Vai al contenuto
Artyom

Raccordo a raggio variabile su "solidi"

Recommended Posts

Salve a tutti. Sono nuovo del forum. 

 

Finora non ho trovato nulla concernente il mio problema. Ho iniziato ad usare da poco Rhinocheros (versione 5) e potrei dire qualche castroneria.

 

Il mio problema consiste in questo. Il comando raccordo a raggio variabile spesso e volentieri, dopo aver creato il raccordo, non mi unisce e taglia le superfici del solido da raccordare, nonostante l'opzione sia attivata. Mi succede spesso con solidi relativamente complessi.

 

Al momento sto facendo una ghiera di un orologio da polso, in quando sto seguendo un video-corso dovuto all'iscrizione ad un corso per stampa 3D.

 

Ho provato anche a fare, dopo la creazione del raccordo, la suddivisione del solido tramite "suddividi", anche se su alcuni solidi funziona dopo averli esplosi, per eliminare la superficie in eccesso, ma nulla da fare. inoltre spesso ho il problema di ricostruire il solido e non so se è un limite del mio PC o di Rhino.

 

Altra strada che ho percorso senza successo, è stata creare superfici dall'estrazione dei bordi dei cosiddetti "fillet", tramite "network" e "patch".

 

Inoltre, pensando che fosse un problema di calcolo di Rhino, ho deciso di ridurne il calcolo, facendo solo uno spicchio della ghiera che verrà poi ricostruita nella sua interezza tramite una serie polare.

 

Avete qualche suggerimento in merito?

 

Grazie anticipatamente della Vostra Attenzione.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il comando raccordo fillet a raggio variabile è come una macro che lancia un insieme di comandi che in teoria dovrebbero arrivare a quel risultato. A volte in situazioni complicate potrebbe non funzionare.

 

Quando non c'è nessun modo per ottenere quello smusso con quel comando, puoi fare così:

 

Questo è l'esempio. Non so che forma tu abbia comunque se si lancia un smusso con raggio troppo grande su un oggetto complesso il risultato potrebbe essere qualcosa di questo tipo: 

1.jpg

 

Per ovviare a questo problema prima di tutto fai un EstraiContornoFaccia   e clikki sulla superficie superiore. Subito dopo , con i bordi estratti ancora selezionati, lanci il comando Unisci  , in modo tale che li unisca in una sola curva. (curva gialla) 

Su questa curva lanci il comando Offset  e come distanza immetti la distanza dello smusso che non era possibile fare in modo automatizzato. Questa curva azzurra sarà uno dei due binari. Riporti la stessa distanza anche su quella che sarà l'altezza dello smusso.

 

image.jpg

 

Fatto ciò crei un piano e sposti quel piano facendolo snappare al punto che definisce l'altezza dello smusso. Selezioni la polisuperficie , lanci _Split e come oggetto di taglio selezioni il piano.

 

3.jpg

 

Una volta tagliato butti tutte le superfici inutili, compreso il piano.  Puoi creare una superficie piana selezionando la curva azzurra oppure puoi crearla poi dopo lanciando il comando Chiudi.

 

Lancia il comando _Curve e clikka sul punto A, poi B, poi C per creare quella curva che ti servirà come curva di sezione dello smusso. Puoi farla come vuoi, così come deve essere esattamente lo smusso.

Lancia il comando EstraiBordi e seleziona i bordi al di sotto della linea gialla e uniscili.

 

4.jpg

 

 

Lancia il comando Sweep2  e  seleziona come primo binario la curva appena estratta (quella che tocca il punto A e di cui ,ahimè, non ho dato nessun colore)  Come secondo binario la curva azzurra e come curva di sezione la curva di sezione che hai creato che passa fra i 3 punti ABC

 

Lo sweep 2 binari ti creerà quello che il comando fillet raggio variabile non riesce a fare.

 

5.jpg

 

Per quanto riguarda invece la difficoltà a unire le superfici in una polisuperficie o utilizzare il comando crea solido, potrebbe essere dovuto a superfici che non si congiungono.

Oppure a superfici la cui direzione è invertita. Quando stai modellando per essere sempre sicuro della direzione delle superfici vai nel pannello visualizzazione e attiva colora facce posteriori e seleziona un colore riconoscibile e non confondibile con i materiali.  E' abbastanza fondamentale, l'unica cosa da tenere in conto è che in progetti molto grandi e con molta geometria questa opzione potrebbe far rallentare un po' le viewport quindi magari dopo aver controllato che tutte le facce sono a posto la si può disattivare in quei casi.

 

image.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao. Grazie della tua risposta esaustiva.

 

Allego delle immagini.

la prima è lo spicchio rivoluzionato ( ero partito dalla ghiera intera e poi ho cercato di lavorare solo sullo spicchio)

 

 

ghiera 360.PNG

 

 

spicchio 

 

spicchio.PNG

 

 

spicchio bordato e col problema descritto. la selezione è il solido che deve essere modificato , in "teoria".

 

raccordo.PNG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

scusami. l'ultima ha dei bordi raccordati in più

 

gli spigoli corretti sono questispigoli corretti.PNG

 

 

se, invece, non seleziono uno bordo, l'operazione viene eseguita a meno di quel salto tra i due raccordi che tra l'altro non saprei come sistemare.

 

 md.PNG

 

 

Grazie ancora della Tua Disponibilità.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho cercato di creare una forma simile e personalmente non mi crea problemi nello smusso di quei lati. 

 

spicch.jpg

 

Se hai voglia di fare l'upload di un file contenente uno spicchio non mussato e uno smussato di fianco,  domani (sto per uscire)  lo guardo con calma e cerco di aiutarti. Il problema potrebbe essere nella geometria degli spicchi.


Modificato da Bruno E

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giorno. Scusami per il ritardo della risposta.

 

Grazie della disponibilità. te lo mando sia a spicchi che intero. purtroppo il file ora risulta grande, nonostante il "salva ridotto", perchè ho ricostruito il tutto ed ho lasciato fatto i vari passaggi ( tramite le copie degli oggetti).

 

 Questo è il link di google drive :  ghiera

 

se vedi bene, nella ghiera completa, i raccordi non sono completi nella parte inferiore

 

incomp.PNG

 

 

Il raggio di raccordo è 0.5

 

queste sono le mie impostazioni per le unità:

 

impostazioni unità.PNG

 

 

Grazie ancora per il tuo Aiuto.

 

Modifica :

 

altra prova è stata proiettare i  bordi del raccordo sulla superficie e fare suddividi.  Mi da lo stesso risultato di quanto ho esploso il solido e troncato la superficie di intervento, cioè questo salto tra i bordi del fillet e quella della superficie:

 

aaaa.PNG


Modificato da Artyom
aggiunta immagini

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok la geometria della ghiera è a posto e ,in teoria anche quella dello spicchio ma io credo che il problema risieda proprio nel modo in cui hai ricavato quello spicchio.

 

Per caso hai fatto una nuova "rivoluzione" delle curve di sezione della ghiera?

 

Perchè utilizzando quello spicchio che tu hai, il fillet fallisce anche a me. Quindi sicuramente ha qualcosa che non gli piace.

 

Viceversa spostandosi a lavorare sulla ghiera completa, di per sè il fillet viene correttamente selezionando subito tutti i bordi da smussare (non conviene mai farli pochi alla volta) e impostando come metodo "distanza fra i binari". Ci mette un po' ma è normale per un fillet abbastanza complesso.

 

1.jpg

 

 

 

Però volevo capire perchè mai non verrebbe nello spicchio. Così ho estratto uno spicchio creando un piano di sezione in concomitanza con il punto "fine" di uno degli incavi. 

2.jpg

E poi clonando quel piano di sezione utilizzando il comando ruota, selezionando il centro della ghiera e ruotando fino a far toccare il punto fine dell'incavo di fianco a quello precedente.

3.jpg

 

Poi comando _Split per separare e infine  ho spostato lo spicchio e ho lanciato il comando Chiudi per ricreare le superfici a lato.

 

4.jpg

 

Ebbene così facendo il fillet (sempre modalità distanza dai bordi) funziona. E confermerebbe il fatto che quello spicchio che tu hai ottenuto è l'origine del problema. Geometricamente sembrerebbe a posto... vorrei dire con certezza che cos'ha che non va. Adesso provo a sovrapporli. Ma non l'ho scoperto. So solamente che la procedura attraverso la quale è stato ricavato quello spicchio è la causa del mancato funzionamento del fillet. A volte capita.

 

6.jpg

 

 

 

 

 

 

ghiera.3dm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao. 

 

la ghiera iniziale, quella intera, è stata ricavata per rivoluzione di una sezione. il problema del raccordo è nato da lì. ho pensato che fosse un problema di pesantezza del calcolo  e ne ho estratto uno spicchio, ma il problema è persistito.

 

come binario ho usato il rollingball. Distanza tra due binari è migliore? 

 

l'ho appena provato. Come raccordo tra i due bordi dell'incavo sembra anche migliore, ma il problema persiste.

 

2b.PNG

 

l'ho fatto anche sulla sulla ghiera intera.  forse ho capito il problema. non riesce a raccordare le bordature in questo punto :incongruenza.PNG

 

non so come risorverlo. devo provare ad estendere un binario del raccordo fino alla superficie e poi fare estrudi curva lungo curva.

 

 

ho provato sul tuo fileed ho lo stesso problema. non so. forse è il mio rhino.

 

facendo solo due incavi nel tuo file, il raccordo funziona, anche la lascia un vuoto ( non crea la superficie) tra i due raccordi come nell'immagine precendete lasciando un buco nella superficie piana. mah


Modificato da Artyom

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×