Vai al contenuto
sgruzio

QUAL'E' IL MATERIALE PER STAMPANTI 3D PIU' RESISTENTE ? PLA O ABS ?

Recommended Posts

ciao a tutti , devo realizzare una parte meccanica per un'azienda che precedentemente usava questa componente in carbonio e che ora vorrebbe vedere se fosse possibile sostituirla con un materiale che utilizza una stampante 3d . Ho pensato a PLA e ABS ma vista la precisione richiesta dal pezzo credo sia meglio il PLA ma il mio dubbio è sulla resistenza del pezzo in quanto perfino in carbonio ha una durata veramente minima , in alcuni casi anche un paio di giorni e va sostituito non perchè viene sottoposto ad elevate temperature o carichi di forza ma viaggia talmente veloce che l'usura è molta anche in poco tempo. Però vorrebbero tentare questa strada per gli evidenti minor costi . Cosa mi consigliate ? Esiste qualcosa di diverso dal PLA che sia più indicato per questo progetto ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ciao

questo dovrebbe chiarire i tuoi dubbi.

PLA

  • PLA è un’abbreviazione di acido polilattico ed è una plastica fatta di amidi rinnovabili come il mais o canna da zucchero. E’ quindi biodegradabile;
  • Durante l’estrusione il pla produce un odore zuccherino, quindi non tossico;
  • La temperatura di estrusione puo’ variare da 160° C a 220°C;
  • Le parti che si ottengono dal PLA sono più rigide rispetto a quelle dell’ABS che invece sono più flessibili;
  • Le parti stampate in PLA hanno una finitura leggermente lucida;
  • Le parti stampate in PLA sono meno soggette alla deformazione e sono più appiccicose rispetto a quelle in abs. Questo significa che è possibile stampare oggetti in PLA senza particolari accorgimenti;
  • Le parti stampate in PLA iniziano a deteriorarsi a 60°;
  • Il PLA ha un coefficiente di attrito piu’ alto rispetto all’ABS. Richiede quindi più forza durante l’estrusione;

ABS

  • L’ABS (abbreviazione di acrilonitrile-butadiene-stirene) è una termoplastica derivata dal petrolio;
  • Durante l’estrusione produce un leggero odore di plastica bruciata e produce fumi tossici. E’ quindi raccomandabile avere una buona ventilazione;
  • La temperatura di estrusione può variare tra 220 e 260 gradi Celsius;
  • Le parti stampate in ABS sono meno fragili delle parti in PLA;
  • Le parti stampati in ABS tendono a deformarsi piu’ facilmente;
  • Le parti stampate in ABS non aderiscono al piano di stampa se non adottando particolari accorgimenti, come ad esempio il piano riscaldato oppure utilizzando il cosiddetto blu-tape;
  • In generale, le parti stampate con ABS hanno una finitura più lucida rispetto alle parti PLA;
  • Le parti stampate in ABS cominciano a deformarsi (punto di inflessione sotto carico) a circa 100 ° C ;
  • L’ABS ha un coefficiente di attrito inferiore rispetto al PLA e richiede meno forza durante l’estrusione;

L'ABS è una plastica usata in industria.

Però recentemente alcune aziende stanno mettendo in commercio PLA più resistenti quindi magari il mio consiglio (se avete una stampante che può caricare filamenti prodotti da terzi) è quello di fare una ricerca fra i produttori di bobine.


Modificato da nicola82

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è ancora tempo di usare una stampantina 3d per sostituire un pezzo in carbonio con dei mat che fondono a 240° ma che sono maleabili a temperature molto inferiori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come ti han già detto prima, anche secondo me la tecnologia a FDM non è fatta per fare parti meccaniche con alta precisione. Anche le stampanti a tecnologia a SLA o simili, non hanno caratteristiche materiali affidabili, per esempio la resina utilizzata è molto fragile rispetto anche al pezzo di PLA o ABS.

Comunque, restando sull'argomento, in rete ho trovato questo: http://www.stampa3d-forum.it/pla-vs-abs-quale-il-migliore/

Invece sempre sulla stessa fonte ho trovato questo interessante articolo in cui si parla dei vari materiali utilizzati con le varie tecnologie disponibili: http://www.stampa3d-forum.it/materiali-stampa-3d/

Spero di esserti stato d'aiuto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo anche questo video realizzato da Thomas Sanladerer in cui fa un test di resistenza tra PLA, ABS, Nylon e Resina. Consiglio anche di vedere gli altri suoi video sulla stampa 3D.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×