Vai al contenuto
mga

scheda grafica nvidia

Recommended Posts

mga    0

mi sono guardato online per curiosità le caratteristiche di due schede grafiche di fascia elevata (almeno per me). Una è specifica per il gaming: GeForce GTX 980Ti e una invece è professionale: Quadro M4000. La Quadro ha un prezzo però più elevato di quella che non potrei nemmeno definire "concorrente" visto che è la stessa ditta a produrle. Ma se guardo le caratteristiche rimango perplesso sulla scheda per il gioco che sembra decisamente più potente. Poi guardo i consumi e mi dico "certo che se consuma sempre in modo elevato la differenza di prezzo la paghi poi con i consumi..."

Oppure in un regime normale i consumi si equivalgono?

Insomma che cosa è veramente che distingue una Quadro da una Geforce? Non parliamo di geofisica, ma se mai di rendering con tecnologia cuda e magari fotoritocco con Photoshop... voi utilizzatori concreti... che direste di questo? Se parlo con i produttori alcuni operatori dicono che è meglio la GeForce, altri invece mente la Quadro. La GeForce però implementa anche tecnologie moderne come VR. Ma magari io sto guardando i gadget che poi rimarranno sempre in un cassetto. Non ho poi considerato ATI per via di CUDA che mi pare venga richiesto sempre dai programmi che uso io. Qualcuno può aiutarmi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

Per i consumi devi cercare qualche recensione, ne trovi parecchie in internet.

La GTX 980Ti è una buona scheda per il render cuda.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, mga ha scritto:

mi sono guardato online per curiosità le caratteristiche di due schede grafiche di fascia elevata (almeno per me). Una è specifica per il gaming: GeForce GTX 980Ti e una invece è professionale: Quadro M4000. La Quadro ha un prezzo però più elevato di quella che non potrei nemmeno definire "concorrente" visto che è la stessa ditta a produrle. Ma se guardo le caratteristiche rimango perplesso sulla scheda per il gioco che sembra decisamente più potente. Poi guardo i consumi e mi dico "certo che se consuma sempre in modo elevato la differenza di prezzo la paghi poi con i consumi..."

Oppure in un regime normale i consumi si equivalgono?

Insomma che cosa è veramente che distingue una Quadro da una Geforce? Non parliamo di geofisica, ma se mai di rendering con tecnologia cuda e magari fotoritocco con Photoshop... voi utilizzatori concreti... che direste di questo? Se parlo con i produttori alcuni operatori dicono che è meglio la GeForce, altri invece mente la Quadro. La GeForce però implementa anche tecnologie moderne come VR. Ma magari io sto guardando i gadget che poi rimarranno sempre in un cassetto. Non ho poi considerato ATI per via di CUDA che mi pare venga richiesto sempre dai programmi che uso io. Qualcuno può aiutarmi?

 

anni fa avevo delle geforce su cui era possibile tramite modifica del firmware passare dal driver geforce a quello quadro. la differenza che avevo notato non era tanto in termini di prestazione ma di qualità di visualizzazione delle viewport.

le superfici che si compenetrano o sfiorano spesso generano artefatti ( la risegatura sul punto di contatto)  mentre con  il driver professionale era molto più accurata la visualizzazione e l'illuminazione della viewport stessa settata un po' diversamente in modo da non avere punti sovraesposti.

qua ti faccio un esempio di quello che intendo, comunque è da un po' che non ho occasione di mettere mano su una scheda pro.

ora, ci son alcuni software (pochi, tipo il cad della siemens) che praticamente esigono vga pro, ma quasi sempre a pari spesa si ha una scheda più performante con le gaming.

 

esempio.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

In effetti io preferirei accuratezza nei dettagli che velocità estrema, ma non capisco perché non si possano avere le due cose senza dover spendere cifre impossibili. Tu mi hai dato un'indicazione importante. Leggendo in giro nella rete ho letto che è nell'aria Pascal... ma non ho capito quando, perché le recensioni che lo davano per quest'anno sono molto vecchie.

Mi pare di capire in generale che molte schede gaming potrebbero essere molto più versatili, ma vengono depotenziate per ragioni di mercato.

Ma con Pascal le prestazioni aumenteranno vertiginosamente... a quel punto cosa dovranno fare? Introdurrannno degli errori?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mga ha scritto:

 

Ma con Pascal le prestazioni aumenteranno vertiginosamente... a quel punto cosa dovranno fare? Introdurrannno degli errori?

 

Non so quando esca pascal di preciso ma secondo me non a brevissimo. Per quanto riguarda gli errori la risposta è si, è una cosa voluta. La differenza la fa il driver. Se non ci fosse differenza tra una pro e una gaming non ci sarebbe più motivo di acquistare le pro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque da come parli sembra che tu possa aspettare a fare il cambio macchina, e se è così è molto meglio che aspetti fine anno. Nuove vga ma soprattutto nuove cpu amd, se sforneranno dei prodotti degni il mercato cambierà notevolmente. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

no non dovrò cambiare macchina... il fatto è che sono senza una scheda video dedicata per il momento. Il PC non lo devo cambiare, ma la scheda video è necessaria. Supponiamo anche che pascal esca fra 6 mesi... potrebbe anche essere che richieda un nuovo tipo di connessione e quindi schede madri e processori ad hoc. Sarei fuori in quel caso. Sono indecisissimo.

In effetti comunque io sarei un acquirente che acquisterebbe una scheda video professionale con caratteristiche gaming. Non mi interessa il gioco quanto alcune delle tecnologie che sono implementate in quelle schede. Ho sempre avuto ATI, questa volta vorrei provare nvidia, ma non ho abbastanza elementi. Uso molto software Adobe... Non so una GeForce GTX 980Ti come si comporta in quell'ambito. E poi i consumi... un conto è se consuma 300 w in picco, ma se poi gira sempre a 100 w... beh... ci penserei. Sarebbe come accendere il motore di una Ferrari ferma in un parcheggio, un vero spreco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, mga ha scritto:

no non dovrò cambiare macchina... il fatto è che sono senza una scheda video dedicata per il momento. Il PC non lo devo cambiare, ma la scheda video è necessaria. Supponiamo anche che pascal esca fra 6 mesi... potrebbe anche essere che richieda un nuovo tipo di connessione e quindi schede madri e processori ad hoc. Sarei fuori in quel caso. Sono indecisissimo.

In effetti comunque io sarei un acquirente che acquisterebbe una scheda video professionale con caratteristiche gaming. Non mi interessa il gioco quanto alcune delle tecnologie che sono implementate in quelle schede. Ho sempre avuto ATI, questa volta vorrei provare nvidia, ma non ho abbastanza elementi. Uso molto software Adobe... Non so una GeForce GTX 980Ti come si comporta in quell'ambito. E poi i consumi... un conto è se consuma 300 w in picco, ma se poi gira sempre a 100 w... beh... ci penserei. Sarebbe come accendere il motore di una Ferrari ferma in un parcheggio, un vero spreco.

 

Ma che software usi di preciso? Che pc hai attualmente? 


Modificato da StefanoVR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

la suite Adobe, ZBrush, altri software 3d meno conosciuti probabilmente tra cui alcuni di DAZ. A parte Zbrush gli altri sono per lo più gratuiti.


Modificato da mga

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 9 febbraio 2016 at 16:36 , mga ha scritto:

la suite Adobe, ZBrush, altri software 3d meno conosciuti probabilmente tra cui alcuni di DAZ. A parte Zbrush gli altri sono per lo più gratuiti.

 

Ti piace star sul vago e quindi risulta difficile dirti cosa prendere. Suite adobe son una marea di programmi, es. se usi after o premiere è diverso dal ps o illustrator. Con i primi può esser comodo avere una vga molto performante per velocizzare i tempi di render, con gli ultimi la cosa passa in secondo piano. 

Il concetto è semplice: se a te SERVE avere velocità nel calcolo gpu ( render gpu, tempo reale, conversioni video etc) con più la vga è grossa con meglio è, se invece ti serve solamente gestire quello che sta a monitor per lavorarci e il calcolo ti occupa una minima parte del tuo tempo di lavoro una vga di fascia media è già un ottimo acquisto. 

Servirebbe sapere anche le specifiche del tuo pc per capire se c'è qualche collo di bottiglia, e se l'alimentatore può sostenere la vga dedicata e se adesso stai lavorando con l'integrata del processore con i software sopra citati. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

no - non sono stato vago. La suite adobe ce l'ho al completo e con Photoshop apro immagini pesantissime e sono espertissimo di illustrator. Premiere e After Effect li uso molto di rado, ma capita. Diverso è il discorso 3d. Ho testato proprio oggi le performance con Blender su file piuttosto complessi e c'è da mettersi le mani nei capelli...

Il collo di bottiglia è uno solo: la scheda grafica. Io di fatto non ne ho una dedicata. Comunque anche Illustrator cambia parecchio con schede grafiche adeguate consentendo funzioni di accelerazione specifiche comer per esempio nello zoom.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

il discorso per me è partito da una valutazione senza nemmeno un pensiero concreto di dover comprare. Ma... se lo dovessi fare, mi dovrei orientare su quadro o Geforce? E poi navigando mi sono chiesto... e se con Pascal oltre alle performance addirittura di risparmiasse?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, mga ha scritto:

no - non sono stato vago. La suite adobe ce l'ho al completo e con Photoshop apro immagini pesantissime e sono espertissimo di illustrator. Premiere e After Effect li uso molto di rado, ma capita. Diverso è il discorso 3d. Ho testato proprio oggi le performance con Blender su file piuttosto complessi e c'è da mettersi le mani nei capelli...

Il collo di bottiglia è uno solo: la scheda grafica. Io di fatto non ne ho una dedicata. Comunque anche Illustrator cambia parecchio con schede grafiche adeguate consentendo funzioni di accelerazione specifiche comer per esempio nello zoom.

 

Ok, se avessi specificato il processore potrei dirti anche di quanto ma da un integrata a una vga dedicata di fascia media c'è un abisso prestazionale e di driver. Per farti un paragone automobilistico ti dico che adesso stai lavorando con la panda anni 80, ma dato che hai problemi stai valutando l'acquisto di una pagani zonda :D

 

Secondo me è una reazione spropositata passare dal non averne una a spendere 1000€, poi i soldi son tuoi.. :-)

Prova una gtx 960 4gb , magari da amazon così se non ti piace gli fai il reso a costo zero entro 30gg senza nessuna storia ( a patto che sia un prodotto venduto direttamente da amazon )

 

http://www.amazon.it/MSI-GeForce-4GD5T-Scheda-Bianco/dp/B010Q3QVTO/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1455143107&sr=8-2&keywords=Gtx+960+4gb

 

44 minuti fa, mga ha scritto:

il discorso per me è partito da una valutazione senza nemmeno un pensiero concreto di dover comprare. Ma... se lo dovessi fare, mi dovrei orientare su quadro o Geforce? E poi navigando mi sono chiesto... e se con Pascal oltre alle performance addirittura di risparmiasse?

 

Oddio, di solito succede che all'uscita dei nuovi modelli sui vecchi applicano uno sconto. Considera inoltre che il lancio delle quadro avviene dopo un bel po' rispetto alla versione gaming, probabilmente ci vuole più di un anno all'arrivo di una quadro pascal. Ma ti ripeto, secondo me ti stai facendo fuorviare dagli articoli in rete, e speriamo che tu non scopra cos'è il quad SLI perchè è la fine!!! :D

serve sapere che pc hai però, almeno modello processore e ram a bordo. Se hai un pc vecchiotto è sprecata pure una scheda video come quella perchè manco te la tira il computer.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che non prendo sonno mi son messo a rileggere e ho travisato il tuo intento che è più informativo che da acquirente. La situazione è questa. 

 

- consumi: le schede grafiche consumano in relazione al carico di lavoro progressivamente, da pochi watt quando l'immagine è statica al massimo quando è al 100%.

 

- schede gaming vs schede pro. ( ti dico così per non fare quadro vs geforce perchè c'è una bella differenza tra amd e nvidia)

 

       - le gaming offrono driver con le massime prestazioni con le librerie directX mentre son più o meno limitate con opencl ( non troppo perchè ci son molti ambiti non pro in cui si usano le opencl e quindi non è che ti possono vendere un catorcio )

       - le pro offrono oltre a qualche modifica hw ( più ram spesso) i driver che lavorano al massimo delle loro potenzialita anche in opencl. Nvidia ha creato inoltre cuda ( soluzione proprietaria) e ha convinto alcuni produttori software ad usarlo. Se si usa un software ottimizzato per cuda quindi non c'è molta scelta, ma quasi tutti oggi in realtà supportano sia cuda che opencl visto che il trend è l'integrata nel processore per la massa. 

 

Adesso viene il divertente : nvidia nel settore pro se vende quadro e TESLA oltre alle gaming geforce. Amd solo firepro oltre alle radeon.

 

perchè questa differenza? Perchè nvidia essendo leader di mercato e sapendo far seriamente marketing si è inventata un nuovo business e cioè quello del calcolo a in virgola mobile a doppia precisione (fp64), utilizzato prevalentemente su server, calcolo scientifico, bancario, mining bitcoin etc ma anche qualche applicativo particolare.

Le schede maxwell e ovviamente le prossime generazioni visto il nuovo business fanno veramente schifo in questo, per avere prestazioni di calcolo fp64 serve abbinare alle vga quadro una tesla che le piloti e che si carichi di determinati compiti.

Per capirci la potenza di calcolo in singola precisione di una gtx9xx o di una quadro M è di 1/32esimo della potenza in singola precisione, mentre su amd il rapporto è di 1/3. È un problema relativo e dipende sempre da cosa si andrà a fare con la scheda. Se serve questa funzione e si vuole nvidia bisogna comprare le "vecchie" kepler. L'eccezione è la titan x, ma sia in cuda che in opencl è fortemente limitata rispetto a una quadro. 

 

Amd per farla breve non ha cuda.  se lo si usa è semplicemente scartata, ma su opencl le firepro se la giocano bene, e su fp64 è su un altro pianeta. 

 

Son stato esaustivo? :D

questa è la teoria, ma da un integrata a porsi 'sti problemi prestazionali ne passa. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

la scheda è una asus z170 con i7 6700K e "scheda grafica" 530 integrata. Tutto recentissimo, ma deve durarmi diversi anni ora. Volevo evitare la scheda grafica anche per risparmiare sui consumi, ma come hai detto, non posso volare con una panda. Lavoro all'80% con Adobe. Forse anche di più. Poi ci sono periodi dove mi dedico al 3d e le percentuali cambiano, ma ti lascio immaginare i rendering. Proprio non va. E non è l'unico problema. Ci sono altre questioni tecniche legate all'assenza di una scheda video.

Mi trovo ora nella "necessità" per lo meno di valutare, ma non posso permettermi errori. Il primo scoglio è tra quadro o geforce. Ma come mai Apple per le versioni pro ha predisposto due ati? Io ci ho pensato a questa scelta. Di solito Apple è abbastanza lungimirante. Insomma che fare per investire in modo da non spendere esageratamente e avere ottime prestazioni? Lasciamo perdere il discorso Tesla... che andrebbe bene se fossi la Nasa, ma per Cuda mi sono pentito diverse volte in passato per aver scelto ati. In parte dovrei muovermi... in parte sono in attesa. Siccome ho bisogno di Cuda, Nvidia diventa una scelta imposta. So che le quadro gestisono monitor a 30 bit. Ok... ma io dfficilmente ne avrò uno, però la fedeltà dei colori mi importa. So che le geforce gestiscono la realtà virtuale, mentre le quadro no. Se guardo con un ottica rivolta al futuro devo prevedere possibili sviluppi. Ho poche risorse e non posso sbagliare. Non vorrei fare come hai suggerito con Amazon. Anche se è concesso il ripensamento, possibilmente preferirei decidere con precisione per non dovermi pentire. E poi c'è il discorso delle schede in arrivo. Compri una bella macchina e il giorno dopo ne esce una con lo stesso prezzo ma che consuma la metà, è più comoda, più spaziosa e non serve pagare il bollo... non ti diresti "perché non ho aspettato?" È anche vero che questo si può dire sempre, però qui ci troviamo di fronte ad un annuncio. Non saprei veramente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Apple attualmente usa firepro su mac pro e radeon su imac 5k. probabilmente hanno scelto amd perchè son moltissimi gli ingegneri che comprano questa roba e matlab lo usano praticamente tutti. Con nvidia sarebbe stato un pc zoppo per una buona parte del loro parco clienti. 

Per il vr il problema di fondo è che servono schede con un elevata potenza di calcolo dato che si hanno 2 schermi con alta risoluzione da gestire ( 2 display da 2160x1200 ), non è una funzione extra della scheda ma solo l'essere in grado di tirare 5 milioni di pixel a un framerate decente . Oculus da come specifiche minime una gtx 970 o radeon 290, amd a breve lancerà una fury dual Gpu in modo che ogni chip si lavori un unico display. 

Comunque sbagli se compri oggi una scheda potente per un possibile uso futuro del vr, ti conviene comprare meno oggi e venderla quando necessario. C'è ancora una forte competizione nelle schede video e quindi ad ogni generazione se ne escono con molta più potenza. Se spendi 200€ oggi alla prossima generazione di gpu la rivenderai a 130€, se ne spendi 500 o 1000 il conto è molto più salato. 

Sui consumi secondo me fai tempi a morire prima di far salire un conto degno di nota. Es: scheda da 120W vs 250W.

L'energia costa 20cent al KW, mettiamo a pieno carico il pc per 8 ore al giorno ( ed è esageratissima la cosa) .

250W X 8 = 2Kwh giorno

120Wx8 = 1kwh giorno. 

Metti che lavori anche il sabato su un anno la differenza in bolletta è di 60€. ( 300ggx20cent) 

 

 


Modificato da StefanoVR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

Non conosco matlab. A me non importa l'ingegneria, ma l'aspetto grafico. Io ho pensato che Apple abbia ipotizzato la morte di cuda, o non mi spiegherei questa scelta. Magari mi ostino su qualcosa che mi sta facendo perdere tempo. Per la tecnologia VR forse mi sono fossilizzato su qualcosa che non userò mai, ma ragiono sempre pensando che è meglio avere un'opzione inutilizzata che doversi poi rimproverare di non averla considerata.

Ma secondo te nel mio caso sarebbe meglio una Quadro o una Geforce?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, mga ha scritto:

Non conosco matlab. A me non importa l'ingegneria, ma l'aspetto grafico. Io ho pensato che Apple abbia ipotizzato la morte di cuda, o non mi spiegherei questa scelta. Magari mi ostino su qualcosa che mi sta facendo perdere tempo. Per la tecnologia VR forse mi sono fossilizzato su qualcosa che non userò mai, ma ragiono sempre pensando che è meglio avere un'opzione inutilizzata che doversi poi rimproverare di non averla considerata.

Ma secondo te nel mio caso sarebbe meglio una Quadro o una Geforce?

 

Perche non ti spieghi la scelta? Se tutti i software lavorano anche in opencl ma solo qualche motore di render dedicato lavora solo con cuda perche avrebbero dovuto sacrificare il computer rendendolo una schifezza per gli ingegneri? Non è che al mondo ci siano solo i grafici e soprattutto anche se sei un grafico ci son una tonnellata di programmi che vanno bene.

 

comunque una 960 è già un ottimo prodotto, ovvio che tutti se potessero comprerebbero quadro m6000. 

 

Cioè: tu stai lavorando con una vga integrata!!! Comprane una dedicata dignitosa per iniziare. 


Modificato da StefanoVR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

No ... ma già la Quadro M4000 mi fa paura per il prezzo. Infatti io ti chiedo tra Quadro M4000 e Geforce 960 Ti... o tenere duro fino a Pascal?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, mga ha scritto:

No ... ma già la Quadro M4000 mi fa paura per il prezzo. Infatti io ti chiedo tra Quadro M4000 e Geforce 960 Ti... o tenere duro fino a Pascal?

 

Ovvio che è meglio la m4000, ma costa pure 4 volte tanto. È basata sulla 970 ( chip gm204) downcloccata. 

La domanda dovrebbe essere: con X euro qual'è la miglior scheda che posso comprare? 

A titolo informativo la 960 non esiste Ti, hanno fatto un po' di versioni OC comunque. cioè non è stata nvidia a settare una frequnza diversa sul chip ma i produttori. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

No infatti ho sbagliato a dirti ... non intendevo 960, ma quella che originariamente guardavo: la 980 Ti.

Chiaro anche il tuo discorso sui consumi. Io però mi trovo in una situazione di non dover considerare solo il pc. Ma tra Quadro e Geforce, fintanto che non vanno a pieno regime mi accorgerei della differenza?

Che tu sappia ci sono persone che dicano "assolutamente quadro"?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mga ha scritto:

No infatti ho sbagliato a dirti ... non intendevo 960, ma quella che originariamente guardavo: la 980 Ti.

Chiaro anche il tuo discorso sui consumi. Io però mi trovo in una situazione di non dover considerare solo il pc. Ma tra Quadro e Geforce, fintanto che non vanno a pieno regime mi accorgerei della differenza?

Che tu sappia ci sono persone che dicano "assolutamente quadro"?

 

Penso che le quadro siano meglio specialmente nei software cad 3d, non è il tuo caso. Ma ti dico per l'ultima volta che secondo me sei assolutamente fuori di testa a comprare una vga del genere soprattutto per tenerla sul lungo periodo. 


Modificato da StefanoVR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non sono un fan delle quadro...per la tipologia di lavoro che faccio. Da utente di iray e considerando che le mie scene non pesano una follia, il solo criterio che ho, assodato che 4GB per scheda mi bastano è il costo cuda.
Dato da: "prezzo della scheda" / "numero di cuda".
In questo momento a favore delle 970, che si aggirano tra i 320 e i 360 euro, dipende dalla marca. Certo ci sono da tenere sott'occhio i consumi ma per tutta la serie Maxwell, venendo dalle Kepler, per me sono comunque ottimi.

Pascal. Pascal promette bene. Da quanto ho letto usciranno delle specifiche più serie nel secondo quadrimestre. Per fare scalpore verrà presentata a giugno una Titan o Titan X (10qualchecosa) con specifiche da paura, 24 o più GB di vram, 6/7mila cuda, ecc. Tutte voci per ora. Come sono voci quelle che dicono che verranno castrate. Qualcuno si ricorda il passaggio dalla serie 500 alla 600? Ecco...speriamo non sia così.
Ora. Investire 650 euro per una tecnologia che avrà un decadimento veloce e un probabile crollo di prezzo nei prossimi 10/12 mesi  non lo consiglio proprio (qui non parliamo dello stesso processo produttivo su schede di due generazioni differenti ma di un salto tecnologico). Le 970 sono un investimento sufficiente a non spendere molto, avere comunque un buon prodotto e un deprezzamento percentuale più basso delle sorelle più costose.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, ferruccio ha scritto:

Non sono un fan delle quadro...per la tipologia di lavoro che faccio. Da utente di iray e considerando che le mie scene non pesano una follia, il solo criterio che ho, assodato che 4GB per scheda mi bastano è il costo cuda.
Dato da: "prezzo della scheda" / "numero di cuda".
In questo momento a favore delle 970, che si aggirano tra i 320 e i 360 euro, dipende dalla marca. Certo ci sono da tenere sott'occhio i consumi ma per tutta la serie Maxwell, venendo dalle Kepler, per me sono comunque ottimi.

Pascal. Pascal promette bene. Da quanto ho letto usciranno delle specifiche più serie nel secondo quadrimestre. Per fare scalpore verrà presentata a giugno una Titan o Titan X (10qualchecosa) con specifiche da paura, 24 o più GB di vram, 6/7mila cuda, ecc. Tutte voci per ora. Come sono voci quelle che dicono che verranno castrate. Qualcuno si ricorda il passaggio dalla serie 500 alla 600? Ecco...speriamo non sia così.
Ora. Investire 650 euro per una tecnologia che avrà un decadimento veloce e un probabile crollo di prezzo nei prossimi 10/12 mesi  non lo consiglio proprio (qui non parliamo dello stesso processo produttivo su schede di due generazioni differenti ma di un salto tecnologico). Le 970 sono un investimento sufficiente a non spendere molto, avere comunque un buon prodotto e un deprezzamento percentuale più basso delle sorelle più costose.

 

La titan x e la M6000 son decisamente simili ( per non dire identiche..) 

guarda questi test. In alcuni ambiti son praticamente uguali, in altri c'è una differenza apocalittica. 

http://www.tomshardware.de/geforce-quadro-workstation-grafikkarte-gpu,testberichte-241759-2.html

http://www.tomshardware.de/geforce-quadro-workstation-grafikkarte-gpu,testberichte-241759-3.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mga    0

mi pare che i tuoi siano ottimi consigli e soprattutto rivelano competenza specifica. In effetti meglio non fare sacrifici fuori di testa e contemporaneamente meglio non avere fretta. Dovrò riconsiderare anche il consiglio del test che mi hai detto e che avevo inizialmente scartato. Per lo meno devo considerarlo come possibile e metterlo sulla bilancia.

Hai accennato ad un fatto che io ho notato senza approfondire: le stesse schede grafiche vengono prodotte da diverse aziende pur rimanendo fondamentalmente uguali. Io sono contento di Asus per le schede madri e probabilmente sarà per me meglio considerare lo stesso anche nelle schede video per affinità e compatibilità più certa, ma in che cosa si differenziano per esempio due 970 di marca diversa? Quali ragioni possono spingere un acquirente verso una o l'altra? Forse le stesse mie ragioni: mantenere un unico brand, ma forse no. A me è capitato di fare un confronto in uno store tra due schede uguali, ma di marca diversa e aver trovato la stessa descrizione... cambiava solo il prezzo. Non mi sono messo a spulciare nei siti dei produttori per confrontare i dettagli, ma sono certo che tra i più esperti la scelta non sarà fatta con leggerezza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×