Vai al contenuto
Michele Faccoli

Domanda su possibile lavoro

Recommended Posts

Buongiorno, 

vorrei chiedere alla community di Treddi.com un'opinione su un possibile lavoro che mi è capitato.

Mi è stato chiesto di fare rendering di catalogo su prodotti d'arredamento (e modellazione 3D) in cambio di una percentuale di Royalty per ogni oggetto venduto (pari al 3%). Mi è anche stato confermato che tali soldi probabilmente non arriverebbero prima di almeno una decina di mesi ma che in nessun modo sono vincolato a tale lavoro o a scadenze.

Ora, come lavoretto serale tranquillo (visto che la qualità richiesta non è altissima) non sarebbe male, quello che mi preoccupa è sulla qualità o meno del contatto lavorativo.. e soprattutto non è mia intenzione andare a danneggiare l'ambiente 3D con proposte di lavoro che potrebbero esser ridicole (20 rendering per 20 euro o cifre del genere).

Avete avuto esperienze simili? Voi accettereste una condizione di lavoro del genere, potendo lavorare da casa con i vostri tempi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo che li nocciolo della questione sia: che strumenti hai tu per controllare l'esatto ammontare del venduto?
Se devi fidarti solo dell'altra parte questo potrebbe essere un po "rischioso"...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo va a fiducia, benché da quello che so si può attivare un controllo fiscale per verificare un'eventuale inadempienza contrattuale e quello è abbastanza rischioso per un'azienda visto che potrebbe portarla ad avere anche altri problemi..

Però son tutte supposizioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cosi ad occhio e croce...se non sei proprio sicurissimo della persona che ti commissionerebbe i lavori....ecco direi che non vedrai mai una lira o euro..o dracma...ma vedi tu ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

credo proprio che questi cialtroni abbiamo avuto qualche porta sbattuta in faccia, attenzione, che gia qualcuno in questo forum è stato contattato per lo stesso tipo di lavoro.
 io gli darei il due di picche.:P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

con:
royalty più alta

accordo firmato, registrato e validato (=notaio)

un anticipo di XXXX che poi si va a ridurre in base alle prime X vendite

 

forse potrei accettare, prova a vedere se riesci a formulare una tua proposta e vedi che ti dice.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, piron88 ha scritto:

credo proprio che questi cialtroni abbiamo avuto qualche porta sbattuta in faccia, attenzione, che gia qualcuno in questo forum è stato contattato per lo stesso tipo di lavoro.
 io gli darei il due di picche.:P


Grazie del link.. io ho fatto leggere il contratto alla mia commercialista ma mi ha corretto più che altro la forma, non ha parlato di "truffa o meno".

Obbiettivamente trovando pochissimo materiale sull'azienda in questione, chi ci lavora, dove è, etc.. la fiducia è pochissima. Ci penso su ancora un po e poi valuto.. a sto punto è forse veramente meglio modellare cose e vendere i 3D online..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti faccio un discorso a latere; quando vado a suonare e mi indicano che la mia paga è quella ad "incasso" o "percentuale", sai cosa rispondo?

"Sei perseo? Trentaseo..."  Morale, ho mi paghi o ciccia. Io se fossi in te farei la stessa cosa. Quanti rendere devo fare? tot? ti costa tot, altrimenti lascia perdere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo di poter esser d'aiuto nel dire che ho contattato persone che hanno lavorato per la stessa persona (senza fare nomi) e non hanno mai visto un centesimo a distanza di anni. 

In caso nel futuro trovaste proposte di collaborazione con pagamento a provvigione, potrebbe esser questa :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, Kion ha scritto:

Credo di poter esser d'aiuto nel dire che ho contattato persone che hanno lavorato per la stessa persona (senza fare nomi) e non hanno mai visto un centesimo a distanza di anni. 

In caso nel futuro trovaste proposte di collaborazione con pagamento a provvigione, potrebbe esser questa :)

Perchè non fare nomi?se le fonti sono certe,non vedo perchè non proteggerci a vicenda rendendo palesi le aziende non affidabili.

Senza dare del truffatore a nessuno ;) basta pubblicare il link dell'inserzione poi ognuno si fa i suoi calcoli ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente son passate quasi 4 settimane da quando ho visto quell'inserzione e ho risposto, non saprei dove andare a trovarla.

Spero che qualcuno cercando sul forum informazioni su una proposta simile mi contatti per chiedermi più informazioni in privato in modo da poterlo aiutare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, elvios ha scritto:

In realtà, magari i nomi è meglio di no, almeno, nei messaggi pubblici del forum

infatti poi parlavo del link all'annuncio ;) che essendo un annuncio pubblico non potrebbe generare rivalse da parte di chi l'ha pubblicato.

Ad ogni modo l'opzione messaggio privato sembra possa soddisfare tutti

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Subale ha scritto:

[...]Ad ogni modo l'opzione messaggio privato sembra possa soddisfare tutti[...]

 

 

Heheheh è la migliore cosa! :P:Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Se avete pazienza di attendere fino a questa sera, vi spiegherò nel dettaglio come il titolare di quest'azienda "fantasma" (cercandola tramite google street, si finisce in un campo erboso) cerchi personale, e vi mostrereò anche il contratto il quale specifica che , "non è da firmare", ma solo da accettare tramite pec... Ci sono dei riscontri in tutta la situazione che ha del ridicolo!


Modificato da Drako

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Confermo quanto sopra avendo preso visione dello stesso materiale.. La mia commercialista ha dato un'occhiata al contratto ed ha corretto più la forma che il contenuto quindi non saprei dire se a conti fatti sia un contratto che serva a qualcosa. Comunque, acqua passata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bene, per cominciare l'annuncio (ormai introvabile in rete) indicava la ricerca di un modellatore 3d per prodotti di arredamento.

Si viene a scoprire durante la telefonata del titolare (che l'azienda in questione è la ##### di sua proprietà) dal forte accento barese che, il lavoro consiste nel realizzare render e quotature dei progetti in cad , e che si verrà pagati (in percentuale  del 3% o del 5% sul venduto) SOLO dopo che i prodotti d'arredo saranno venduti ai vari clienti dell'azienda... (seguiva manfrina che loro hanno grandi clienti  come hotel esercizi commerciali ecc, e che quando fanno un ordine si parla di minimo 10mila euro).
Ma GUAI a chiedere garanzie sull venduto!!I otni pacati e bonari cambiano radicalmente perchè BISOGNA avere fiducia in lui!! Si basa tutto sulla fiducia !! Ovviamente indica che è possibile richiedere in qualsiasi momento un resoconto delle vendite, in modo da "verificare", ma secondo lui non ce n'è bisogno, perchè se non c'è fiducia è inutile collaborare...

In seguito invia una bozza di contratto da visionare ed un "test" di rende da fare in modo da  "vedere" le capacità (nonostante il portfolio parli chiaro, ma vabbè), e per finire avvisa che manderà il contratto tramite PEC con tutti i dati (ma senza  bisogno di indicargli l' IBAN, dato che secondo lui "quello poi lo vedremo più in là"... e di non esserci bisogno di firmalo (ne da aprte vostra ne da aprte sua) poichè sarebbe sufficiente rispondere alla mail PEC semplicemente scrivendo che si accetta il contratto.
Per finire il titolare ci tiene a precisare che, tra la realizzazione dei render/pdf 3d/ file quotati , stampa dei cataloghi e ricerca di acquirenti non si parla di soldi per almeno  1 anno...

Per quanto riguarda la gestione del lavoro, non ci sono tempi limite (ci si può prendere il tempo che si vuole per realizzare gli arredi, con la commisisone del 3% sul venduto dei prodotti renderizzati), mentre se si decide di accettare la formula più cospicua ( si parla del 5% sul venduto) i tempi saranno da rispettare in base alle disposizioni del'architetto e delle tempistiche dei clienti che richiedono determinati arredi eseguiti su misura, on demand insomma.


Facendo una veloce ricerca su google street (Via Trieste ## Fidenza, Parma Italia) si nota che "l'azienda" si troverebbe in toscana, ma all'indirizzo indicato non si trova niente oltre un grande manto erboso!! I dati li potete trovare anche voi cercando su linkedin il nome dell'azienda.

Il sito pare esser online dal 2008 mentre l'azienda esista dal 2006 (sulla carta almeno, mentre in un sito che raccoglie le aziende di design viene descritta come azienda esistente dal 1970...), oltretutto contattando altri collaboratori esterni della #### trovati su linkedin, riferiscono tutti che (nonostante collaborazioni superiori ai 2 anni) nessuno ha percepito un euro.... Particolarmente triste la risposta di un architetto, che si era convinto che probabilmente i prodotti che aveva realizzato non fossero di interesse per l'acquisto....dopo ben più di 12 mesi...


Quello che è scandaloso è che pur esistendo dal 2006 questa realtà, nessuno abbia avuto le palle di farlo presente alla comunità italiana, nonostante mi sono accorto da poco che qualcuno di questo portale abbia collaborato con quest'azienda.


A voi la parola...

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Drako per la tua testimonianza.

Purtroppo, come avevamo già detto, ho dovuto togliere i riferimenti espliciti. Ma ovviamente chi vuole può contattarti in privato per avere maggiori informazioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusami D@ve, ma il motivo per aver eliminato i riferimenti quale sarebbe?? Stiamo discutendo di un azienda di cui il comportamento è alquanto "anomalo" con dati alla mano.

Mi pare corretto che le persone divulghino quanto sta accadendo, e che si sparga la voce. un po come accade con tripadvisor, in uci si commentano lati positivi e negativi di un esercizio commerciale.

Perchè mantenere tutto questo mistero insensato, invece di aiutarci a vicenda su un portale oltretutto italiano?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Faccio un esempio.

Mettiamo che tu ti chiami Mario Rossi e che su Treddi venisse un utente a dire che ha lavorato con Mario Rossi e che Mario Rossi è un ladro.

Tu che strumenti avresti per difenderti se non quello di chiedermi di cancellare il post?

Io che strumenti ho per sapere se è vero o non è vero?

 

Si toccano ambiti talmente delicati che io non posso prendermi il carico di gestire. Se si tratta di un truffatore ci saranno delle denunce a suo carico no? E' una cosa della quale se ne devono occupare le autorità.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque sottoscrivo in pieno quello che è successo a Drako.. stesse dinamiche, azienda, persona.

Bella gente di m*rda che c'è a questo mondo.

Esci da una truffa per rischiare di finire dentro un'altra dopo 5 minuti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

ho letto solo adesso e mi accodo a quelle persone che sono state contattate dal pugliese maledetto.

Ho domandato: "ma io come faccio a monitorare le vendite?"

Ha risposto: "non può! deve avere fiducia in me"

Sono scoppiato a ridergli in faccia (anzi al telefono), dicendogli di rivolgersi altrove se voleva trovare ragazzini pronti ad aderire, che faccio questo lavoro da più di 10 anni e la sua proposta era a dir poco offensiva. Lui intanto continuava a parlare dicendomi che se allora non c'era fiducia era meglio non iniziare affatto. Gli ho detto: "la saluto" ed ho messo giù profondamente amareggiato per la sfrontatezza del personaggio e per la consapevolezza che in un periodo di magra come quella che stiamo attraversando, qualcuno ci sarebbe cascato...

Attenzione ragazzi alle proposte veramente assurde come questa, non cedete alla disperazione di un miraggio lavorativo, gli speculatori sono sempre in agguato e fanno leva proprio sui nostri bisogni. Non voglio fare il figo, perchè le inchiappettate le ho prese anche io, ma per lo meno erano molto meno insospettabili del pagliaccio pugliese.

Un abbraccio a tutti

Salvatore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×