Jump to content

Recommended Posts























Progetto del 2011, concorso per la ristrutturazione e riqualificazione di una Rocca storica sulle colline romagnole (Rocca delle Caminate).

Quì trovate il link a Flickr per la galleria completa https://www.flickr.com/photos/137656313@N07/albums/72157666948906731

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'intero progetto architettonico è stato sviluppato da un gruppo di studi di architettura ed ingegneria, noi come Tredistudio, abbiamo cercato di dare vita a disegni tecnici e ci siamo occupati assieme allo studio Lucchi & Biserni dell'allestimento degli interni.
Il processo produttivo è partito dai disegni tecnici su Autocad e da un 3d grezzo dell'esterno (sempre su ACAD) che abbiamo pulito e rimodellato per poterlo integrare con gli elementi di progetto.
Per le texture, abbiamo scattato diverse foto sul posto e successivamente le abbiamo composte e lavorate in Photoshop.
Tutto il modello è stato realizzato in 3DsMax 2011 (era un vecchio progetto) e renderizzato con Vray (non ricordo la versione ma penso la 1.2).
I render sono stati poi postprocessati in Photoshop, aggiungendo diversi elementi come il Jet, le rondini e le persone e sistemando il bilanciamento colori

Share this post


Link to post
Share on other sites

bellissimo lavoro. complimenti :)

unica osservazione, a livello di fotografia di architettura spesso è preferibile evitare prospettive cosi accettuate, specie se il punto di vista non è posizionato frontalmente rispetto ad un elemento di riferimento nella composizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, franci2k5 said:

bellissimo lavoro. complimenti :)

unica osservazione, a livello di fotografia di architettura spesso è preferibile evitare prospettive cosi accettuate, specie se il punto di vista non è posizionato frontalmente rispetto ad un elemento di riferimento nella composizione.

sono perfettamente daccordo, ma sai com'è, bisogna gestire anche le richieste dei clienti (in questo caso degli altri studi di Ingegneria che partecipavano) ho cercato il compromesso hehehe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lavoro di grande effetto, a mio parere lo shader dei pietroni è un po' piatto, avrei lavorato con una mappa displace nelle immagini  in piani ravvicinati, ma l'effetto finale è comunque gradevole. Molto suggestiva l'immagine che punta da terra verso la cima del torrione.

Oltretutto il posto lo conosco anche bene ,credo siamo praticamente vicini di casa.......

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 hours ago, kap said:

Lavoro di grande effetto, a mio parere lo shader dei pietroni è un po' piatto, avrei lavorato con una mappa displace nelle immagini  in piani ravvicinati, ma l'effetto finale è comunque gradevole. Molto suggestiva l'immagine che punta da terra verso la cima del torrione.

Oltretutto il posto lo conosco anche bene ,credo siamo praticamente vicini di casa.......

Grazie,

 

Concordo con la tua analisi, ai tempi della realizzazione (2010/2011) non disponevamo di grandi risorse Hardware, abbiamo iniziato con il dispalcemet, ma visto i tempi di consegna del concorso, ci siamo orientati ad un più veloce (e meno efficace) bump e normal.

 

P.S. Viva la romagna e il sangiovese :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, tredistudio ha scritto:

Grazie,

 

Concordo con la tua analisi, ai tempi della realizzazione (2010/2011) non disponevamo di grandi risorse Hardware, abbiamo iniziato con il dispalcemet, ma visto i tempi di consegna del concorso, ci siamo orientati ad un più veloce (e meno efficace) bump e normal.

 

P.S. Viva la romagna e il sangiovese :D

E' assodato il fatto che con piadina e sangiovese i render vengano meglio, unico problema è che aumentando i parametri di intensità del sangiovese dicono che le immagini risultino sfocate......:lol: 

Magari un giorno mi fermo a trovarvi, offro un caffè in cambio di qualche dritta, adoro quest'immagine:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel lavoro, non condivido l'utilizzo (per quanto riguarda il restauro) della pavimentazione in legno, in luogo del ripristino di quella esistente,  ma mi sembra in contrasto con i "principi del  restauro", preciso comunque che, non conosco "La Rocca", pertanto il mio giudizio è solo su quello che vedo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, cantoneraf said:

Bel lavoro, non condivido l'utilizzo (per quanto riguarda il restauro) della pavimentazione in legno, in luogo del ripristino di quella esistente,  ma mi sembra in contrasto con i "principi del  restauro", preciso comunque che, non conosco "La Rocca", pertanto il mio giudizio è solo su quello che vedo

 

Ciao Grazie,

 

Al piano terra e all'esterno non si tratta di legno, sono lastre di pietra tagliata ad assi (strette e lunghe), il legno si trova solo negli inserimenti moderni nel soppalco al piano superiore e nella sala conferenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...