Vai al contenuto
iMatrix7

[Università/Informatica] Lasciarla o no? Help, please.

Recommended Posts

Salve ragazzi,

è il mio primo thread, e spero già di non frantumarvi troppo i marons da quello che sto per scrivervi, ma mi servirebbe davvero una mano.

Cercherò di essere più breve possibile: frequento attualmente l'università, facoltà Informatica. Nonostante sia una triennale, sono già un paio d'anni fuori corso, e ancora diversi esame da portare a termine. Il fatto è questo: la voglia scende sempre di più, anno dopo anno (per via anche di diversi problemi che ci sono stati in mezzo), e non ho più la volontà di andare avanti.

Dall'altra parte da un mesetto mi sono affacciato al 3D, anche grazie ad un amico che mi ha introdotto in questo mondo e mi ha spiegato un po' di cose, Giorno dopo giorno sono sempre più invogliato a seguire tutorial dopo tutorial.. ma l'uni mi blocca. Ci sono gli esami, i corsi da seguire. La voglia che non c'è di farli/seguirli.

Venendo al punto: vorrei lasciarla quest'università, (si era capito), ma ho una paura matta nel farlo, perché qui siamo in Italia.. già sei nei guai senza il pezzo di carta, cosa farei se la lascio? D'altro canto se m'immergo nel 3D, non saprei neanche come cercare lavoro. Ci sono effettivamente delle possibilità di carriera se lascio tutto e mi butto nel 3D completamente?

Spero che il mio dubbio sia chiaro. Spero di trovare la pace dei sensi nelle vostre risposte.. :D

Ciao e grazie a chi ha avuto pazienza di leggere il papiro! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cioè tu lasceresti l'università o continueresti a farla solamente perchè ti è stato consigliato su un forum?

L'unico che può aver la risposta giusta sei tu...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come dice giustamente mOcrAm, non penso che tu debba decidere di lasciarla in base a cosa ti viene detto nel forum.

il "pezzo di carta" in se non ti da lavoro. Puoi trovarlo con o senza, come puoi benissimo non trovarlo con o senza.

Ci sono sicuramente vari indizi che dovresti analizzare per trovare la tua risposta, gia in quello che scrivi.

Se voglio fare il giocatore di basket e sono anni che non riesco a mettere una palla in cesto, forse il basket non e' lo sport per me, ma se vuoi fare sport cmq cerca di capire se il calcio forse fa per te. Considerando che continuando a cambiare sport e a praticarli, costa.

Puoi cmq studiare e lavorare, lo abbiamo fatto tutti credo.

Non aspettarti che il lavoro arrivi se ti dicono che si trova o che arrivi se hai il pezzo di carta. Devi cercarlo, impegnarti a fondo studiando (se pensi serva a te) e lavorando allo stesso tempo e se il 3D e' la tua passione, se trovi un lavoro nella computer grafica meglio, altrimenti lavora per finire gli studi (se vuoi) e poi ti paghi dei corsi professionalizzanti o un viaggio all'estero o semplicemente te li metti da parte, in caso di crisi.

ognuno qui ti puo dare solo esperienze personali, e in base a che settore prendi, la laurea serve e non serve.

in conclusione, ti ho solo creato altri mille dubbi, ma non possiamo consigliarti cosa fare, devi decidere te :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No ma per carità, nessuno mette in dubbio che mOcrAm ha ragione da vendere, ed in effetti io non ho chiesto "ditemi cosa fare e lo farò", ma chiedevo più di farmi un po' di chiarezza sulle opportunità che ho. Anche se in effetti non so cosa mi aspetto di ricevere come risposta.

Ma sapete com'è.. quando uno non sa che decidere, cerca aiuto dall'esterno no? Io un tentativo l'ho fatto. Mal che va sto come prima.

Il fatto è che sono un ragazzo senza esperienza e nessun'idea di cosa può aspettarmi se arrivo a rinunciare all'università. Quest'ultima l'ho frequentata attivamente per 4 anni, non mi ha insegnato NULLA sul mondo del lavoro, su come muovermi là fuori. Mi ha solo detto, probabilmente, che stavo seguendo una strada sbagliata.

Vi dico l'ultima cosa poi se ne avete abbastanza (e vi capisco) la chiudo qui. Per esempio, avrei tipo un progetto (se arrivo a lasciare l'uni): di seguire dei corsi online a pagamento, impegnarmi ed imparare più cose possibili su ciò che mi piace, trasfermirmi in Inghilterra (perché qui figurati se fanno lavorare ad una persona senza laurea, già è difficile CON la laurea) e cercare lavoro lì.

Il fatto è che in testa è tutto bello. Ma siccome sono uno che si complica la vita, e pessimista tra l'altro, penso: cazzo ma se tipo il lavoro non lo trovo manco a pagarlo, con che coraggio torno in Italia a 30 anni, senza la laurea?

Ecco mettiamola così, girando un po' la domanda: secondo voi, il gioco vale la candela (cioè rischiare come ho appena detto), visto che è quello che vorrei, oppure no e mi converebbe stare più coi piedi per terra?

Lo so' sono complessato, altrimenti non starei qui a scrivervi, abbiate pazienza su! ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono effettivamente delle possibilità di carriera se lascio tutto e mi butto nel 3D completamente?

e chi ti conosce... la sicurezza è dirti no.... dire 3d è come dire tutto non ha senso, quel che è sicuro è che gli archiviz fanno la fame (molti) e gli fx hanno sempre piu concorrenza.
Modificato da algosarK

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io invece ti consiglio di lasciare informatica, da come hai scritto non ti piace proprio e non ti conviene perderci altro tempo sopra.

Poi questa ovviamente è una scelta che devi fare tu in base a quanti esami ti sono rimasti e a quello che vorrai fare in futuro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se ti può essere d'aiuto io lavoro come insegnante e ho due bambini piccoli ma, da sei anni a questa parte, alla sera appena i pargoli vanno a letto apro Maya e seguendo ogni sorta di tutorial in commercio cerco di imparare ogni giorno qualcosa in più. Ti assicuro che alla fine i risultati arrivano senza bisogno di togliere nulla allo studio!!! In bocca al lupo, Capitanmoon

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C´é chi impara tantissimo all´universitá e chi trova lavoro grazie alla laurea/pezzo di carta, soprattutto in facoltá tecniche come puó esserlo informatica, tu dici che l´universitá non serve a nulla e che la laurea é solo un pezzo di carta....... tutto questo per dire che non conta tanto quello che fai, quanto come lo fai.

Sinceramente io non credo a queste "conversioni" improvvise, quelli che per tutto il liceo vengono bocciati e poi "tanto all´universitá é un´altra cosa", oppure gente fuoricorso che non riesce a dare esami in una facoltá relativamente piccola dove si é controllati che all´improvviso riesce a trovare quell´autodisciplina che serve per gestire la propria formazione, laddove con professori e scadenze non c´é riuscita.

Magari tra un paio di mesi quando un amico ti fará vedere una macchina fotografica scriverai ad un forum di fotografia per chiedere che possibilitá di carriera potresti avere, perché l´universitá fa schifo, la laurea non serve a niente, i corsi online di 3D sono farlocchi e nel mondo del 3D ci sono gli studenti con versioni crakkate che rovinano il mercato........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sai cosa @treddizzofrenico? Sarò esagerato, ma sto cominciando ad avere paura perché ho 25 anni e mi sento di aver sprecato un MARE di tempo. Potessi tornare indietro.. ahhh quante cose avrei fatto diversamente (dannati rimorsi), e allora di conseguenza mi sento il dovere di smuovermi per dare la giusta direzione ai miei sforzi. Poi appena mi son state dette diverse cose che non sapevo sul mondo del 3D (che però avevo già iniziato con Maya diversi anni fa).. mi si è accesa la lampadina che forse potevo cambiar direzione. Mi sento un po' smarrito dalla situazione in Italia, dal non saper neanche trovare un lavoro nel mio ambito, sul futuro in generale, con conseguenza di trovarmi bloccato nel presente. Allora quando qualcuno mi viene a dire qualcosa di simile di quello che hai detto negli ultimi 3 righi.. io abbocco (anche se son già passato per lo scenario che hai descritto, per due anni son stato fotografo asd... :D)

Però occhio, non ho detto che l'Università non serve a niente. Ho detto che non mi ha insegnato niente sul mondo del lavoro e su quello che mi aspetta dopo la laurea. Ho partecipato anche a seminari di tutti i tipi.. e l'unica cosa che sanno dirmi, è "STUDIATE, se volete fare CARRIERA". Poi vado fuori, nel mondo reale, e vedo gente CON LAUREA SENZA LAVORO, e gente SENZA LAUREA che magari HA IL LAVORO, ma all'ESTERO. E così mi son detto... "cavolo.. qui c'è qualcosa che mi sfugge".. eh!

@capitanmoon: forse sarebbe la cosa migliore da fare. Forse è vero che per un attimo ho pensato "troppo in grande" da lasciare tutto e puntare sul 3D.. mah. E' che mi sta anche mancando la voglia, allora tendo a prendere per buona ogni possibilità di uscirne.. come un criminale che sta in cella che pensa a tutti i modi di uscire di prigione invece che rassegnarsi e scontare la pena, non so se rendo! :)

Va beh, mi sa che farò così. Ora come ora il 3D è ancora tutto da esplorare per me, molto probabilmente mi servirò di questo forum a volte anche per questo. Nel frattempo continuerò l'Uni, e vedrò per entrambe le cose come andrà. Se una delle due non ingrana, la mollo.. la vedo l'unica. :)

Grazie a tutti.. :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nonostante sia una triennale, sono già un paio d'anni fuori corso, e ancora diversi esame da portare a termine. Il fatto è questo: la voglia scende sempre di più, anno dopo anno (per via anche di diversi problemi che ci sono stati in mezzo), e non ho più la volontà di andare avanti.

con questa premessa ti rispondi da solo

comunque non è che il 3d sia una passeggiata, da studiare cè ne sempre, e la passione da sola non basta di certo, anche perchè ci sono momenti che passa come in ogni attività e lavoro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'università ti da buone basi per poi trovarti da solo/a quello che ti serve nel lavoro. E lavoro intendo praticamente la maggior parte dei lavori. Lo studio che farai successivamente alla laurea è maggiore a quello degli anni universitari... Non so cosa ne pensano gli altri ma io passo ogni giorno a "studiare" qualcosa, il fine settimana faccio un corso sugli edifici passivi, leggo forum, pago tutorial ecc.

Il campo del 3d, che devi ancora esplorare, è probabilmente la tua "passione" senza esserne in mezzo veramente.. Nel lavoro buona parte del tempo è nella ricerca dei clienti, gestione della tua azienda/hardware/software, risoluzione dei problemi ecc.. Si fanno tanti salti nel buio prima di capire cosa veramente il tipo di lavoro da fare nella "vita".

Continua con l'università informatica, magari riuscirai a collegare anche le due passioni realizzando qualche plug in interessante :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'unica cosa che sanno dirmi, è "STUDIATE, se volete fare CARRIERA". Poi vado fuori, nel mondo reale, e vedo gente CON LAUREA SENZA LAVORO, e gente SENZA LAUREA che magari HA IL LAVORO, ma all'ESTERO. E così mi son detto... "cavolo.. qui c'è qualcosa che mi sfugge".. eh!

aaah ma te vuoi la segretissima forumula per avere successo nella vita, mandami un bonifico di 30€ e ti invio la formula segreta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, allora, senza fare riferimento a cose e o a persone, ti porto la mia esperienza...ho un parente stretto che faceva una università, non dico quale, e purtroppo ha avuto anche problemi seri, perchè proprio non gli andava di studiare quello che faceva, e soprattutto non sapeva come dirlo ai genitori, perchè erano loro che pagavano i conti, fatto sta che dopo varie vicissitudini, finalmente, si è aperto, ha scelto un'altra Università, che è quello che adorava, e oggi non ti dico che cosa fa, se ti interessa te lo dico in privato, ma questo per capire, che seguire i propri ideali, gli ha giovato molto, diciamo, poi per passare ad altro, conosco più di qualcuno, ai quali mancavano 3/4 esami per finire, e hanno mollato, per dedicarsi a qualcosa di completamente diverso, ora, se sono soddisfatti, io non lo so, questo bisognerebbe chiederlo a loro, dico solo, tu solo, sai la risposta, ti consiglio di leggere dentro te stesso, capisci bene quello che vuoi fare, e capito quello, non guardare indietro e avere rimpianti, guarda solo avanti e vedrai che sarai un uomo migliore, in ogni senso. Ciao e in bocca al lupo. :hello:;)

P.S.: purtroppo è quella natura innata, la paura, di cose che non conosciamo, che ci frena, una volta capito, chi sei, e che cosa vuoi diventare, vedrai che le ombre si dissiperanno. Io l'ho capito a 35, non che cosa voglio fare, ah ah, ma chi sono, e per questo non bastano 30 euro, c'è gente che non lo capisce mai, purtroppo, non siamo tutti uguali. Vabbè non mi diungo.

P.S.S.: per scherzare, io una prova con algosarK la farei, sia mai, che veramente, ha la soluzione ai dilemmi della vita, a me non serve, sei arrivato tardi, altrimenti avrei chiesto il numero di carta :P:D .


Modificato da Openyourmind76

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione da vendere Openyourmind78... e beh, anche algosarK direi hahahah chi non la vorrebbe la soluzione a tutto? :D

Proprio perché non so NIENTE di cosa ci sia dall'altra parte della barricata (l'università) che ho paura a muovermi.... e che dire? Diciamo che tra ieri e oggi ci ho riflettutto molto, ed ho deciso di tenere duro ancora un po' con l'Università. Cercherò di dare qualche esame, di seguire corsi, e magari se capita, un tutorial da seguire relativo al 3D me lo concedo. Proverò a vedere se riesco a tirare avanti con entrambi.. se vedo che una delle due proprio non riesco a farcela.. amen. Prenderò una delle due strade una volta per tutte.

Hai ragione, open, anche quando dici che è dura dirlo ai genitori. Con che coraggio gli dico che fino ad adesso han buttato soldi? Anche per questo sono spinto a non abbandonare l'università. Debbo almeno dare un senso.. glielo devo.

Per cui dai ragazzi.. credo che o ce la faccio, o ce la faccio per forza a questo punto. Come vedete non mi avete detto cosa fare.. però almeno raccontandomi un po' delle vostre esperienze e opinioni.. mi avete dato supporto morale! :)

Peccato perché ora dovrò cercarmi dei tutorial FREE (e quelli son ben pochi, e di minore qualità) visto che non ha più senso seguire quelli a pagamento sul 3D.. non li sfrutterei mai a pieno con il tempo che ruba l'università. Ma è un inizio. Poi si vedrà.

Come un mio amico a cui ho chiesto lo stesso aiuto che ho chiesto a voi mi ha detto: "Devi avere pazienza, e tutto si risolverà."

Speriamo! :) Anche se bisogna pur muoversi un pochino.. che stiamo a diventà trentenni senza saper fare niente! :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione da vendere Openyourmind78... e beh, anche algosarK direi hahahah chi non la vorrebbe la soluzione a tutto? :D

Proprio perché non so NIENTE di cosa ci sia dall'altra parte della barricata (l'università) che ho paura a muovermi.... e che dire? Diciamo che tra ieri e oggi ci ho riflettutto molto, ed ho deciso di tenere duro ancora un po' con l'Università. Cercherò di dare qualche esame, di seguire corsi, e magari se capita, un tutorial da seguire relativo al 3D me lo concedo. Proverò a vedere se riesco a tirare avanti con entrambi.. se vedo che una delle due proprio non riesco a farcela.. amen. Prenderò una delle due strade una volta per tutte.

Hai ragione, open, anche quando dici che è dura dirlo ai genitori. Con che coraggio gli dico che fino ad adesso han buttato soldi? Anche per questo sono spinto a non abbandonare l'università. Debbo almeno dare un senso.. glielo devo.

Per cui dai ragazzi.. credo che o ce la faccio, o ce la faccio per forza a questo punto. Come vedete non mi avete detto cosa fare.. però almeno raccontandomi un po' delle vostre esperienze e opinioni.. mi avete dato supporto morale! :)

Peccato perché ora dovrò cercarmi dei tutorial FREE (e quelli son ben pochi, e di minore qualità) visto che non ha più senso seguire quelli a pagamento sul 3D.. non li sfrutterei mai a pieno con il tempo che ruba l'università. Ma è un inizio. Poi si vedrà.

Come un mio amico a cui ho chiesto lo stesso aiuto che ho chiesto a voi mi ha detto: "Devi avere pazienza, e tutto si risolverà."

Speriamo! :) Anche se bisogna pur muoversi un pochino.. che stiamo a diventà trentenni senza saper fare niente! :D

Ehi, non mi ringiovanire :P:D , io ti ho detto la mia, per come è veramente, il mondo del lavoro è tutto un altro sport, o ti adatti, e sottostai a regole predefinite, e a volte tacite, o ti metti in proprio come fanno molti qui, non credo ci siano altre alternative, per il resto, se ti mancano pochi esami, io terrei duro, poi nessuno ti vieta, di fare altro quando termini, per l'esperienza che ti ho portato prima, le cose erano diventate complicate, e un taglio netto ha risolto i problemi alla radice, ahimè, capire le cose da solo, credo, sia la più grande libertà che possediamo, quindi sfruttala, fai quello che ti senti veramente, ogni altra cosa è speculazione, io questo mi sento di dirti. :hello:;)

P.S.: credo mocram che lo spoiler ci stia tutto qui, se no diventava un papiro. :P;)

Per gli altri, era il quote della precedente risposta.


Modificato da Openyourmind76

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sono sempre amici di qualcuno con un tipo di esperienza ed amici di altri con esperienze opposte.

ogni volta che torno in italia per qualche giorni vedo amici "in crisi e nel panico" e amici "che stanno bene".

l'universita' e' una scelta personale, ti piace informatica ? allora rimani. non ti piace ? lascia. Non pensare che ti serva per dopo o meno. Ho alcuni amici con laurea che fanno tutt'altro, ma sono contenti di aver studiato per il piacere personale.

e poi, a 25 anni non e' tardi, e non lo e' a nessuna eta, iniziare qualcosa.

certo, non puoi diventare campione di skateboard se non hai mai messo un piede sulla tavola fino a 30 anni.

ma se e' una tua passione, puoi diventare bravo e con l'impegno magari anche piu bravo di altri "piu giovani".

io ti dico la mia. dopo la laurea sono rimasto all'universita' ad insegnare a fare ricerca (human computer interfaces) perche' l'universita' mi piace come ambiente e mi piace la ricerca.

nel frattempo (notte/mattinate) facevo lavoretti in 3d come la famosissima figura "3d generalist".... dopo quasi dieci anni (a 29 anni) ho deciso che volevo fare il "3d generalist" a londra ma non potevo rimanere a roma. ho fatto i bagagli e sono andato a vivere a londra senza lavoro.

dopo un paio di mesi di ricerca di lavoro come "3d generalist" ho pensato.... aspetta un attimo. Io sono un programmatore. programmo da quando avevo 6 anni. ho 10 anni di esperienza all'universita. Ricerca al lab, papers pubblicati... penso valgano di piu di "qualche lavoretto sottopagato e a volte neanche pagato fatto come 3d generalist"... ed ho puntato su quello.

ho trovato un lavoretto in una piccola compagnia di vfx. sono stato quasi un anno li... poi grazie a laurea, pubblicazioni, ed esperienza sono venuto in weta. ed ancora... pensavo "a 30 anni vado in nuova zelanda? daaaai magari solo un anno"....

sono 6 anni che sto qui ormai... e qui ne ho viste di persone, da tutti i paesi.

in alcuni dipartimenti ti serve la laurea, in altri ti serve l'esperienza e devi saper fare le cose.

come vedi, e' una tua scelta e cerca di seguire la tua passione se puoi. e a 25 anni puoi e dovrai farne di sbagli per capire cosa veramente vuoi ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sono sempre amici di qualcuno con un tipo di esperienza ed amici di altri con esperienze opposte.

ogni volta che torno in italia per qualche giorni vedo amici "in crisi e nel panico" e amici "che stanno bene".

l'universita' e' una scelta personale, ti piace informatica ? allora rimani. non ti piace ? lascia. Non pensare che ti serva per dopo o meno. Ho alcuni amici con laurea che fanno tutt'altro, ma sono contenti di aver studiato per il piacere personale.

e poi, a 25 anni non e' tardi, e non lo e' a nessuna eta, iniziare qualcosa.

certo, non puoi diventare campione di skateboard se non hai mai messo un piede sulla tavola fino a 30 anni.

ma se e' una tua passione, puoi diventare bravo e con l'impegno magari anche piu bravo di altri "piu giovani".

io ti dico la mia. dopo la laurea sono rimasto all'universita' ad insegnare a fare ricerca (human computer interfaces) perche' l'universita' mi piace come ambiente e mi piace la ricerca.

nel frattempo (notte/mattinate) facevo lavoretti in 3d come la famosissima figura "3d generalist".... dopo quasi dieci anni (a 29 anni) ho deciso che volevo fare il "3d generalist" a londra ma non potevo rimanere a roma. ho fatto i bagagli e sono andato a vivere a londra senza lavoro.

dopo un paio di mesi di ricerca di lavoro come "3d generalist" ho pensato.... aspetta un attimo. Io sono un programmatore. programmo da quando avevo 6 anni. ho 10 anni di esperienza all'universita. Ricerca al lab, papers pubblicati... penso valgano di piu di "qualche lavoretto sottopagato e a volte neanche pagato fatto come 3d generalist"... ed ho puntato su quello.

ho trovato un lavoretto in una piccola compagnia di vfx. sono stato quasi un anno li... poi grazie a laurea, pubblicazioni, ed esperienza sono venuto in weta. ed ancora... pensavo "a 30 anni vado in nuova zelanda? daaaai magari solo un anno"....

sono 6 anni che sto qui ormai... e qui ne ho viste di persone, da tutti i paesi.

in alcuni dipartimenti ti serve la laurea, in altri ti serve l'esperienza e devi saper fare le cose.

come vedi, e' una tua scelta e cerca di seguire la tua passione se puoi. e a 25 anni puoi e dovrai farne di sbagli per capire cosa veramente vuoi ;)

Ma infatti, noi portiamo la nostra esperienza, che è puramente personale, ognuno di noi potrebbe raccontarne 1000, e si fa male, a volte, anche a generalizzare, infatti, mi sono risparmiato le storie ai limiti del borderline, certo è, che, se non sai fare le cose, dopo magari una settimana di prova, ti mandano a pascolare, tutto dipende da vari fattori, e ogni cosa va rapportata e inserita in base al contesto, ogni luogo di lavoro ha le sue regole, ogni tipo di lavoro ha le sue regole, l'esperienza diretta in questo caso è la migliore delle soluzioni possibili, cmq, per ultimo, per riferirmi a iMatrix7, io con le parole ho voluto ispirarti, ma i fatti le rendono concrete, e solo con i fatti i sogni si realizzano, sempre che si abbia un sogno da realizzare, e sempre se, e che, questo significhi qualcosa. Ancora un in bocca al lupo. :hello:;)

P.S.: per iMatrix7, quando ti laurei, non avere paura, vuoi fare un lavoro per il quale ti senti abile e preparato, manda un curriculum, o 10 (o 100) come feci io, 1 su 10 lo beccai, se non ti prendono, o hai paura, perchè ti sembra che hai poca esperienza, allora vai di persona e fatti prendere in prova, e a costo zero, dove lavoro io, si dice, assistente volontario, nel senso che è proprio beneficenza, è tutta esperienza, per questo ti consiglio di guardare i video proposti da Sieve...Coglione No...non ho bestemmiato, si chiama proprio così ah ah :P:D , poi vedrai che se sei bravo ti assumono, sempre che gli serva personale, come ti consigliano la maggior parte di noi, l'importante è riuscire a capire quello che si vuole dalla vita, e sicuramente di errori ne farai, ma come si dice sbagliando si impara :wallbash: e se non impari è perchè non ti interessa, quindi cambia.

P.S.S.: chiudo qui, se ti interessa niente ti rispondo in privato, oramai la mia l'ho detta, trovo inutile, per me, continuare. :)


Modificato da Openyourmind76

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma infatti, noi portiamo la nostra esperienza, che è puramente personale, ognuno di noi potrebbe raccontarne 1000, e si fa male, a volte, anche a generalizzare, infatti, mi sono risparmiato le storie ai limiti del borderline, certo è, che, se non sai fare le cose, dopo magari una settimana di prova, ti mandano a pascolare, tutto dipende da vari fattori, e ogni cosa va rapportata e inserita in base al contesto, ogni luogo di lavoro ha le sue regole, ogni tipo di lavoro ha le sue regole, l'esperienza diretta in questo caso è la migliore delle soluzioni possibili, cmq, per ultimo, per riferirmi a iMatrix7, io con le parole ho voluto ispirarti, ma i fatti le rendono concrete, e solo con i fatti i sogni si realizzano, sempre che si abbia un sogno da realizzare, e sempre se, e che, questo significhi qualcosa. Ancora un in bocca al lupo. :hello:;)

P.S.: per iMatrix7, quando ti laurei, non avere paura, vuoi fare un lavoro per il quale ti senti abile e preparato, manda un curriculum, o 10 (o 100) come feci io, 1 su 10 lo beccai, se non ti prendono, o hai paura, perchè ti sembra che hai poca esperienza, allora vai di persona e fatti prendere in prova, e a costo zero, dove lavoro io, si dice, assistente volontario, nel senso che è proprio beneficenza, è tutta esperienza, per questo ti consiglio di guardare i video proposti da Sieve...Coglione No...non ho bestemmiato, si chiama proprio così ah ah :P:D , poi vedrai che se sei bravo ti assumono, sempre che gli serva personale, come ti consigliano la maggior parte di noi, l'importante è riuscire a capire quello che si vuole dalla vita, e sicuramente di errori ne farai, ma come si dice sbagliando si impara :wallbash: e se non impari è perchè non ti interessa, quindi cambia.

P.S.S.: chiudo qui, se ti interessa niente ti rispondo in privato, oramai la mia l'ho detta, trovo inutile, per me, continuare. :)

A parte tutto il tuo discorso, che è veramente difficile da seguire (magari se alle 3 di notte dormissi invece di stare in un forum ne gioveremmo tutti) mi domando se tu li hai visti i video #CoglioneNo , perchè parli di fare assistente volontario e di guardare quei video, cosa che sono proprio l'opposto, più che "assistente volontario" si parla di "assistente coatto".

Ti consiglio nuovamente di pensare fino a 100 prima di iniziare a scrivere qualcosa. Metti ordine alle tue idee, riassumi e poi scrivi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ripeto...Tieni duro con l'universita' e intanto cerca/studia nel mondo del 3D se ti appassiona.

Si grazie, farò così. Ma ti pongo una domanda se posso (poi se qualcun altro vuol rispondere ben venga).

Un amico mi aveva consigliato per lo studio del 3D (in generale) di acquistare i corsi a pagamento su DIGITAL-TUTORS (sito che mi è parso ottimo e che penso tutti voi conosciate), ma siccome l'Uni non la lascio più, per il momento, non credo convenga più fare l'abbonamento mensile visto che non lo sfrutterò bene come dovrei. La domanda è questa: ci sono alternative (singole lezioni altrettanto valide) che potrei seguire quando ho tempo libero, visto che le free su quel sito sono ben poche? :) Uso il 3DS.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il mio consiglio è capire in quale settore del 3D vuoi lavorare:Animazione,FX,Modellazione,Rigging,etc... Se hai gia' una infarinatura generale inizia subito a specializzarti. I digital tutors sono ottimi per iniziare,io un paio di mesi ce li investirei. Poi passerei a qualcosa di più specifico come la Gnomon o CmiVFX.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il mio consiglio è capire in quale settore del 3D vuoi lavorare:Animazione,FX,Modellazione,Rigging,etc... Se hai gia' una infarinatura generale inizia subito a specializzarti. I digital tutors sono ottimi per iniziare,io un paio di mesi ce li investirei. Poi passerei a qualcosa di più specifico come la Gnomon o CmiVFX.

Io per iniziare sarei per il semplice moddellismo, illuminazione e rendering. Una volta che avrò creato il primo semplice oggetto 3D un po' più complesso, voglio imparare ad usare Zbrush. E' tutto per il momento, tutto il resto preferisco vederlo solo in seguito.

Il problema è che con 3DS, quel sito offre ben poco nel demo account, perché giustamente vogliono invogliarti ad acquistare.

Però se è vero che è una delle migliori fonti per imparare, un mesetto di prova me lo faccio, magari non lo userò come qualcun altro farebbe, ma almeno magari se inizio ad ingranare con qualcosa di più bello, mi invoglio ancora di più a continuare. :)

Nel frattempo allora continuerò con i pochi altri tutorial free che mi restano ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×