Vai al contenuto
Ni Co

Modellazione edificio storico con SketchUp

Recommended Posts

Buongiorno! Ho iniziato la modellazione 3d dell'edificio della mia tesi con SketchUp 8.0.

E' un aggregato cinquecentesto che si trova in centro storico.

Premetto che non so se sia una buona scelta quella di utilizzare questo software per questo genere di edifici, comunque al momento il problema riscontrato è la modellazione di:

- volte (a botte, a crociera...) su pianta irregolare, cioè che appoggiano su muri non paralleli tra loro;

- vani porta o finestra ad arco, con strombatura (vano che si allarga verso l'interno).

porta%20arco.jpg?_subject_uid=72146739&w=AAD0Cf--LulHkGexuOrJyX1frzSaFJI72sGE_DqpdjDbpA

C'è un modo per realizzarli con SketchUp?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certamente c'è modo di realizzare un qualsiasi edificio in Sketchup... non è però chiaro quanto tu sappia usare Sketchup ed eventualmente di che bagaglio di plugin disponi.

A domande precise corredate di esempi e disegni si risponde volentieri - a un generico "ho difficoltà con le volte" ti si può solo rispondere: studiati il programma o cerca un tutorial, perchè una stesso oggetto si può ottenere spesso in diversi modi più o meno veloci/comodi a seconda della situazione o di certi dettagli.

Allora, se vuoi, avanti con esempi concreti ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per ciapaciuk: grazie del tutorial che mi hai segnalato! :)

Per seraleklee1: anche il dettaglio del tetto lo hai fatto con SU? Secondo te mi conviene modellare per componenti, cioè creare "oggetti solidi" per ogni elemento costruttivo o fare un unico disegno, e cancellare linea per linea, proprio come se disegnassi con una matita su carta?

Per tridem: non ho nessun plugin, non ne sono a conoscenza, e so usare il programma discretamente, perché l'ho già usato varie volte, ma sempre per edifici abbastanza semplici (privi di superfici curve, ad esempio). Il mio problema non sono le volte in generale, ma quelle che appoggiano su muri non paralleli, cioè quei solidi curvi che iniziano con una sezione e terminano con un'altra. Insomma mi servirebbe un analogo del comando "loft" di Autocad, che permette di unire sezioni diverse.

Per le volte ora sto provando così: disegno la sezione, uso il comando "seguimi" lungo una direttrice, uso "spingi/tira" per le piccole parti che restano scoperte. Poi gli dico "interseca facce" e ritaglio tutti gli angoletti che sporgono dai muri (allego un'immagine). E' un po' laboriosa come cosa... esiste un altro metodo?

volta%20su%20pianta%20irregolare.jpg?_subject_uid=72146739&w=AACycaaxuBbgkPYOu2EQKKCIT6gMo_Hac9ld7WR-GzsyAA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che espongo il mio punto di vista didattico sulla questione. Sostanzialmente ti conviene usare Sketchup se il numero di dettagli, che dipende dalla scala di rappresentazione, è basso o molto basso. Personalmente, ma ripeto, personalmente, ti consiglio di sfruttare il tempo della tesi per imparare le basi di programmi più complessi. Dico questo e non me ne vogliano i colleghi per il futuro nella professione, soprattutto nel campo del restauro e del rilievo dove si necessita anche di un buon strumento per il rendering ed il dettaglio.

P.s. Seraleelek1 gran lavoro, davvero complimenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per tridem: non ho nessun plugin, non ne sono a conoscenza, e so usare il programma discretamente, perché l'ho già usato varie volte, ma sempre per edifici abbastanza semplici (privi di superfici curve, ad esempio). Il mio problema non sono le volte in generale, ma quelle che appoggiano su muri non paralleli, cioè quei solidi curvi che iniziano con una sezione e terminano con un'altra. Insomma mi servirebbe un analogo del comando "loft" di Autocad, che permette di unire sezioni diverse.

Per le volte ora sto provando così: disegno la sezione, uso il comando "seguimi" lungo una direttrice, uso "spingi/tira" per le piccole parti che restano scoperte. Poi gli dico "interseca facce" e ritaglio tutti gli angoletti che sporgono dai muri (allego un'immagine). E' un po' laboriosa come cosa... esiste un altro metodo?

scusa ma mi sa che noi non possiamo vedere le immagini che alleghi (almeno non io)... qui sul forum esce solo un'iconcina e se provo ad aprirla a parte ricevo un messaggio di errore da dropbox, forse non è condivisa pubblicamente.

Mi lascia perplesso quando scrivi "piccole parti che restano scoperte". Perchè? c'è forse troppa approssimazione nelle curve? o stai lavorando in scala ridotta e non ti vengono chiuse correttamente le superfici?

In attesa di vedere cosa hai fatto posso dirti che ci sono dei plugin per me quasi indispensabili, alcuni dei quali potrebbero fare al caso tuo. Ti consiglio senz'altro

Curviloft che raccorda le curve in modi diversi

FredoScale che deforma/scala/torce gli oggetti

Round Corner che arrotonda/smussa gli spigoli

Joint Push Pull che estrude superfici curve

Selection Toys strumenti di selezione avanzati

...sull'opportunità di usare o meno Sketchup nel tuo lavoro non mi esprimo perchè io di mestiere faccio tutt'altro. Io lo apprezzo tantissimo e sono convinto che quello che si può fare con Sketchup difficilmente lo fai più in fretta e semplicemente con un altro software, è un programma spesso snobbato e sottovalutato che può dare risultati grandiosi

ma....

oggettivamente ha dei limiti quando la scena diventa molto complessa (numero di poligoni) o quando devi fare modellazione organica (scordatelo) e il fatto che magari non venga usato da nessuno dei tuoi futuri clienti/colleghi/ecc... ha un suo peso, quindi anche l'osservazione di Ivan ha molto senso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per Ivan

Ho pensato di utilizzare SketchUp perché è compatibile sia con Cinema 4d che dovrò usare dopo eventualmente per i render, sia con un programma che userò per la simulazione energetica. Al momento mi interessa solo un volumetrico-architettonico. Però se successivamente dovrò aggiungere dei dettagli, come ad esempio l'apparato decorativo, con che programma mi consiglieresti di farlo?

Per tridem

Ho provato a ripubblicare le immagini... non che siano un granché... ma non mi ero accorta che non si vedessero. :blush: Ti ringrazio per i plugins. Sono gratuiti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sketchup non è più compatibile di altri programmi per le cose che citi, anzi, la filiera dei programmi autodesk (che sono gratuiti per gli studenti con licenza di tre anni per uso non commerciale quindi compatibile con le tesi) massimizza la compatibilità attraverso i suoi formati di scambio. Se poi il programma di cui parli è Ecotec e ti interessa solo il volumetrico architettonico la scelta migliore sarebbe certamente autocad. Per la mia esperienza: Ultimamente mi sono trovato a dover fare ricostruzione ed analisi con ecotec della cattedrale di Santiago de Compostela. Dai disegni tecnici in autocad mi sono costruito il modello per la rappresentazione con 3dsmax. Sempre con 3dsmax (con tutte le promesse del caso) ho costruito il derivato per l'analisi (ecotec in input chiede superfici di un certo tipo) che avrei tranquillamente potuto fare con autocad. Ma ripeto come sopra, è una mia esperienza, non si dovrebbe imporre il software nelle università, è come imporre la morbidezza della matita.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie Ivan!, io non voglio spingere ad usare un software anzichè un'altro, ogni software ha i suoi pregi e i suoi difetti. Dopo molti anni di professione passando da Autocad e 3DStudioMax sono arrivato alla conclusione che SketchUp, per me, ha il miglior rapporto costo/prestazioni ed è quello che mi consente di lavorare anche "divertendomi". Ho modellato da singoli alloggi ad intieri quartieri senza troppe difficoltà ed anche con gli edifici storici mi sono sempre trovato bene, per fare i rendering uso Thearender ed ora anche Fluidray RT che è un nuovo entrato nella scena dei renderizzatori. Usa SU se ti trovi bene, ma non trascurare mai Autocad per il futuro della tua professione. Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I plugin che ho citato sono tutti gratuiti e scaricabili previa registrazione su Sketchucation che è il sito di riferimento.

Mi sfugge il procedimento che hai usato (seguimi+spingi/tira)...

probabilmente il risultato migliore si otterrebbe disegnando le due curve di sezione e ottenere la superficie curva con curviloft, il beneficio sta soprattutto nella topologia a quads che ne risulta, più corretta rispetto alla triangolazione tipica di sketchup. Per dare spessore se serve poi usi Joint Push Pull

post-62057-0-55909500-1390926025_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ni Co

sempre al solito mio ^_^

per non saper leggere e né scrivere ti allego due video tutorial che potrebbero essere fonte di apprendimento e di ispirazione

Saluti e un buon lavoro di tesi

R

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Interessante il secondo video, usa il plugin Soap Skin & Bubble che non conoscevo, peccato che la versione per SU8 ha una scadenza fissata al 10 aprile! non ne capisco il motivo visto che l'autore non sembra voglia introdurre una versione a pagamento al suo posto


Modificato da tridem

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per Ivan

E' ragionevole che tu dica che non si dovrebbe imporre alcun software nelle università. Nella mia ad esempio c'è il monopolio di Autocad, ma non perchè sia richiesto in qualche esame in particolare, semplicemente perchè si comincia con quello al secondo anno e si continua con quello fino al quinto (e oltre...). Trovo che sarebbe molto utile un corso sui software parametrici nelle università, tipo Revit.

Se avrò bisogno di una mano con Ecotect, spero che potrai aiutarmi in questo forum. Ti ringrazio!

3dsmax non lo so usare. Qualcun altro mi ha consigliato di fruttare il tempo della tesi per imparare Rhino. :wacko:

Per seraleklee1

Grazie dei consigli sui motori di renderizzazione! Ne terrò conto. Ciao! ;)

Per tridem

Davvero gentile! Ho scaricato i plugin Curviloft e Joint Push Pull, ma ho un dubbio. Nell'immagine che hai postato si vede solo la superficie superiore del solido. Quando uso il comando Extrude Push Pull, sotto il solido si svuota. E' Normale? Come faccio a richiuderlo? :crying: Allego un'immagine.

volta%20a%20sesto%20acuto.png

Altra domanda: esiste un plugin per i comandi di modellazione solida per le operazioni booleane? Ho trovato solamente questo: http://sketchucation.com/forums/viewtopic.php?t=14773 ma dovrei caricarlo dalle estensioni e SU8 non me lo permette.

Per ciapaciuk

Ti ringrazio ancora una volta per i tutorial! :Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando uso il comando Extrude Push Pull, sotto il solido si svuota. E' Normale? Come faccio a richiuderlo?

butta sempre un occhio alla barra dei messaggi in basso che suggerisce come usare i comandi, in questo caso premendo TAB prima di confermare l'estrusione ti si apre la finestra con le varie opzioni tra cui quella di eliminare o meno la faccia originale

post-62057-0-52057000-1391099302_thumb.j

Altra domanda: esiste un plugin per i comandi di modellazione solida per le operazioni booleane? Ho trovato solamente questo: http://sketchucation...pic.php?t=14773 ma dovrei caricarlo dalle estensioni e SU8 non me lo permette.

non l'ho mai usato... perchè dici che non ti permette di caricarlo? l'hai installato come .rbz?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rhino è un gran programma, lo dico per non alimentare polemica tra l'altro già trattata ampiamente in altri post. Nonostante questo io a domanda diretta (ovvero: "che programma devo imparare secondo lei?") tendo a sconsigliarlo perché, a mio avviso l'utilizzo delle N.U.R.B.S. , a livello di visualizzazione (non sto parlando di nessun tipo di elaborato tecnico sia chiaro) limita la creatività architettonica rendendo ostico il disegno di alcune superfici (ripeto: alcune). Per quanto riguarda autocad e quindi il disegno tecnico credo che sia la scelta migliore, da docente, essendo il software più utilizzato poi nell'ambito lavorativo. Sia chiaro, bisogna ben spiegare che non è un software che nasce per l'architettura ma per il disegno meccanico con tutti i pro ed i contro. Ad ogni modo l'Autodesk ormai propone soluzioni praticamente per tutto (sia chiaro anche questo, non sono un fan accanito di Autodesk ma il fatto che gli studenti non paghino la licenza per uso non commerciale la trovo un'ottima cosa, spero che Adobe prenda esempio. Ad oggi l'unico programma crackato che gira in facoltà è proprio Photoshop (e Nuke, ma li mi sa che ho risolto).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo thread incomincia a piacermi ^_^

anche perché con la scusa inizio a conoscere meglio questo software, non del tutto nuovo .. ma mai usato.

Ciò che dice Ivan, è tutto vero e nessuno può dir nulla ( è così, soprattutto in Italia )

però, è anche vero che una persona sappia usare almeno 9/10 software

per Ni Co , così ci si ritorna sul tema SketchUp ...come da oggetto di questo Thread

https://sites.google.com/site/sketchupsage/tips-tricks

Saluti

R

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Uno dei motivi per cui riusciamo a lavorare all'estero è proprio perché le pippe UK ed USA al massimo (quando si parla di super junior sia bene inteso) di programma ne sanno usare uno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Direi che ci puoi provare, con un po di impegno, io ho modellato una chiesa ed un edificio storico con SU.

Bel lavoro. Hai modellato anche l'interno? Come hai fatto a fare le ringhiere? :blush:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per tridem

Grazie del consiglio per non far sparire la faccia inferiore!! :)

I due plugin che mi hai consigliato li ho installati semplicemente copiando i file decompressi .rb nella cartella "plugin" di SketchUp.

Ho letto che esiste un secondo metodo, che consiste nel caricare i plugin da Finestra -> Preferenze -> Estensioni.

Però nella mia versione di SketchUp (scaricata da internet) non è possibile caricare estensioni esterne. Quindi del file .rbz non so cosa farmene. :blush:

preferenze%20di%20sistema.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...allora hai una versione troppo vecchia del programma. Sul sito oldversion.com trovi tutte le versioni del periodo google cioè fino alla 8.

Comunque, basta che rinomini il file .rbz in .zip ed è esattamente uguale ai vecchi plugin ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×