Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Old White Wolf

3d In Brasile --- Come Usare Molto Bene Il 3d

Recommended Posts

Sono rietrato ieri dal Brasile. E' la prima volta che ci vado.

Sono rimasto shockato dalla qualità e dall'uso massiccio che fanno del 3D in tutti i canali televisivi brasiliani. Ho visitato anche la sezione informatica di una scuola di specializzazione professionale.

Usano Maya in modo massiccio e molto approfondito e si stavano preparando ad insegnare anche 3DS.

Le sigle televisive, le pubblicità e cosette del genere sono fatte benissimo e con buon gusto. Nei telegiornali il 3D viene usato normalmente per spiegare la dinamica di molti fatti (ad esempio una rapina o un incidente stradale particolarmente grave).

Per non parlare poi del cablaggio in fibbra ottica. Recife è già parzialmente cablata e tutti gli stabili di recente costruzione hanno la connessione in fibbra ottica con relativo server. Ad ogni appartamento viene assegnato un IP e quindi tutti gli appartamenti condividono la connessione in uscita dal palazzo. Chiedendolo all'amministratore di sistema, i vari appartamenti possono connettersi tra loro.

Se penso che spesso parlano del Brasile come paese in via di sviluppo, paragonandolo all'Italia, mi chiedo se non sarebbe bene rivedere questa classificazione... e non solo per il 3D, la grafica o il cablaggio in fibbra.

Sono rimasto colpito MOLTO ma MOLTO positivamente. Vedere per credere.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui nel mio studio sono arrivati 2 rappresentanti di aziende di grafica e rendering portohesi e , appunto brasiliani , con sede a Roma e Milano. Lavoravano, ovviamente , con VRay e 3ds. Io, nel mio posticino , non potevo fare altro che ammirare la loro qualità, animazioni, render , presentazioni in flash interattive, condito da una grande qualità. Poi mi ero azzardato a chiedere che struttura vi era ditero ai loro lavori. Beh, uno studio composto da 40 professionisti di grafica :eek: , lavoravano con tutto il mondo, con stati e società pubbliche interne ed estere.

tornando al discorso NET, beh, che siamo una cacca a livello mondiale lo sappiamo già... :angry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non voglio assolutamente polemizzare, ma gli hai chiesto se loro pagano anche uno solo dei software che usano? Perchè il loro Stato(a ragione o a torto, non sto a sindacare) non si preoccupa minimamente delle leggi sul copyright e ovviamente è molto più facile lavorare nella più completa TRANQUILLITA' e allo scoperto organizzando uno studio con 50 persone che lavorano senza avere una MINIMA spesa di investimento

Share this post


Link to post
Share on other sites

BEh, se un rappresentante si presenta nel tuo studio, mica gli chiedi se fa lavorare i suoi dipendenti in nero o in regime di schiavitu'. Comunque, vedendo i lavori, il loro portfolio, tra cui un bellissimo lavoro di animazione del nuovo areoporto, se non ricordo male, di San Paolo, non credo che possano permettermi di lavorare "illecitamente".

Share this post


Link to post
Share on other sites

x GOEMON

In Brasile c'è una grossa spinta su musica e software legalizzati e la polizia non scherza. Ovunque ho messo le mani, sui pc intendo, ho visto software registrato. Penso che sia come da noi: la maggior parte delle grosse aziende e strutture governative sono a posto mentre piccole strutture e privati sono a posto solo in parte.

Ho visto una trasmissione per quanto concerne i diritti sulla musica. Il Brasile è pieno di ottimi musicisti, dal rock al jazz alla musica brasiliana classica come la bossa-nova. Il mercato interno è molto vivace e ricettivo ma tutti vorrebbero andare all'estero ed a causa della violazione diffusa sui diritti d'autore, case discografiche brasiliane hanno problemi.

I musicisti che hanno sfondato all'estero (e che non sempre sono i migliori) incidono infatti con SONY ed altre Major fuori dal Brasile.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qui nel mio studio sono arrivati 2 rappresentanti di aziende di grafica e rendering portohesi e , appunto brasiliani , con sede a Roma e Milano. Lavoravano, ovviamente , con VRay e 3ds. Io, nel mio posticino , non potevo fare altro che ammirare la loro qualità, animazioni, render , presentazioni in flash interattive, condito da una grande qualità. Poi mi ero azzardato a chiedere che struttura vi era ditero ai loro lavori. Beh, uno studio composto da 40 professionisti di grafica  :eek: , lavoravano con tutto il mondo, con stati e società pubbliche interne ed estere.

tornando al discorso NET, beh, che siamo una cacca a livello mondiale lo sappiamo già... :angry:

molto interessante sai mica se hanno un sito internet??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...