Vai al contenuto
roberto2004

Licenze usate

Recommended Posts

Penso che la cosa sia ancora molto confusa, dato che molte softwarehouse regolano le proprie vendite con le leggi di appartenenza e che le rivalse, sono in genere nei tribunali competenti della nazione dove si trovano. La migliore cosa è contattare i produttori e vedere se è possibile rivendere o comprare usato un softaware...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

ma voi avete mai letto il contratto di licenza che c'è nella schermata dell'installer che accettate al momento dell'installazione di un qualsiasi software? Si può anche stampare in alcuni casi.

 

Se dovete rivendere delle licenze Autodesk (quelle permanenti poche rimaste) chiedete al rivenditore come procedere è la soluzione migliore. 

 

Ad ogni modo credo che il problema delle licenze e degli acquisti sia in fase di estinzione visto che molte software-house si stanno spostando su abbonamenti/noleggi.

 

Mat

 

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/2/2017 at 10:55 , MatEvil ha scritto:

ma voi avete mai letto il contratto di licenza che c'è nella schermata dell'installer che accettate al momento dell'installazione di un qualsiasi software? Si può anche stampare in alcuni casi.

 

direi di no, d'altronde quando prendi un'aspirina mica leggi tutto il bugiardino altrimenti alla fine non la prendi... stessa cosa per il software, che ci sia scritto qualunque cosa se non accetti non installi il software...


Modificato da mOcrAm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
1 minuto fa, mOcrAm ha scritto:

 

direi di no, d'altronde quando prendi un aspirina mica leggi tutto il bugiardino altrimenti non alla fine non la prendi... stessa cosa per il software, che ci sia scritto qualunque cosa se non accetti non installi il software...

 

si, io leggo sempre tutto (compresi i bugiardini) anche perché mi pagano per questo :) e se vuoi ti posso dire che il 3dsmax ha un contratto alto più di 1 cm stampato. Alla fine lo installi anche perché se lo hai pagato come permanente o se lo paghi mensilmente vuol dire che ti serve o ti è servito.  è sempre bene leggerle anche se ci si perde del tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ad esempio, dato che io suono, ho acquistato dei prodotti da IkMultimedia. Ebbene questa azienda contempla la rivendita dei propri software. Nell'area "user" ti assegnano un codice di cessione da utilizzare per la rivendita. Molto semplice e veloce.

MODO attua anch'essa questa politica ad esempio, cosi come altre software house.

Ribadisco che la migliore cosa è contattare i produttori...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, MatEvil ha scritto:

 

si, io leggo sempre tutto (compresi i bugiardini) anche perché mi pagano per questo :) e se vuoi ti posso dire che il 3dsmax ha un contratto alto più di 1 cm stampato. Alla fine lo installi anche perché se lo hai pagato come permanente o se lo paghi mensilmente vuol dire che ti serve o ti è servito.  è sempre bene leggerle anche se ci si perde del tempo.

Quindi ti pagano per nulla se come dici tu:  Alla fine lo installi anche perché se lo hai pagato come permanente o se lo paghi mensilmente vuol dire che ti serve o ti è servito :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
In questo momento, mOcrAm ha scritto:

Quindi ti pagano per nulla se come dici tu:  Alla fine lo installi anche perché se lo hai pagato come permanente o se lo paghi mensilmente vuol dire che ti serve o ti è servito :D

 

Intanto mi pagano per leggere e non è poco ;)

prima li testiamo poi è un pochino più complicato di quello che sembra perché quando mi fanno "leggere" riguardano software particolari che costano quanto un suv, in situazioni particolari utili per il futuro o prodotti/servizi non commercializzati su territorio EU. Esempio l'acquisto degli Hololens (che abbiamo preso di recente) i quali per farli arrivare in Italia hai poche alternative e devi capire se è il caso di acquistarli o meno.

per tornare in tema:

 

Autodesk non consente la transazione economica, ma solo la donazione/trasferimento in alcuni casi particolari

 

The Autodesk License and Services Agreement governing use of Autodesk software generally prohibits transferring ownership without the prior written consent of Autodesk. 

 

https://knowledge.autodesk.com/customer-service/account-management/manage-licensing/transfer-licenses/transfer-ownership-licenses

 

Quindi va visto caso per caso e concordo al 100% con Michele.

 

Mat

 

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nemmeno ogni produttore. Ogni licenza per ogni versione di software, in ogni paese ha le sue condizioni.

Generalizzare, come avete già detto, è praticamente impossibile.

Sono più che convinto che anche molti rivenditori non conoscano nello specifico i contratti (quelli che si accettano durante la fase di installazione del software) ma procedano sostanzialmente per quelle che sono le linee generali, che poi funzionano nel 99% dei casi.

Per i casi particolari è bene contattare direttamente la software house, che tramite il sales se non addirittura il legal può dare risposte precise in merito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non vorrei dire una cazzata ma le leggi vigenti nello stato  surclassano le altre, se il venditore di software vende in italia viene soggetto alle leggi italiane per cui il contratto presente durante l 'istallazione non vale una cippa, ecco perche esempio apple dava garanzia 1 anno , ha dovuto adeguarsi ai 2 di legge italiana.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È qui dove nasce il vietnam in queste cose; all'accettazione del contratto tu espliciti il consenso ad essere sottoposto a giudizio nei paesi dettati dal proprietario. Ora se la denuncia parte dall'Italia è un conto per via dei trattati internazionali, ma se parte dal paese di origine c'è poco da fare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, statib ha scritto:

non vorrei dire una cazzata ma le leggi vigenti nello stato  surclassano le altre, se il venditore di software vende in italia viene soggetto alle leggi italiane per cui il contratto presente durante l 'istallazione non vale una cippa, ecco perche esempio apple dava garanzia 1 anno , ha dovuto adeguarsi ai 2 di legge italiana.

era esattamente questo l'argomento di cui volevo parlare...date un okkiata al link...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, roberto2004 ha scritto:

era esattamente questo l'argomento di cui volevo parlare...date un okkiata al link...

 

Non hanno tempo di leggere anche il tuo link se leggono tutto il contratto di ogni software... scherzi a parte a me incuriosiva proprio la frase

La CGUE in pratica ha sottolineato che: “Il legittimo proprietario, anche se il contratto di licenza proibisce la vendita successiva, non può più opporsi alla rivendita della copia interessata”. Questo significa che, dopo la prima vendita, un produttore non può più influire su cosa se ne fa in seguito l’acquirente di questo prodotto. Il nuovo proprietario è libero di rivenderlo.

 

Se non ricordo male, autodesk, per dire la prima che mi viene in mente afferma che l'utente non diventa proprietario del software anche acquistandolo.

Esperienza personale quando mi informai giusto per curiosità, il mio rivenditore disse che non potevo vendere il software.


Modificato da mOcrAm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Le licenze Autodesk sono territoriali e con la definizione del forum californiano per ogni eventuale discussione. Dal contratto/termini e condizioni vi consiglio di leggere i punti 2.1.3, 8, 9, 9.2, 9.3, 9.7 (questo è molto interessante visto il potere che diamo ad Autodesk inconsciamente) e 9.11.

 

Sono quelli che ho trovato più interessanti di tutti a livello di tutela sia dell'utente che della multinazione in questione. Diciamo che se ne frega dell'EU perché avendo territorialità e forum indicato (quindi con leggi USA e non EU o Italia) potremmo discuterne fino a morire, ma non credo che uno studio o un freelance o una company possa permettersi di vincere una causa con una multinazione come Autodesk, la legge è uguale per tutti non sempre è applicata alla perfezioni seppur ci sono delle regole ben scritte.

 

L'articolo riportato da Roberto2004 (letto a suo tempo, ma sul quale non c'è bisogno di perdere tempo) può andare bene per tutti quei software che non indicano delle restrizioni o dei vincoli come quelli espressi nel contratto di Autodesk o di altra società simile. Ad esempio un software per la gestione delle ore o un gestionale simile di tipologia ERP (ad esempio) ha un contrratto diverso e volendo è più facile da passare/rivendere. Anche Office è più facile e flessibile in termine di rivendita e cessione (almeno se non si parla di 365 che è online/cloud).

 

https://drive.google.com/file/d/0B4VVN5Pu0g-AYXo4TWY4VFg1Z2c/view?usp=sharing

 

buona giornata a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, MatEvil ha scritto:

Le licenze Autodesk sono territoriali e con la definizione del forum californiano per ogni eventuale discussione. Dal contratto/termini e condizioni vi consiglio di leggere i punti 2.1.3, 8, 9, 9.2, 9.3, 9.7 (questo è molto interessante visto il potere che diamo ad Autodesk inconsciamente) e 9.11.

 

Sono quelli che ho trovato più interessanti di tutti a livello di tutela sia dell'utente che della multinazione in questione. Diciamo che se ne frega dell'EU perché avendo territorialità e forum indicato (quindi con leggi USA e non EU o Italia) potremmo discuterne fino a morire, ma non credo che uno studio o un freelance o una company possa permettersi di vincere una causa con una multinazione come Autodesk, la legge è uguale per tutti non sempre è applicata alla perfezioni seppur ci sono delle regole ben scritte.

 

L'articolo riportato da Roberto2004 (letto a suo tempo, ma sul quale non c'è bisogno di perdere tempo) può andare bene per tutti quei software che non indicano delle restrizioni o dei vincoli come quelli espressi nel contratto di Autodesk o di altra società simile. Ad esempio un software per la gestione delle ore o un gestionale simile di tipologia ERP (ad esempio) ha un contrratto diverso e volendo è più facile da passare/rivendere. Anche Office è più facile e flessibile in termine di rivendita e cessione (almeno se non si parla di 365 che è online/cloud).

 

https://drive.google.com/file/d/0B4VVN5Pu0g-AYXo4TWY4VFg1Z2c/view?usp=sharing

 

buona giornata a tutti

quindi, quello che stai dicendo è che in una eventuale causa il contratto di autdesk prevarrebbe sulle leggi statali, ho capito bene?

Perchè in sostanza le cose, se ho ben capito, vanno un pò in contraddizione, per questo bisognerebbe vedere quale delle due avrebbe più valore.

Scusa se chiedo ma non me è molto chiaro questo punto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

a logica si perché il forum di competenza non è italiano e quindi, per la cessione, bisogna rifarsi a quello che si trova anche online nel link postato in precedenza.

 

Il 6/2/2017 at 11:26 , MatEvil ha scritto:

Autodesk non consente la transazione economica, ma solo la donazione/trasferimento in alcuni casi particolari

 

The Autodesk License and Services Agreement governing use of Autodesk software generally prohibits transferring ownership without the prior written consent of Autodesk. 

 

https://knowledge.autodesk.com/customer-service/account-management/manage-licensing/transfer-licenses/transfer-ownership-licenses

 

Sono molte le possibilità e quindi non vedo quale problema ci sia a rivendere una licenza e tra le altre cose definiamo che

 

1- oggi le licenze (andiamo nello specifico Autodesk) sono in cloud quindi in abbonamento e quindi se tu non puoi permettertela disdici l'abbonamento e via (un po' come il telefono, sky, netflix etc...);

2- essendo cloud sono legate alla persona, azienda o brand quindi non si possono passare a terzi (ma solo, credo, nel caso del brand/marchio poiché tu vendi un marchio che per legge non è legato ad una persona, in quel caso se te lo rivendi vendi tutto il pacchetto che comprende il marchio);

3- quando fai un upgrade non è che te hai la licenza prima e quella dopo, per Autodesk te hai 1 sola licenza o "N" licenze in base al tuo upgrade quindi se io ho iniziato il mio rapporto con Autodesk con una versione del 2012 e l'ho sempre aggiornata (anche con subscription) non è che ho 5 licenze (2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017) ma ne ho 1 sola (con la subscription, se non è cambiato, ne puoi avere 2 basta che non siano in uso contemporaneo, almeno era così fino a poco tempo fa);

4- visti i punti precedenti te hai 1 o "N" licenze e quindi non puoi rivedere quelle precedenti (non è che siccome ho il dvd o il digital-download etc... posso rivendere il 2012 e poi il 2013 perché ne ho una sola);

5- Autodesk definisce che una licenza è cedibile, ma non vendibile

 

Quindi la mia domanda è... perché se tutte le licenze vanno verso il cloud dobbiamo porci il problema di rivenderle/acquistarle?

 

Poi.... se volete vi svelo un modo per rivenderle legale al 100% se è questo che vi interessa.

Alzate il telefono

chiamate il vostro rivenditore Autodesk

fate la donazione al vostro "acquirente" dichiarando che non vi da nessun soldo

Poi fatevi passare un lavoro di ennessimo valore economico della licenza svolgete il lavoro e siete a posto

 

alla fine mi sembra che, tra le righe, il punto sia proprio questo, voler guadaganre su una cosa che non si può rivendere o no?

diciamo realmente le cose come stanno senza nasconderci dietro il dito o battutine sarcastiche alla Marco...

 

Mat

 

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, MatEvil ha scritto:

 

diciamo realmente le cose come stanno senza nasconderci dietro il dito o battutine sarcastiche alla Marco...

 

Mat

 

:hello:

 

Infatti ho detto che sono interessato all'argomento perchè mi piacerebbe capire.

La mia era una curiosità e non voler guadagnare dove non si può... altrimenti non compravo la licenza forse....

Comunque se ti sei sentito offeso mi spiace... Non era sarcasmo ma la verità perchè come hai detto tu se ti serve un software non le leggi le clausole, se lo vuoi utilizzarlo devi per forza accettare a prescindere da quello che c'è scritto. In alternativa cambi software


Modificato da mOcrAm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
2 minuti fa, mOcrAm ha scritto:

 

Infatti ho detto che sono interessato all'argomento perchè mi piacerebbe capire.

La mia era una curiosità e non voler guadagnare dove non si può... altrimenti non compravo la licenza forse....

Comunque se ti sei sentito offeso mi spiace... Non era sarcasmo ma la verità perchè come hai detto tu se ti serve un software non le leggi le clausole, se lo vuoi utilizzarlo devi per forza accettare a prescindere da quello che c'è scritto. In alternativa cambi software

 

tutto sta a trovare il software più adatto a te, se è tutto in regola di cosa si ha paura? di nulla a mio parere.

Max costa 2000 € anno? le riesci a splamare sulle commesse? si? bene, che probelma c'è. Non riesci a farlo? quale alternative ci sono? Altri software e si valutano quelli, poi se ti serve per forza bé sono altri discorsi.


Ti dico, per esperienza, noi siamo passati da unigraphics NX (15K) ad un software che costa 300 € perché ci serviva solo per fare le conversioni. Le alternative ci sono, basta cercare quella che è adatta al proprio lavoro :)

 

Mat

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Appunto, magari nell'ottica di licenze attuali se è possibile rivenderle si hanno dei ricavi che si possono investire in modo diverso, passando come dici tu ad altri software meno costosi ecc ecc,

Se i 15K che hai indicato sono rientrati penso che avreste avuto un beneficio per reinvestire in hardware se il software costa poco, alla fine non è guadagnare ma cercar di far fruttar al meglio quello che si ha.

 

Non capisco le frasi qui sotto, quelle sono considerazioni che si fanno a monte dell'acquisto. Se uno la licenza ce l'ha perchè l'ha pagata e gli serviva quel software può rivenderlo o no? La discussione dovrebbe girare attorno a questo quesito.

 

7 minuti fa, MatEvil ha scritto:

 

tutto sta a trovare il software più adatto a te, se è tutto in regola di cosa si ha paura? di nulla a mio parere.

Max costa 2000 € anno? le riesci a splamare sulle commesse? si? bene, che probelma c'è. Non riesci a farlo? quale alternative ci sono? Altri software e si valutano quelli, poi se ti serve per forza bé sono altri discorsi.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
5 minuti fa, mOcrAm ha scritto:

Appunto, magari nell'ottica di licenze attuali se è possibile rivenderle si hanno dei ricavi che si possono investire in modo diverso, passando come dici tu ad altri software meno costosi ecc ecc,

Se i 15K che hai indicato sono rientrati penso che avreste avuto un beneficio per reinvestire in hardware se il software costa poco, alla fine non è guadagnare ma cercar di far fruttar al meglio quello che si ha.

 

Non capisco le frasi qui sotto, quelle sono considerazioni che si fanno a monte dell'acquisto. Se uno la licenza ce l'ha perchè l'ha pagata e gli serviva quel software può rivenderlo o no? La discussione dovrebbe girare attorno a questo quesito.

 

 

 

l'abbiamo rinvestite in altri settori o megli gli abbiamo spesi su un altro software perché ci serviva (altre 12k) che però ci ha fatto rientrare il doppio. Devi considerare anche questo cioè se investi corri il rischio, ma se va bene ci guadagni molto o poco ma ci guadagni.

 

Sulla tua domanda. No e si, mettiamo caso specifico Autodesk 3DS Max 2013 (così perché è una permanente compresa di dvd) se lo vuoi rivendere come fai?

come descritto poco prima

 

41 minuti fa, MatEvil ha scritto:

Poi.... se volete vi svelo un modo per rivenderle legale al 100% se è questo che vi interessa.

Alzate il telefono

chiamate il vostro rivenditore Autodesk

fate la donazione al vostro "acquirente" dichiarando che non vi da nessun soldo

Poi fatevi passare un lavoro di ennessimo valore economico della licenza svolgete il lavoro e siete a posto

 

Dimmi dove stai violando le regole di Autodesk (quindi della non rivendita) ?

 

Mat

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, l'italia è il paese dove 5 secondi dopo che c'è una legge si trova una scappatoia. Io non lo farei anche se come dici tu non violi la regola ma la aggiri. Se sempre border line

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

State perdendo di vista un punto cardine dell'intera vicenda. Il software viene ceduto, in generale, su licenza e quindi, non si acquista il bene in se, ma il suo permesso all'utilizzo. Ciò è molto importante in termini legali perché si è legati a questo vincolo. Quindi Autodesk ti sottopone ad un contratto di gestione e utilizzo del proprio software. Tra le molte regole c'è l'impossibilità di cedere la licenza a terzi. Il succo del discorso è che non si entra in possesso di un oggetto che diventa a tutti gli effetti nostro perché comprato, ma si utilizza un oggetto perché ci permettono  di utilizzarlo non essendo nostro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
4 minuti fa, mOcrAm ha scritto:

Guarda, l'italia è il paese dove 5 secondi dopo che c'è una legge si trova una scappatoia. Io non lo farei anche se come dici tu non violi la regola ma la aggiri. Se sempre border line

 

si, potrebbe sembrare borderline, ma non lo è. Ci sono un sacco di aziende (anche grosse) che quotano il valore di immobili, strutture, beni e poi invece dei soldi si fanno pagare in materia oppure ricambiano il favore su altri lavori.

 

Esempio pratico... stimiamo 2000 € per 3DS Max 2013, lo cediamo gratuitamente a te però ti diciamo "guarda, nei prossimi mesi ho bisogno di X pratiche per il catasto, coprono l'ipotetico prezzo della licenza? si? ok, se no.... ti do la differenza in bonifico e mi fai fattura". Pratica normalissima che fanno molti anche su altre materie.

 

7 minuti fa, Michele71 ha scritto:

State perdendo di vista un punto cardine dell'intera vicenda. Il software viene ceduto, in generale, su licenza e quindi, non si acquista il bene in se, ma il suo permesso all'utilizzo. Ciò è molto importante in termini legali perché si è legati a questo vincolo. Quindi Autodesk ti sottopone ad un contratto di gestione e utilizzo del proprio software. Tra le molte regole c'è l'impossibilità di cedere la licenza a terzi. Il succo del discorso è che non si entra in possesso di un oggetto che diventa a tutti gli effetti nostro perché comprato, ma si utilizza un oggetto perché ci permettono  di utilizzarlo non essendo nostro.

 

con autodesk lo puoi cedere, non lo acquisti e se lo compri (come licenza originale) compre il "permesso" nell'utilizzare la licenza e quindi la conoscenza del software in usufrutto. Un po' come se io prendessi un bar in gestione, lo gestisco, ci ricavo, ne sono responsabile, ma non è mio ;)

 

Mat

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×