Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao a tutti, Do qualche info. E' un Progetto realizzato in circa 3 settimane. All'inizio volevo realizzare un'animazione, ma i tempi di rendering per frame erano troppo lunghi e ho dovuto optare per delle still. Ho scelto le più significative (a mio parere).

La simulazione è stata realizzata all'interno di Realflow 2013 e per la prima volta ho utilizzato il Fracture Tool che, devo dire, ho trovato veloce e intuitivo :) Purtroppo è un po' esigente in termini di risorse, pertanto non ho potuto spingere col numero dei poligoni del magnum(cioccolato) ed è per questo che sia sulle palline di cioccolato sia sul gelato vero e proprio si intravede la topologia.

La simulazione dell'esplosione delle palline è stata la più complicata in quanto il noise creava in fase di meshing alcuni artefatti, tuttavia sono soddisfatto del risultato ottenuto :)

In ultimo comunico che mi sono davvero divertito durante questo progetto e non nego che più volte mi è venuta l'acquolina :P

Ciao :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dico la mia...

il lavoro di base non è male, ma non sarebbe assolutamente utilizzabile in ambito di produzione.

Non so come funziona il sistema di "fracturing" di realflow, ma ho i miei dubbi che non ci sia modo di evitare la creazione di geometria "sfaccettata".

Ci sono, volendo, tante valide alternative per il fracturing, sia con script gratuiti che con plugin a pagamento (oltre che con tool interni di 3DSMax) che non danno in alcun modo questo problema. Detto questo, vado più nel dettaglio, dicendo che i chunk di cioccolato sono troppo regolari e privi di alcuna imperfezione, sembrano tagliati a laser.

Oltre a questo c'è ancora da lavorare molto sugli shader: in primis sulla copertura di cioccolato del gelato, sul quale mi aspetterei di vedere un minimo di noise (visto che il cioccolato non è completamente liscio) e se poi vogliamo essere hyperreal, anche un po di condensa, che naturalmente si forma sul gelato appena tirato fuori dal freezer, non guasterebbe.

Oltre a questo anche lo shader del latte/gelato all'interno va totalmente rivisto, con utilizzo di SSS (visto che il latte e il gelato sono materiali translucenti); in alternativa l'effetto SSS si può anche fare fake in vari modi, evitando così di appesantire il render per renderlo "flickering free".

Spero di non essere risultato troppo pignolo e che i miei suggerimenti possano esserti utili a migliorare il lavoro.

Alla prossima

Cris


Modificato da crispa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao crispa, e grazie del commento, è oro che cola davvero.

Per la geometria sfaccettata, hai ragione, avrei potuto usare ad esempio la versione gratuita di rayfire o houdini versione studenti, ma volevo testare il fracturing tool di reallfow. In ogni caso la cosa si poteva evitare creando 2 geometrie, una low poly da usare per la simulazione, una high i cui "pezzi" sarebbero stati linkati a quelli della low. Ci sono arrivato solo a simulazione già completa e non essendomi segnato il numero random utilizzzato per fratturare la geometria ho dovuto "accontentarmi".

Per quanto riguarda la regolarità dei pezzi è un problema a cui sto ancora pensando..forse potrei rompere alcuni chunk sui bordi con un wood fracturing, (dalle reference che ho trovato sembra si rompa così il cioccolato,a scaglie)..dovrei pero aumentare sicuramente il numero di poligoni della versione low poly (fermo restando di utilizzare il procedimento di cui sopra). Inoltre potrei scolpire sulla high poly alcune imperfezioni, sia sul bordo dei pezzi (per intenderci, le facce che a gelato sano si toccano) sia sulla parte esterna (e interna). Sono comunque tutte ipotesi considerando che non è la prima volta che affronto un lavoro del genere.

Per gli shader avevo inizialmente usato un arch & design poi a causa dei tempi di rendering troppo lunghi ho optato per uno standard procedurale ma il fattore traslucenza credo di averlo usato solo per la crema delle praline. Per la condensa non so, magari basta una mappa specular legata ad un noise..o forse no

Non ho mai usato SSS, quindi dovrò studiarmeli da 0.

Al momento sto partecipando al quarto speed contenst, quindi penso di rimettere mano a questo progetto da lunedì..magari apro una discussione nei wip.

Grazie ancora del commento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest cily

Mi aspettavo la pistola dal titolo :(

bang bang

bello non è male, sarebbe da migliorare il fracturing che non è molto "organico/dinamico" sopratutto nella distribuzione delle grandezze che dovrebbe essere correlata alla distanza/generatrice dell'esplosione, qui sembra che tu abbia un pattern quasi sempre uguale, magari l'hai creato con un voronoi con le densità non variate (ps: non conosco il fracturing di realflow, sparo alla cieca haha)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sarebbe da migliorare il fracturing che non è molto "organico/dinamico" sopratutto nella distribuzione delle grandezze che dovrebbe essere correlata alla distanza/generatrice dell'esplosione, qui sembra che tu abbia un pattern quasi sempre uguale, magari l'hai creato con un voronoi con le densità non variate (ps: non conosco il fracturing di realflow, sparo alla cieca haha)

c'hai azzeccato in pieno :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×