Vai al contenuto

Recommended Posts

Salve a tutti.
cercando di essere sintetico ma esaustivo:

sono architetto, lavoro per un piccolo studio di progettazione dove mi occupo un po di tutto e mi pagano assai poco. 
vorrei cercare di avere più introiti occupandomi autonomamente di modellazione 3d e rendering (per altri studi,studenti,altro..) ma non so valutare se i miei prodotti sono validi, e se si, fino a che punto.
vedo immagini alle quali non mi sembra di avvicinarmi nonostante gli sforzi, quindi mi/vi chiedo se possa presentarmi come "professionista" in materia,e quanto potrei chiedere come compenso viste le mie capacità finora. (ho letto vari post su internet in materia, il problema principale per me è capire oggettivamente se le mie immagini sono convincenti o meno, e come migliorarle)
vorrei chiedervi dei pareri e porvi qualche domanda presentando alcune mie immagini:

 

1) generalmente faccio il modello 3d il più velocemente possibile e serve a presentare l'idea spaziale, non ho modo di curare dettagli alla piccola scala. (anche perchè via via che creo il modello il progetto va cambiando)

 

2) spesso le mie immagini sono piene di "materiale bianco" (a volte per scelta, a volte solo perchè ancora non si è definito in fase progettuale). 
anche le texture sono ovviamente prese da internet dopo una breve ricerca.

 

3)quasi mai al lavoro ho il tempo di fare postproduzione in photoshop, gli studi dove sono stato finora sono soddisfatti per i tempi brevi di modellazione e creazione delle immagini. 
io però non sono soddisfatto del prodotto e a casa cerco di fare pratica 

 

4)il punto di vista generalmente è scelto all'ultimo

 

può essere per questo che non mi sembra di raggiungere risultati veramente professionali?
avete qualche parere, consiglio?
vi ringrazio molto!

 

allego immagini così come escono da vray(rhino) e dopo la postproduzione. così è possibile capire meglio dove sono carente.

interna2 rawrender.jpg

int montaggio piu luminosa.jpg

3.jpg

cucina montaggio3.jpg

salotto normale.jpg

b1m.jpg


Modificato da BeArc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vorrei mostrarvi esempi di cosa ritengo sia professionale. http://www.apparentreality.net/_img-advertising/3.jpg
in questo sito insomma ce ne sono parecchie http://www.apparentreality.net/

ma come si ottengono questi risultati?!
-è una questione di software? (magari usando 3ds invece che rhino per la modellazione?)
-tempi e cura di modellazione?
-scelta dei materiali?
-capacità di illuminare?
spero possiate darmi qualche indicazione
grazie di nuovo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo non c'è una formula magica e nemmeno un qualche parametro sconosciuto per ottenere un risultato come la foto che hai postato.  Molto bella nulla da dire.  

Tornando ai tuoi render,  senza offesa, non sono molto belli e dover chiedere i soldi per un'immagine simile sinceramente farei molta fatica.  Di sicuro ti sarai messo d'impegno e posso capire quanto sia frustrante non ottenere certi livelli e soprattutto essere poco pagati dallo studio in cui lavori.  Vedo molti problemi nelle tue immagini sia di materiali che di modellazione.  Se posso darti un consiglio, cura al limite la modellazione e non tralasciare nulla ma proprio nulla!  Le texture che trovi gratis in rete non sempre sono ben fatte e spesso le devi sistemare con Ps. 

Anche l'illuminazione va molto curata e non è  facile nemmeno per i più bravi ottenere ottimi risultati al primo colpo. Bisogna sempre fare molte prove.  Cosa molto importante, l'inquadratura;  dovresti avere discrete conoscenze fotografiche  visto e considerando che un render dovrebbe essere come una foto.  Non voglio scoraggiarti ma devi fare migliaia di prove e studiare il più possibile poi vedrai che i risultati arrivano.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tutto dipende da ciò che vuoi! Sei Architetto...bene..allora io investirei più nella capacità di essere un buon architetto..ma questo dipende molto anche dalla tua età..sei giovane immagino..che esperienze hai del lavoro?

Se vuoi fare il renderman..beh..la strada non è quella che hai percorso..o meglio..ti resta ancora molta strada!

Parlo da persona che qui scrive..osserva..e prova..non sono un riferimento dei render come tanti lo sono qui nel forum..ma sono qui anche e soprattutto per misurarmi..misurare le mie capacità e osservare quelle degli altri..non mi interessa essere un ottimo renderman ma avere le semplici competenze per fare ciò che mi serve..Ovvero illustrare le mie idee al cliente in maniera definita ..non il massimo della resa ma qualcosa di decente..anche perchè per ora non arrivo a livelli alti..e perchè questo richiederebbe troppo tempo per me..che non ho.

Quindi il discorso è..allenati..studia..prova..fai bagaglio di materiale (anche proprio il materiale di render) e conoscenze per poter ottenere risultati migliori di quelli che hai attualmente per poter offrire un prodotto migliore da usare come supporto al tuo lavoro.

SE poi vuoi invece guadagnare anche dai render..beh..devi investire molto più tempo e molte più risorse al solo lavoro di modellazione/render..e viste le tue conoscenze..il potenziale lo possiedi sicuramente..ma cosi facendo dovrai necessariamente ridurre le ore da dedicare ad altro.

E poi ti dico una cosa..il prezzo e la soddisfazione del cliente arrivano gradualmente..allineati alla media dei risultati..e chiedi un pelino meno della media...poi cammin facendo aumenti la bontà del prodotto e mantieni lo stesso prezzo..quando avrai un piccolo pacchetto clienti..potrai rivedere anche i tuoi onorari..insomma..prima il cammello..poi i soldi:D

Spero solo di esserti stato utile a riflettere..non voglio insegnarti nulla e non voglio risultare antipatico..solo franco..

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie delle risposte, so che per essere un renderman avrei dovuto intraprendere un altro percorso di studi. Ormai però ho fatto altro e indietro non si può tornare. Mi accorgo semplicemente che il lavoro che ho svolto finora negli studi non mi appassiona particolarmente. Vorrei solo capire come rendere più appassionante e stimolante il mio lavoro.
alfred80 mi chiedi quali siano le mie esperienza lavorative: ho esperienze solo di piccoli studi.:sei mesi in uno studio dove ho fatto quasi solo viste per 2 concorsi di architettura; e un anno diviso tra altri 2 studi dove ho fatto/faccio essenzialmente il disegnatore Cad, qualche rilievo, e all'occorrenza (giusto quando c'è tempo da perdere) modello 3d in rhino e qualche vista alla svelta.
creare immagini sembra essere ciò che mi da più soddifazione (o cmq che mi interessa). certo mi piace di più che disegnare linee cad per progetti di altri o districarmi tra i mille passaggi burocratici/legislativi delle pratiche edilizie.
ha una sua poesia e una sua scienza creare immagini secondo me. lo vedo un po' come dipingere. e si è indipendenti nel produrre il risultato.
mi dici di investire di più nel mio essere architetto. il fatto è che non ne ho modo: certo ora non posso mettermi in proprio a fare l'architetto (partendo dal fatto che non ho abbastanza esperienza). e lavorare solo come disegnatore cad è sia svilente sia non appagante a mio modo di vedere (e nemmeno ben retribuito ovviamente).
quindi ok, insomma immagini del mio livello sono invendibili e non interessanti..capisco sia difficile dire come migliorarle visto che ci sono troppe cose da cambiare.
cercherò di imparare 3ds max perchè per quel poco che so è molto più versatile di rhino (per esempio grazie ai clipping planes, creazione di più camere e altro.), forse non servirà a molto ma chissà.

grazie cmq!
 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

NON avere rimpianti..gli studi che hai fatto sono decisamente di valore e molto più completi (nel senso di maggiori competenze senza sminuire nessuna figura) rispetto ad un grafico 3d..

Capisco il senso di frustrazione nel non poter fare quello che ti piace..ma credo che prima di far ciò che ti piace devi macinare anche sulle cose "pallose"...il mio consiglio non è di metterti in proprio (anzi se puoi non farlo!!!!) ma di fare pratica e quanta più esperienza riesci!

E poi fai quella cosa che spesso manca tra gli architetti giovani (e anche molto a quelli meno giovani :P..) vai in cantiere...fatti maltrattare dagli operai dai fornitori..dai clienti..dalle amministrazioni..dalla polvere e dai rumori...insomma vivi l'architettura come va vissuta...vai dagli artigiani e chiedi di poter lavorare come garzone per un po (dai fabbri..dai falegnami..dai "ferraioli") sporcati le mani..è la cosa più formativa in assoluto! Fallo anche gratis per uno studio che lo fà bene..sei giovane e puoi permetterti il lusso di'imparare..e cosi sarà per il resto della tua carriera..poi la composizione delle immagini...il gusto estetico della composizione da "pittore" avranno il loro spazio..

Se invece pensi di non esser fatto per frustare gli operai mentre realizzano un tuo lavoro (un domani molto prossimo mi auguro)..prender a testate i fornitori che non ti danno i materiali che vuoi e come li vuoi..far ragionare i committenti (ovvero fargli pensare che chi decide siano loro ed invece sei tu) e destreggiarti in funambolanti interpretazioni della normativa...

beh..se questo non ti importa am ti piace solo realizzare immagini di alto livello e comunque tutto ciò che ci gira intorno..allora specializzati con un master vero e spicca il volo come tanti hanno fatto e sanno fare...

Insomma da ciò che scrivi leggo un certo disagio a far ciò che fai (e lo capisco molto bene credimi) allora ti dico..segui ciò che ti piace fare..perchè lo farai sicuramente meglio di ciò che non ti piace...

Spero di esserti stato utile..ma soprattutto..non perder nemmeno un secondo..fallo ora!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, io guarderei più i lati positivi :

1) sei architetto (da quello che ho visto c'è molta ma molta più richiesta di architetti piuttosto che di grafici 3d, in italia essere architetto è una posizione rispettata, hai una laurea e sai fare molte cose)

2) hai un lavoro e oggi come oggi non è poco.

 

Detto questo se vuoi migliorare cosa devi fare ? Semplice, prendi lezioni private, costano 25/30 euro-ora e prendendo lezioni private ti spiegano solo quello che ti serve e seguono solo te, io le sto prendendo e ho imparato molto.

Riguardo ai tuoi lavori mi sembrano una base da cui partire, se sai già usare Rhino starei su quello, altrimenti passa a 3DStudio. (nel caso passasi a 3Dstudio potresti fare un corso base con altri studenti massimo 4 ma ti costerebbe sui 1.000 )

Puoi postare singolarmente i tuoi progetti qui e se riusciamo possiamo darti dei suggerimenti, come prima cosa ti consiglio di comprare i materiali Archshaders, sono centinaia e sono fatti davvero bene con relative texture, usa quelli e non sbaglierai più un materiale ;) poi posta i tuoi lavori e ti diremo volta per volta cosa modificare, ad esempio mi sembra che usi un ambient occlusiuon troppo marcato.

 

Come usare l' ambient occlusion :

 

Render Setup - Render Elements - Add.. - VrayExtraText
In material Editor, creo un mappa Vray - VrayDirt.
Collego Vray dirt nello spazio sotto VrayExraText
L'unico valore che posso modificare nel VrayDirt è il Radius (10 cm è ok)
Se mando un render, in alto a sinistra posso cambiare e vedere il render del VrayExtraText.
Una volta salvato, in Photoshop lo metto come livello sopra il render a colori, e lo imposto su Multiply e cambio a piacere l'opacità

 


Modificato da grafico3DStudioMax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, BeArc ha scritto:

seguirò sicuramente i vostri consigli. sicuramente sì c'è frustrazione nelle mie parole per svariati motivi ma non è il caso di elencarli qui ;P. ci lavorerò su, grazie a tutti!

 

Non volevo entrare nel personale..anzi..volevo solo dire che se sei frustrato..cerca di cambiare ciò che ti da insoddisfazione..il mio consiglio era di scegliere quello che vuoi fare sul serio...ma per migliorare in questo campo puoi anche semplicemente studiare..hai una laurea e non ti verrà difficile studiare manuali e tutorial..soprattutto i tutorial ti aiuteranno tantissimo..e poi inizia un w.i.p. e portalo avanti cercando di affrontare le cose che meno ti riescono...insomma provaci..qui nei limiti del possibile (io molti limiti) avrai sostegno!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

aggiungo : con le lezioni private devi spendere ma impari molto in fretta, se fai tutorial e aspetti i consigli del forum (che sono a distanza quindi non sempre è facile capirsi) devi armarti di tanta pazienza e ci metterai molto più tempo per imparare, poi considera che un bravo insegnante potrà dirti tanti trucchetti del mestiere, come velocizzare il lavoro ecc. Io dopo anni a anni che uso 3dstudio max prendendo lezioni private ho risolto problemi che mi tiravo dietro da anni, semplicemente li aggiravo, io ho trovato un ottimo docente a Mariano Comense, non so tu di dove sei. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che sei architetto valuta anche il BIM, in questo momento c'è una richiesta pazzesca ai vari livelli (specialist, coordinator, manager) e sono più pagati dei disegnatori CAD.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, asalalp ha scritto:

Visto che sei architetto valuta anche il BIM, in questo momento c'è una richiesta pazzesca ai vari livelli (specialist, coordinator, manager) e sono più pagati dei disegnatori CAD.

condivido e sottoscrivo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, asalalp ha scritto:

Visto che sei architetto valuta anche il BIM, in questo momento c'è una richiesta pazzesca ai vari livelli (specialist, coordinator, manager) e sono più pagati dei disegnatori CAD.

Cosa sarebbe questo BIM ??:huh:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie davvero dei consigli! 
la mia idea di creare immagini era legata essenzialmente al fatto di poter essere autonomo nella produzione del lavoro (oltre che al mio interesse).
avevo iniziato a percorrere la strada del BIM un annetto fa ( BIM= building information modeling è un "nuovo" modo di lavorare basato sulla formazione di un modello digitale nel quale sono contenute tutte le informazioni grafiche/meccaniche/tecniche degli elementi rappresentati. un muro su autocad sono 2 linee (come disegnare ancora a mano), un muro bim invece è sia un muro 2d,che 3d, e contiene anche (se si sanno impostare) tutte le info sui materiali che lo compongono,quindi proprietà meccaniche e fisiche (tipo peso, densità,trasmittanza, volume e tipo di materiale impiegato ecc.. permette di velocizzare i computi metrici e le stime dei costi e molto molto mooooolto altro...pare sia il futuro della progettazione,all'estero lo è!) ma i programmi BIM costano, e negli studi piccoli (che sono gli unici ai quali interesso per ora) non sanno cosa siano o non possono permetterseli (ogni giorno a studio lavoro con il mio caro progecad (brutta copia di autocad) sognando un bel revit!).
mi piacerebbe molto lavorare in Bim ma per farlo bisogna trovare uno studio che lo usi, e che lo usi come si deve. e certo anche io dovrei fare più pratica perchè un corso (base e avanzato che ho fatto) non è sufficiente per essere realmente BIMcapace ehheeh.
forse un master sarebbe la cosa migliore, ma quelli buoni costano moltissimo..
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, se posso permettermi credo che sia sbagliato l'approccio di base. Cerco di spiegarmi meglio. Senza scendere in teorie psicologiche e interpretazioni che non mi competono, posso dirti per esperienza che lavorare in piccoli studi e ad una paga bassa sia normale (non giustificabile, onde interrompere subito polemiche a riguardo) in Italia in questo periodo storico, del resto si chiama gavetta ed esiste dall'alba dei tempi. La differenza sta a te farla, lavorando a casa, in orario extralavorativo, impiegando il tempo libero per studiare/informarsi; è vero che uno studio piccolo non ti offrirà i progetti fighissimi che vedi sui portali, ma ti offre tanto altro, hai un rapporto più easy con i e con l'ambiente lavorativo in generale, puoi imparare tanto, e l'aspetto di avere sempre tempi ristretti ti aiuta a migliorare il tuo workflow e l'approccio ai progetti. 

Un master è sicuramente la scelta migliore, anche se non la più economica, ma ti fornisce le basi per entrare nel mondo del lavoro e di farlo con un livello qualitativo certificato e (solitamente) alto, resta poi solo a te saperti vendere.

Di tutorial ne è pieno il web, e per iniziare possono andare benissimo, conosco molti che hanno imparato ad usare i software molto bene grazie solo a youtube, ovviamente anche per questo devi essere portato.

I tuoi render non sono bellissimi, e questo già lo sai, inoltre presentati così, in maniera confusionaria non sono certo valorizzati; da questo ci siamo passati tutti quanti, nessuno escluso, per questo la differenza sta a te. Devi solo metterti nell'ottica di idee di farti un gran culo per studiare, informarti, venderti e arrivare a qualcosa di bello.
Un'altra cosa che non ho capito è se vuoi essere un freelance o un posto fisso. Se vuoi collaborare con più studi allora scegli i software con cui ti trovi meglio, cerca di specializzarti nel bim piuttosto che nella visualizzazione 3d, fai vedere che le sai fare entrambe, e poi proponi queste cose, ti capiteranno delle prove, dei lavori sottopagati, ma ti capiteranno anche dei posti che ti sanno dare fiducia, cerca di alzare l'asticella via via che acquisisci esperienza o sicurezza.

Ora cerco di tornare a un lato pratico perchè altrimenti mi dilungo in temi che non mi riguardano. Rhino, nella sua ultima versione ha la possibilità di impostare più camere su uno stesso progetto ed ho visto anche che vray ha fatto passi da gigante per questo programma, tuttavia credo sia ancora un po' macchinosa la faccenda. Cinema 4d e 3D studio credo siano i più indicati ed i più utilizzati per modellare-renderizzare scene architettoniche, e vray è presente per entrambi.
Insomma, scegli qualcosa e studia :)

Scusate se mi sono dilungato.

Buona giornata

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×