Vai al contenuto

Recommended Posts

la sfocatura di una ridotta profondità di campo è la cosa che più incide a far sembrare i rendering una foto reale ;-) a me piace un casino :D i materiali sono davvero buoni, fanno rimbalzare la luce nella scena in maniera davero realistica :)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, apetto ha scritto:

la sfocatura di una ridotta profondità di campo è la cosa che più incide a far sembrare i rendering una foto reale ;-) a me piace un casino :D i materiali sono davvero buoni, fanno rimbalzare la luce nella scena in maniera davero realistica :)

 

io devo ancora imparare a usare il depth of field, spero che dia più realismo ai miei rendering che sono tutti messi a fuoco, tutorial in italiano ce ne sono ? Ho letto che sarebbe meglio farlo in post produzione a Photoshop

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, grafico3DStudioMax ha scritto:

io devo ancora imparare a usare il depth of field, spero che dia più realismo ai miei rendering che sono tutti messi a fuoco, tutorial in italiano ce ne sono ? Ho letto che sarebbe meglio farlo in post produzione a Photoshop

Tutorial in italiano non ho trovato molto purtrppo, in inglese c'e ne sono cmq a bizzeffe ma in italiano non ho trovato molto, cmq per la mia poca esperienza personale farcita da ignoranza ho notato che gestendola in post produzione mi sembra di avere un maggior controllo perche posso modificare direttamente la maschera zdepth e vedo subito i risultati e posso modificarla a mio piacimento ( rendendo magari alcune aree piu' a fuoco altre no anche sulla stessa distanza visiva cose cosi) 

p.s. ovviamente se dico menate correggetemi pure ma ho notato questo..

ovviamente ci tengo a sottolinare che magari sbaglio tuttoe ho da imparare ancora miliardi di cose eh...:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

@grafico3DStudioMax

 

Utilizzando il zdepth di sicuro è molto comodo,  grazie ad una maschera,  creare tutta la sfocatura in post. 

Dipende sempre dalla scena che hai davanti perché può capitare che,  in alcuni casi,  non si riesca ad ottenere una cosa molto reale. 

Con il dof di Vray é molto semplice e,  specialmente su close up, aiuta a dare più realismo alle immagini. Lo attivi e regoli l'apertura del diaframma. Di conseguenza devi fare un rapporto con iso e  velocità dell'otturatore ma ti assicuro che è davvero semplice. Nella mia scena credo di aver tenuto un valore intorno a 9-11 credo perché volevo uno sfocato non eccessivo. Ah ricorda che devi aumentare le suddivisioni del dof altrimenti rischi sia troppo puntinato.. 

 

Edit: ovviamente,  visto che Vray non è che sia una fotocamera vera, ti basta gestire un rapporto tra iso ed f-stop per giocare con la sfocatura. Nella realtà più alzi gli iso e più aumenta il disturbo,  cosa che non accade in Vray e,  di conseguenza,  devi giocare anche con i tempi.. Nella realtà è molto più complicato e piacevole.... :)


Modificato da ocman

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, ocman ha scritto:

@grafico3DStudioMax

 

Utilizzando il zdepth di sicuro è molto comodo,  grazie ad una maschera,  creare tutta la sfocata in post. 

Dipende sempre dalla scena che hai davanti perché può capitare che,  in alcuni casi,  non si riesca ad ottenere una cosa molto reale. 

Con il dof di Vray é molto semplice e,  specialmente su close up, aiuta a dare più realismo alle immagini. Lo attivi e regoli l'apertura del diaframma. Di conseguenza devi fare un rapporto con iso e  velocità dell'otturatore ma ti assicuro che è davvero semplice. Nella mia scena credo di aver tenuto un valore intorno a 9-11 credo perché volevo uno sfocato non eccessivo. Ah ricorda che devi aumentare le suddivisioni del dof altrimenti rischi sia troppo puntinato.. 

 

 

Ma facendolo con Vray se poi non mi piace devo rifare il rendering ? Nei miei Final ci mette anche 3 ore o più a renderizzare, se poi non mi piace e devo rifare tutto, anche abbassando i settaggi e la risoluzione dell' immagine è comunque un sacco di tempo in più

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ovviamente devi rifare tutto se non ti piace..  Per questo consiglio di non farlo troppo "estremo" e di tenere una sfocata tutto sommato normale. Ti assicuro che facendo un po' di prove riesci a capire che valori tenere. Ovviamente i tempi aumenteranno non non di poco ma dipende da quante suddivisioni imposti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/4/2017 at 14:22 , ocman ha scritto:

Si ovviamente devi rifare tutto se non ti piace..  Per questo consiglio di non farlo troppo "estremo" e di tenere una sfocata tutto sommato normale. Ti assicuro che facendo un po' di prove riesci a capire che valori tenere. Ovviamente i tempi aumenteranno non non di poco ma dipende da quante suddivisioni imposti. 

 

Sto provando questo deph of field direttamente da Vray come spiegato nel libro "Fotografia e rendering con Vray" però non so bene che valori usare con l' F-number, adesso sto usando 6 ma mi genera noise :unsure: non trovo il parametro con i sampler del deph of field, forse in Vray per 3DStudio non c'è ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

@Rockman

 

Grazie mille!!;)

 

@grafico3DStudioMax

 

Una volta attivato il dof, devi dare la giusta distanza focale, cioè devi scegliere quale oggetto vuoi sia nitido per spiegarci.

Una volta assegnato il parametro, devi aumentare il numero di suddivisioni alla voce "sampling" della telecamera.

Ovviamente, più è basso e più è disturbato ma, se alzi troppo le sudd, i tempi aumentano in modo esponenziale.

Io di solito metto a 18 - 20

Questo su Cinema4d, credo sia uguale anche per Max.

Uso la versione Vray 3.4

 

Edit: fai delle prove ma più "restringi" il diaframma (cioè aumenti il valore f-stop) e più profondità di campo hai e viceversa.

Inoltre, più aumenti e meno luce passa, quindi devi gestire il tutto aumentando gli ISO finchè non trovi il valore corretto.


Modificato da ocman

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, ocman ha scritto:

@Rockman

 

Grazie mille!!;)

 

@grafico3DStudioMax

 

Una volta attivato il dof, devi dare la giusta distanza focale, cioè devi scegliere quale oggetto vuoi sia nitido per spiegarci.

Una volta assegnato il parametro, devi aumentare il numero di suddivisioni alla voce "sampling" della telecamera.

Ovviamente, più è basso e più è disturbato ma, se alzi troppo le sudd, i tempi aumentano in modo esponenziale.

Io di solito metto a 18 - 20

Questo su Cinema4d, credo sia uguale anche per Max.

Uso la versione Vray 3.4

 

Edit: fai delle prove ma più "restringi" il diaframma (cioè aumenti il valore f-stop) e più profondità di campo hai e viceversa.

Inoltre, più aumenti e meno luce passa, quindi devi gestire il tutto aumentando gli ISO finchè non trovi il valore corretto.

 

nella Vray camera di Vray per 3DStudio non ci sono sti samples !! Almeno io non li trovo :unsure: comunque voglio provare con lo ZDept a Photoshop

vraycamera.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attiva la voce depth-of-field, dovrebbero uscire anche le suddivisioni da impostare.

Almeno per Cinema è così.... nel caso ti aggiornerà qualche utente di Max perchè a questo punto alzo le mani.;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, ocman ha scritto:

Attiva la voce depth-of-field, dovrebbero uscire anche le suddivisioni da impostare.

Almeno per Cinema è così.... nel caso ti aggiornerà qualche utente di Max perchè a questo punto alzo le mani.;)

 

Già fatto, non escono sti dannati saples !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora non so come aiutarti... mi spiace:(

Ti allego la schermata di cinema... spero che qualcuno ti possa aiutare con Max.

 

 

Immagine.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in max 2013 , tra le impostazioni della camera , nel roll-out "sampling" c'è la voce "depth-of-field" e la voce SUBDIVS

 

inoltre tra i BASIC PARAMETERS c'è SPECIFY FOCUS, quando attivato si può impostare la FOCUS DISTANCE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, apetto ha scritto:

in max 2013 , tra le impostazioni della camera , nel roll-out "sampling" c'è la voce "depth-of-field" e la voce SUBDIVS

 

inoltre tra i BASIC PARAMETERS c'è SPECIFY FOCUS, quando attivato si può impostare la FOCUS DISTANCE

 

Nel 2016 non c'è la voce subdivis, ho anche allegato uno screen, comunque preferisco aggiungerlo a Photoshop il dof.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusa, nel 2013, oltre a quanto ho scritto prima ... mi ero dimenticato di scriverlo, 

 

bisogna andare in environment -> effects ed aggiungere il DEPTH OF FIELD tra gli effetti e lì ci sono altri parametri da impostare , forse nel 2016 i samples stanno lì

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×