Vai al contenuto
viterete

Quale software cad può fare questo?

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Salve, premetto che sono almeno 25 30 anni che non utilizzo software cad ed allora la scelta non era granchè (autocad). Quindi sono un completo novizio enon so neanche se la sezione è giusta-

Vorrei qualche indicazione su quale software usare/comprare/studiare per la mia specifica esigenza-

Mi serve un software che partendo da una figura complessa 3d (esempio un volto) me la approssimi in poligoni (quello che mi interessa è che sia formata da spigoli senza superfici curve) e poi mi permetta di dividerla in porzioni da stampare in 3d in modo da ricrearla grande quanto voglio.

quindi:

1) Mi serve un software di modellazione poligonale come ad esempio 3dstudiomax che potrebbe essere ok ma se taglio i poligoni di 3dstudio sono vuoti e questo crea grossi problemi (insormontabili direi) nella stampa 3d a pezzi. Cosa che invece non succede in autocad i cui poligoni sono pieni ma...

2)la diminuzione dei poligoni per ARRIVARE A UNA STAMPA 3D SENZA CURVE è possibile in autocad?

3) c'è qualche software free che crei poligoni pieni come autocad?

4) Tra i più conosciuti software commerciali in grado di eseguire una riduzione percentuale del numero di poligoni presenti in un modello ho trovato:

Okino Polytrans, Okino NuGraf , PolyChop - a polygon reduction plugin for 3DS MAX, Polygon Cruncher 7.8, Rational Reducer,

VizUp Reducer Professional 3.1.9, VizUp Reducer Home 3.1.9-

Qualcuno li conosce o li ha provati?

Un grazie anticipato a chi puo aiutarmiI


Modificato da viterete

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

premessa....se è 30 anni che non usi autocad allora lo hai praticamente inventato insieme ad autodesk ;)

per il resto qualsiasi modello poligonale è privo di curve,l'effetto smusso è creato attraverso algoritmi ma è un effetto che puoi togliere tranquillamente,inoltre meno poligoni hai e più il modello sarà spigoloso.

Il modello 3d poligonale creato in max o in autocad è lo stesso....sono entrambi vuoti,se poi fai una boleana allora il risultato è che vengono create le facce di unione,ma non è che dentro sia pieno.

Per quanto ne so una stampante 3d non ha bisogno che il modello sia realmente pieno...ma lo considera pieno di suo...se poi vuoi solo dare uno spessore alle facce non ti resta che darlo nella modellazione,in max la via più semplice è utilizzare il modificatore shell ad esempio.

Dopo di che ti consiglio di fare una ricerca su modellazione low poly e high poly

Insomma,o ti sei spiegato male,o io non ci ho capito nulla o hai le idee un po' confuse ;)


Modificato da Subale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avresti dovuto dire a che ti servono, hai fatto un sacco di confusione, anche per il fatto che non te ne occupi da tempo. ;)

Tutti i modelli poligonali sono vuoti, ad anche tutti quelli nurbs, gli unici oggetti 3d che sono considerati pieni dal sw, anzi, dagli algoritmi che li definiscono, visto che non stiamo parlando un un vero materiale, sono i solidi.

Le stampanti 3d gestiscono modelli poligonali ad alto numero di poligono, se no stamperai un oggetto a spigoli come dice Subale, il formato corretto è l'stl.

Quindi per stampare un oggetto, non devi diminuire i poligoni, devi semplicemente convertire l'oggetto, alla più alta risoluzione possibile, ad stl. In molti casi però un ggetto convertito deve essere sistemato prima, pulito ecc, per questo ci sono sw preposti a sistemare, con una serie di feature, un stl ad alto numero di poligoni. MeshLab è uno di questi, ed è opensource.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

premessa....se è 30 anni che non usi autocad allora lo hai praticamente inventato insieme ad autodesk ;)

Si è vero penso fosse la versione 1. qualcosa e pensa che girava su olivetti...

per il resto qualsiasi modello poligonale è privo di curve,l'effetto smusso è creato attraverso algoritmi ma è un effetto che puoi togliere tranquillamente,inoltre meno poligoni hai e più il modello sarà spigoloso.

Esatto ma il mio problema è che un viso sarà formato da milioni di poligoni e non posso ridurli a mano

Il modello 3d poligonale creato in max o in autocad è lo stesso....sono entrambi vuoti,se poi fai una boleana allora il risultato è che vengono create le facce di unione,ma non è che dentro sia pieno.

Per quanto ne so una stampante 3d non ha bisogno che il modello sia realmente pieno...ma lo considera pieno di suo...se poi vuoi solo dare uno spessore alle facce non ti resta che darlo nella modellazione,in max la via più semplice è utilizzare il modificatore shell ad esempio.

Ecco vedi non lo sapevo mi sembrava pieno.. Se ho ben capito mi consigli di dare uno spessore alle facce dei pezzi tagliati per semplificare la stampa. Su questo nutro sempre dubbi anche perchè in caso di pezzi grossi dato le stampanti 3d che per ora abbiamo andrebbero fatti in cnc su legno.

Dopo di che ti consiglio di fare una ricerca su modellazione low poly e high poly

Si mi sono spiegato maluccio, dovrei partire da modelli gia' fatti e ridurli a pochissimi poligoni mantenedo comunque i tratti fondamentali

Insomma,o ti sei spiegato male,o io non ci ho capito nulla o hai le idee un po' confuse ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avresti dovuto dire a che ti servono, hai fatto un sacco di confusione, anche per il fatto che non te ne occupi da tempo. ;)

Tutti i modelli poligonali sono vuoti, ad anche tutti quelli nurbs, gli unici oggetti 3d che sono considerati pieni dal sw, anzi, dagli algoritmi che li definiscono, visto che non stiamo parlando un un vero materiale, sono i solidi.

Le stampanti 3d gestiscono modelli poligonali ad alto numero di poligono, se no stamperai un oggetto a spigoli come dice Subale, il formato corretto è l'stl.

Quindi per stampare un oggetto, non devi diminuire i poligoni, devi semplicemente convertire l'oggetto, alla più alta risoluzione possibile, ad stl. In molti casi però un ggetto convertito deve essere sistemato prima, pulito ecc, per questo ci sono sw preposti a sistemare, con una serie di feature, un stl ad alto numero di poligoni. MeshLab è uno di questi, ed è opensource.

Si a me serve stampare oggetti con gli spigoli anche mal rifiniti perchè mi servono come forme di riferimento per dei progetti artistici in barre di acciaio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma guarda che la stampa 3d non è che la paghi in base al numero dei poligoni...paghi semplicemente il materiale che hai usato,le passate sono quelle e il fatto che abbia più o meno poligoni incide poco,al massimo ti caricherà prima il modello ma non credo il problema principale sia il tempo.

in ogni caso ci sono svariati modi e software per ridurre la mesh.

La stampante 3D che abbiamo in azienda lavora con un materiale base più uno di supporto che poi viene lavato via,lavoriamo con milioni di poligoni,l'unica accortezza è che il modello sia chiuso,quindi se hai dei pezzi volanti devi si dargli uno spessore....e se l'ipotetico salvadanaio è rotto anche quello deve avere uno spessore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ho capito, ti servono dei modelli stampati con "l'effetto" spigoli vivi, allora direi che è fondamentale capire prima la fonte dei modelli 3d, dove li prendi? Scansioni? Modelli già fatti? Se hai dei 3d con molti poligoni, derivati magari da scansioni, stl quindi direi che è molto difficile ridurre gli stessi a mano, srebbe un casino di pezzi di poligoni in ordine sparso, invece attarverso un retropology è tutto molto più semplice, cioè ripassi la scansione, o il modello, rifacendo il 3d, una specie di reverse engineering fatto a mano. Anche Blender ha una funzione simile. Ci sono moltissimi tutorial su Youtube,

è uno.

Se invece il modello che hai è abbastanza pulito, ma con molti poligoni,allora un sw di riduzione poligoni, può fare il lavoro. Anche sw come 3ds o Blender stesso, credo abbiano una funzione simile.


Modificato da enri2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho capito, ti servono dei modelli stampati con "l'effetto" spigoli vivi, allora direi che è fondamentale capire prima la fonte dei modelli 3d, dove li prendi? Scansioni? Modelli già fatti? Se hai dei 3d con molti poligoni, derivati magari da scansioni, stl quindi direi che è molto difficile ridurre gli stessi a mano, srebbe un casino di pezzi di poligoni in ordine sparso, invece attarverso un retropology è tutto molto più semplice, cioè ripassi la scansione, o il modello, rifacendo il 3d, una specie di reverse engineering fatto a mano. Anche Blender ha una funzione simile. Ci sono moltissimi tutorial su Youtube,

è uno.

Se invece il modello che hai è abbastanza pulito, ma con molti poligoni,allora un sw di riduzione poligoni, può fare il lavoro. Anche sw come 3ds o Blender stesso, credo abbiano una funzione simile.

Grande, graziee

scusa se rispondo solo ora ma qui il caldo è atroce. e' esattamente retropology quello che cercavo, poichè parto da scansioni.

Ho ancora alcuni dubbi su come ottenere gli spigoli vivi, ma intanto sicuramente risolve il problema della riduzione dei poligoni.

Grazie ancora ora devo studiare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Te li liscia il sw all'interno, quando li esporti non devi fare niente, sono già spigolosi, importante è che mantieni il numero e la conseguente forma che ti interessano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×