Vai al contenuto
StefanoVR

Render con Maya

Recommended Posts

ciao a tutti, sto cercando una guida dalla a alla z per fare render ( shader e lighting) con maya, possibilmente non di mental ray ( ho visto che vray è quello che va per la maggiore) . qualcuno ha qualche dritta? grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti, sto cercando una guida dalla a alla z per fare render ( shader e lighting) con maya, possibilmente non di mental ray ( ho visto che vray è quello che va per la maggiore) . qualcuno ha qualche dritta? grazie

Ciao,

Maya lavora molto bene sia con Mental Ray e sia con V-Ray, ma sfortunatamente, specialmente in italiano, non vi è una guida che tratta come utilizzare V-Ray per Maya nello specifico e quindi con screen-shot e parametri propri del software, ma invece vi è molta diffusione con la combo 3DSMax+V-Ray... puoi prendere tranquillamente i concetti espressi e poi applicarli in Maya, ma non su alcuni settori particolari perché sono proprio differenti a livello di applicazione, non di teoria, ma di applicazione vera e propria.

Per Maya si trova molto di più su Mental Ray perché è sempre stato un motore integrato benissimo e spesso, solitamente è così, chi lavora in tale applicazione utilizza lui rispetto che al suo concorrente bulgaro.

Che libri avevi visto su V-Ray?

Matteo

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

Maya lavora molto bene sia con Mental Ray e sia con V-Ray, ma sfortunatamente, specialmente in italiano, non vi è una guida che tratta come utilizzare V-Ray per Maya nello specifico e quindi con screen-shot e parametri propri del software, ma invece vi è molta diffusione con la combo 3DSMax+V-Ray... puoi prendere tranquillamente i concetti espressi e poi applicarli in Maya, ma non su alcuni settori particolari perché sono proprio differenti a livello di applicazione, non di teoria, ma di applicazione vera e propria.

Per Maya si trova molto di più su Mental Ray perché è sempre stato un motore integrato benissimo e spesso, solitamente è così, chi lavora in tale applicazione utilizza lui rispetto che al suo concorrente bulgaro.

Che libri avevi visto su V-Ray?

Matteo

:hello:

vray guida definitiva della imago e fotografia e render con vray.

il primo avrebbe un appendice dedicata sui vari software ma mi chiedo se son sia semplicemente un richiamo per allodole.la teoria di base la so già, mi serve qualcosa di concreto dato che son uno che se non teova il bottone tente a lanciare le tastiere :/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

vray guida definitiva della imago e fotografia e render con vray.

ora, sicuramente, mi attirerò le ire di qualcuno, ma il libro "Fotografia e render con V-Ray" non è un libro da comprare seppur ha venduto molto ed è stato tradotto in molte lingue. Credimi, non ho nulla contro l'editore e l'autore, ma non è un libro che insegna a livello tecnico come utilizzare un software, magari può esserti utile per capire un workflow di lavoro dove se non utilizzi quei 5 passaggi poi se hai un problema non sai mai come risolvere. Un libro, che a detta di molti professionisti seri, non è un libro da considerare così tanto come molti dicono. (secondo me, se vuoi imparare male un software è il libro giusto).

Quello della Imago è fatto benissimo e può essere un valido aiuto per capire i parametri e come funzionano.

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

ora, sicuramente, mi attirerò le ire di qualcuno, ma il libro "Fotografia e render con V-Ray" non è un libro da comprare seppur ha venduto molto ed è stato tradotto in molte lingue. Credimi, non ho nulla contro l'editore e l'autore, ma non è un libro che insegna a livello tecnico come utilizzare un software, magari può esserti utile per capire un workflow di lavoro dove se non utilizzi quei 5 passaggi poi se hai un problema non sai mai come risolvere. Un libro, che a detta di molti professionisti seri, non è un libro da considerare così tanto come molti dicono. (secondo me, se vuoi imparare male un software è il libro giusto).

Quello della Imago è fatto benissimo e può essere un valido aiuto per capire i parametri e come funzionano.

Mat

:hello:

ma tu lo hai visto il libro? con maya usi vray o mental ray o altro ( so che va forte renderman su questo software ma è sempre la documentazione che scarseggia)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma tu lo hai visto il libro?

Si, entrambi e di uno ne ho realizzato anche una recensione, mentre quello della Imago l'ho letto molto velocemente durante una convection dove era presente anche l'Autore (nella stessa vi era anche quello dell'altro libro). Non avendomelo lasciato non ho potuto scrivere una recensione anche su quello, ma è molto più tecnico ed io fossi in te sceglierei quello perché ti aiuta a capire meglio come funziona un motore di resa.

Poi non dimentichiamoci che esiste l'help online di V-Ray che è fatto benissimo, ma in inglese (che non è un problema, ma capisco che molti magari si possono perdere perché non sono molto ferrati in tale lingua).

con maya usi vray o mental ray o altro ( so che va forte renderman su questo software ma è sempre la documentazione che scarseggia)

Io al momento non mi occupo di rendering e quindi, quando capita (quasi mai), utilizzo Maya per altro quindi il rendering non è un mio problema (anche se posso passare da V-Ray a Mental Ray senza problemi conoscendoli entrambi).

Bè è molto usato anche Arnold e Renderman è venuto fuori ora come grande diffusione perché è stato rilasciato free per le non-cormmercial, come materiali ne trovi molto sul sito, ci sono corsi online della FXPhd e poi ci sono i classici Help Online ch esono il cuore dello studio di un software, ma tutto rigorosamente in inglese. Non è facile trovare materiale in italiano perché, sfortunatamente, nel nostro Paese non è un settore che "tira" e quindi è più facile trovare materiale sul mondo archviz e correlato rispetto che ai VFX (e quindi su Maya+Renderman ecc...)...

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si, entrambi e di uno ne ho realizzato anche una recensione, mentre quello della Imago l'ho letto molto velocemente durante una convection dove era presente anche l'Autore (nella stessa vi era anche quello dell'altro libro). Non avendomelo lasciato non ho potuto scrivere una recensione anche su quello, ma è molto più tecnico ed io fossi in te sceglierei quello perché ti aiuta a capire meglio come funziona un motore di resa.

Poi non dimentichiamoci che esiste l'help online di V-Ray che è fatto benissimo, ma in inglese (che non è un problema, ma capisco che molti magari si possono perdere perché non sono molto ferrati in tale lingua).

Io al momento non mi occupo di rendering e quindi, quando capita (quasi mai), utilizzo Maya per altro quindi il rendering non è un mio problema (anche se posso passare da V-Ray a Mental Ray senza problemi conoscendoli entrambi).

Bè è molto usato anche Arnold e Renderman è venuto fuori ora come grande diffusione perché è stato rilasciato free per le non-cormmercial, come materiali ne trovi molto sul sito, ci sono corsi online della FXPhd e poi ci sono i classici Help Online ch esono il cuore dello studio di un software, ma tutto rigorosamente in inglese. Non è facile trovare materiale in italiano perché, sfortunatamente, nel nostro Paese non è un settore che "tira" e quindi è più facile trovare materiale sul mondo archviz e correlato rispetto che ai VFX (e quindi su Maya+Renderman ecc...)...

Mat

:hello:

ok, adesso vedo anche gli eventuali corsi che hai detto. comunque grazie intanto, sei stato molto esaustivo. ciao :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, mi è venuto un dubbio: ma gli shader di vray per 3d max vanno bene anche per maya o no? cioè quelli che lavorano con 3ds usano librerie sterminate di materiali già texturizzati per fare le robe non personalizzate o sbaglio? perchè fare tutto da 0 mi sembra che serva troppo tempo per essere un attività remunerativa ma se poi le librerie di materiali d vray non ci sono per maya son sempre a punto e a capo.

sono ancora alle prime armi nel settore ( ho caricato un immagine sul mio portfolio fatta durante il corso di formazione per darti un idea a che livello di render sono, ne ho ancora ( troppa) di strada :( ) e mi sto chiedendo quale sia la pipeline reale nel settore sul render.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

ma gli shader di vray per 3d max vanno bene anche per maya o no?

No, gli shader di un software non li puoi usare su un altro e vale anche "quasi" per i motori di resa, dico quasi perché ci sono materiali che puoi usare con tutti (i lambert per esempio o gli standard di 3DMax) li puoi usare con molti motori di resa.

Se intendi le mappe quelle le puoi usare con chiunque (o quasi)...

cioè quelli che lavorano con 3ds usano librerie sterminate di materiali già texturizzati per fare le robe non personalizzate o sbaglio?

Si e no... io per il 99% dei casi faccio sempre tutto da zero, ho un collega che lui si è slvato 3 materiali standard e gli altri se li rifà, un altro che usa materiali generici e poi li modifica a seconda delle necessità e poi ci sono millioni di persone che usano roba "precotta" che ti fa alzare i tempi di render in maniera spaventosa oppure non sempre escono come ci si aspettava.

Ogni materiale ha la sua storia ed ogni scena anche... se credi di poter utilizzare sempre lo stesso materiale e che venga sempre bene non è così. Avevo un collega che pensava che bastasse prendere le cose online per poter fare rendering.... io sono ancora qui, lui ha cambiato mestiere.

perchè fare tutto da 0 mi sembra che serva troppo tempo per essere un attività remunerativa ma se poi le librerie di materiali d vray non ci sono per maya son sempre a punto e a capo.

ripeto... ogni scena la sua storia e spesso utilizzare qualcosa di preconfezioanto ti sballa spesso i tempi o non rende come credi. Su maya ti puoi fare le librerie in base alle tue necessità ed al limite poi modificarle a bisogno... esempio... ti fai un vetro standard o un metallo spazzolato o delle piastrelle... se poi devi fare uan variante di uno di questi lo prendi, lo carichi e te lo modifichi e sei a posto.

mi sto chiedendo quale sia la pipeline reale nel settore sul render.

Dipende dal tuo workflow... solitamente chi fa render utilizza un software per modellare/renderizzare ed uno per la post-produzione... esempio:

Modellazione in Maya e render con Mental Ray (o V-Ray)

Post-Produzione con Photoshop o similare

Almeno questa è la casistica base per il 99% deicasi di render di archviz o similare.

Se fai animazione avrai una pipeline differente, se fai modelli di personaggi anche, se fai solo post...e via dicendo...

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dipende dal tuo workflow... solitamente chi fa render utilizza un software per modellare/renderizzare ed uno per la post-produzione... esempio:

Modellazione in Maya e render con Mental Ray (o V-Ray)

Post-Produzione con Photoshop o similare

Almeno questa è la casistica base per il 99% deicasi di render di archviz o similare.

Se fai animazione avrai una pipeline differente, se fai modelli di personaggi anche, se fai solo post...e via dicendo...

Mat

:hello:

ho sbagliato ad esprimermi con la "pipeline del rendering" in maniera generica, intendevo della fase ti texturing ma la risposta che cercavo l'ho trovata con i punti precedenti.

sul discorso dei materiali ho chiesto a te che usi entrambi i software, io non conosco nulla al di fuori di maya come modellatori poligonali ma pensavo che essendo tutto delle stesse case ( maya-3ds e vray) esportando un file con gli shader in fbx ad esempio la cosa funzionasse... beata ingenuità :D

ok, non mi resta che installare anche vray e procurarmi il libro ( peccato che non esista una versione pdf come per l'altro che mi hai sconsigliato) e iniziare a smanettare.

graxie per il tuo tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per Maya si trova molto di più su Mental Ray perché è sempre stato un motore integrato benissimo e spesso, solitamente è così, chi lavora in tale applicazione utilizza lui rispetto che al suo concorrente bulgaro.

Mi ha sempre incuriosito questa storia...come mai in 3ds Max sembra quasi obbligatoria l'accoppiata a V-ray, molto molto diffusa...invece in Maya si sente spesso con Mental Ray

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi ha sempre incuriosito questa storia...come mai in 3ds Max sembra quasi obbligatoria l'accoppiata a V-ray, molto molto diffusa...invece in Maya si sente spesso con Mental Ray

Mental Ray era la base per Maya e Softimage (ex XSI - ora totalmente scomparso) ed era sempre sviluppato prima per questi due pacchetti 3D e dopo per 3DS Max. L'architettura a nodi permetteva/permette una maggiore flessibilità anche in fase di sviluppo e spesso, molto spesso, è più facile trovare tecniche e soluzioni più avanzate su Mental Ray descritte in Maya invece che su Max.

Anche la quantità di alternative offerte per Maya e Softimage erano anche infriori o molto specifiche. Per esempio per Maya trovi

Redshift - https://www.redshift...oducts/redshift

3Delight - http://www.3delight.com/en/index.php

Arnold - https://www.solidangle.com/

Renderman - https://renderman.pi.../view/renderman

Turtle (ora integrato) - http://knowledge.aut...urtle-html.html

(che poi ti fermi a Renderman e Arnold oltre al fatto che ora alcuni si stanno spostando su Cinema 4D come alternativa a Maya oppure le trovi in stand alone o per 3DSMax, ma poco diffuse)

Che sono tutti molto specifici anche per settori fuori dal settore archviz per via anche del fatto che Maya è più propenso per tale settore seppur anche 3DS Max è molto presente nelle varie pipeline produttive.

3DS Max ha sofferto per ann di non sviluppo o molto sviluppo di Mental Ray e molti utenti si sono avvicinati a motori di resa alternativi come V-Ray che, all'epoca della versione 1 o alpha, ha subito una diffusione free a macchia d'olio fortissima e si è affermato negli anni per quello che offria cioè ottima GI e buon rapporto qualità/tempo.. lo stesso che è successo e che sta succendendo con Corona renderer.

Ora c'è anche V-Ray per Maya, ma non è così sviluppato e robusto rispetto a quello di 3DS Max anche perché ci sono molti anni di sviluppo in più e poi molti utenti, ormai storici, preferisco o comunque sono abituati ad utilizzare Mental Ray o altri su una piattaforma come Maya.

Per questo, almeno credo e spero di aver compreso la tua domanda/affermazione, credo che gli utenti di Maya siano più verso Mental Ray e non su V-Ray

Piccole parentesi

http://www.treddi.com/forum/topic/5956-mr-34-classroom/

http://forums.cgsociety.org/showthread.php?f=87&t=190232

Mat

Nota: non ho messo Maxwell renderer o Indigo o altri similari perché sono un discorso a parte e mi rivolgevo alle attuali e vecchie alternative che vi erano prima solo per Maya e non per 3DS Max

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×