Vai al contenuto
grafico3DStudioMax

camera da letto neo-classica 2

Recommended Posts

altra camera da letto stile neo classico, il legno dorato è un materiale 3DSky che ho desaturato un po, il tappeto è Versace, devo mettere dei cavi alle lampade, sui comodini mi sembra che non ci stia niente, sono abbinati al letto e non mi va di cambiarli perchè hanno lo stesso design del letto, il soffitto è da sistemare, parametri very-low tempo di rendering 22 minuti.

prova-letto9.jpg

 

Il tappeto lo sto facendo con Vray-fur, consigli su come rendere più luccicanti i cristalli del lampadario ? Non so se accendere le varie luci, mi aumenterebbero un sacco i tempi di rendering.


Modificato da grafico3DStudioMax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ahh bella scena..meglio molto meglio dell'altra..ti seguo.

Per il maggior luccichio mi vien in mente che potresti falsare un pò e render più riflettivi i cristalli rendendoli meno trasparenti..non so se può funzionare..io avrei provato cosi..però anche un bel lampadario stile "la murrina" non lo vedrei male..un pò di originalità non sarebbe di disturbo..

comunque complimenti davvero..grande miglioramento!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, alfred80 ha scritto:

ahh bella scena..meglio molto meglio dell'altra..ti seguo.

Per il maggior luccichio mi vien in mente che potresti falsare un pò e render più riflettivi i cristalli rendendoli meno trasparenti..non so se può funzionare..io avrei provato cosi..però anche un bel lampadario stile "la murrina" non lo vedrei male..un pò di originalità non sarebbe di disturbo..

comunque complimenti davvero..grande miglioramento!!

 

Grazie, La Murrina fa proprio bei lampadari, ma modelli 3D ce ne sono ? Perchè senza disegni tecnici modellarli a occhio ci metterei tantissimo e non verrebbero neanche bene, ho trovato il materiale cristallo Swaroswky ! Non era certo facile farlo, ha dei colori nelle riflessioni.

posto un update, parametri custom (alti) tempi di rendering raddoppiati, nel muro in alto a destra devo aumentarli ancora dato che si creano delle macchie.

 

prova-letto11.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Trovo che sei partito con il piede giusto stavolta! ;) decisamente meglio della prima che avevi fatto! Stai illuminando solo con la finestra a sx immagino.. Come vedi,  non serve riempire la stanza di luci, l'importante è usarle nel modo corretto.  

Parti sempre con il minimo indispensabile e ne caso aggiungi quelle che ti servono. Crea una stanza con dimensioni reali ok! Attento che il lenzuolo nero affoga nel tappeto a dx.   :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, ocman ha scritto:

Trovo che sei partito con il piede giusto stavolta! ;) decisamente meglio della prima che avevi fatto! Stai illuminando solo con la finestra a sx immagino.. Come vedi,  non serve riempire la stanza di luci, l'importante è usarle nel modo corretto.  

Parti sempre con il minimo indispensabile e ne caso aggiungi quelle che ti servono. Crea una stanza con dimensioni reali ok! Attento che il lenzuolo nero affoga nel tappeto a dx.   :D

 

Grazie !:P l' illuminazione è un Vray-sun + Vraylight portal alla portafinestra senza tende, per il tappeto l' avevo notato, penso che sistemerò a Photoshop togliendo i peli del tappeto in quel punto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Al di là della tecnica o dei sistemi utilizzati , che sono del tutto relativi se si dispone di una piena padronanza del mezzo , personalmente ritengo che il set lighting  sia molto banale e scontato, in linea con quanto fin ora proposto nelle altre tue realizzazioni, ovvero nessuna componente cromatica , sempre e solo rigorosamente all white, nessuna integrazione con luce artificiale ponderata e ben bilanciata ma soprattutto senza porsi la domanda che a mio avviso dovrebbe essere alla base di ogni realizzazione : quale set lighting è in grado di valorizzare l'ambiente, l'arredo e i materiali che costituiscono il mio progetto ?

Leggendo questo come altri tuoi wip , ho la netta sensazione che il tutto si riduca a come poter "innondare" la stanza di luce , senza porsi le domande fondamentali, che costituiscono l'anima di un'immagine, ovvero qual'è il set lighting più adeguato per comunicare in modo corretto il messaggio che voglio trasmettere? .... sempre che esso esista.

Non è ovviamente un percorso semplice, ma è ciò che può far distinguere una tua realizzazione dal classico mood scontato ed abusato che attualmente proponi .

 

Buon lavoro ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok, ormai sono diventato il disturbatore dei tuoi WIP, e penso di potermi permettere di dire una cosa che già ti dissi nel caso della cucina, cosa c'è di tuo in questa scena?? Letto+comodini già fatti, lampadario e lampade idem, tappeto e decorazioni a parete pure, hai fatto un cubo con un buco per far entrare la luce e oltretutto di da problemi di infiltrazione sul soffitto, i materiali sono mappati male, anche l'oro che conosco bene perchè te l'ho consigliato io e non rende come dovrebbe, pavimento molto piatto e senza riflessioni e bump. La testata del letto dovrebbe essere pelle e nonostante sia già pronta sembra plastica, stesso discorso per la coperta del letto. Ma li riguardi prima di postarli? Dai su, così non impari mai niente, se vuoi solo comporre e non modellare perchè ti annoia, ascolta @LucaRosty e cerca un'illuminazione che faccia rendere al meglio la tua scena. Credo che lavori fatti in questo modo servano solo per dare benzina al tuo ego e non per diventare un disegnatore migliore. Credo che con una scena praticamente già pronta, con elementi di alta qualità  e texture solo da mappare (e nemmeno in tutti i casi) dovresti cercare di spingerti almeno al fotorealismo estremo, altrimenti diventa un copia-incolla che non serve a te  per migliorare e non piace agli iscritti del forum per darti consigli. Te ne esci ogni giorno con un nuovo wip senza aver veramente mai ultimato quello precedente, ti fermi quando ti sei stancato, non quando il lavoro è ben fatto, ricordati della cucina con le sedie verdi, hai cominciato a metterci impegno solo dopo che tutti ti hanno trapanato il cervello con scontato, banale, sbagliato, già visto etc. etc. 

Vuoi creare una composizione da portfolio, migliorala allo sfinimento, non fino a fine giornata. So che sembro rompi...lle, ma lo dico perchè lo penso, secondo me lavoretti approssimativi come questi non ti servono per migliorare. Poi sta a te decidere, meglio 3 immagini stupende o 30 carine?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, kap ha scritto:

Ok, ormai sono diventato il disturbatore dei tuoi WIP, e penso di potermi permettere di dire una cosa che già ti dissi nel caso della cucina, cosa c'è di tuo in questa scena?? Letto+comodini già fatti, lampadario e lampade idem, tappeto e decorazioni a parete pure, hai fatto un cubo con un buco per far entrare la luce e oltretutto di da problemi di infiltrazione sul soffitto, i materiali sono mappati male, anche l'oro che conosco bene perchè te l'ho consigliato io e non rende come dovrebbe, pavimento molto piatto e senza riflessioni e bump. La testata del letto dovrebbe essere pelle e nonostante sia già pronta sembra plastica, stesso discorso per la coperta del letto. Ma li riguardi prima di postarli? Dai su, così non impari mai niente, se vuoi solo comporre e non modellare perchè ti annoia, ascolta @LucaRosty e cerca un'illuminazione che faccia rendere al meglio la tua scena. Credo che lavori fatti in questo modo servano solo per dare benzina al tuo ego e non per diventare un disegnatore migliore. Credo che con una scena praticamente già pronta, con elementi di alta qualità  e texture solo da mappare (e nemmeno in tutti i casi) dovresti cercare di spingerti almeno al fotorealismo estremo, altrimenti diventa un copia-incolla che non serve a te  per migliorare e non piace agli iscritti del forum per darti consigli. Te ne esci ogni giorno con un nuovo wip senza aver veramente mai ultimato quello precedente, ti fermi quando ti sei stancato, non quando il lavoro è ben fatto, ricordati della cucina con le sedie verdi, hai cominciato a metterci impegno solo dopo che tutti ti hanno trapanato il cervello con scontato, banale, sbagliato, già visto etc. etc. 

Vuoi creare una composizione da portfolio, migliorala allo sfinimento, non fino a fine giornata. So che sembro rompi...lle, ma lo dico perchè lo penso, secondo me lavoretti approssimativi come questi non ti servono per migliorare. Poi sta a te decidere, meglio 3 immagini stupende o 30 carine?

ma scusate..a parte il letto e i comodini (che immaginavo fossero modelli) anche pareti tappeto e pavimento sono pronti? Grafico..capisco che vuoi approfondire il rendering in termini illuminazione..però anche tutto il resto serve..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, alfred80 ha scritto:

ma scusate..a parte il letto e i comodini (che immaginavo fossero modelli) anche pareti tappeto e pavimento sono pronti? Grafico..capisco che vuoi approfondire il rendering in termini illuminazione..però anche tutto il resto serve..

 

Se non ho i disegni tecnici come faccio a modellare mobili cosi' complessi o lampadari del genere ? Il tappeto l' ho fatto io nel senso che ho applicato il VrayFur a un' immagine jpg, per le pareti ho preso vari elementi e li ho modificati, il parquet è una texture, il bump c'è ma non si vede (non basta, ma con il displace non veniva per niente bene)

Non devo star qui a giustificarmi se ho usato modelli 3D già fatti, non ho mai detto che ho modellato tutto, devo solo fare immagini per il portfolio e non posso metterci dei mesi.

Cmq per me è finito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, grafico3DStudioMax ha scritto:

 

Se non ho i disegni tecnici come faccio a modellare mobili cosi' complessi o lampadari del genere ? Il tappeto l' ho fatto io nel senso che ho applicato il VrayFur a un' immagine jpg, per le pareti ho preso vari elementi e li ho modificati, il parquet è una texture, il bump c'è ma non si vede (non basta, ma con il displace non veniva per niente bene)

Non devo star qui a giustificarmi se ho usato modelli 3D già fatti, non ho mai detto che ho modellato tutto, devo solo fare immagini per il portfolio e non posso metterci dei mesi.

Cmq per me è finito.

ciao..non voleva esser una accusa..e soprattutto non pensavo avessi modellato i mobili (cosa che non faccio mai nemmeno io se non son mobili fissi) non dovresti giustificarti..ma solo comprendere il senso dei commenti..intendo che se ti dicono di metterci più del tuo..è un osservazione corretta..non devi esser permaloso..ma capire che se vuoi esser un buon renderman e vuoi un bel portfolio..non ha senso metter archinteriors o simili..perchè chi è un po svezzato li riconosce e non ti prende sul serio..capisco che hai necessità di far numero d'immagini..e capisco che lavorare su scene semipronte sia comunque necessario in fase di studio di un motore di rendering..dico solo che sei su un forum e l'utenza ti consiglia una cosa...poi finisce che magari gli utenti perdono interesse:o..tutto qui..a me il wip della cucina è piaciuto molto perchè c'è stato un impegno intelligente e senza permalosità..per tutto il resto sei un utente corretto e comprendo le tue esigenze..tutto qua

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, grafico3DStudioMax ha scritto:

 

Se non ho i disegni tecnici come faccio a modellare mobili cosi' complessi o lampadari del genere ? Il tappeto l' ho fatto io nel senso che ho applicato il VrayFur a un' immagine jpg, per le pareti ho preso vari elementi e li ho modificati, il parquet è una texture, il bump c'è ma non si vede (non basta, ma con il displace non veniva per niente bene)

Non devo star qui a giustificarmi se ho usato modelli 3D già fatti, non ho mai detto che ho modellato tutto, devo solo fare immagini per il portfolio e non posso metterci dei mesi.

Cmq per me è finito.

Forse non hai capito quello che ho detto, io non ho chiesto di modellare tutto, sono io il primo a cercare risorse in rete per risparmiare tempo, ma se devi fare esperienza, visto che i modelli reperibili, così come le texture, sono molto validi, cerca di migliorarne la resa fino allo sfinimento, così aumenterai la tua conoscenza di luci, riflessioni e varie. Solo il fatto che tu dica: ", il bump c'è ma non si vede", ti sei chiesto perchè non si vede? Perchè quel materiale che hai inserito non ti rende come nell'immagine che c'era sul sito dove lo hai scaricato? Questo sto dicendo, approfitta del fatto di usare modelli e texture ben fatti, per proporre un lavoro ben fatto, così sono mezzi lavori, metti tutto dentro, piazzi una luce, chiedi se va bene e poi te ne freghi anche se ti dicono che non va, e parti con un'altra scenetta uguale. Se lo fai perchè ti diverte e ti basta questo per avere soddisfazione, come preferisci, io se faccio qualcosa per divertimento cerco di farla nel miglior modo possibi, non il più in fretta possibile, ho già abbastanza scadenze sul lavoro da rispettare...

PS 

io ho un portfolio ridicolo, me ne rendo conto, ma se questa è la qualità che pensi di proporre ad un tuo cliente sappi che sei sotto media quanto me. Guarda i lavori di chi ti commenta e consiglia, vedrai che molti sono ad un'altro livello, nel portfolio si mettono le immagini migliori, non più immagini possibile, spesso ti vengono chieste: 1 interno, 1 esterno, 1 lifestyle da studio. Le tue sono tutte molto simili e di livello medio-basso, il mio consiglio era solo questo, se hai tempo, fanne 1 molto bene invece di 10 alla pene di segugio.


Modificato da kap

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La grossa differenza fra chi "sa' fare render" ed un professionista del settore è nel saper offrire soluzioni , risolvete problematiche e saper offrire un risultato funzionale alle esigenze del cliente , la qualità ovviamente deve essere garantita ma da sola non serve a nulla.

I suggerimenti e gli appunti che ti sono stati dati , che hai beatamente ignorato, sono in funzione di questo tipo di screscita , se desideri migliorarti davvero , se cerchi altro allora fai bene a postare il risultato in final .;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perdona l'intrusione, ma secondo me non hai molto chiara la differenza tra portfolio e lavoro: tu scrivi che non hai tempo di modellare, non hai tempo di verificare dei parametri ecc... e non vuoi perdere tempo a farlo (o ad imparare a farlo imho). E quando arriverà un cliente, attratto dai tuoi render (e, probabilmente, da prezzi più bassi dato che sei convinto di fare lavori complessi mettendoci poco tempo), e ti chiederà un lavoro su misura, con deteminati effetti, e tu non riuscirai a farlo cosa gli dirai? "Non ho l'evermotion giusto?", oppure "Nelle scene già fatte non posso inserire il tuo enviroment"?

 

A questo punto potresti prendere direttamente le immagini dell'evermotion e buttarle sul tuo sito, perché no? Sinceramente per questo mi sono alterato in altri post, perché sbagli approccio di studio/lavoro e pretendi addirittura di insegnarlo ad altri. Prendi pure come un insulto personale se vuoi, ma io se fossi in te lo prenderei come un consiglio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, riccardocosco ha scritto:

Giù via, non siamo a masterchef, si può parlare anche con un po' di gentilezza. 

Se uno vuole imparare, imparerà anche ad imparare.

Hai detto bene, se uno VUOLE imparare, e se non vuole?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, riccardocosco ha scritto:

Giù via, non siamo a masterchef, si può parlare anche con un po' di gentilezza. 

Se uno vuole imparare, imparerà anche ad imparare.

 

Da quel poco che ho avuto modo in interagire con grafico, secondo me si sta impegnando e nel suo penultimo lavoro, dove mi è capitato di dargli alcuni consigli, mi ha ascoltato come ha ascoltato anche gli altri. Poi trovo sia molto attivo sul forum a dare suggerimenti e onestamente, in molti casi, anche corretti. Tutti abbiamo iniziato e tutti abbiamo fatto delle ciofegate all'inizio.. me compreso! quindi tempo al tempo e se vuole imparare imparerà!!... e chissè se non modella direttamente lui i mobili visto che, creare un letto intagliato, non è per nulla facile con la modellazione poligonale.. ma almeno lo ha ammesso che non è roba sua. 

 

Ot chiuso

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiudo il mio intervento riassumendo il mio pensiero che forse è stato travisato. Nessuno obbiettare il fatto che non ci sia modellazione, ben vengano gli aiuti già pronti, dicevo solo che se l'obbiettivo era creare immagini da portfolio, mi sembra assurdo avendo il tempo limitarsi a due prove di luce e via. I modelli e le texture scaricato spesso sono ottimi, io ci perderei un pochino più di tempo per farli rendere al meglio, tutto qui. Secondo me nel portfolio meglio pochi ma buoni. I clienti cercano qualità non quantità. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ho ripreso questa scena, pensavo che i materiali fossero fatti bene (il modello è stato preso da 3DSky) dato che il modello mi sembra molto dettagliato ma erano migliorabili

Ho rifatto il pavimento, adesso è in 3D, ho rifatto il soffitto (anche se si vede poco) Ho sistemato la mappatura del materiale dorato, ingrandito il piano dei tavolini, rifatto il materiale pelle della testata del letto, rifatto il materiale tessuto del letto, rifatto il materiale velluto nero, poi devo dire che è migliorato molto spostando il Vraysun che adesso è più basso e crea ombre decisamente migliori e da tridimensionalità alla scena.

Ci ho perso un bel po di tempo e lo metterei in Final.

letto-nuovo-final.jpg


Modificato da grafico3DStudioMax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, riccardocosco ha scritto:

Stai attento che il letto entra dentro il tappeto.

Lo so, ho anche sistemato a Photoshop in un paio di punti, ma c'è un modo semplice per far in modo che il lenzuolo non venga compenetrato dai peli del tappeto ? (è fatto con Vray-fur)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×