Vai al contenuto
44 gatti

Criteri di utilizzo unwrap o uvw map

Recommended Posts

Quali sono i criteri con cui si decide se utilizzare il modificatore Unwrap o UVW map?

Io ad esempio devo realizzare il progetto di una stanza molto ampia a dimensioni reali con molti oggetti all'interno, per il pavimento molto esteso e le pareti avevo pensato di utilizzare l'UVW map perchè altrimenti con l'unwrap dovrei rimpicciolire troppo la texture e rischierei di perdere dettaglio, mentre per gli oggetti d'arredamento utilizzerei l'unwrap.

E' corretto come ragionamento? voi che tecnica utilizzate per decidere come applicare le texture?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

unwrap si usa più per oggetti con forme irregolari dove il semplice uvw map non riesce a risolvere le distorsioni create nel mapping.

oppure lo puoi usare perché hai bisogno del rendering delle coordinate di mapping da importare on Photoshop.


Modificato da mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto! grazie della risposta mak

Approfitto della discussione per porre un altra domanda.

Come è possibile realizzare oggetti che alternano forme rigide a forme curve dopo aver applicato dei modificatori tipo il turbosmooth? ad esempio io devo realizzare un tavolo da biliardo, quindi ho modellato la parte superiore in modo che quando applicherò il turbosmooth le buche saranno belle tonde. La base e le gambe del tavolo però devono avere degli angoli molto "rigidi", quindi quando applico il modificatore anche quegli angoli verranno smussati nonostante abbia raddoppiato i bordi in prossimità dell'angolo e abbia assegnato degli smoothing groups alle varie facce.

E' possibile applicare dei modificatori smooth per delle zone specifiche dell'oggetto? oppure qual'è il metodo migliore per risolvere la situazione in modo corretto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

se raddoppi i lati in prossimità degli spigoli non dovresti avere un grande smusso.

usa il comando chamfer sui lati con una distanza anche di 0 per sovrapporre i due lati che saranno realizzati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fino ad ora ho utilizzato questa tecnica ma pensavo che sovrapponendo i bordi utilizzando la distanza di 0 avrei incasinato la topologia del modello. E' questa allora la tecnica più appropriata?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×