Jump to content
bn-top

Gruppo di continuità UPS Per workstation Hp z640


masagraphic
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti sono nuovo.

Avrei bisogno di sapere che tipo di UPS(Gruppo di continuità) è necessario per la mia macchina che è

HP Z640 (quadro k4200, ssd 250, monitor 27 dreamcolor), tutto HP.

Dovrei capire che vattaggio prenderlo e/ se ci sono modelli che qualcuno conosce e consiglia.

Ovviamente economico

Ecco i link e le specifiche, con pezzi installati (scheda video, ssd, monitor)

1

Z640

http://store.hp.com/ItalyStore/Merch/Product.aspx?id=G1X55ET&opt=ABZ&mastersku=G1X55ET&masteropt=ABZ&sel=WKS&

2

HP 256GB SATA SSD

http://store.hp.com/ItalyStore/Merch/Product.aspx?id=A3D26AA&opt=&sel=DEF

3.

nvidia quadro k4200

http://store.hp.com/ItalyStore/Merch/Product.aspx?id=J3G89AT&opt=&mastersku=J3G89AT&masteropt=&sel=DEF&

4

Monitor 27 DreamColor

http://store.hp.com/ItalyStore/Merch/Product.aspx?id=D7R00AT&opt=ABB&mastersku=D7R00AT&masteropt=ABB&sel=BMT&

Link to comment
Share on other sites

bn-top

Se vuoi un buon ups, inizia a guardare marca APC, se vuoi risparmiare, ma avere lo stesso un buon prodotto, guarda la marca Tecnoware, Controlla anche la marca dell'alimentatore e se ha il PFC attivo. Perchè hai 2 soluzione di ups, quella meno dispendiosa e quella più costosa. Anche se il consiglio è di prendere un ups ONLINE vedi APC oppure con onda sinusoidale vedi TECNOWARE.

Ora non riesco a vedere le specifiche della tua ws, ma dovresti scegliere un ad occhio, per iniziare a vedere i prezzi e confrontarli un Ups da 900-1100VA (volt-ampere).

Poi devi considerare di collegare ogni componente sotto ups. se hai dei diffusori acustici, che sono alimentati a corrente, se hai stampante collegata via cavo, insomma ogni componente anche esterno che collega attraverso qualche cavo usb, o anche ethernet la WS. Questo vale anche per il router, switch....

Volendo ci sono anche altre marche di ups, che le trovi a prezzo stracciato nei centri come mediaword e roba simile, ma te li sconsiglio vivamente, essendo un componente che è alla base di tutto l'impianto deve essere affidabile e rispettare le specifiche in caso di sovratensioni e/o blackout.

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

intanto grazie mille per la risposta.... ^_^

Ti do alcune specifiche

*1) Hp workstation Z640, alimentazione: 90% di efficienza a 925 W, PFC attivo

*2) Monitor HP Dreamcolor, **Tensione in ingresso: Da 100 a 240 V

CA,Consumo energetico < 110 W (massimo), 65 W (tipico), = 1,2 W (standby)

3)

*Scheda grafica NVIDIA Quadro K4200 4 GB* (che penso che incida giusto?)

4) HP 256GB SATA SSD

Ho chiamato APC che mi consiglia uno con onda sinusoidale pura perchè la workstation è con pfc attivo.

Loro consigliano:

Smart-UPS

APC Smart-UPS 2200VA LCD 230V

http://www.apc.com/products/resource/include/techspec_index.cfm?base_sku=SMT2200I

Pero' costa veramente troppo. siamo sui 900€ da loro o 700€ in giro su store online.

Da quello che ho capito avrei bisogno di almeno di 1500W ? Onda sinusoidale pura , line interactive?

giusto?

Grazie Mille

Link to comment
Share on other sites

domani do un'occhiata ai consumi, ma di sicuro con un 900-1100VA sei apposto, perchè a memoria il carico massimo è sui 700-900watt a secondo della marca. Dell'alimentatore non serve di specifico sapere quanti watt, può erogare, per assurdo puoi anche montare un alimentatore da 2000watt su un pc che ne consuma 50watt, infatti per la scelta dell'ups si fa riferimento ai consumi reali dei singoli componenti. Da tenere conto anche su upgrade futuri.

p.s. concordo in toto anche io, quell'ups è troppo per il tuo caso.

Edited by zatta 3d
Link to comment
Share on other sites

ok, sono riuscito a navigare un attimo in rete, purtroppo oggi ho la linea a singhiozzi. Supponendo che hai anche 2 cpu, il consumo massimo TDP è di 85 watt*2, la quadro k4200 ha un consumo massimo TDP di 105 watt, il monitor consumo massimo 110watt, il resto della componentistica consuma pochissimo, puoi considerare 40-60 watt stanno abbondanti. aggiungi ancora 100watt per i componenti esterni un po' standard, come ho elencato sopra e pensando di un domani sostituire le 2 cpu e metterne di più potenti con consumi di 130*2watt; puoi considerare un ups che sopporta un carico di 700watt a salire, dipende ciò che trovi intorno a questo carico massimo. Ricordati che oltre la spesa iniziale dell'ups, salendo di watt e logicamente di VA, c'è da considerare anche la sostituzione delle batterie quando saranno esauste.

Link to comment
Share on other sites

Se hai intenzione di aggiungere una seconda VGA in futuro, ad esempio una GTX, allora meglio rimanere su un ups che sopporti un carico di circa 900watt.

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio per la risposta,

non capisco solo una cosa, se solo la workstation ha un wattaggio di 925 w con pfc attivo, più tutti gli altri componenti superiamo abbondantemente i 1200 W, perché indichi come wattaggio da 700W a salire?

Forse nei calcoli sbaglio qualcosa?

In più deve essere un Ups necessariamente con onda sinusoidale pura?

Grazie mille caro

Link to comment
Share on other sites

deve essere con onda sinusioidale pure, perché l'alimentatore al il pfc attivo, se prendi un ups normale, in caso di blackout, può capitare che le tensione erogata in quel momento sia su oscillazione positiva o negativa e l'ups, non sempre riesce a gestire la situazione e si spegne. Questo detto proprio dall'azienda produttrice Tecnoware, quando parlai con un ingegnere progettista di questi ups.

l'alimentatore è sempre sovradimensionato rispetto ai consumi della ws, nel tuo caso sarebbe bastato tranquillamente un alimentatore da 600watt. hp ha deciso di abbondare sull'alimentatore per futuri upgrate della ws.

Link to comment
Share on other sites

dimenticavo, non si sommano i watt dell'alimentatore con il resto dei componenti interni della ws, ma il resto dei componenti della ws, deve avere un consumo inferiore rispetto a quello che riesce ad erogare l'alimentatore.

Link to comment
Share on other sites

Di nuovo grazie mille per la risposta,

domanda:

Se attacco un UPS di 1200W però la ws ne consuma per esempio 700W avendo attaccato un UPS di 1200W consumerò

1200W o 700W?

Se l'UPS invece ha una potenza piu' bassa dei componenti attaccati che succede?

Ho fatto un giro Online e ho visto questi modelli, che ne pensi?:

http://www.eprice.it/ups-per-desktop-pc-POWERWALKER/d-4873650?meta=TRVP&utm_source=TRVP&utm_term=UPS+Line-InterActive+VI2000PSW+2000VA+1400W+%28Onda+Sinusoidale+Pura%29&utm_medium=cpc&utm_campaign=UPS+per+Desktop+PC

http://www.yeppon.it/periferiche/gruppi-di-continuita-ups/fgcexalcd2002-garanzia/?utm_source=Trovaprezzi&utm_medium=comparatore&utm_term=FGCEXALCD2002&utm_campaign=cpc

http://www.eprice.it/ups-per-desktop-pc-POWERWALKER/d-4873648?meta=TRVP&utm_source=TRVP&utm_term=UPS+Line-InterActive+VI1000PSW+1000VA+700W+%28Onda+Sinusoidale+Pura%29&utm_medium=cpc&utm_campaign=UPS+per+Desktop+PC

Oppure per ora compro una ciabatta filtrata, pi con calma trovo il modo di capire che vattaggio effettivamente uso e compro di coseguenza l'UPs

http://www.wireshop.it/apc-p5b-it/ref_tro/

Link to comment
Share on other sites

ora riesco a risponderti solo sulla prima domanda, più tardi do un'occhiata ai link. se consumi 700watt dalla ws ed hai un ups da 1200watt, consumerai sempre 700watt e l'ups lavorerà a circa il 60% del suo carico massimo. viceversa l'ups non terrà il carico ed andrà in protezione, di fatto si spegnerà, ma se oltrepassi invece di poco il carico massimo ad esempio un ups da 700watt e ne consumi 800, puoi bruciare l'ups o per la peggiore delle ipotesi l'ups manda tensioni sbagliate alla ws ed a tutto ciò che è collegato. non è sicuro di questo ultimo fattore, ma meglio non rischiare, per questo motivo ti sconsiglio la ciabatta, che ti servirà poco o nulla.

Link to comment
Share on other sites

io sceglierei tecnoware, è un EXA e quindi ha onda sinusuidale pura, mentre il modello ERA no, io ho entrambi, l'involucro è identico, ma all'interno cambia l'elettronica.

Link to comment
Share on other sites

Vabbè

dato che ci sono tempi di consegna biblici tipo 10 giorni,

mi sono deciso e l'ho ordinato

Ho preso

POWERWALKER - UPS Line-InterActive VI2000PSW 2000VA 1400W (Onda Sinusoidale Pura)

http://www.eprice.it/ups-per-desktop-pc-POWERWALKER/d-4873650?meta=TRVP&utm_source=TRVP&utm_term=UPS+Line-InterActive+VI2000PSW+2000VA+1400W+%28Onda+Sinusoidale+Pura%29&utm_medium=cpc&utm_campaign=UPS+per+Desktop+PC

Penso che per le mie necessità e tasche vada bene......

Non capisco poi se avrò bisogno di cavi

VI1500-2000_PSW_back.jpg

Grazie Mille

Link to comment
Share on other sites

io sceglierei tecnoware, è un EXA e quindi ha onda sinusuidale pura, mentre il modello ERA no, io ho entrambi, l'involucro è identico, ma all'interno cambia l'elettronica.

Ciao,

non ti avevo letto

tra i due modelli indicati mi dici che tecnoware ha un onda sinusoidale pura ed è meglio del Powerwolker?

Ed anche questp Powerwolker è sinusoidale pura...

Edited by masagraphic
Link to comment
Share on other sites

si, si. ho notato che anche le batterie tutto sommato hanno tenuto bene per 2 anni, ed ha 3 mantengono poco la carica le devo quasi sostituire. Però per le batterie non fa conto, perché si basano su altre marche, questo lo fa anche APC, solo che ricopre le batterie col suo marchio, ma non sono loro i produttori.

Per la cavetteria, è già compreso mi sembra di 3 cavi, ma controlla nelle specifiche in dotazione che dovrebbe essere scritto.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...