Jump to content
bn-top

docmarti
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

mi appresto per la prima volta in assoluto a cimentarmi nella messa in rete di due pc per un network rendering, quindi chiedo venia se alcune cose possono essere banali o scontate.

Finora ho sempre fatto rendering con una sola macchina, essendo sempre stato un lavoro occasionale.

Tralasciando tutta la parte della configurazione delle macchine, di cui esistono vari tutorials, il mio quesito, banale banale, è questo:

Posso connettere in rete due macchine (1 workstation ed 1 nodo) che hanno installati diversi OS (windows Xp e Windows 7), differenti versioni di 3d studio Max (che hanno comunque backburner, il più vecchio è 3d studio max 9) e differenti versioni di vray? (la 1 e la 2)

Questo perchè posseggo un pc piuttosto vecchio ed un notebook recente (quad core i7) e volevo sfruttare il primo per assegnargli qualche compito meno gravoso per alleggerire un po' il lavoro del notebook.

Vi ringrazio in anticipo, resto in attesa di vostre opinioni

Link to comment
Share on other sites

bn-top

siccome mi interessa l'argomento seguo e ti dico che le due macchine devono avere, sempre per una maggiore compatibilità, lo stesso sistema operativo tipo Windows 7 e tutti e due a 64 bit e non uno 32 e l'altro 64, anche le versioni di Max dovrebbero essere lo stesso, questo è quello che so, poi se mi sbaglio :P mi piacerebbe anche saperlo, grazie :lol::hello:

Edited by Openyourmind76
Link to comment
Share on other sites

possono essere anche sistema operativi diversi, ma la versione di 3dsmax deve essere la stessa su tutte le macchine, e non solo, anche se si installa un SP, deve essere fatto su tutte le macchine che appartengono al network.

Inoltre nelle macchine (rendernode) non è necessaria la licenza di 3dsmax, ma è sufficiente installarlo, in quanto viene sono indicizzato e logicamente non ci si può lavorare, ma renderizza ugualmente.

per vray, stessa cosa, le versioni devono essere sempre le stesse, e la licenza soddisfa 10 macchine slave, in cui queste macchine renderizzano, ma non può funzionare il vray in queste macchine slave.

utilizzando il BackBurner, non so dire di preciso in quanto la licenza di tutte le macchine slave è agganciata alla macchina madre, e tutto funziona correttamente, installando solo vray senza attivarlo innanzi tutto non avrebbe senso e quindi non so dare una risposta in merito sul funzionamento del BB.

Link to comment
Share on other sites

grazie, siete stati esaustivi! Mi interessava più che altro il discorso delle macchine, essendo una delle due piuttosto vecchia, probabilmente non si riesce ad installare una versione troppo recente di 3d studio max.

In realtà ancora non ho licenze ma sto valutando a rapporto qualità/prezzo se acquistare il 2014 o trovare una versione più vecchia. Nel caso volessi la più recente, dovrei appunto comprare un pc adatto...

Link to comment
Share on other sites

possono essere anche sistema operativi diversi, ma la versione di 3dsmax deve essere la stessa su tutte le macchine, e non solo, anche se si installa un SP, deve essere fatto su tutte le macchine che appartengono al network.

Inoltre nelle macchine (rendernode) non è necessaria la licenza di 3dsmax, ma è sufficiente installarlo, in quanto viene sono indicizzato e logicamente non ci si può lavorare, ma renderizza ugualmente.

per vray, stessa cosa, le versioni devono essere sempre le stesse, e la licenza soddisfa 10 macchine slave, in cui queste macchine renderizzano, ma non può funzionare il vray in queste macchine slave.

utilizzando il BackBurner, non so dire di preciso in quanto la licenza di tutte le macchine slave è agganciata alla macchina madre, e tutto funziona correttamente, installando solo vray senza attivarlo innanzi tutto non avrebbe senso e quindi non so dare una risposta in merito sul funzionamento del BB.

ciao Zatta scusa per specificare, il sistema operativo può essere anche diverso tipo Windows 7 e Windows XP, ma anche uno a 64bit e l'altro a 32bit??? Oppure Windows 7 e Win XP, ma tutti e due a 64bit o tutte e due a 32bit?? Mi piacerebbe saperlo :P:lol: e grazie per l'eventuale risposta :hello:

P.s.: il dubbio mi sorge perchè avevo letto da qualche parte che dovevano essere tutti e due a 64 bit per es., o tutti e due a 32bit, poi se non è così tanto meglio.

Edited by Openyourmind76
Link to comment
Share on other sites

Mi'intrometto per quanto riguarda il lato networking.

In una rete Windows, non è importante il sistema operativo dei nodi, quanto piuttosto il fatto che condividano il medesimo protocollo di trasmissione TCP/IP (che è poi quello di default).

Nella fattispecie, avendo solo 2 nodi, si potrebbero attuare i seguenti trucchi per aumentare la prestazione generale:

1] collegarli fra di loro mediante cavo crossover, riducendo quindi i ritardi (in gergo "latency") delle eventuali periferiche di rete, tipo switch o router

2] spegnere antivirus e firewall, dato che la rete è galvanicamente ridotta ai due unici nodi.

Ovviamente Internet non funzionerà, proprio perchè usiamo un cavo diretto che fa da ponte, senza contaminazioni esterne.

smile.gif

Link to comment
Share on other sites

grazie, farò la dovuta prova intanto con questo sistema ridotto al minimo. Tempo un paio di mesi e magari vi aggiorno sulla riuscita o meno :)

Per la differenza di OS suppongo che tutti e due debbano per forza avere la stessa architettura (64 bit su tutti e due o 32), anche per questioni di compatibilità col sw stesso...

Link to comment
Share on other sites

Arrivo dopo 3 giorni, giusto per chiarezza, essendo tecnico riparatore di pc ed un programmatore. Il problema versione 32 bit 64 bit si risolve avviando la versione 32 bit su tutti e due i pc. Quanto all'os windows 7 ha una buona retrocompatiblità con xp. Il software deve essere necessariamente la stessa versione e stessa architettura (32 o 64 bit).

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Mi'intrometto per quanto riguarda il lato networking.

In una rete Windows, non è importante il sistema operativo dei nodi, quanto piuttosto il fatto che condividano il medesimo protocollo di trasmissione TCP/IP (che è poi quello di default).

Nella fattispecie, avendo solo 2 nodi, si potrebbero attuare i seguenti trucchi per aumentare la prestazione generale:

1] collegarli fra di loro mediante cavo crossover, riducendo quindi i ritardi (in gergo "latency") delle eventuali periferiche di rete, tipo switch o router

2] spegnere antivirus e firewall, dato che la rete è galvanicamente ridotta ai due unici nodi.

Ovviamente Internet non funzionerà, proprio perchè usiamo un cavo diretto che fa da ponte, senza contaminazioni esterne.

smile.gif

Scusa non ho capito ma il cavo crossover va collegato direttamente tra i due PC o il collegamento è filtrato tramite il router??? :blink2::hello: Edited by Openyourmind76
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...