Jump to content
Sign in to follow this  
Loreb

Roberta

Recommended Posts

Ciao a tutti ;)

Ho potuto notare nelle ultime settimane un acceso interesse (in questo sito che tratta di Computer Grafica generica ma con un evidente e giustificata tendenza a quella tridimensionale) ad una forma di "arte pittorica digitale", vettoriale o raster che sia, che ha stimolato parecchi utenti ad esprimere la propria creatività con la fredda penna di una tavoletta grafica. La cosa mi fa moooolto piacere ;).

Proprio in chat qualche giorno fa si discuteva di questo fatto e nello scambiarci i nostri lavori e i bozzetti, Kage Maru mi passa la foto (oggetto di prove di riproduzione) della sua ragazza... da li l'idea di creare una sorta di tutorial in formato Work In Progress che spero sia utile (oltre a me) a chi vuole avvicinarsi alle tecniche della pittura digitale, in particolare con Photoshop CS.

ok, si comincia!

La prima fase è quella di impostazione del file: come minimo un 300 dpi, e nel mio caso ho scelto un pre-impostato formato A4.

L'immagine sarà quindi una 2480x3508 pxl

L'immagine digitale di Roberta (la girl di Kage ;)) è stata ritagliata con rapporto di formato A4 e ridimensionata alla risoluzione 2480x3508 pxl

Aperte entrambe le immagini vi si attiva la griglia, utile per la riproduzione dei tratti e delle ombre del volto. E' sottointeso che va rispettato tutto all'"ultimo pixel"... ne va del risultato finale!

15ar.th.jpg

lo schizzo va creato su un layer appropriato con fondo trasparente:

ecco la matita che uso

25fo.th.jpg

ho creato successivamente un layer "sfondo" dove creo appunto il fondale di colore di tutta l'immagine, da sistemare SOTTO il layer matita.

Qui ci sarebbe da scrivere un libro intero sulle tecniche e sulle scelte dei colori: riassumo brevemente le mie che utilizzo di solito.

Sotto la pelle sempre tonalità di verde, variabili in funzione delle ombre

Sotto ogni altro colore il relativo complementare, per avere più armonia e logica, nonchè un contrasto e una vivacità migliore di tinte nell'immagine finale.

Di seguito il pennello che intendo usare per tutto il lavoro: è uno standard di Photoshop CS, che utilizzo sia come pennello di stesura, che come sfumino per miscelare i colori.

31pc.th.jpg

Nel fondo, il colore chiaramente non serve che sia curato e preciso ma deve comunque dare un'idea corretta della traccia da poter seguire con i livelli successivi. Consiglio di uscire sempre leggermente dai limiti dello schizzo a matita.

44oa.th.jpg

ok!!! ...spero di non avere annoiato nessuno :D

Kage... grazie 1000 a te e a Roberta per l'opportunità :D

al prossimo up!


Edited by Loreb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono veramente contento che ti sei deciso a scrivere un tut.Conoscendo le tue incredibili capacità io sarò il primo a seguire con grande interesse questa discussione.Aspetto il seguito con pazienza.Bbravo con 2 B.

p.s. avevo scritto la b tra parentesi e mi aveva messo l'emoticon...ste scorciatoie.


Edited by Gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono veramente contento che ti sei deciso a scrivere un tut.Conoscendo le tue incredibili capacità io sarò il primo a seguire con grande interesse questa discussione

tsk! al massimo tu sei il secondo...io sono il primo! :angry:

ehehhe vai lore! sta cosa del verde non la sapevo... :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rileggendo quanto ho scritto mi sento di rettificare un paio di cosette:

1) si vede nello screenshot con i settaggi del pennello l'uso di una opacità intorno al 60%: la utilizzo per tutto il dipinto e mi permette di controllare al meglio il peso dei colori.

2) parlo di layer (distorsione dal troppo uso di AutoCAD :P): chiaramente intendo i livelli di Photoshop :D

Ma tu Lore, dipingi anche sulle "tradizionali" carta e tela? O solo digitale?

ho sempre dipinto su carta e tela: questo è il mio secondo lavoro di pittura digitale, anche se, una volta "presa la mano" non si scosta molto da quella tradizionale.

Grazie e tutti per l'attenzione :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco un piccolo aggiornamento per quanto riguarda i colori di sfondo:

i dettagli in questa fase del lavoro non sono rilevanti, ma è sempre buona norma rispettare i chiaroscuri per avere una traccia di aiuto ai prossimi livelli.

...certo non è magari molto stimolante dipingere in questo modo e magari dopo qualche ora di lavoro trovarsi di fronte un volto "verde marziano"... ma bisogna armarsi di pazienza e non demordere, che i risultati poi arrivano :D

55sp.th.jpg

a presto, Lore ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hehehe... Laura, poi ti mando la fattura :D

Dunque... un primo tentativo di colore:

ho creato un nuovo livello con fondo trasparente di nome Colore1, primo di una serie di livelli colore che analizzeremo in seguito. Il livello appena creato va posizionato sotto il livello matita di modo che, spegnendo o riaccendendo quest'ultimo si ha il pieno controllo nel seguire i lineamenti corretti.

Ho utilizzato opacità basse per gestire al meglio i pesi di luci ed ombre.

Dopo avere steso le prime pennellate di colore, con lo strumento sfumino abbinato alla stessa punta del pennello usato per la colorazione si procede a miscelare i colori.

Un metodo molto efficace è quello di sfumare i colori prima in un senso (ad es. orizzontale) e poi nel senso perpendicolare ad esso (vert.): in questo modo si elimina l'effetto "trascinato" delle pennellate.

62rb.th.jpg

Ah... per chi non lo sapesse, aperto il link su imageshack cliccare ulteriormente sull'immagine per vederla in dimensioni reali. ;)


Edited by Loreb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Loreb!!!Grande questo tut!Da quest'inizio sembra che tu dipinga prorpio bene!!riesci a dare l'effetto pittorico anche con i pennelli di ps,cosa non facile!

Hai mai provato corel painter?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Learner :D che onore! Grazie per i complimenti :wub:

Corel painter l'ho visto di sfuggita (la versione light in regalo con la Wacom) e non ho potuto fare a meno di notare i millemila pennelli che ha a disposizione... ho visto grandi lavori con questo programma e dovrò trovare il tempo per giocarci un po e prenderci la giusta confidenza... cosa che comunque dovrò fare anche con PS, visto che nei miei lavori per ora utilizzo un solo tipo di pennello...

:hello:


Edited by Loreb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nuovo up veloce veloce... una ventina di minuti di divertimento ;)

Ho proseguito con il primo livello di "vero" colore, al quale si aggiungeranno altri livelli superiori che poi vedremo (le velature, i riflessi, i capelli ecc. ecc.)

L'aspetto da curare maggiormente in questa fase di lavoro è la marcatura delle curve, i lineamenti ed ogni tipo di tratto che caratterizza l'espressione: è sufficiente ad esempio nella bocca variarne il contorno di pochi pixel per ottenere un'espressione che non richiama fedelmente l'immagine da riprodurre.

Lo screenshot che segue, illustra (semplicemente spegnendo il livello sottostante) come "banale" e scorretto risulterebbe il colore della pelle senza il fondale verde di preparazione.

Alla prossima ;)

71si.th.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo, è fatto apposta ;) ...il risultato finale dovrebbe essere simile a quello che avevo postato in gallery un paio di settimane fa.

...siamo ancora all'inizio qua.

ciao ;)


Edited by Loreb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...