Vai al contenuto
ArchNordina

Non la solita domanda: 3d architettonico?

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono nuova... :hello:

Non voglio partire male quindi premetto subito che non sto chiedendo "quale tra questi CAD è meglio? X Y o Z?"...

Il mio problema è un po' più complesso.

Come scritto nel topic di presentazione mi occupo prevalentemente di piccole/medie ristrutturazioni civili e fino ad ora ho utilizzato AllPlan (2D) e qualche software free in stile Autocad.

Il mio cad lo uso prevalentemente per fare i 3 "stati" della progettazione: attuale, modificato e confronto (gialli/rossi).

Ultimamente più Enti mi richiedono di fare render esterni per rappresentare le modifiche estetiche dei miei progetti. Capiamoci, niente di speciale eh, trattasi di rappresentare es. ampliamento delle finestre, rialzo quota di gronda, nuovo cancello scorrevole, ecc...

Io avevo basi di Autocad 3D, AllPlan e Archicad (annate 2006-2007), ma ora sono un po' fuori dal giro.

Ho provato a scaricare le demo di questi AllPlan, Archicad e Revit (non Autocad) e non trovo problemi a farli girare, diciamo che devo solo riprendere la mano.

"ma cosa vuole questa allora?!?"

Vendo al dunque... Scusatemi!

Siccome vorrei acquistare un CAD 3d (un grosso investimento) vorrei essere sicura di quello che compro. Soprattutto in relazione alle mie necessità... Che sicuramente non sono molto diffuse!

Vado più nello specifico:

- siccome le cifre dei 3 software citati si aggirano sui 4000-5000 euro vorrei soppiantare totalmente i miei cad 2d... Pertanto cerco un CAD completo, con tutte le funzioni necessarie per i lavori 2D (mi pare che Archicad sia indietro in questo, es. taglia raccorda ecc);

- i lavori che capitano a me devono essere realizzati in 3-4 giorni, pertanto non ho tempo di crearmi un "cancello carraio" a mano elemento dopo elemento... mi basterebbe che il CAD 3d che acquisto possieda una vasta gamma di librerie di particolari esterni (cornicioni, finestre di varie dimensioni, gronde di varie forme, ecc). Esempio pratico: devo fare il render del fronte di una villetta per far capire all'Amministrazione che tipologia di cancello vado a installare, quindi mi serve trovare nella libreria vari cancelli di varie tipologie (bacchette orizzontali, bacchette verticali, portone pieno, portone con i riccioli, portone scorrevole basso, ecc), se poi i riccioli hanno forme differenti non frega niente a nessuno! l'importante è trovare vari elementi differenti tra loro per "coprire" tutte le tipologie di cancelli senza dover mettermi a cercare disperatamente i blocchi su internet o ridurmi a fare tutto a mano (es. bacchette della ringhiera);

- non farò quasi mai render di interni (anzi, probabilmente non ne farò mai) ma esclusivamente render esterni, quindi mi serve un cad specializzato con gli esterni, con vari "sfondi" per i miei render (mi ricordo l'AllPlan 3d che usavo anni fa che aveva "sfondi" per i render orribili e totalmente inutilizzabili, tanto vero che spesso non li usavo neanche...);

- avete capito che la velocità d'uso è fondamentale per me. :ph34r: Autocad è veloce, ma sono certa che avere sezioni e prospetti in 2D automatici aiuterà molto il mio lavoro e spero anche i gialli/rossi automatici (se non sono funzioni lunghe da attuare). Queste opzioni le hanno tutti 3 i cad?

Tutto ciò premesso... Quale cad mi consigliate tra i 3 più diffusi?

Se vi sono altri cad 3d che volete consigliarmi, ascolto benissimo! le mie esigenze ve le ho esposte, sono un po' particolari, ma sono certa che qui troverò gente finalmente preparata ed in grado di darmi un consiglio sensato!

Vi ringrazio sin da subito!

A prestoooo...


Modificato da ArchNordina

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao premesso che non uso cad, ma secondo me fai prima a prendere le demo come hai detto e provarli di persona per vedere se hanno o no le caratteristiche che ti interessano. La prova sul campo è sempre la migliore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza andare sul Revit della Autodesk c'è anche Autocad Architecture , che ha parecchi oggetti AEC dinamici predisposti come varie tipi di finestre, porte, ringhiere ecc. ecc. Inoltre hanno già dei materiali impostati e un piccolo motore di render interno quindi se cerchi la velocità ma non la qualità....

Scaricati le trial dei vari prodotti e valuta tu ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza andare sul Revit della Autodesk c'è anche Autocad Architecture...

Dopo Allplan, ACA è il software più ostico che si possa imparare. Intuitività e facilità d'uso 0%

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dopo Allplan, ACA è il software più ostico che si possa imparare. Intuitività e facilità d'uso 0%

Se lo dici tu, io uso ancora l'architectural desktop 2006 , ma dalle demo di architecture che ho provato devo dire che mi sembra ragioni allo stesso modo. Attenzione, non faccio esterni quindi su quello non so come si comporti... non mi dire però che i Bim come revit sono semplici e con curva di apprendimento rapida...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai provato Trimble ScketchUp (Pro)? Costa poco la versione Pro (€ 450 + iva circa l'acquisto e € 70 euri/anno per tenerlo sempre aggiornato), le più blasonate case di motore di rendering hanno il loro plugin per ScketchUp (p.e. Vray, Maxwell...), è facile da apprendere, esistono vagonate di librerie di oggetti (free o non), nonché di plugin di ogni sorta (free e non), ma non è un CAD eccezionale (eufemismo): ma se il problema è il rendering per come lo hai descritto tu è sicuramente una soluzione valida. C'è un discreto fermento verso tale software.

Il 3d di Autocad mi sta sulla bocca dello stomaco :wallbash: (ma è una questione anche di abitudine - lo rifiuto a priori, ma ho anche delle valide alternative con le quali produrre).

AllPlan mai utilizzato.

Rhinoceros (McNeel) è un ottimo cad 2D e modellatore 3D: anche per Rhino esistono i motori di rendering più blasonati. Costo €1000 + iva circa. Librerie? Mai come SketchUp. Ma c'è anche Grasshoper che se lo sai utilizzare strabilia. Una altra cosa: il passaggio tra una versione e l'altra avviene dopo diversi anni e gli aggiornamenti rilasciati sono gratuiti sulla versione posseduta.

Revit (a parte il costo) è un ottimo BIM ma la modellazione 3D non è "libera" come può esserla in Rhino o Autocad o SketchUp, ma è anche vero che ti restituisce dati/informazione che gli altri non ti danno. Librerie? Le trovi senza ombra di dubbio (anche parametriche, che è il suo plus). Il workflow va studiato bene.

Ricordati che se scegli mamma Autodesk devi impegnarti economicamente con loro per tenere aggiornato il software (ogni anno sfornano la nuova versione). :)

Buona scelta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non mi dire però che i Bim come revit sono semplici e con curva di apprendimento rapida...

Assolutamente no! Su questo siamo perfettamente d'accordo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai provato Trimble ScketchUp (Pro)?....

C'avevo pensato anch'io ma SketchUp non sforna "prospetti e sezioni 2D in automatico" nè tantomeno "gialli/rossi automatici"

Il 3d di Autocad mi sta sulla bocca dello stomaco..

il 3D di AutoCAD non ha nulla da invidiare a SketchUp; peccato che i modelli dopo una certa complessità diventino poco gestibili, a meno di disporre di un supercomputer

Rhinoceros (McNeel) è un ottimo cad 2D e modellatore 3D...

Stessa considerazione fatta per SketchUp

Revit (a parte il costo) è un ottimo BIM ma la modellazione 3D non è "libera" come può esserla in Rhino o Autocad o SketchUp, ma è anche vero che ti restituisce dati/informazione che gli altri non ti danno.

Esiste volendo anche Revit LT se il problema è il prezzo, e comunque Revit (non LT) ha un buon modellatore di masse e di oggetti "in-place" quindi la modellazione libera si fa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io consiglio una bella tavola 2d con delle semplici foto di oggetti reali o immagini scaricate da internet ;)

Non ha comunque senso presentare cose articolate 3d e non per le amministrazioni comunali, almeno di non aver parcelle con tanti 00000

Edit: per piante prospetti sezioni in automatico, se sei veloce col cad basta e avanza...


Modificato da mOcrAm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Facciamo 2, l'autore del post disegna le spline in 2d, 1 collaboratore estrude e l'altro colora i muri.

Ma cosa deve fare un professionista per migliorare il proprio workflow? Assumere persone? Non siamo ridicoli...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma cosa deve fare un professionista per migliorare il proprio workflow? Assumere persone? Non siamo ridicoli...

Non ho parlato di assumere, ma di trovare un professionista che conosce già il mestiere con cui collaborare. Poi, per carità, dipende anche da quanto ci si voglia mettere in gioco e quanto si è disposti ad investire....e non parlo solo di soldi ma anche di nottate a studiare, perchè il software che fa tutto in automatico è un utopia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'avevo pensato anch'io ma SketchUp non sforna "prospetti e sezioni 2D in automatico" nè tantomeno "gialli/rossi automatici"

il 3D di AutoCAD non ha nulla da invidiare a SketchUp; peccato che i modelli dopo una certa complessità diventino poco gestibili, a meno di disporre di un supercomputer

Stessa considerazione fatta per SketchUp

Esiste volendo anche Revit LT se il problema è il prezzo, e comunque Revit (non LT) ha un buon modellatore di masse e di oggetti "in-place" quindi la modellazione libera si fa.

Per la prima.

Beccati questa :D: http://www.skalp4sketchup.com/

Si lo so, è un plugin esterno. Quanto integrato in SketchUp comunque è adattabile riportando la sezione in dwg.

Per la seconda.

E' una questione di gusti. abilità e pazienza con Autocad per il disegno in 3D. Io mi oriento su altro (potendo).

Per la terza.

A mio avviso, non si può paragonare (ad oggi) Rhino con SketchUp: personalmente uso entrambi e il secondo lo trovo molto userfriendly e veloce, ma non è sicuramente un CAD. Prova a disegnare degli schemi uni/multifilari di impianto con SketchUp: con Rhino puoi.

Autocad ovviamente è il non plus ultra per il 2D.

Per la quarta.

Vedi la seconda. E comunque il wokflow di Revit (che uso) va studiato bene per ottenere risultati di tutto rispetto.

Naturalmente vale sempre il detto "datemi una (qualsiasi, ndr) leva che solleverò il mondo" o qualcosa del genere. :D Le abilità personali "sbocciano" a prescindere dal software utilizzato.

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi per confondere le idee siete bravissimi :P

Lei ha chiesto:

- con tutte le funzioni necessarie per i lavori 2D (A)

- una vasta gamma di librerie e di particolari esterni (B)

- sfondi per gli esterni ©

- gialli/rossi automatici (D)

- sezioni/prospetti 2D automatici (E)

Secondo me queste funzioni vengono svolte bene dalla suite AD quella con AutoCAD, Revit e 3ds Max

Revit copre la richiesta A, D, E

A patto di scaricare le librerie può coprire anche la richiesta B

3ds Max copre egregiamente la richiesta C, e forse anche Revit

AutoCAD copre perfettamente la richiesta A

Le alternative possono essere Archicad che mi dicono abbia già parecchie librerie preimpostate, Edificius dell' ACCA? Forse il consiglio migliore è quello Ndull cioè di scaricare e provare le trial

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il mio consiglio è valido per tutte e 3 le soluzioni, a patto che non abbia bisogno di render di alta qualità (questo per non spendere cifre astronomiche)


Modificato da Manuel84

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lei ha chiesto:

- con tutte le funzioni necessarie per i lavori 2D

- una vasta gamma di librerie e di particolari esterni

- sfondi per gli esterni ©

- gialli/rossi automatici

- sezioni/prospetti 2D automatici

Secondo me queste funzioni vengono svolte bene dalla suite AD quella con AutoCAD, Revit e 3ds Max

...e un anno sabbatico senza lavorare per tornare sui banchi. In linea teorica hai ragione, ma questo richiede un investimento immediato di circa 8000 euro, più 2000 euro per la formazione sufficiente per partire e tanto olio di gomito e notti insonni per andare in produzione...diciamo dopo 6/8 mesi dall'acquisto? Per cosa poi? per lavori che, come dice marco, gli enti pretendono e probabilmente nemmeno ti pagano. Non so...resto perplesso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi andiamo con calma...

- Le parcelle per i miei render non sono a 5, 4, 3, 2 o 1 zero... Sono ZERO. In quanto il lavoro è commissionato e pagato sempre da un privato... E, ad es. per ampliare l'ingresso di un box, mica posso chiedere 2.000 euro!

- Non ho intenzione di affidarmi a tecnici esterni, ci perderei tempo, le tasse, e già sopravvivo a pelo così come lavoro ora... Ma che consigli "strani" mi state dando? <_<

- Mi pare che non si sia capito: io le demo le ho già scaricate e provate... Certo non ho aprofondito con ore di prove chiascuna, ma una mezz'oretta a testa ce l'ho messa. Infatti dicevo che come "operatività" mi trovo bene sia con Archicad, che AllPlan, che Revit... Purtroppo ora mi è scaduta la licenza prova e non so come fare a capire se tutti 3 fanno "sezioni automatiche", "gialli rossi automatici", ecc... Per questo motivo chiedevo a voi...

- Disegnare in 2D con un programma 3D come vorrei operare io funzionerebbe così: se devo fare una planimetria 2D con sezione e prospetti io procederei prendendo il comando "muro" inserendo spessore e altezza (basta!), poi elementi vetrati scegliendo dimensione e h da terra (e basta!), idem con le porte, inserisco un tetto e... Fine! Stratigrafie, colori, ecc, non li considero. Produco gialli e rossi automatici, sezioni 2D automatiche, prospetti 2D automatici... La maggior parte dei miei progetti si fermerebbe qui. Quindi credo con un bel risparmio di tempo... Secondo voi mi troverei male a lungo andare? Meglio stare col mio cad 2D?

- Mi pare di capire che in molto consigliate Revit (anche LT, si può usare per lavoro?) o Autocad Architecture... Quest'ultimo non lo conosco proprio! SketchUp mi fa paura, mi pare molto complicato...

- Per costruire tetti e SOPRATTUTTO piani in pendenza... C'è un CAD più facile di altri? Es. ho un marciapiede intorno a una casa, parte con h. 13 cm e finisce con h. 4 cm... Si riesce a disegnarlo agevolmente?

Ciao e trazie a tutti! :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

PS: sia ben inteso... io vorrei comprare il CAD una sola volta... mica sono ricca per investire 3000 euro ogni anno... magari poi ogni 3-4 anni compro la versione successiva... ma non vorrei pagare "abbonamenti annuali"...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi andiamo con calma...

Le parcelle per i miei render non sono a 5, 4, 3, 2 o 1 zero... Sono ZERO....

Ti sei risposta da sola penso, non abbandonare il 2d. E' impensabile voler aver un 3d di tutto o allegare il 3d a tutte le pratiche edilizie che si fanno. Nel tempo che si elabora un 3d per aver piante/prospetti/sezioni giallo/rossi in automatico che comunque poi bisogna aggiustarle manualmente riesci a far tutto in autocad.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@Mocram Questo dipende anche da quanto si è veloci in AutoCAD. Sinceramente non mi piacciono proprio i vecchi CAD dove ogni volta che sposto un muro o una finestra devo aggiornare tutte le piante, i prospetti, le sezioni, e il 3D manualmente.

Per ArchNordina i prodotti adatti sono o Revit, Revit LT, ArchiCAD o Edificus. Bene o male hanno tutti le caratteristiche che richiedi.

Occhio che Revit LT non ha le scale da disegno quindi penso sia difficile realizzare molte tipologie di scale!

http://www.autodesk.it/products/revit-lt/compare/compare-revit-products

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Occhio che Revit LT non ha le scale da disegno quindi penso sia difficile realizzare molte tipologie di scale!

Basta creare la scala da componente e convertirla in disegno ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

PS: sia ben inteso... io vorrei comprare il CAD una sola volta... mica sono ricca per investire 3000 euro ogni anno... magari poi ogni 3-4 anni compro la versione successiva... ma non vorrei pagare "abbonamenti annuali"...

Allora lascia perdere Autodesk. Dal prossimo anno stop a tutti gli aggiornamenti. Solo abbonamenti o Subscription

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi pare di capire che in molto consigliate Revit (anche LT, si può usare per lavoro?) o Autocad Architecture... Quest'ultimo non lo conosco proprio! SketchUp mi fa paura, mi pare molto complicato...

Ti sembra complicato SketchUp e vorresti buttarti sul BIM? Auguri!...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×