Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
LucaRosty

Residential Lighting Design - LDT Project

Recommended Posts

Ciao @LucaRosty naturalmente sono di parte, ma ottimo lavoro! Come accenava Luca, sono state realizzate in fase di sviluppo preliminare di un progetto d'illuminazione residenziale, quindi la luce, in questo caso, non è "inventata" con il solo fine della bella rappresentazione, ma c'è una ricerca sia nei materiali, che nei corpi illuminanti, tutti rigorosamente selezionati e simulati con file fotometrico IES.

Obiettivo è dunque una scena fotorealistica, e reale dal punto di vista "illuminotecnico". L'analisi finale che vedete in ultima immagine e che rappresenta una vista in pseudocolor degli illuminamenti, era parte degli obiettivi prefissati.

Per comprendere al meglio l'obiettivo del lavoro ci sarebbe anche un video, ma non so se postarlo lede qualche regola del forum.
Grazie a tutti.

 


Edited by GiacomoLight

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo lavoro Lucas :)

 

P.S: Quanto tempo hai risparmiato con lo script di Mocram per i libri, e ti sei trovato bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Michele, ho ringraziato pubblicamente Mocram proprio perchè ho trovato nello script uno strumento più che utile e direi davvero ben fatto e ben strutturato.

Ho perso un po' di tempo , tutto sommato poco, per fare alcuni test  ma poi una volta preso mano è una scheggia ed è molto flessibile, quindi rinnovo i complimenti e i ringraziamenti a @mOcrAm , e soprattutto lo consiglio. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, fa piacere che qualcuno lo utilizzi... anche se di tutte le cose che eran in cantiere per quello script è un peccato che non ci abbia più lavorato. La prima cosa era una snellita del codice :D perchè a forza di provare a mettere e togliere sicuro è rimasto dentro un casino

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, GiacomoLight ha scritto:

Ciao @LucaRosty 

....

Per comprendere al meglio l'obiettivo del lavoro ci sarebbe anche un video, ma non so se postarlo lede qualche regola del forum.
Grazie a tutti.

 

Cosi su due piedi non mi viene in mente nulla per cui un video fatto su questo lavoro possa violare le regole del forum. Postatelo pure, se violasse qualche regola sarà mia premura bannare @LucaRosty :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, mOcrAm said:

Cosi su due piedi non mi viene in mente nulla per cui un video fatto su questo lavoro possa violare le regole del forum. Postatelo pure, se violasse qualche regola sarà mia premura bannare @LucaRosty :lol:

Se è così lo posto subito ;).

Naturalmente il video, come dicevo, è stato realizzato inizialmente col fine primario di spiegare al cliente alcune scelte, trasmettere le emozioni che con la luce si possono trasmettere. Poi l'abbiamo rielaborato un po' (nella struttura) perchè, visto il risultato, abbiamo pensato di utilizzarlo a fini promozionale di studio; o meglio per spiegare parte del processi di progettazione della luce: dal concept, alla selezione iniziale dei prodotti, alle scene di luce fino alla parte analitica della luce. Questo per sommi capi.

Il video riassume in circa un minuto le parti iniziali di progetto della luce eccolo qua (naturalmente premetto che, non essendo in concorso per nessun premio internazionale di cortometraggi, il montaggio e pp è sicuramente migliorabile, mi raccomando quindi non troppo critici su questo punto :P:P):

 


Edited by GiacomoLight

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Kap, l'immagine in falsi colori la puoi ottenete utilizzando come controllo di esposizione il "Pseudo exposure control" , e ovviamente settando correttamemte i valori di minimo e massimo , in questo caso riferiti ai valori di illuminamento, con scala logaritmica.

È possibile ottenere lo stesso risultato con lo stesso procedimento anche con VRay ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh..ottimo lavoro e poi reso molto chiaro dal video..e penso che la resa sia molto vicina al reale..presumo che le immagini in notturna siano tutte con le stesse condizioni dei parametri camera per non viziare i vari livelli di illuminazione e far capire quanto incida un apparecchio sul totale..interessante..ovviamente a guardare pare semplice..ma cacchiarola quanto è complesso questo argomento!! Illuminante:lol::lol:

Bravo davvero..confermi l'alto livello tecnico..e complimenti a tutto lo studio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Alfred , da parte mia e di tutto il Team.

Confermo  l'aspetto legato all'esposizione fotografica , dietro a questo risultato c'è tanto lavoro ma soprattutto ricerca e approfondimento di molti aspetti legati alla simulazione della luce durato anni e ancora in fase di sviluppo perché fortunatamente i sw si evolvono ed offrono continue opportunità,  infatti il prossimo passo sarà utilizzare la stessa metodologia di lavoro in V-Ray , sul quale sto lavorando da tempo e credo a breve di introdurlo definitivamente in produzione.

Come dico spesso, non sono gli strumenti a fare la differenza ma il metodo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono di nuovo qui per ricommentare questo lavoro alla luce(:blink:) di quello che ho visto stamattina. Come mi avevi consigliato ho dato un'occhiata al sito Reggiani per i file IES. Entro nella sezione download, dati fortometrici, :o centinaia di corpi illuminanti diversi... ok, dico, cerchiamo un faretto che farebbe al caso mio con le foto e vediamo. Cerco, trovo, scarica fiele IES, ma... è una cartella zip, perchè dico fra me e me? Scoperta tragica, quel corpo illuminante ha a sua volta decine e decine di tipi di lampada correlati:o:o:o !!!! Ed ho visitato un solo sito.... 

Tutto questo per dire cosa: tanta,tanta,tanta stima per il vostro team che fa dell'illuminotecnica una cosa quasi facile, non so come possiate fare a memorizzare, gestire e lavorare con migliaia, e ripeto, migliaia di soluzioni e prodotti diversi, a pensare a quale lcorpo illuminante potrebbe andare bene nel contesto forse riescono anche gli "esteti" della progettazione, ma da questo trovare poi il tipo di montaggio e di lampada necessari a creare l'effetto voluto è un lavoro MONUMENTALE!. 

Chapeau!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Kap , il Team è composto da 3 Lighting Designer ed io che per ora non mi considero ancora tale infatti mi limito ancora al ruolo di Lighting Consultant, tutti iscritti ad APIL , ognuno con la prorpia storia alle spalle sia da un punto di vista formativo che culturale , ed ognuno mette a disposizione del Team le proprie competenze e capacità,  ovviamente per quanto mi riguarda prevalentemente nel campo del fotorealismo, simulazione luminosa e grafica 3d.

Ci tengo a sottibeare questo perché nel nostro lavoro il "render" è solo una parte del pacchetto che compone un progetto di illuminazione,  non sempre necessario e con un ruolo si molto delicato (motivo per cui deve essere realizzato adottando un metodo rigoroso e molto specifico) ma ben definito , normalmente nella fase preliminare di concept.

Grazie ancora :)


Edited by LucaRosty

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un lavoro davvero interessante complimenti. Mi piace molto il vostro approccio, unisce perfettamente un aspetto prettamente tecnico ad un tocco scenografico e quasi artistico. 
Immagino la cura in casa quando invitate amici a cena :D 

PS secondo me dovreste farvi avanti per lo studio della luce nella fotografia cinematografica, soprattutto in italia ce ne sarebbe bisogno :) 


Edited by riccardocosco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non posso che farti i complimenti d'altro canto ne abbiamo già ampiamente discusso a quattrocchi ;-)
Se mi posso permettere una digressione semiseria solo per i "vecchi" del forum...il quadrifoglio c'è!
E sono certo che tu non l'abbia visto :-D. Ci fosse Ecimen e il resto del gruppo ci faremmo sopra almeno 4 pagine di commenti. :-)


EDIL EDUCATION LAB - FORMAZIONE BIM ORIENTED
www.dellaschiava.it

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, ferruccio ha scritto:

. Ci fosse Ecimen e il resto del gruppo ci faremmo sopra almeno 4 pagine di commenti. :-)

 

Hehehe ne sono certo e mi sa che sto giro ci bannerebbero a vita :D

Grazie Ferruccio ;)

Grazie Asalalp ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il ‎17‎/‎03‎/‎2017 at 13:48 , ferruccio ha scritto:

Non posso che farti i complimenti d'altro canto ne abbiamo già ampiamente discusso a quattrocchi ;-)
Se mi posso permettere una digressione semiseria solo per i "vecchi" del forum...il quadrifoglio c'è!
E sono certo che tu non l'abbia visto :-D. Ci fosse Ecimen e il resto del gruppo ci faremmo sopra almeno 4 pagine di commenti. :-)

non ci posso credere, è risaltato fuori il quadrifoglio!!!!!! quanti anni sono passati?

Ottimo luca, poi se ci dai alcune info sulla metodologia con vray te ne sarei grato. quando ne avevamo parlato forse un anno fa, mi dicevi che non era fattibile con vray, ad oggi che cosa è cambiato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x