Vai al contenuto
andreamf86

Esportazione animazione 3DS MAX e cstruzione video in Premiere CC

Recommended Posts

Ciao a tutti!

Sto facendo un'animazione di 15secondi con 3DS MAX. Dopo aver fatto tutti i render salvati in Jpg (anzichè in Tiff per inesperienza) ora li devo montare in un software di editing...ho visto che molti parlano di Premiere CC ma ho letto in giro che Premiere è un software di video editing...insomma si montano i video! Mi chiedevo quindi se c'era un software più indicato! Questo ragionamento proviene da questo dubbio: io in 3DS ho sviluppato i 15 secondi ad una risoluzione di 12frame/s per un totale di 180frame. Nel momento in cui importi le immagini su premiere lui mi fa durare ogni immagine 5 secondi...ciò vuol dire che lui per ogni immagine aggiunge ulteriori frame. Ho letto sul vostro blog che questo problema si ovvierebbe correggendo nelle impostazioni portando da 5 secondi a 1 il tempo di ogni immagine. Tuttavia ho anche letto che Premiere non va oltre ad 1/25 di secondo per ogni immagine....cosa vuol dire che non posso importare un video in frame di 3DS MAX ad una qualità di 36frame/s? Inoltre nel momento in cui esporto il video per esempio in formato .AVI mi chiede la risoluzione che può essere di 25frame/s 30frame/s o più...all'atto pratico cosa vuol dire? Che aggiunge dei frame oltre a quelli che io avevo creato con i render in 3DS MAX? Se faccio un video in 3DS a 12frame/s devo mantenere la stessa risoluzione anche all'esportazione del video da Premiere? Infine ultima cosa, quale estensione video mi consigliate per mostrare un video che sarà visto dal PC direttamente (no online) con il miglior rapporto peso(GB) qualità? Ho visto che un .AVI può arrivare a pesare qualche GB per pochi secondi!

Spero davvero di avere qualche rassicurazione da tutti voi! Grazie Un saluto!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il tuo post copre 1/4 circa de "il manuale del giovane montatore video" :) 
Provo a rispondere a qualche punto a caso...

Inizio con il dirti che sarebbe molto meglio renderizzare l'animazione a 25fps. la differenza in fluidità si vede!!
Se il problema è il tempo/macchina, prova a guardare qualche render farm online (io uso RebusFarm e mi sono sempre trovato molto bene), per un'animazione di pochi secondi potresti spendere una manciata di euro e risparmiare ore ed ore di render. Sul sito c'è una pag per calcolare il costo ipotetico del tuo render...

Detto questo non uso Premiere da quando il Papa era polacco, per esigenze e scelte uso solo aftter effects... cmq suppongo che quanto ti dico valga più o meno anche per Premiere.
Credo che ti importi i frames come immagine singole da 5 secondi perchè le importi come immagini singole e non come clip. non ti so dire dove cliccare, ma guarda se c'è un comando tipo "import footage" o "importa sequenza" (potrebbe anche essere una spunta nel pannello di importazione).

Il frame rate di uscita lo determini dalle impostazioni del tuo progetto, suppongo ci sia un settaggio specifico dei progetti (cerca "proprietà progetti premiere" su google...) oppure come impostazione generale di premiere.


Come formato: avi è un contenitore, quello che conta è il codec e qui dipende da che sw di compressione usi e quali codec hai installato sulla macchina.
La compressione la puoi comunque fare con premiere o con adobe media encoder (se lo hai installato). personalmente mi trovo molto bene con TmpeEncoder: esporto da after effect i frames, do in pasto la sequenza a TmpgEnc ed in genere uso il formato Mpeg-4 con encoder x264.
Comunque quello dei codec è un mondo a se!! 


Modificato da Noothera

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Noothera ha scritto:

il tuo post copre 1/4 circa de "il manuale del giovane montatore video" :) 
Provo a rispondere a qualche punto a caso...

Inizio con il dirti che sarebbe molto meglio renderizzare l'animazione a 25fps. la differenza in fluidità si vede!!
Se il problema è il tempo/macchina, prova a guardare qualche render farm online (io uso RebusFarm e mi sono sempre trovato molto bene), per un'animazione di pochi secondi potresti spendere una manciata di euro e risparmiare ore ed ore di render. Sul sito c'è una pag per calcolare il costo ipotetico del tuo render...

Detto questo non uso Premiere da quando il Papa era polacco, per esigenze e scelte uso solo aftter effects... cmq suppongo che quanto ti dico valga più o meno anche per Premiere.
Credo che ti importi i frames come immagine singole da 5 secondi perchè le importi come immagini singole e non come clip. non ti so dire dove cliccare, ma guarda se c'è un comando tipo "import footage" o "importa sequenza" (potrebbe anche essere una spunta nel pannello di importazione).

Il frame rate di uscita lo determini dalle impostazioni del tuo progetto, suppongo ci sia un settaggio specifico dei progetti (cerca "proprietà progetti premiere" su google...) oppure come impostazione generale di premiere.


Come formato: avi è un contenitore, quello che conta è il codec e qui dipende da che sw di compressione usi e quali codec hai installato sulla macchina.
La compressione la puoi comunque fare con premiere o con adobe media encoder (se lo hai installato). personalmente mi trovo molto bene con TmpeEncoder: esporto da after effect i frames, do in pasto la sequenza a TmpgEnc ed in genere uso il formato Mpeg-4 con encoder x264.
Comunque quello dei codec è un mondo a se!! 

Hai detto bene, l'unica cosa che mi sento di aggiungere è che farebbe prima a rifare l'animazione a 24/25 frame al secondo, anche perchè la dilatazione del tempo porta più guai che altro.;):)

P.S.: anch'io da quando uso AE ho eliminato il resto...ed uso SUPER encoder, non è molto user friendly, ma è ottimo, cmq anche Adobe Media Encoder è ottimo.


Modificato da junkie76

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/2/2017 at 22:36 , Noothera ha scritto:

il tuo post copre 1/4 circa de "il manuale del giovane montatore video" :) 
Provo a rispondere a qualche punto a caso...

Inizio con il dirti che sarebbe molto meglio renderizzare l'animazione a 25fps. la differenza in fluidità si vede!!
Se il problema è il tempo/macchina, prova a guardare qualche render farm online (io uso RebusFarm e mi sono sempre trovato molto bene), per un'animazione di pochi secondi potresti spendere una manciata di euro e risparmiare ore ed ore di render. Sul sito c'è una pag per calcolare il costo ipotetico del tuo render...

Detto questo non uso Premiere da quando il Papa era polacco, per esigenze e scelte uso solo aftter effects... cmq suppongo che quanto ti dico valga più o meno anche per Premiere.
Credo che ti importi i frames come immagine singole da 5 secondi perchè le importi come immagini singole e non come clip. non ti so dire dove cliccare, ma guarda se c'è un comando tipo "import footage" o "importa sequenza" (potrebbe anche essere una spunta nel pannello di importazione).

Il frame rate di uscita lo determini dalle impostazioni del tuo progetto, suppongo ci sia un settaggio specifico dei progetti (cerca "proprietà progetti premiere" su google...) oppure come impostazione generale di premiere.


Come formato: avi è un contenitore, quello che conta è il codec e qui dipende da che sw di compressione usi e quali codec hai installato sulla macchina.
La compressione la puoi comunque fare con premiere o con adobe media encoder (se lo hai installato). personalmente mi trovo molto bene con TmpeEncoder: esporto da after effect i frames, do in pasto la sequenza a TmpgEnc ed in genere uso il formato Mpeg-4 con encoder x264.
Comunque quello dei codec è un mondo a se!! 

 

Ciao

Inizio con il ringraziarti per il tempo che mi hai dedicato scrivendomi le spiegazioni...provo a risponere punto punto per capire se ho capito bene!

 

-MI consigli di renderizzare a 25fps, intendi dire su 3ds max oppure al momento del video in premiere? Nel secondo caso avendo io fatto i frame su 3ds max a 12fps impostando premiere su 25fps il software Premiere mi dilata il tempo e quindi la lunghezza del video?

 

-La questione dei 5 secondi per immagine l'ho risolta...ti ringrazio delle indicazioni.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, andreamf86 ha scritto:

 

Ciao

Inizio con il ringraziarti per il tempo che mi hai dedicato scrivendomi le spiegazioni...provo a risponere punto punto per capire se ho capito bene!

 

-MI consigli di renderizzare a 25fps, intendi dire su 3ds max oppure al momento del video in premiere? Nel secondo caso avendo io fatto i frame su 3ds max a 12fps impostando premiere su 25fps il software Premiere mi dilata il tempo e quindi la lunghezza del video?

 

-La questione dei 5 secondi per immagine l'ho risolta...ti ringrazio delle indicazioni.

 

 

Rispondo io, cmq si, dovresti rifare l'animazione in 3ds Max, a 24/25 fps, la dilatazione del tempo potrebbe creare scatto o tu potresti vedere l'animazione a rallentatore, visto che nativa l'hai creata 12 fps, a me è successo così, poi puoi sempre provare, così ti rendi conto tu stesso.:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, junkie76 ha scritto:

Rispondo io, cmq si, dovresti rifare l'animazione in 3ds Max, a 24/25 fps, la dilatazione del tempo potrebbe creare scatto o tu potresti vedere l'animazione a rallentatore, visto che nativa l'hai creata 12 fps, a me è successo così, poi puoi sempre provare, così ti rendi conto tu stesso.:)

Esattamente: mi riferivo al render del 3d, per questo indicavo la render farm...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, Noothera ha scritto:

Esattamente: mi riferivo al render del 3d, per questo indicavo la render farm...

E anche io mi riferivo a quello quando gli ho detto di rifare l'animazione...:P:rolleyes::D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 10/2/2017 at 17:43 , Noothera ha scritto:

Esattamente: mi riferivo al render del 3d, per questo indicavo la render farm...

Grazie mille per le info...quindi qualsiasi video si faccia il minimo indispensabile per avere un'animazione decente è dai 24fps in su, impostando così su 3ds max?

Un tempo avevo sentito che per il web (video in bassa) sarebbe stato sufficiente 12fps, pr un video in media 25fps e per un video in alta intorno ai 50 o 60fps!

Ho capito male?

Il 10/2/2017 at 17:11 , junkie76 ha scritto:

Rispondo io, cmq si, dovresti rifare l'animazione in 3ds Max, a 24/25 fps, la dilatazione del tempo potrebbe creare scatto o tu potresti vedere l'animazione a rallentatore, visto che nativa l'hai creata 12 fps, a me è successo così, poi puoi sempre provare, così ti rendi conto tu stesso.:)

Grazie mille per le info...quindi qualsiasi video si faccia il minimo indispensabile per avere un'animazione decente è dai 24fps in su, impostando così su 3ds max?

Un tempo avevo sentito che per il web (video in bassa) sarebbe stato sufficiente 12fps, pr un video in media 25fps e per un video in alta intorno ai 50 o 60fps!

Ho capito male?

Il 10/2/2017 at 17:11 , junkie76 ha scritto:

Rispondo io, cmq si, dovresti rifare l'animazione in 3ds Max, a 24/25 fps, la dilatazione del tempo potrebbe creare scatto o tu potresti vedere l'animazione a rallentatore, visto che nativa l'hai creata 12 fps, a me è successo così, poi puoi sempre provare, così ti rendi conto tu stesso.:)

Grazie mille per le info...quindi qualsiasi video si faccia il minimo indispensabile per avere un'animazione decente è dai 24fps in su, impostando così su 3ds max?

Un tempo avevo sentito che per il web (video in bassa) sarebbe stato sufficiente 12fps, pr un video in media 25fps e per un video in alta intorno ai 50 o 60fps!

Ho capito male?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo standard europeo è 24/25 frame al secondo, in altri lidi usano il 30 fps, per il NTSC, cmq il numero degli fps non ha niente a che vedere con la qualità video, per quello ti serve un software come quelli sopracitati, cioè tu crei prima un'animazione a 24 fps a 720p, o 1080p, o 4k, quello che è, e poi tramite un sw di compressione tipo,anche, Adobe Media Encoder, puoi abbassare la qualità tipo 640p, o 576p, cmq come diceva @Noothera quello è un mondo a parte...:rolleyes::)

P.S.: poi se avessi necessità, passi prima da AE o Premiere, e poi da Adobe Media Encoder o altro...cmq ti conviene studiare un pò la materia...:)

Cmq su Adobe M Encoder, ci sono dei preset...così se dovessi comprimere per Youtube, o cellulare 3gp, o altro, è più semplice...

Io userei i 50/60 fps solo se nel video dovessi fare slow motion o cmq effetti al rallentatore...

 


Modificato da junkie76

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quoto in toto junkie76.

Riguardo ai 12fps per il web è un po' un retaggio del passato, quando la banda era quello che era e quindi si rosicchiavano byte in ogni modo...
Poi ci può stare che si adotti quella soluzione, basti guardare il ritorno in auge delle GIF animate (roba inventata nel 1987!!!)... Ma io partirei da un 25fps e poi, se proprio devo, riduco in fase di editing, anche per avere comunque una "versione bella" da far vedere offline.

Intanto diciamo che i fps che imposti in max conta poco, a meno che non renderizzi direttamente in un avi (cosa che non faccio manco per le preview!), il valore in max serve per quando testi l'animazione in viewport, ammesso che la scena non sia troppo pesante e ce la faccia a fare un playback in realtime.
Finchè non dai i frame in pasto ad un programma di montaggio/compositing, i frame sono frame. punto.

Ovvio è che devi ragionare tu sui fps che ti servono, ergo: se devi fare 8 sec di animazione, sai che sono 200 frame e ti regoli di conseguenza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cmq, nessuno ti vieta di fare un'animazione a 12 fps, basta sapere che alla fine avrai un'animazione stop motion...XD:P:D

P.S.: puoi fare una ricerca, su animazione 12 fps, animazione 24 fps, animazione 50/60 fps, così ti rendi conto tu stesso...:)

 

 


Modificato da junkie76

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 14 febbraio 2017 at 00:01 , junkie76 ha scritto:

Cmq, nessuno ti vieta di fare un'animazione a 12 fps, basta sapere che alla fine avrai un'animazione stop motion...XD:P:D

P.S.: puoi fare una ricerca, su animazione 12 fps, animazione 24 fps, animazione 50/60 fps, così ti rendi conto tu stesso...:)

 

 

 

Grazie...! non pensavo che su you tube ci fossero filmati in cui far vedere le differenze!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×