Vai al contenuto

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Bello, ma quei bagliori nel fuoco li hai aggiunto aPhotoshop ? Di solito non si mettono solo per i faretti ? Non li ho mai visti messi in un fuoco, poi la texture del divano genera ripetizioni.

Il tappeto l' hai fatto con il displace ?


Modificato da grafico3DStudioMax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me da un po di perpelssità la prospettiva un pò spinta..specie dove ci sono oggetti in primo piano non fa un bell effetto..per il fuoco si vede eccessivamente che è un piano sottile (maggiormente nella seconda immagine) ed anche la luce è un pò piatta..forse avrei rivisto un pochino queste cose (cosi come il divano in primo piano (specie nella 3 immagine) però in linea generale mi pare un buon lavoro..migliorabile però..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao alfred80 grazie dei commenti,

diciamo che la prospettiva un po' spinta è stata chiesta dal cliente per far sembrare piu' spazioso possibile il soggiorno i primi render erano meno spinti,

per il fuoco diciamo che è una cosa che sicuramente mi prometto di migliorare nelle prossime immagini(quando si va di fretta per consegnare purtroppo....)

quando dici la luce un po' piatta intendi la luce generale?

andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
34 minuti fa, andrea castagna ha scritto:

ciao grafico e grazie,

no i bagliori non sono mai in Photoshop ma direttamente dal render,

si il tappetto è fatto con il displace

grazie e a presto

andrea

Come hai illuminato la scena ? Hai messo una luce dietro ogni finestra ? Secondo me è meglio metterle solo da un lato per avere la luce che proviene da una sola direzione.

Hai messaggio privato ;)


Modificato da grafico3DStudioMax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, andrea castagna ha scritto:

ciao alfred80 grazie dei commenti,

diciamo che la prospettiva un po' spinta è stata chiesta dal cliente per far sembrare piu' spazioso possibile il soggiorno i primi render erano meno spinti,

per il fuoco diciamo che è una cosa che sicuramente mi prometto di migliorare nelle prossime immagini(quando si va di fretta per consegnare purtroppo....)

quando dici la luce un po' piatta intendi la luce generale?

andrea

Si esatto intendo che é tutto uniforme..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, andrea castagna ha scritto:

ciao Alfred rispetto la tua opinione ma non sono d'accordo per me l'illuminazione non è piatta...

grazie

andrea

Ed io rispetto la tua anche perche se l hai fatta cosi evidentemente per te cosi va bene. Quindi se va bene a te..va bene anche a me :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine come impatto mi piace, il materiale del soffitto è molto bello. Guardando con più attenzione ci sono alcuni errori. A parte il fuoco con i petardi :) il materiale dei divani presenta delle ripetizioni veramente evidenti, anche il modello andrebbe un po' rivisto perchè molto rigido. Dovresti rimettere mano ai cuscini perchè si vede che sono copiati e non fanno un effetto bellissimo. Il materiale delle tende è troppo trasparente, difficile che siano così, andrebbe opacizzato un po'.Ci vorrebbe anche un piccolo fillet agli elementi in marmo.
Per quanto riguarda l'illuminazione probabilmente una giornata assolata non rende giustizia all'ambiente, ci sono molte fonti luminose, togliere l'esterne aiuterebbe a leggere meglio la scena. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao riccardocosco e grazie per i commenti,

tutto vero,

per quanto riguarda l'illuminazione sto facendo una versione notturna che credo di postare per mettere in risalto le fonti luminose interne...

quando inserisco la versione notturna aspetto un tuo giudizio

andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi piace il soffitto con finitura tipo stucco veneziano rende bene ed anche il tappeto e i 2 pouf..restano problemi sul divano (mappatura ed eccessiva rigidità/rettilineità delle forme) sui cuscini sul camino e ora che vedo anche la madia sulla destra. Per le tende vedo la prima che mi piace ed anche i colori sono coerenti la seconda è troppo trasparente (come han detto già altri). Curiosità..tempi di rendering?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao alfred80,

il divano è un modello che mi ha fornito il cliente e sinceramente poco modificabile in realtà già dal naturale abbastanza rigido....

sulla madia alla destra non vedo nessun problema sinceramente....

per i tempi circa un'oretta e mezzo a immagine....

grazie ancora dei commenti

andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, andrea castagna ha scritto:

ciao alfred80,

il divano è un modello che mi ha fornito il cliente e sinceramente poco modificabile in realtà già dal naturale abbastanza rigido....

sulla madia alla destra non vedo nessun problema sinceramente....

per i tempi circa un'oretta e mezzo a immagine....

grazie ancora dei commenti

andrea

....forse i commenti non vengon presi per ciò che voglion esser..consigli e osservazioni da chi guarda al di fuori della tua mente e quindi osserva in maniera + obbiettiva....se non vedi nessun problema..non necessariamente significa che il problema non ci sia...poi non so tu come sia abituato..ma se viene fatta un osservazione lo spirito sarebbe quello di provare a capire non di risolvere con "per me va bene" se va bene allora con quale spiritio posti????

Il problema a mio parere è che è totalmente nera..non si distingue nessun particolare..sembra un monoblocco di radica..non si vedono le linee di divisione tra ante e corpo del mobile.la mappatura è grossolana...questi sono i problemi che rilevo e che penso siano meritevoli di modifiche da parte tua..specie su un oggetto in primo piano...poi se l'immagine è conclusa e non hai voglia/tempo/necessità di modificare è un altro discorso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao alfred80

non è vero che non accetto consigli altrimenti non avrei postato,

sulla madia tu non avevi specificato avevi solamente detto che aveva problemi.....il materiale è un bronzo anticato molto scuro...

non si tratta di mancanza di voglia di modificare l'immagine ma fortunatamente ho il lavoro che non mi da tempo di modificarla quindi cerco di apprendere e migliorarmi per i prossimi lavori

grazie

andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Salve Andrea, mi permetto di fare un paio di considerazioni del tutto personali.

La "luce" è piatta , senza ombra di dubbio, soprattutto nella versione notturna, per il semplice fatto che è quasi esclusivamente indiretta, data dalle soluzioni adottate, che inevitabilmente azzera ogni tipo di contrasto , ma probabilmente è proprio il risultato voluto da chi ha ideato tale illuminazione.

A mio modo di vedere quel che manca, o non è del tutto completo, è proprio un vero "concept" di lighting, strutturato .

 


Modificato da LucaRosty

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Lucarosty,

mi fa piacere che tu abbia commentato dato che sei un esperto di lighting,

quindi secondo te da quanto ho capito è stata sbagliata la progettazione del lighting?cioè la disposizione dei tagli di luce?

io ho messo in pratica quello che mi ha chiesto il progettista non so se sono riuscito in quello che lui intendeva

grazie ancora

andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Andrea, avevo intuito che il tuo compito fosse stato proprio dover riprodurre un effetto chiesto espressamente da altri, e difatti ho posto volutamente l'attenzione sul tipo di scelte adottate più che sulla resa finale.

Tu il tuo  l'hai svolto bene , ovviamente si può sempre migliorare ad esempio bilanciando nel modo migliore i livelli di illuminamento in modo tale da evitare un effetto "abbaglio" che in particolar modo si denota nella parte inferiore del mobile TV (ho sintetizzato ed utilizzato termini comprensibili per riuscire a farmi capire al meglio).

Osservando le immagini vedo un solo sistema di illuminazione dato dai "tagli di luce" , strip led o altro , e nessun sistema alternativo che a mio modo di vedere dovrebbe necessariamente essere previsto, in quanto in un soggiorno simile si svolgono diverse azioni, e ad ognuna di esse deve essere consentito di avere una illuminazione adeguata.

Questa soluzione ne esaudisce solo alcune e le troppe riflessioni accentuate sul soffitto alla lunga potrebbero generare più disagio che un beneficio, per capirci è sicuramente d'effetto ma poco funzionale in relazione con la tipologia di ambiente.

In oltre quando sono presenti materiali con gradi di riflessione così molto elevati dovrebbero essere "salvaguardati" più che sfruttati in questo modo.

 

Ripeto, sono considerazioni personali non certo la verità assoluta ci mancherebbe altro, se il tuo committente ti ha chiesto questo tipo di risultato e soprattutto il cliente è soddisfatto , amen , va bene così, ma certamente l'appiattimento è assicurato e alla lunga dubito fortemente che non cercherà di integrare qualche soluzione diversa e dovrà per forza affidarsi a soluzioni mobili ovvero piantane o corpi da tavolo, oltre alla Arco che tra le altre cose così posizionata perde enormemente valore.

 

Non intendo criticare il lavoro di altri, ma offrire un punto di vista diverso , e secondo me ripeto che il concept di Lighting (progetto di illuminazione) è come minimo incompleto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao lucarosty sei stato chiarissimo in effetti si l'illuminazione è data solamente da un sistema e cioè i tagli di luce,

come hai potuto constatare io ho potuto solamente eseguire quello che il progettista ha chiesto,

quello che mi interessava capire se secondo te quel tipo di illuminazione ricercata (giusta o sbagliata che sia) dal progettista è stata poi messa in pratica da me nel modo più corretto nella resa delle immagini,

su quelle diurne cosa ne pensi?in quel caso ha voluto una soluzione diurna con i tagli di luce accesi

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per poterti rispondere in modo corretto ed oggettivo dovrei avere tutte le informazioni necessarie, dal tipo/marca/modello di corpi utilizzati (hai usato file IES specifici?) alle specifiche di progetto, per non parlare delle caratteristiche dei materiali (valori di riflessione,  riflettanza ecc ecc) , oltre che caratteristiche strutturali dell'ambiente (dimensioni ma non solo).

Per questo motivo non posso dare ne un giudizio oggettivo ne tanto meno nessun tipo di soluzione, peché dovrei basarmi solo sulle immagini che hai proposto e un concept strutturato non si può fare in assenza totale di informazioni e dati certi, per questo motivo non mi sono permesso di giudicare la resa.

 

Detto questo posso darti un giudizio soggettivo , e basandomi su quello che vedo direi che "l'effetto" c'è ma è poco credibile perchè per poter avere una tale illuminazione diffusa avresti dovuto dover gestire un glare molto ma molto più accentuato in prossimità delle zone di emissione della luce; per capirci se osservo la luce che fuoriesce dai tagli trovo poco credibile l'illuminazione generale dell'ambiente, dovrebbe essere più attenuata.

La versione diurna  risulta ancor meno credibile perché difficilmente riusciresti a percepire il contributo di una soluzione di questo tipo in tale modo dato che la luce naturale dovrebbe "dominare" l'illuminazione generale, ma non ho idea di quale condizione naturale tu abbia utilizzato (primo mattino, giorno pieno con sole alto, solo contributo dal cielo .... ecc ecc ecc...) quindi è un giudizio parziale e che trova il tempo che trova.

 

C'è solo un modo per poter dare un giudizio oggettivo e non "spannometrico" su un tale risultato, ovvero dovresti fare un'immagine in falsi colori con valori di illuminamento, max lo permette utilizzando il "Pseudo exposure control" ma non ho idea se sia supportato da Corona e soprattutto non ho nessuna certezza o informazione per poter dire se tale risultato possa o meno essere affidabile.

 

Da tutto ciò capisci perché non mi sono permesso di "criticare" il risultato della resa per quanto riguarda l'aspetto prettamente legato alla luce nel suo complesso, ma solo la soluzione adottata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie lucarosty e a presto ho tantissime altre che cose che vorrei postare soprattutto nella nautica e mi piacerebbe avere un tuo giudizio ma non so ancora se posso pubblicare sono progetti riservati

grazie

andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×