Vai al contenuto
Ospite

Intel Core i7-6700K in overclock a 5,20GHz

Recommended Posts

Ospite   
Ospite

speriamo, speriamo anche in un prezzo accessibile, perché ho visto che parlano per ora di 389$

389$ significa che da noi sarà tra i 389 e 400 euro è sempre cosi.

comunque sia 95 watt è un ottimo risultato per quella frequenza anche senza overclock.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

389$ significa che da noi sarà tra i 389 e 400 euro è sempre cosi.

comunque sia 95 watt è un ottimo risultato per quella frequenza anche senza overclock.

si, vero quello che dici, ma in parte!!!

ha la stessa frequenza di i7 4790k con un incremento medio che pare sia sui 7-10%, ma ha un consumo maggiore da 88watt a 95watt, ed il prezzo, questa è la chicca; inoltre si possono montare ram ddr4, o meglio si possono ancora montare ram ddr3.....

non so!!!!!

vedremo quando ci saranno più info, perché ad oggi anche se a malincuore metterei la mazzetta di denaro su i7 4790k; bisogna poi effettivamente vedere quante cpu salgono a questa frequenza in o.c.

io ho stressato un i7 4790k e mi vien da piangere, riesco ad arrivare a 4.7Ghz con consumi disumani; spero che con questa architettura sia data omogeneità sulle cpu e che +/- salgano tutte sopra i 5Ghz. con un vcore inferiore a 1.35volt, poi c'è da valutare anche la vcache.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Inviata (modificato)

si, vero quello che dici, ma in parte!!!

ha la stessa frequenza di i7 4790k con un incremento medio che pare sia sui 7-10%, ma ha un consumo maggiore da 88watt a 95watt, ed il prezzo, questa è la chicca; inoltre si possono montare ram ddr4, o meglio si possono ancora montare ram ddr3.....

non so!!!!!

vedremo quando ci saranno più info, perché ad oggi anche se a malincuore metterei la mazzetta di denaro su i7 4790k; bisogna poi effettivamente vedere quante cpu salgono a questa frequenza in o.c.

io ho stressato un i7 4790k e mi vien da piangere, riesco ad arrivare a 4.7Ghz con consumi disumani; spero che con questa architettura sia data omogeneità sulle cpu e che +/- salgano tutte sopra i 5Ghz. con un vcore inferiore a 1.35volt, poi c'è da valutare anche la vcache.....

si è vero, ma io lo comprerei subito perché tanto sono abituato già ai 125 wat del amd fx 8350 che in confronto è una lumaca, ma per le mie esigenze didattiche e 3d model fa il suo lavoro. Penso che per me il nuovo intel sia un valido candidato per un pc nuovo per la fine del 2015, vedremo le prossime news e test probabilmente a fine agosto settembre.

ps. tra computer condizionatori tv plasma e lavastoviglie sono due sere che mi salta la luce. mi sa che i soldini del nuovo i7 se li pappa prima l'enel se vado avanti così. :D


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh c'è da dire che intel ha adottato una politica di risparmio energetico sulle cpu che fa paura. già con haswell quando la cpu è in idle ha un consumo veramente bassissimo. nel tuo caso avrai quindi ancor più risparmio, perché immagino che la tua cpu non sarà in render 24/7, bensì in fase di lezione farà qualche periodo al 100% ma la maggior parte è tutta spiegazione in cui la cpu lavora veramente poco; è qui che fa la differenza ancora fra intel e amd. mi ricordo che quando uscii haswell c'era un po' un problema sugli alimentatori, in quanto quelli esistenti potevano spegnersi per il basso consumo della cpu, ovvero l'alimentatore considerava la cpu spenta e di conseguenza si spegneva. in realtà le cpu haswell hanno un consumo di 0.5watt in standby, idle, o risparmio energetico e gli alimentatori non avevano tale sensibilità, per lo meno gli entry level, perché erano progettati per le cpu ivybridge con un consumo di 5 watt in standby. di fatto non ci sono stati particolari problemi perché è stato sufficiente aggiungere una ventola, che normalmente si mette di routine in ogni case, o è già venduta all'interno del case.

questo a dimostrazione dei bassi consumi delle cpu intel.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

beh c'è da dire che intel ha adottato una politica di risparmio energetico sulle cpu che fa paura. già con haswell quando la cpu è in idle ha un consumo veramente bassissimo. nel tuo caso avrai quindi ancor più risparmio, perché immagino che la tua cpu non sarà in render 24/7, bensì in fase di lezione farà qualche periodo al 100% ma la maggior parte è tutta spiegazione in cui la cpu lavora veramente poco; è qui che fa la differenza ancora fra intel e amd. mi ricordo che quando uscii haswell c'era un po' un problema sugli alimentatori, in quanto quelli esistenti potevano spegnersi per il basso consumo della cpu, ovvero l'alimentatore considerava la cpu spenta e di conseguenza si spegneva. in realtà le cpu haswell hanno un consumo di 0.5watt in standby, idle, o risparmio energetico e gli alimentatori non avevano tale sensibilità, per lo meno gli entry level, perché erano progettati per le cpu ivybridge con un consumo di 5 watt in standby. di fatto non ci sono stati particolari problemi perché è stato sufficiente aggiungere una ventola, che normalmente si mette di routine in ogni case, o è già venduta all'interno del case.

questo a dimostrazione dei bassi consumi delle cpu intel.

Grazie di questo non sapevo del idle e basso consumo di intel, la scelta di amd era caduta più per le due pci a 16X che mi servivano per le gtx, ma poi ho visto che anche a 8x il render gpu va bene comunque.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da quanto ho capito questa serie, se saranno confermate le specifiche e la bontà in overclock potrebbe diventare il nuovo Sandy Bridge, pur non avendo la saldatura ma la pasta termica sull'IHS: i convertitori di tensione dovrebbero tornare sulla scheda madre, per poi tornare nella CPU con la generazione successiva

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Inviata (modificato)

SARA MIOOO ! da affiancare al mio piccolo e dolcissimo i7 2700k 4.5ghz XD !

è già in vendita in italia, l'ho visto a 425 euro, Socket 1151, tecnologia a 14nm.


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Inviata (modificato)

Leggendo i commenti sul sito di hwupgrade, non mi sembra che gli utenti molto contenti, forse si aspettavano qualcosa di più performante.


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma con la scheda madre msi gaming m7 si ha la possibilità di fare un o.c. automatico girando la manopola?

Quasi quasi aspetto di comprare il 5820k ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti sconsiglio di fare overclock automatici... a volte portano la cpu anche a 100°C...

Ma qua mi sa che andiamo OT ^_^

no, nessun O.T., dal titolo della discussione è logico che si tratta una cpu overcloccata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma con la scheda madre msi gaming m7 si ha la possibilità di fare un o.c. automatico girando la manopola?

Quasi quasi aspetto di comprare il 5820k ^_^

quoto archandr,

non ho ancora visto nessuna mobo con questo socket, ma non dovrebbe cambiare molto dalle vecchie architetture. di fatto con i sw automatici si può pensare di salire un po' di frequenza e fino a qui possono andare ancora bene; ho fatto delle prove con mobo asus e tutto sommato mantengono delle tensioni abbastanza normali, ma se si vuole tirare il collo alla cpu è altamente sconsigliato, in quanto quando fa la procedura automatica di o.c. sale di 100muz alla volta (step), e fino ad una certa frequenza i vari settaggi salgono progressivamente, ma poi magari per salire di soli 100mhz, alza il vcore, di 0.10volt, ed in questo caso occorre stoppare immediatamente l'o.c.. In più ho notato che coi programmini, non hai cmq la stabilità al 100%, perché poi coi vari stress test, il sistema va in crash.

Riassumendo, se proprio non hai conoscenza di o.c., puoi affidarti al sw automatico, ma il consiglio è di aumentare di poco la frequenza, inoltre tirare la cpu a 5.2ghz non è così facile, e non tutte le cpu sono fortunelle. Aggiungendo è stato anche un caso sporadico, in cui mi sembra non erano state elencate tutte le specifiche hardware di dissipazione e settaggi di bios. spero di sbagliarmi con skylate, ma fino a i7 4790k, la situazione era un po' questa, arrivare a 4.7-4.8ghz era un miracolo, tenendo conto che la frequenza di partenza era 4.0ghz+turbo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×