Vai al contenuto
Giorgio Deleo

Noob - Alternativa alle booleane?

Recommended Posts

Salve, l'altra sera stavo esercitandomi nell'uso di 3DS Max e Mental Ray (uso il software da poco), quindi mi scuserete per domanda molto banale, o per gli errori nell'immagine di seguito con cui sto sperimentando.

 

Dovendo sottrarre una porzione di solido ad una box, per simulare banalmente una finestra, ho provato ad effettuare l'operazione rimanendo in modalità edit poly senza però riuscire a generare una geometria ben fatta che potesse banalmente accogliere un chamfer senza generare edge 'strani'. Su sketchup ad esempio è sufficiente disegnare la forma e 'spingerla' fino ad darle una estensione nulla per asportarla.

Quindi mi chidevo: se ad un certo punto decidessi di asportare una parte di un solido, diciamo 1/4 di una semplice box per generare una forma di 'L', l'unica procedura corretta sarebbe quella di usare un modificatore booleano per poi riconvertire nuovamente la geometria in editable poly per continuare a lavorare?

 

barragan.jpg


Modificato da Giorgio Deleo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sulla questione della "L" mi hai un po' perso, cmq, per fare la finestra senza usare la booleana (prova comunque le proboolean, sono di gran lunga migliori di quelle classiche!) ti consiglio di convertire la mesh in un poly, se non lo è già, e creare un quadrato laddove ti serve, per poi cancellarlo, magari facendo anche un estrusione negativa per creare un  po' di bordo...

I comandi che possono servirti sono il "cut" o, meglio, il connect.

Il connect ti permette di fare cose molto regolari, sempre che tu parta da un plane o box o forma regolare.
Ci sono moltui tutorial, qui te ne linko uno molto essenziale che spiega giusto il comando.

Qui invece, c'è un video che feci tempo fa per rispondere ad un altro utente del forum: il video dovrebbe partire dove faccio vedere come realizzare il buco per una porta, ma la procedura è quella.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tieni sempre a mente che in 3ds Max l'utilizzo di booleane è sempre l'ultima via da percorrere se tutte le altre non funzionano, ed in quel caso vanno usate le proBoolean (come suggeriva giustamente Noothera).

 

Questo è un tutorial evergreen sulla modellazione in 3ds max, ti consiglio di guardarlo! Dovrebbe darti tutti gli spunti per procedere al meglio sul tuo progetto.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per l'aiuto! Ho letto di recente il volume di Emiliano Segatto, dove consigliava di utilizzare delle sottrazioni probooleane tramite delle box per aprire delle finestre, metodo che per alto trovo molto efficace lavorando con un dwg ma non ho capito come operare su un oggetto rimanendo dentro l'edit poly per non dovere usare le proobooleane e poi riconvertire ogni volta, rimanendo con una geometria 'pulita'.

 

Nothera: nel tuo video proponi, se non ho capito male, di partire da un piano, come ho fatto nel caso più a destra? Io mi chiedevo quale fosse la tecnica corretta per operare questo genere di ritagli senza lasciare la mesh aperta. Sei molto chiaro comunque nelle tue spiegazioni, ti ringrazio.

 

Sieve: questo video ad occhio mi sembra ottimo, studiando architettura ho sempre saltato video del genere, ma in effetti capisco che sono molto utili. Lo seguirò già da questa notte ;-)

 

 

 

 

 

Screenshot (116).png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Diciamo che l'immagine di copertina del video trae un pò in inganno. Non è un video specifico per la modellazione di un oggetto, ma ti fa vedere varie tecniche.

 

Per quanto riguarda la finestre l'uso di booleane non è sbagliato di per sè, ma lavorando con i poligoni in edit poly avrai sempre un controllo completo della geometria e sempre una geometria pulita.

Arrivando da architettura (e quindi cad 3d e sottrazioni booleane) è sempre uno scoglio passare ad una modellazione poligonale (esperienza personale). Bisogna capirne il funzionamento e farci la mano, si tratta solo di pratica. Inoltre un altro consiglio che ti posso dare è di modellare il più possibile in Max. Questo perchè importare e modificare geometrie provenienti da cad è sempre un problema e spesso ci si mette più tempo a sistemarle che a rimodellare da capo. 

 

Nel caso specifico secondo me è più semplice partire da un box che sarà il tuo muro, selezionare le due facce da forare ed usare INSET per creare una divisione al loro interno, cancellare le due facce risultanti, unire con il BRIDGE i due bordi che si sono creati e sistemare il tutto in posizione corretta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Sieve ha scritto:

 

Diciamo che l'immagine di copertina del video trae un pò in inganno. Non è un video specifico per la modellazione di un oggetto, ma ti fa vedere varie tecniche.

 

Per quanto riguarda la finestre l'uso di booleane non è sbagliato di per sè, ma lavorando con i poligoni in edit poly avrai sempre un controllo completo della geometria e sempre una geometria pulita.

Arrivando da architettura (e quindi cad 3d e sottrazioni booleane) è sempre uno scoglio passare ad una modellazione poligonale (esperienza personale). Bisogna capirne il funzionamento e farci la mano, si tratta solo di pratica. Inoltre un altro consiglio che ti posso dare è di modellare il più possibile in Max. Questo perchè importare e modificare geometrie provenienti da cad è sempre un problema e spesso ci si mette più tempo a sistemarle che a rimodellare da capo. 

 

Nel caso specifico secondo me è più semplice partire da un box che sarà il tuo muro, selezionare le due facce da forare ed usare INSET per creare una divisione al loro interno, cancellare le due facce risultanti, unire con il BRIDGE i due bordi che si sono creati e sistemare il tutto in posizione corretta.

 

Grazie! Questo mi è di grande aiuto! Se posso disturbarti per un ultima cosa vorrei chiederti se nell'ovvio caso in cui mi trovassi a forare mesh più volte, dovrei dividerla con dei connect per suddividerla sempre in moduli rettangolari in cui poi sommare un inset, oppure posso usare il tasto remove e togliere gli edges che si generano con lo stesso inset? Ho notato che ne rimane sempre uno per poligono.

 

Screenshot (117).png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

rispondo alla domanda sul lavorare partendo da un piano, con un rapido mini-tutorial:
 

  1. Prendi un piano (plane) con 3 suddivisioni sia in altezza che in larghezza.
  2. trasformalo in poly o applicaci un "edit poly"
  3. seleziona la faccia centrale e cancellala
  4. applica il modificatore "shell" e dai uno spessore "inner" o "outer" o entrambi (capirai di cosa sto parlando appena li vedi)

ora hai un solido chiuso e con il buco per la finestra.
questa non è "la" soluzione ma "una" soluzione: di caso in caso vanno applicate soluzioni differenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Noothera ha scritto:

rispondo alla domanda sul lavorare partendo da un piano, con un rapido mini-tutorial:
 

  1. Prendi un piano (plane) con 3 suddivisioni sia in altezza che in larghezza.
  2. trasformalo in poly o applicaci un "edit poly"
  3. seleziona la faccia centrale e cancellala
  4. applica il modificatore "shell" e dai uno spessore "inner" o "outer" o entrambi (capirai di cosa sto parlando appena li vedi)

ora hai un solido chiuso e con il buco per la finestra.
questa non è "la" soluzione ma "una" soluzione: di caso in caso vanno applicate soluzioni differenti.

 

Grazie, molto chiaro.

Ho modellato in questi tempi anche oggetti moderatamente complessi, ma trovo molto utile rafforzare la comprensione dei principi, per non accumulare problemi nella lavorazione di un oggetto :-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Giorgio Deleo ha scritto:

 

Grazie, molto chiaro.

Ho modellato in questi tempi anche oggetti moderatamente complessi, ma trovo molto utile rafforzare la comprensione dei principi, per non accumulare problemi nella lavorazione di un oggetto :-)


Fai bene! più pratica fai e più le cose diventano semplici (e quindi puoi passare a robe più complicate per tornare a romperti di nuovo la testa! :) )

Io guardo continuamente tutorial anche di cose che so fare (o credo di saper fare!) ed alla fine imparo sempre qualcosa: un comando nuovo, un trucco, una procedura differente...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×