Vai al contenuto
rikkarlo

Emettitori di particelle fontana

Recommended Posts

Ciao a tutti!

ho questo problema che non riesco a risolvere, ho una scena con più di 80 emettitori di particelle e devo fare un animazione di acqua che scorre, e vorrei sapere se è possibile memorizzare in cache la posizione delle particelle  perchè ogni volta che sposto l'indicatore sulla linea del tempo devo aspettare tantissimo tempo perchè mi aggiorni la scena.
Ringrazio chiunque abbia la pazienza di rispondermi :).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie del consiglio, il problema è che quando uso il nodo cache disk sembra non usarlo davvero, cioè quando vado a muovere il cursore sulla linea del tempo è comunque lentissimo nonostante abbia creato un file di cache gigantesco nella cartella che gli ho indicato.
E' possibile che mi stia sfuggendo qualcosa? per esempio un nodo che dica al sistema di particelle di utilizzare la cache che ho precalcolato oltre ad uno che la faccia memorizzare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, Mirco ha ragione, unica cosa che mi viene in mente al volo è che l'operatore "cache disk" sia settato in modo che lo utilizzi in rendering ma non in viewport, magari puoi fare uno screen grab del settaggio così posso aiutarti.... a presto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie del consiglio! Credo di aver capito quale fosse il problema, le particelle dell'event in cui era inserito il disk cache impattando contro un deflettore e creavano altre particelle, nell'evento secondario non avevo inserito il disk cache, penso fosse per quello, peró non ho finito di verificare quest ipotesi perche i file di cache avrebbero occupato troppi gica che non avevo a disposizione su questa macchina. Dite che potrebbe essere un ipotesi verosimile?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avevo visto in un tutorial di autodesk che facevano cosí, peró ho un evento a cui sono connessi 40 emettitori, e metterli e calcolarli uno per uno non mi sembrava logico :D magari avrei potuto gestire gli emettitori in modo diverso e compattarli tutti in uno solo distribuendo i diversi getti con delle geometrie forse.. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×