Vai al contenuto
Enzo Risolini

Pubblicare Tutorial fatti con programmi craccati

Recommended Posts

Salve, vorrei farvi una domanda. Se faccio un tutorial con photoshop craccato, e lo pubblico su internet (ad esempio sul mio blog) rischio di incorrere in qualche sanzione? Possono risalire al programma e scoprire che è craccato?

Posso "denunciare" il blogger ad adobe affincheè faccia un controllo?

grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Secondo me è sbagliata come idea, perché se pubblichi qualcosa è chiaro che stai dichiarando che usi quel programma.

Se è così dovresti dimostrare che hai la licenza nel caso vengono a domandartelo.

A loro non credo che interessa che sia crack o no, tu hai pubblicato tu rispondi per il programma che hai utilizzato.

Un sito o un blog poi è sempre rintracciabile.

Poi fare una domanda del genere su reddi.com mi sembra alquanto inopportuno, sei su un sito professionale, non di crack o simili.

Infine photoshop costa 19 euro al mese, c'è bisogno di rischiare per 19 euro? Ma non sei molto furbo, scusa la sincerità.

Speriamo che chiudono in fretta questa discussione


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me è sbagliata come idea, perché se pubblichi qualcosa è chiaro che stai dichiarando che usi quel programma.

Se è così dovresti dimostrare che hai la licenza nel caso vengono a domandartelo.

A loro non credo che interessa che sia crack o no, tu hai pubblicato tu rispondi per il programma che hai utilizzato.

Un sito o un blog poi è sempre rintracciabile.

Poi fare una domanda del genere su reddi.com mi sembra alquanto inopportuno, sei su un sito professionale, non di crack o simili.

Infine photoshop costa 19 euro al mese, c'è bisogno di rischiare per 19 euro? Ma non sei molto furbo, scusa la sincerità.

Speriamo che chiudono in fretta questa discussione

ineccepibile :Clap03: :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma poi scusa la domanda hai messo pure il tuo nome e cognome ? Enzo Risolini in una discussone di crack o è crakkato pure quello?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me è sbagliata come idea, perché se pubblichi qualcosa è chiaro che stai dichiarando che usi quel programma.

Se è così dovresti dimostrare che hai la licenza nel caso vengono a domandartelo.

A loro non credo che interessa che sia crack o no, tu hai pubblicato tu rispondi per il programma che hai utilizzato.

Un sito o un blog poi è sempre rintracciabile.

Poi fare una domanda del genere su reddi.com mi sembra alquanto inopportuno, sei su un sito professionale, non di crack o simili.

Infine photoshop costa 19 euro al mese, c'è bisogno di rischiare per 19 euro? Ma non sei molto furbo, scusa la sincerità.

Speriamo che chiudono in fretta questa discussione

Lo so che treddi è un sito professionale, non è un'accusa verso treddi.

Inoltre la domanda è generica e non è riferita a me, io non uso nemmeno photoshop. Ma non è questo il punto.

Forse mi sono espresso male, riformulo la domanda:

se pubblichi un tutorial con photoshop (che NON sia craccato), adobe può chiederti di dimostrare la licenza?

è un dubbio che mi è venuto e penso che i dubbi non siano mai inopportuni per generare una discussione.

Inoltre se, come dici tu, su treddi c'è professionalità allora saprete rispondere alla domanda o quantomeno cercare di spiegare, e non censurare e chiudendo la discussione.

grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma poi scusa la domanda hai messo pure il tuo nome e cognome ? Enzo Risolini in una discussone di crack o è crakkato pure quello?

Penso che la tua domanda non possa arricchire la discussione.

Io ho fatto una domanda, che tratta un tema: se sai qualcosa riguarda il tema in questione ben venga, altrimenti se vuoi parlare di fuffa non prenderò in considerazione i tuoi commenti.

Fai la persona professionali, rispondi alla domanda o almeno attieniti all'argomento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Penso che la tua domanda non possa arricchire la discussione.

Io ho fatto una domanda, che tratta un tema: se sai qualcosa riguarda il tema in questione ben venga, altrimenti se vuoi parlare di fuffa non prenderò in considerazione i tuoi commenti.

Fai la persona professionali, rispondi alla domanda o almeno attieniti all'argomento.

Mi attengo all'argomento. il Crack non è un argomento da chiedere su un sito professionale, sai quanti ne ho visti venire qui a chiedere che non era per loro ma era per un loro amico o per una cosa che riguarda gli altri.

dai cresciamo un po', non sono nato ieri sei tu che stai facendo domande di cui sai già la risposta.

e la risposta te l' ho già data sopra.

Photoshop costa 19 euro al mese, usare il crack ti mette nella condizione di essere perseguito,se pubblichi qualcosa.

la fuffa la hai introdotta tu, io non mi sarei mai permesso di chiedere in una comunità se è lecito usare programmi con il crak, anche se non li avrei utilizzati di persona.


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Se volgiamo essere precisi poi ti ho risposto perché tu hai dichiarato " Se faccio un tutorial con photoshop craccato " stai parlando come se lo sati facendo tu Enzo Risolini e non un altra persona.

Cortesemente se ti iscrivi a un forum dai qualche informazione più dettagliata sul tuo profilo.

Non c'è scritto da dove scrivi, se sei un professionista o altro, etc.

Solo che sei registrato da 2 giorni.


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi attengo all'argomento. il Crack non è un argomento da chiedere su un sito professionale, sai quanti ne ho visti venire qui a chiedere che non era per loro ma era per un loro amico o per una cosa che riguarda gli altri.

dai cresciamo un po', non sono nato ieri sei tu che stai facendo domande di cui sai già la risposta.

e la risposta te l' ho già data sopra.

Photoshop costa 19 euro al mese, usare il crack ti mette nella condizione di essere perseguito,se pubblichi qualcosa.

la fuffa la hai introdotta tu, io non mi sarei mai permesso di chiedere in una comunità se è lecito usare programmi con il crak, anche se non li avrei utilizzati di persona.

nella mia domanda iniziale ho anche parlato di denunciare un blogger.

Inoltre io non ho chiesto di craccare un programma. ho chiesto se pubblicando qualcosa fatto con un programma craccato, adobe puo chiederti di dimostrare la licenza o se puo intuire che il programma sia craccato o meno. Questo è l'argomento. Se si hanno informazioni, considerazioni, critiche ecc ecc sull' ARGOMENTO allora chiunque è libero di intervenire di espriemre la prorpia opinione,negativa o positiva che sia.

Le illazioni su chi io sia, che devo inserire informazioni piu dettagliate, non so a cosa possano servire.

Io ho posto una domanda, mi aspetto che le persone rispondano con quello che sanno sull'argomento, e che non si facciano influenzare dai dettagli del profilo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

nella mia domanda iniziale ho anche parlato di denunciare un blogger.

Inoltre io non ho chiesto di craccare un programma. ho chiesto se pubblicando qualcosa fatto con un programma craccato, adobe puo chiederti di dimostrare la licenza o se puo intuire che il programma sia craccato o meno. Questo è l'argomento. Se si hanno informazioni, considerazioni, critiche ecc ecc sull' ARGOMENTO allora chiunque è libero di intervenire di espriemre la prorpia opinione,negativa o positiva che sia.

Le illazioni su chi io sia, che devo inserire informazioni piu dettagliate, non so a cosa possano servire.

Io ho posto una domanda, mi aspetto che le persone rispondano con quello che sanno sull'argomento, e che non si facciano influenzare dai dettagli del profilo.

Penso che tu ti sia fatta una idea sbagliata di cosa è un forum come treddi.

Fatti consigliare per le risposte da altri io non saprei cosa altro dirti.

http://www.adobe.com/ch_it/corporate-responsibility.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... ho chiesto se pubblicando qualcosa fatto con un programma craccato, adobe puo chiederti di dimostrare la licenza o se puo intuire che il programma sia craccato o meno. Questo è l'argomento. Se si hanno informazioni, considerazioni...

Sinceramente non so se un SW craccato sia immediatamente riconoscibile "a vista", qualcuno immagino di si.

Logicamente se si realizza un tutorial l'autore dovrebbe possedere (o avere accesso a) una licenza valida per non incorrere in eventuali problemi legali.

Nel caso l'autore non coincida con l'amministratore del sito, la faccenda credo sia diversa; andando a logica l'amministratore del sito, non avendo strumenti per verificare che l'autore sia in regola con la licenza, non è direttamente responsabile... non so nemmeno se sia tenuto a rimuovere il tutorial (soprattutto se l'ha pagato) nel caso in cui venga appurato che l'autore l'ha realizzato con un SW craccato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Nel caso l'autore non coincida con l'amministratore del sito, la faccenda credo sia diversa; andando a logica l'amministratore del sito, non avendo strumenti per verificare che l'autore sia in regola con la licenza, non è direttamente responsabile... non so nemmeno se sia tenuto a rimuovere il tutorial (soprattutto se l'ha pagato) nel caso in cui venga appurato che l'autore l'ha realizzato con un SW craccato

Come accade nei siti più importanti di contenuti, è specificato che la responsabilità sono tutte a carico dell'autore che ha pubblicato il materiale e il sito ospitante si può rivalere su di lui per spese legali in caso di controversie per diritti d'autore e utilizzo di programmi non originali con la casa madre.

In ogni caso il sito ospitante se non è dell'autore non è responsabile, ma potrebbe essere invitato dalla casa madre del programma a rimuovere i contenuti e in quel caso il sito ospitante si potrà rivalere sull'autore e chiedere il risarcimento a sua volta se ha pagato questi contenuti.

Nel caso l'autore tra profitto da pubblicità associate al suo video come accade nei canali più diffusi di contenuti video, anche se il video è gratuito si è responsabili come per una vendita; molti sottovalutano questo aspetto ma se chiedi a un commercialista ti dirà che è cosi; in quel caso bisognerebbe avere anche la partita iva perché si viene pagati per la pubblicità ospitata sul tuo video; come conseguenza anche il video che si pensava free diventa commercio e per questo serve una licenza commerciale del programma.

Queste sono in linea di massima le regole legali, poi ognuno fa come meglio crede.


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×