Vai al contenuto
Fabio Fragiacomo

Consigli sull'illuminazione di un interno

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho un dubbio per ricreare una corretta illuminazione di un interno che dia la sensazione di una buona illuminazione solare.

Expouse control preset indoor daylight EV 10,00

Ho impostato la GI e FG così:

4g3fbs.jpg23vyx01.jpg

Nelle due viste che vi allego ho voluto aggiungere alle skyportal anche delle target light diffuse rettangolari 5500k con la stessa direzione per aumentare l'illuminazione della scena, mi chiedo se sia la tecnica giusta per aumentare l'irraggiamento solare per una stanza.

Vista_1

2mqopeh.jpg

solo skyportal

6rlo2e.jpg

skyportal + target light

6xwwwn.jpg

Vista_2

13zc1hh.jpg

solo skyportal

2le15du.jpg

skyportal + target light

2h50ffq.jpg

A mio parere il metodo che ho usato mi sembra buono ma non ne sono sicuro :)

Grazie in anticipo e criticate il piu possibile!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova ad usare solamente il FG (non la GI) aumentando i bounce (4>7) e inserendo delle luci fotometriche all'interno che determinano solo l'ombreggiatura per dare "carattere" alla scena. Giusto aiutarsi con una skyportal, ma compensa l'intensita' portal/fotometriche/sun. Di solito ci sono ottimi tutorial e consigli sull'help di max; buttaci un occhio e prova a prendere spunti.

Se proprio vuoi utilizzare la GI, procedi prima a sistemare il FG, poi lo spegni e sistemi la GI. In seguito riaccendi il tutto e trova il giusto blending....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova ad usare solamente il FG (non la GI) aumentando i bounce (4>7) e inserendo delle luci fotometriche all'interno che determinano solo l'ombreggiatura per dare "carattere" alla scena. Giusto aiutarsi con una skyportal, ma compensa l'intensita' portal/fotometriche/sun. Di solito ci sono ottimi tutorial e consigli sull'help di max; buttaci un occhio e prova a prendere spunti.

Se proprio vuoi utilizzare la GI, procedi prima a sistemare il FG, poi lo spegni e sistemi la GI. In seguito riaccendi il tutto e trova il giusto blending....

Grazie MIchele,

uso la GI perchè non avendo un pc performante sto la metà del tempo a renderizzare, detto ciò ho fatto una prova come mi hai consigliato tu con solo la FG a 0,8 250 30 e 4/6 bounces:

4bounces

1z3ukh1.jpg

6bounces

nqpt37.jpg

..per renderizzare questo a samples quality 1,00 min 1 max 16 - filtro mitchel 4,4 1920x1080

52min..vuol dire render finale minimo 15 ore

..il risultato però mi sembra buono anche se devo dire che nel mio caso forse è meglio usare la GI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Molto meglio questo test che gli altri (a mio parere).

Non e' detto che devi esasperare i parametri di FG per ottenere buoni (se non ottimi) risultati; prova con i parametri di FG 0,7 > 130 > 30 > bounce 3/5. Nei parametri di Contrast/Noise treshould, prova ad inserire r:0,6 g:0,4 b:0,2 . Questo permette di agevolare i tempi di rendering senza perdere dettaglio nell'immagine finale (sopratutto con la qualita' 1/16).

Il tempo di rendering cosi lungo e' anche determinato dalle luci. Cerca di ottimizzarle come ti ho gia' accennato; Determina un valorte massimo, per esempio 1.2. Se hai una Sun a 0,7, inserisci valori di 0,3 con la portal e 0,2 con la fotometrica (e cosi dicendo per tutte le luci che hai in scena). Non dimenticarti di ottimizzare anche l'esposizione (f8)... bho'... fai prove e poi mi dici...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Molto meglio questo test che gli altri (a mio parere).

Non e' detto che devi esasperare i parametri di FG per ottenere buoni (se non ottimi) risultati; prova con i parametri di FG 0,7 > 130 > 30 > bounce 3/5. Nei parametri di Contrast/Noise treshould, prova ad inserire r:0,6 g:0,4 b:0,2 . Questo permette di agevolare i tempi di rendering senza perdere dettaglio nell'immagine finale (sopratutto con la qualita' 1/16).

Il tempo di rendering cosi lungo e' anche determinato dalle luci. Cerca di ottimizzarle come ti ho gia' accennato; Determina un valorte massimo, per esempio 1.2. Se hai una Sun a 0,7, inserisci valori di 0,3 con la portal e 0,2 con la fotometrica (e cosi dicendo per tutte le luci che hai in scena). Non dimenticarti di ottimizzare anche l'esposizione (f8)... bho'... fai prove e poi mi dici...

Cambiando solo il Contrast/Noise threshould R:0,06 G:0,04 B:0,02 e 5 bounces ci ho messo 29min :)..la metà del tempo

2yowkue.jpg..purtroppo non ho capito bene come ottimizzare le luci perchè non trovo il multiplier della target light :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tra l'altro è noto che usare più di 2 bounces nel FG non porta a sensibili miglioramenti, se vuoi diminuire il tempo di processing io li metterei subito a 2.

Per trovare il TUO rapporto qualità\tempo partirei con impostazioni basse e via via le aumenterei a step per trovare il compromesso migliore.

Se desideri poi abbassare ancora il tempo, crea il DOF in post processing, ad esempio con la tecnica dei Z-depth ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tra l'altro è noto che usare più di 2 bounces nel FG non porta a sensibili miglioramenti, se vuoi diminuire il tempo di processing io li metterei subito a 2.

Per trovare il TUO rapporto qualità\tempo partirei con impostazioni basse e via via le aumenterei a step per trovare il compromesso migliore.

Se desideri poi abbassare ancora il tempo, crea il DOF in post processing, ad esempio con la tecnica dei Z-depth ;)

??? Nella Target Light ??? http://help.autodesk...C9E88758F9E.htm

E' comune a tutti le luci standard, mentre nella luce fotometrica : http://help.autodesk...C5D398982F9.htm

ho abbassato della metà l'intensità della target e..FG 0,7 150 30 con noise threshoul 0,6 0,4 0,2..sample sempre lo stesso..secondo voi com'è ora?

5v3d4z.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tra l'altro è noto che usare più di 2 bounces nel FG non porta a sensibili miglioramenti, se vuoi diminuire il tempo di processing io li metterei subito a 2.

Per trovare il TUO rapporto qualità\tempo partirei con impostazioni basse e via via le aumenterei a step per trovare il compromesso migliore.

Se desideri poi abbassare ancora il tempo, crea il DOF in post processing, ad esempio con la tecnica dei Z-depth ;)

Mi spiace ma è appurato che gli effetti diventano non evidenti da 6 bounces in su, i 2 che dici tu sono il "minimo sindacabile" ma non certo il valore di riferimento. Si nota anche in questa ultima immagine che ci sono più artefatti portando i bounces a 2 (vedi vicino alla finestra)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi spiace ma è appurato che gli effetti diventano non evidenti da 6 bounces in su, i 2 che dici tu sono il "minimo sindacabile" ma non certo il valore di riferimento. Si nota anche in questa ultima immagine che ci sono più artefatti portando i bounces a 2 (vedi vicino alla finestra)

in questo render ci sono 7 bounces..quelle chiazze sulla finestra mi sono apparse con i bounces se non sbaglio..ora volevo provare ad alzare a 35/40la densità dei ray delle FG per cercare di correggere..consigli?


Modificato da Fabio Fragiacomo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Analizza i bounce con lo strumento specifico "Diagnostic" . Valuta dove ti si accumolano di piu' o di meno quindi, aggiusta i parametri. E' l'unico modo per capire come si disperdoni i fotoni nela scena. A volte, anche solo spostando di poco una luce si possono risolvere dei problemi (sopratutto di campionamento delle ombre), ma il tool Diagnosticrimane una alternativa rapida e sicura. Aiutati con l'help di max per capire specificatamente il suo utilizzo, ove ci sono anche dei tip interessanti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Analizza i bounce con lo strumento specifico "Diagnostic" . Valuta dove ti si accumolano di piu' o di meno quindi, aggiusta i parametri. E' l'unico modo per capire come si disperdoni i fotoni nela scena. A volte, anche solo spostando di poco una luce si possono risolvere dei problemi (sopratutto di campionamento delle ombre), ma il tool Diagnosticrimane una alternativa rapida e sicura. Aiutati con l'help di max per capire specificatamente il suo utilizzo, ove ci sono anche dei tip interessanti.

Ciao intanto BUon anno!!

..scusa la domanda idiota ma non riesco ad attivare la modalità diagnostic..non mi fa spulciare la pipetta

..ho cercato e cercato su internet ma non trovo una soluzione

grazie mille

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova ad attivarlo tramite maxscript, vedi se funziona. Io non ho ora 3dsmax sottomano, ma prova cosi:

my_mr = renderers.current

my_mr.diagnosticmode = --- qui inserisci uno dei seguenti valori: 0,1,2,3,4

0 - Sampling rate

1 - Coordinate space

2 - Photon

3 - BSP

4 - Final Gather

render my_mr

Ora, non so se funziona ma prova e vedi anche l'help di maxscript per maggiori dettagli. Ti ripeto vado a memoria quindi puo' esserci qualcosa di errato...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova ad attivarlo tramite maxscript, vedi se funziona. Io non ho ora 3dsmax sottomano, ma prova cosi:

my_mr = renderers.current

my_mr.diagnosticmode = --- qui inserisci uno dei seguenti valori: 0,1,2,3,4

0 - Sampling rate

1 - Coordinate space

2 - Photon

3 - BSP

4 - Final Gather

render my_mr

Ora, non so se funziona ma prova e vedi anche l'help di maxscript per maggiori dettagli. Ti ripeto vado a memoria quindi puo' esserci qualcosa di errato...

grazie tante sai!!..

..ho risolto comunque l'artefatto con varie prove alzando il valore dell' interpolate FG

qui l'ho alzato fino a 60

bh0qk2.jpg

e gran parte delle chiazze sono sparite..ora ho lanciato un' altra prova a 70 d'interpolate con 6 bounces invece che 4

..grazie ancora per la disponibilità Michele71!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Piccola info;

Ogni punto contiene informazioni di colore e luce differenti da quelli vicini. Interpolate FG permette di specificare la quantita' di punti FG intorno ad un campiuone che comincia a renderizzare. Come puoi notare, il numero 30 e' presente su tutti i preset, meno che su Very High che e' 50. Quindi di norma, 30>50 e' un parametro sufficente per armonizzare i punti (qui la diagnostica ci verrebbe incontro a visualizzare tale fenomeno). Comunque a volte, come in questo caso, per "fondere" insieme tali punti parametri piu' alti sono necessari. L'unica cosa buona e' che i tempi di rendering non ne risentono. Pero' attenzione; il blending che si viene a formare con valori troppo alti necessitano di una correzione successiva, dato che il campuione viene un po' "slavato". In questo caso un Ambient Occlusion puo' risolvere tale fenomeno..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che la situazione della diagnostica mi ossessiona da tempo, ho notato che ad autoidesk fanno i scherzetti da prete... allora la diagnostica si puo' attivare tramite i preset presenti nel rollout del rendering. Nel tab della scelta del motore di render, ci sono dei parametri preimpostati, tra cui analisi luce. Li viene attivato la diagnostica. Una volta che viene selezionato, si apre una finestra con da una seie di scelte; per questo particolare caso scegliere solamente Nvidia Mental Ray. Da ora in poi e' possibile usare il tab diagnostic...

Qui ora la domanda: ma perche complicano sempre ble cose? Non era piu' semplice las iare liberta' di selezione?? 3dsmax is dead....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che la situazione della diagnostica mi ossessiona da tempo, ho notato che ad autoidesk fanno i scherzetti da prete... allora la diagnostica si puo' attivare tramite i preset presenti nel rollout del rendering. Nel tab della scelta del motore di render, ci sono dei parametri preimpostati, tra cui analisi luce. Li viene attivato la diagnostica. Una volta che viene selezionato, si apre una finestra con da una seie di scelte; per questo particolare caso scegliere solamente Nvidia Mental Ray. Da ora in poi e' possibile usare il tab diagnostic...

Qui ora la domanda: ma perche complicano sempre ble cose? Non era piu' semplice las iare liberta' di selezione?? 3dsmax is dead....

veramente super gentile grazie MIchele!!

..ieri ho fatto le ultime prove e mi sembrano che vadano bene queste due scenette..dammi il tuo parere

24zg8eg.jpg

nlo5kw.jpgcon lunedì rifinisco la scena e comincio a mappare..buon week end ragazzi vado a sciaaaare!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

zkoi2v.jpg

ruz8tj.jpg

14echvc.jpg

..dopo queste prove mi sto chiedendo se la luce target light che ho messo per simulare l'irraggiamento della luce diurna all'interno della stanza non sia troppo forte..l'ho messa a 20000cd..ora sto provando a ripetere i render con valori piu bassi da 5k in su

..secondo voi è troppo 20k cd?..ho cercato se ci fossero dei parametri standard per la potenza luminosa del sole ma non ancora trovato


Modificato da Fabio Fragiacomo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

piccolo tip; Tendi a bruciare un pó la scena dato che una volta che inserisci le texture, i materiali assorbono la luce stessa piú di quello che pensi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

piccolo tip; Tendi a bruciare un pó la scena dato che una volta che inserisci le texture, i materiali assorbono la luce stessa piú di quello che pensi...

target light 5k cd intensità

2jakwn9.jpg

intensità 10k cd

2mdnyp1.jpg

queste sono le prove con intensità minori..l'ultima non è più realistica?dici che posso usare pure la prima illuminazione con il target light a 20000cd che tanto poi si scurisce con le texture?..di solito voi a quanto impostate l'intensità di una luce solare che entra in finestra?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ogni scena ė differente e completamente assestante, quindi dare valori e parametri ė pressoche inutile... Per la giusta luminosità prova un paio di materiali differenti (del tipo riflettente e non ) nella scena illuminata e vedi come siportano. Solo in questo modo vedi il giusto risultato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

atqlaf.jpg14107r8.jpg..ciao michele

per favore guarda questi due render..sono in formato in formato diverso e mi cambia completamente la luce

..la giusta è in png e la scura in tiff ma io di solo post produco in tiff

..non capisco please aiutami :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dai uno sguardo QUI e vedi il perché delle differenze.

Comunque, un consiglio che posso darti è quello di salvare tutta l'immagine in render element (quelli più importanti) e poi fare una post-produzione su PS o Gimp o altro. In questo modo hai un totale controllo per quello che concerne le riflessioni, luci, ombre ecc.. Sul web ci sono molti tutorial che parlano della composizione finale di una immagine in Photoshop ad esempio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×