Vai al contenuto
Lucas80

GPU Render - Stato dell'arte

Recommended Posts

Ciao,

sto per cambiare il mio glorioso pc dopo oltre 7 anni di onorato servizio. Dovrò deidere se investire su Cpu o Gpu (Il mio budget non è certo quello per una render farm). Quindi qualche domanda:

1-Qual'è lo stato dell'arte del gpu render? Ormai è all'altezza del render con cpu oppure è ancora parziale?(Finora ho sempre usato Max con vray)

2-Quanto limitano i 4 gb di ram delle schede video dal costo umano?

3-Da questa comparativa:

https://www.linkedin.com/pulse/gpu-rendering-vs-cpu-empirical-approach-comparing-render-joe-pizzini

lo stesso render eseguito con Vray su una scheda con 2680 Cuda core sarebbe 6 volte più veloce dello stesso eseguito su uno Xeon 8 core.

Vi risulta o il tipo si è allargato? Se fosse così anche una GTX 960 con 1024 core brucerebbe lo Xeon 8 core.


Modificato da Lucas80

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

 

Vi risulta o il tipo si è allargato? Se fosse così anche una GTX 960 con 1024 core brucerebbe lo Xeon 8 core.

mi sa che il tipo si è allargato parecchio, chi lavora con il render in gpu ha circa 4 - 8 gpu come minimo.

certo se facciamo una scena ridicola come comparazione forse si vince la gpu contro lo Xeon

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,
io uso moskitoRender (un GPU renderer) e 2 gtx 980ti e queste sono le mie impressioni...

Tutti i Gpu renderers al momento hanno qualche limitazione (chi più chi meno) rispetto ai softwares che usano la sola cpu.
4 Gb di ram sono sufficenti per la maggior parte di rendering di interni ma con le viste di esterni ricche di vegetazione, forse non bastano.

Per quanto riguarda la velocità posso dirti che con le mie schede realizzo un esterno complesso (1920 x 1080) in circa 10/15 minuti ed un interno complesso (1920 x 1080) in almeno un ora.

Aggiungo anche che i gpu renderer di norma sono molto più facili da usare ripetto alle controparti Biased cpu...

:hello:
 

PS. credo che nel test che hai linkato abbiano usato in vray il pathtracing, se usavano altri algoritmi di calcolo era molto più veloce



 

 


Modificato da Marco Lazzarini

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,
io uso moskitoRender (un GPU renderer) e 2 gtx 980ti e queste sono le mie impressioni...

Tutti i Gpu renderers al momento hanno qualche limitazione (chi più chi meno) rispetto ai softwares che usano la sola cpu.
4 Gb di ram sono sufficenti per la maggior parte di rendering di interni ma con le viste di esterni ricche di vegetazione, forse non bastano.

Per quanto riguarda la velocità posso dirti che con le mie schede realizzo un esterno complesso (1920 x 1080) in circa 10/15 minuti ed un interno complesso (1920 x 1080) in almeno un ora.

Quindi con la 980Ti che ha 6 gb non hai problemi neanche con la vegetazione? Il mio target sarebbero animazioni di esterni da renderizzare con Vray.

 

Aggiungo anche che i gpu renderer di norma sono molto più facili da usare ripetto alle controparti Biased cpu...

:hello:
 

PS. credo che nel test che hai linkato abbiano usato in vray il pathtracing, se usavano altri algoritmi di calcolo era molto più veloce

Mi sapresti dire dei render equivalenti a quelli che hai scritto in quanto sarebbero renderizzati con una Cpu Quad-core ed un motore biased? Io al momento renderizzo con la cpu e uso sempre le mappe di irradianza che sono un motore biased di Vray, (anche perchè se impostassi brute force per un'animazione sarei morto, ci metterei un anno).

 


Modificato da Lucas80

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo che usando una buona CPU otteresti delle immagini nel medesimo tempo ma di qualità peggiore...

Si, ho fatto immagini con molta vegetazione ma ovviamente non erano foreste :P

Cmq se vuoi usare VrayRT chiedi a chi ne sa qualcosa, io non l'ho mai usato :( e non ti vorrei dire fesserie...

 

Quindi con la 980Ti che ha 6 gb non hai problemi neanche con la vegetazione? Il mio target sarebbero animazioni di esterni da renderizzare con Vray.

 

Mi sapresti dire dei render equivalenti a quelli che hai scritto in quanto sarebbero renderizzati con una Cpu Quad-core ed un motore biased? Io al momento renderizzo con la cpu e uso sempre le mappe di irradianza che sono un motore biased di Vray, (anche perchè se impostassi brute force per un'animazione sarei morto, ci metterei un anno).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta.

Indubbiamente unbiased vs unbiased la gpu vince. Il punto è che io su cpu renderizzerei usando le mappe di irradianza, cioè un motore biased, mentre tutti i benchmark che trovo in giro sono brute force vs vray rt.

Qualcuno che usa vrayrt ha mai fatto questa comparativa?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si appunto. VrayRT è motore di tipo unbiased ed è più rapido dell'unbiased cpu, che nel mio caso sarebbe brute force.

Il punto è che io con la cpu uso le mappe di irradianza (come la maggior parte degli utenti vray). Per questo mi interessava un confronto Cpu Biased vs Gpu Unbiased, anche se sono cose diverse.


Modificato da Lucas80

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Do il mio contributo nonostante non utilizzi vray o vrayRT ma iRay. Attualmente ho una 980Ti per gestire i monitor e cinque 970 per renderizzare.
Premesso che ho fatto dell'ottimizzazione virtù e che se non sai bene "il mestiere" i tempi ti ammazzano il lavoro, attualmente sforno un interno al limite della vram (4 giga massimi) in 6/10 ore (dipende moltissimo da luci e materiali e un po' meno dalla modellazione) e un esterno - a pari condizioni di saturazione memoria - con tempi altalenanti che vanno dalle 2 alle 3 ore. iRay negli esterni è veloce il doppio se non di più.
Parlo di immagini a 5000px sul lato lungo, con DOF praticamente onnipresente, caustiche sempre attive, displace (nonostante il bump sia eccezionale) utilizzato sempre più frequentemente e con valori contenuti, perché personalmente trovo che nella 2016 sia stato velocizzato parecchio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Do il mio contributo nonostante non utilizzi vray o vrayRT ma iRay. Attualmente ho una 980Ti per gestire i monitor e cinque 970 per renderizzare.
Premesso che ho fatto dell'ottimizzazione virtù e che se non sai bene "il mestiere" i tempi ti ammazzano il lavoro, attualmente sforno un interno al limite della vram (4 giga massimi) in 6/10 ore (dipende moltissimo da luci e materiali e un po' meno dalla modellazione) e un esterno - a pari condizioni di saturazione memoria - con tempi altalenanti che vanno dalle 2 alle 3 ore. iRay negli esterni è veloce il doppio se non di più.
Parlo di immagini a 5000px sul lato lungo, con DOF praticamente onnipresente, caustiche sempre attive, displace (nonostante il bump sia eccezionale) utilizzato sempre più frequentemente e con valori contenuti, perché personalmente trovo che nella 2016 sia stato velocizzato parecchio.

Grazie per il feedback. Se hai investito in gpu immagino tu l'abbia fatto perchè i tempi sono migliori. Render di questa portata quanto ci mettevi a renderizzarli con un quad core prima di questo passo? E soprattutto su cpu usavi un motore biased vero? (Immagino anche mental ray ce l'abbia)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Grazie per il feedback. Se hai investito in gpu immagino tu l'abbia fatto perchè i tempi sono migliori. Render di questa portata quanto ci mettevi a renderizzarli con un quad core prima di questo passo? E soprattutto su cpu usavi un motore biased vero? (Immagino anche mental ray ce l'abbia)

Non esattamente. Prima usavo Mental e prima ancora, Vray. Sono passato a iRay per un discorso differente, soprattutto di luce e per workflow che porto avanti da un po' (ma questa è un'altra storia). Ho creduto nelle potenzialità di iRay anni fa, andando un po' contro alla logica comune, soprattutto perchè mi sentivo -  a ragione - rispondere che con mental o vray si faceva la stessa cosa in metà tempo.
Ora le cose sono differenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non esattamente. Prima usavo Mental e prima ancora, Vray. Sono passato a iRay per un discorso differente, soprattutto di luce e per workflow che porto avanti da un po' (ma questa è un'altra storia). Ho creduto nelle potenzialità di iRay anni fa, andando un po' contro alla logica comune, soprattutto perchè mi sentivo -  a ragione - rispondere che con mental o vray si faceva la stessa cosa in metà tempo.Ora le cose sono differenti.

 

Mi sapresti fare una comparativa (a grandi linee naturalmente) sulle tempistiche di render usando le tue gpu oppure renderizzando con cpu 4-core biased ed unbiased? Io creo praticamente solo animazioni, quindi i tempi per me sono determinanti.

Secondo la tua esperienza un render che fai ad esempio in 10 ore su gpu quanto ci metterebbe a renderizzare su cpu unbiased (tipo brute force ad esempio), e soprattutto su cpu biased (io uso mappe di irrazianza ma qualunque altro biased se tu usavi altro).


Modificato da Lucas80

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×