Vai al contenuto
Haran Banjo

Lightwave...chi è costui?

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, dopo un periodo infinito di intenso lavoro mi riaffaccio finalmente sul forum, con alcune perplessità che condivido con voi. Dalla collaborazione con una giovane società italiana, ho riscoperto il mondo di lightwave che, per mia ignoranza, pensavo avesso subito nell'ultimo decennio la perdita di una buona fetta di utenza emigrata per lidi di mercato maggiormente consolidati (v. mamma Autodesk, The Foundry). Nello specifico loro si sono occupati della presentazione (showreal, animazioni fly through, render) di un progetto architettonico, all'interno del quale io, insieme ad altri colleghi, eravamo i progettisti. Lavorando insieme, sono rimasto molto colpito dal loro workflow, ma ancor di più non immaginavo che fosse ancora in auge il mondo New Tek (se non sul mercato americano insieme ad Houdini).

Preso dalla curiosità ho ricercato in rete delle informazioni di lightwave sul mercato italiano e non ho trovato grandi riscontri ma mi sono imbattuto sui corsi di faistrada.it/

Leggendo mi sono incuriosito su uno dei loro corsi di cinema digitale (ho cercato sul forum alcuni pareri degli iscritti anche se non sono rimasto particolarmente colpito), ma rimane la domanda principale. Ha senso investire su Lightwave per fare produzione?...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ciao,

io non ho usato lw (se non 10 anni fa, tanto per vedere cosa era) lavorativamente.

Ultimamente, colpito dall'offerta in corso (900 e rotti dollari per la versione 11.6 e 495 per chi fa cross grade da softimage) mi sono informato un po'. Come te ho cercato risorse in italiano, anche se non ho trovato moltissimo.

Da quello che ho visto in giro ti posso dire quello che ne ho "dedotto": il pacchetto in se e' molto valido, tanto quanto gli altri; la pecca piu' grande sembra essere lato modellazione (quasi esclusivamente modellazione poligonale e strumenti un po' "datati" rispetto agli altri pacchetti) che non spicca per potenza. Lato Layout invece sembrano esserci ottime prestazioni. Grande integrazione con il mondo del cinema e della TV per via del loro software/hardware. Ottimi (almeno sulla carta) gli strumenti di Virtual Studio e Live Camera Match (fantastica la presentazione con la telecamera che muove in tempo reale la camera di LW i il green screen live su virtual studio).

Altri punti di forza sembrano essere il rigging, l'animazione e la sezione vfx (fracture, cloning e strumenti particellari).

Ho visto un po' di video sulla capacita' di istanziare cloni e sulla lavorazione delle animazioni tramite cronosculpt che mi hanno lasciato abbastanza impressionato. A mio avviso a quel prezzo e' un ottimo pacchetto (considera che io non l'ho usato e uso Moto701) e ci ho fatto piu' di un pensierino. Se avessi un po' di budget da investire lo prenderei.

A livello lavorativo, non ti so dire. Dipende da cosa devi farci (architettura? Animazione? motion graphics?). All'estero sicuramente e' piu' utilizzato, ma da noi mi sembra meno.

Spero di esserti stato utile. E comunque sono molto interessato anche io ad avere piu' informazioni.

Ciao ciao,

Flavio


Modificato da Flavietto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Flavietto, grazie sei stato molto utile! Come scrissi al tempo nella mia presentazione (clicca qui) sono un architetto non convenzionale, affascinato dalla produzione cinematografica e che porta avanti i suoi studi nello scoprire questo mondo. Da liberi professionisti si fa i conti anche con i costi, e anche io sono ho notato l'offerta in corso, così ho pensato: perchè non unire l'utile al dilettevole?... :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Haran,

direi che per le tue passioni (cosi' come lo e' per me) questo e' un momento davvero complesso.

A volte si creano delle situazioni in cui, a seconda delle esigenze, alcune cose funzionano meglio di altre e viceversa.

Per un uso architettonico/cinematografico infatti e' notizia di ieri (piu' o meno) che sia CryEngine che UDK hanno aperto le porte al licenziamento mensile (dai 10 ai 20 euro mensili piu varie roialty sui guadagni). Sono strumenti di render real-time davvero fenomenali. Pensa allora ad avere un pacchetto software che ti permetta una buona integrazione con uno di questi motori di render. Praticamente potresti creare le tue previsualizzazioni e/o le tue riprese (ci sono gli strumenti per creare i cinematics).

A questo punto l'integrazione tra il pacchetto di modellazione e quello di render diventa 10 volte piu' importante della sua capacita' di renderizzare. Ad esempio leggo sul sito Luxology che l'esportazione FBX di Modo ha ancora dei problemi mentre mi pare di capire che l'esportazione FBX di lightwave di questi problemi non soffre. Capisci che una banalita' come questa, se la tua pipeline coinvolge ad esempio UDK, puo' valere da sola tutto il costo del pacchetto.

Ma allora ti dico anche: scusa ma se come render decidi di usare un motore RT esterno, perche' per la modellazione non ti affidi a Blender e magari ad un cad? Insomma alla fine in blender c'e' anche un renderGPU ottimo. Oppure spendi 100 euro e ti prendi un alicenza di Octane?

Insomma alla fine e' per dire che sicuramente il valore di un pacchetto dipende enormemente dall'uso che se ne fa. Se sei un piccolo freelance poi, questa cosa diventa praticamente obbligatoria. Io la prima licenza di Modo l'ho comprata usata (circa 600 dollari perche' la casa permette la compravendita delle licenze) e l'ho scelta proprio per questo motivo. Inoltre ha un render progressivo che funziona bene e anche su macchine poco potenti ti permette di pre-visualizzare prima di passare ore ad aspettare. Se decido di lavorare con UDK o CRY e' la scelta migliore? penso di no. Non esiste un pacchetto "perfetto" in senso assoluto ma solo paccheti piu' o meno adatti a cio' che devi fare.

Magari se hai voglia di darci piu' dettagli si possono fare delle valutazioni (ad esempio Modo non ha una grande integrazione con ll cad ma esiste una plugin che ho acquistato http://community.thefoundry.co.uk/store/kits/march/) che inserisce molti strumenti utili e che rende il avoro architettonico molto piu gradevole. Da questo punto di vista magari LW non ha gli stessi strumenti di misurazione/architettura che potrebbero renderti il lavoro piu' "lungo" o complicato.

E' tutto nel lavoro specifico che vanno valutate certe necessita'.

Cia'

Fla'

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Anche secondo me dipende molto dal campo di applicazione, LW è un ottimo sw, anche io ci ho giocato un pò in passato, molti strumenti sembrano ottimi, altri sono un pò datati, insomma LW è in fase di ristrutturazione.

Hanno perso un sacco di tempo prima con l'abbandono dei fondatori che crearono Luxology, poi con Core, un LW del tutto nuovo con molte ambizioni, che per certi versi strizzava un pò l'occhio proprio a Modo, ma che non ha avuto seguito ed è stato soppresso come progetto, troppo lungo e complicato ricominciare tutto da capo. Adesso un pò per volta stanno implementando quelle novità nella vecchia versione, e la cosa funziona, sono mischiate un pò di cose nuove e un pò vecchie, ma per molti aspetti alcune delle vecchie sono ancora innovative, come l'interfaccia, che a me piace molto.

Modo d'altronde è oggi quello che doveva diventare LW, credo sia uno dei sw più innovativi e semplici da usare, e proprio sul lato integrazione con design/architettura/ingegneria è molto avanti, hanno fatto quello che molti dovrebbero fare, import/export di formati cad, compreso Rhino, Sketchup, SolidWork ( gratuiti) ed altri con Cad Import, modellazione SubS al top con export in nurbs ( plugin) non si può desiderare altro. In LW dovrebbero seguire l'esempio, oggi non ci siamo, anche se esiste LW cad, ma è solo per lavorare all'interno del sw.


Modificato da enri2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, innanzitutto, grazie per i vostri commenti, davvero molto preziosi.

Leggendo enri2, mi sembra di capire che la risposta alla mia domanda originaria sia negativa, dunque no, non vale la pena investirci sopra per fare produzione cinematografica, indipendentemente dall'offerta che sembra far gola sia a Flavietto che a me.

Il mio ragionamento era avulso dallo scenario professionale all'interno del quale lavoro, che conosco meglio, e che in ambito software mi ha portato da qualche tempo a scegliere modo per modellazione, concept e restituzione, e rhino come supporto nella modellazione nurbs e nella prototipazione (anche se per quest'ultimo spero di passare presto ad Evolve, commercialista permettendo ;) ). Sono state scelte dettate anche dall'ottica di ridurre i costi (qualcuno ha detto maya?) che non potevo permettermi avviata definitivamente la libera professione e non usufrendo più delle attrezzature degli studi con i quali collaboravo e che collaboro ma da esterno. Ritengo che modo, esattamente come dite voi, sia davvero la carta vincente in un panorama sw davvero molto variegato (ma anche molto oneroso!) e che consente semplicità, immediatezza e tempi di calcolo davvero eccezionali (nella 701 in tal senso sono stati fatti passi enormi).

Ultimamente ho osservato con grande attenzione e curiosità la pipeline nella produzione cinematografica impiegando la batteria sofware della NewFoundry e, citando giusto Flight il film con Denzel W., ero rimasto molto affascinato dallo sviluppo e dall'immediatezza degli strumenti che sembra evincersi.

LW mi ha un po' portato fuori. Forse in realtà, come spesso ricordiamo in questo forum, non è tanto un problema di pennello, ma di "manico", e mi ha sorpreso vederlo pubblicizzato nel servizio tutto italiano di faistrada. (non ho ancora capito i passaggi tra LW e maya citati negli argomenti dei corsi)

Credo che la mia necessità sia di approfondire maggiormente il mondo della produzione e di capire gli strumenti più idonei nel ricoprire (in un futuro futuribile) ruoli a me congeniali, più affini al freelance.

In risposta a Flavietto, avevo iniziato qualche mese fa a "smanettare" nel tempo libero con UDK ma non avevo trovato un grande feeling. Posso riprenderlo in considerazione. Forse non ero abbastanza maturo al tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ovviamente Modo ha ancora delle mancanze rispetto a LW, come i fluidi, fuoco, fumo ecc ( credo i primi solo con plugin, che dopo tanti anni sono più numerosi per LW) e l'Hypervoxel dicono sia uno dei migliori, creato però dagli attuali sviluppatori di Modo. :)


Modificato da enri2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Premesso che non ho usato tutti i pacchetti 3D esistenti e che di conseguenza le mie rimangono sempre delle semplici impressioni di un utilizzatore "prosumer" (e qui già se semo allargati).

Trovo modo un pacchetto interessante per via del prezzo e della completezza degli strumenti. La modellazione poligonale è tra le mie preferite in assoluto, lo sculpting é abbastanza buono anche se non ai livelli di zbrush, il texturing mi piace molto così come il painting e il render é davvero bello e utile (ma non é vray).

Altre cose sono ancora da migliorare: lo sculpting sicuramente, ma anche il rigging e in generale la gestione del setup del rigging, così come la gestione dei materiali (che ci vorrebbe un bel sistema basato sui nodi). Poi la gestione delle referenze esterne, l'esportazione fbx, tutto il motore particellare il layering (che a volte mi pare davvero una follia).

Ma ovviamente non si può pretendere tutto. Io spesso faccio l'esempio di zbrush: se potessi mettere le mani addosso a chi mantiene l'interfaccia, lo riempirei di cazzotti e male parole (si scherza eh pixologic, stiamo calmi). Eppure è un software che fa delle cose eccezionali e in alcuni ambiti non saprei davvero dove altro guardare. Eppure anche lui ha le sue pecche. E soprattutto c'è gente con un bel manico che ci fa la modellazione poligonale per estrusione (no dico, ci ho provato un paio di volte e per un pelo esco matto). La capacità e la competenza sono tutto.

Quindi per concludere, lightwave è sicuramente uno strumento ottimo e il suo costo mi fa gola (davvero poco per un pacchetto completo) ma sono interessato solo al lato animazione/rigging e in generale al vfx. Per il resto mi trovo benissimo con modo e continuerò ad usare lui (che magari invece di prendere un nuovo pacchetto prendo qualche plugin a pagamento che alcune sono eccezionali).

Spero di essere stato di aiuto e di non aver rotto le scatole co sta filippica!

Fla

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io lavoro con Revit, Sketchup, Vray e ora per tutto quello che non riesco a modellare con questi stavo imparando Blender... Vorrei sapere se ha senso investire tempo e soldi in MODO o qualcos'altro di professionale... Sempre per quando riguarda le mie esigenze (architettura e piccole animazioni generalmente a "sfondo" architettonico). che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Blender lo uso nel tempo libero e considerate le ultime release è un sw che gode di una buona crescita (a maggior ragione essendo open source), pertanto direi che vista la batteria software che usi (con grande incidenza di costo per Revit!) approfondirei Blender..poi nel futuro...

ps_però un pensierino lo farei lo stesso


Modificato da Haran Banjo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È che l'interfaccia di Blender e alcune cosette mi innervosiscono proprio.. Per il resto mi piace molto. Sognare comunque non costa niente, mentre i programmi si! Che sia tempo per imparare e/o per acquistarli... per cui conviene scegliere bene gli strumenti con cui lavorare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

[...] Vorrei sapere se ha senso investire tempo e soldi in MODO o [...]

Scaricare la demo e provarlo ha senso. Io ho lavorato più volte da MODO101 e posso dire che la crescita è sempre stata continua ed innovativa. Sicuramente ha dei tools che lasciano senza fiato e la modellazione poligonale è un piacere assoluto. Ostico all'inizio, ma godurioso alla fine. Infine, ha tutti i crismi per la modellazione arch&design :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente ha dei tools che lasciano senza fiato e la modellazione poligonale è un piacere assoluto. Ostico all'inizio, ma godurioso alla fine. Infine, ha tutti i crismi per la modellazione arch&design :D

Grazie, proverò sicuramente! Per la parte di texturing come vi trovate?

ps. vale la stessa domanda per Lightwave

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e il render é davvero bello e utile (ma non é vray).

mah su questo non sono troppo d'accordo. Nell'ultimo anno ho seguito alcuni tutorials applicandoli (ad esempio questo), e sono rimasto molto impressionato. vray è certamente un gradino sopra, ma non così distante secondo me. Vale sempre il discorso del "manico". Diversamente sui tempi di calcolo non si discute! Uno splendore! Agli inizi facevo i tests su un laptop con una scheda nvidia da 1gb, per comprovare ad amici il salto rispetto la 601!

Spero di essere stato di aiuto e di non aver rotto le scatole co sta filippica!

Fla

Assolutamente no! Anzi è sempre molto piacevole leggerti!

Che facciamo con sto LW, allora?... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ho comprato quel tutorial.

Interessante e dai risultati notevoli, ma il mio commento ovviamente era riferito al paragone con vray.

Comunque la risposta alla tua domanda per me è "no".

LW ha un prezzo ottimo ma nel mio caso non mi fornirebbe strumenti migliori di quelli che già possiedo.

A mio avviso la spesa non vale la candela.

Probabilmente nel mio caso sarebbe più appropriato spendere quei soldi per una licenza di houdini e iniziare a studiare il vfx procedurale che non ne capisco un cacchio!

Ciao ciao!

Fla

mah su questo non sono troppo d'accordo. Nell'ultimo anno ho seguito alcuni tutorials applicandoli (ad esempio questo), e sono rimasto molto impressionato. vray è certamente un gradino sopra, ma non così distante secondo me. Vale sempre il discorso del "manico". Diversamente sui tempi di calcolo non si discute! Uno splendore! Agli inizi facevo i tests su un laptop con una scheda nvidia da 1gb, per comprovare ad amici il salto rispetto la 601!

Assolutamente no! Anzi è sempre molto piacevole leggerti!

Che facciamo con sto LW, allora?... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Probabilmente nel mio caso sarebbe più appropriato spendere quei soldi per una licenza di houdini e iniziare a studiare il vfx procedurale che non ne capisco un cacchio!

quando si parla di houdini mi brillano gli occhi! :wub:

ma dovrei emigrare in America per confrontarmi con qualcuno che lo usa ;)


Modificato da Haran Banjo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Considerando che conosco solo il nome perché non ho mai visto altro, è uno dei pochi pacchetti che mi intriga.

Il suo approccio procedurale è completamente diverso dai pacchetti tradizionali e vorrei davvero studiarlo.

Ho visto sul sito che c'è una learning edition gratuita, ma ancora non ho avuto il coraggio di scaricarla.

quando si parla di houdini mi brillano gli occhi! :wub:

ma dovrei emigrare in America per confrontarmi con qualcuno che lo usa ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×