l'italiano eperdonatemi )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, grafico3DStudioMax ha scritto:

 

ok, ma che vuol dire : "e un bel reset xform alla fine" ??

si è come ha detto Frap.  ti aiuta se hai scalato l'oggetto a riportare la sua gabbia di contenimento originale.

Utile in diversi casi: esportazione della mesh, animazione etc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per essere più precisi, la gabbia come indicato sopra non è nient'altro che le coordinate locali dell'oggetto nel mondo globale. Quindi quando si creano delle trasformazioni, le suddette coordinate vengono cambiate in seno alle modifiche. Xreset reimposta a "zero" le coordinate locali

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si può importare l'immagine come sfondo dpoi aggiustare la vista prospettica indicando gli assi x-y-z, poi approssimare la scatola dell'oggetto in assonometria. Per riprodurre le dimensioni basta un riferimento, nel caso delle sedie ad esempio l'altezza della seduta è più o meno costante

15 ore fa, Marcello Pattarin ha scritto:

Qui hai il vantaggio che puoi allineare la foto con i tools di 3ds max alla prospettiva.

Io lascerei stare da subito le misure e penserei più alle proporzioni.

Poi riporti tutto in scala facendo qualche comparazione con la realtà.

 

Si può importare l'immagine come sfondo dpoi aggiustare la vista prospettica indicando gli assi x-y-z, poi approssimare la scatola dell'oggetto in assonometria. Per riprodurre le dimensioni basta un riferimento, nel caso delle sedie ad esempio l'altezza della seduta è più o meno costante

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'argomento è spinoso. Io di solito in questi casi per prima cosa sparo alto con il prezzo, almeno ne vale la pena se accettano :)
Comunque parto dagli elementi principali di cui conosco le misure di massima, come diceva luca89, ad esempio l'altezza della seduta sarà 40-45, così come la profondità, lo schienale di solito va da 100 ai 120, magari me lo disegno anche a mano per capire meglio le proporzioni. Fatto questo inizio a modellare e poi riaggiusto a seconda del mio gusto. Secondo me in questi casi c'è da tenere presente che si parte da una foto, quindi dobbiamo avere un effetto gradevole ma non necessariamente uguale al millimetro, bisogna perciò compensare con il nostro sapere e con il nostro gusto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, renato ha scritto:

tubo quadrato...mm40x20

quota 2.....cm 60

quota 3.....cm 40

diametro gambe....mm 50

altezza....cm 150

:P:D

5922d1f66dfa7_quotepancheaparete__jpg_7efcdeb726cee7b82ea76303d931ccbf.jpg

 

Grazie, comunque era solo un' immagine d' esempio, mi hanno dato le misure, non tornavano e le abbiamo modificate, adesso dovrebbero tornare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×