Vai al contenuto
Akira93

Percorso da seguire per diventare un 3D artist

Recommended Posts

Salve a tutti, spero di aver azzeccato la sezione per il topic altrimenti spostatelo dove merita ;). Sono uno studente di architettura al secondo anno, per quanto poco usi il pc nella mia facoltà, lavorare in 3d mi da parecchie soddisfazioni, e visto che il mio corso di laurea una vera e propria specializzazione sulla rappresentazione non la concede, volevo chiedere come diventare un 3d artist di professione, cioè lavorare in uno studio fare modellazione, render e altri servizi grafici per chi lo richiede. Premetto che voglio finire la mia facoltà, che mi piace cosi da tenere sempre aperta la strada per la progettazione architettonica, ma nel frattempo posso, magari attraverso corsi specializzarmi a padroneggiare i vari software per il 3d ma avendo anche dei riconoscimenti come attestati validi. Per ora so usare autocad discretamente anche per il 3d, rhino in maniera basilare, photoshop abbastanza bene, e ho iniziato un corso di revit all'università, ma sono ancora a digiuno di render. Mi potete delucidare magari come si riesce a farsi spazio in questa professione, se è possibile vivere di ciò, e se le mie intenzioni possono portare a qualcosa di conclusivo? Grazie a tutti per le risposte ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se intendi seguire la strada di Revit allora ti consiglio di imparare 3ds max, visto che si interfacciano bene, altrimenti anche con revit si riesce a fare discreti lavori, certo non hai la malleabilità di max, ma puoi iniziare così.

Il mio consiglio per intraprendere questa strada è o trovi uno studio che ti accolga come tirocinante o dove comunque fare esperienza per un paio di anni per poi metterti in proprio o seguire un bel corso in strutture atc e provare successivamente a metterti in proprio.

Ciao

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Adesso c'è crisi sia nel settore edilizio che grafico.

Comunque di solito un architetto prende meglio di un grafico. Esempio per una SCIA dove ci perde mezza giornata 1500 euro, poi non ha le spese per la workstation, tanto deve usare solo AutoCAD 2004. Spesso e volentieri studi di architettura hanno forza lavoro gratis, decine di ragazzi che lavorano a costo zero, anche per i render e sui loro portatili.

Revit + 3ds Max è una buona scelta come ha detto Ziosavo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Finisci i tuoi studi e cerca di approfondire il piú possibile il tuo interesse verso il 3D, la scelta dei programmi non é molto importante, ogni studio usa programmi differenti.....

Un programma che ultimamente é molto richiesto e Rhino o, meglio, si fa fatica a trovare persone competenti che sappiano costruire buoni modelli parametrici, questo é l´unico che ti consiglierei di imparare perché effettivamente ti da qualche vantaggio.

Per il resto, come praticante o come architetto, i grandi studi di architettura hanno veramente una grossa "fame" di architetti che sappiano maneggiare bene modellazione 3D, rendering e tutto ció che segue, se veramente hai attitudine in questo senso non avrai difficoltá a trovare un praticantato, posto, posto fisso, etc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... se veramente hai attitudine in questo senso non avrai difficoltá a trovare un praticantato, posto, posto fisso, etc.

Scusa Krone ma non sono assolutamente d'accordo su posto o posto fisso bisogna dare dati veritieri ... ti fanno aprire una partita iva di sottopagano per fare un lavoro che in Inghilterra, USA, svizzera, ecc vengono pagati almeno due o addirittura due volte e mezza anche considerando il costo della vita ... per quanto abbia una passione smisurata per mio lavoro ... potessi tornare indietro ... ma S_ _ A!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ringrazio a tutti per le risposte, ho chiesto anche all'assistente del mio prof di disegno all'università, visto che lavora in uno studio di architettura. Mi ha detto se so usare Autocad, 3dsmax, Rhino, vray e photoshop sono a cavallo ;) Quindi mentre studio all'università devo imparare a padroneggiare questi strumenti e acquisire un mio workflow almeno cosi potrò essere produttivo in studio, ora come ora non credo di esserlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è una banalizzazione che in molti fanno, perche se non sai usare bene quegli strumenti e non ci aggiungi tanta tanta professionalita (dal comporre immagini allo scegliere le luci, dal gestire i clienti alle capacita di comunicare qualcosa) è un inutile marea di soft.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque di solito un architetto prende meglio di un grafico. Esempio per una SCIA dove ci perde mezza giornata 1500 euro...

LOL in quale pianeta? :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le vostre risposte mi fanno capire che bisogna essere veramente bravi per spiccare in tutti e due gli ambienti, architettonico e grafico, dovro' quindi studiare parecchio entrambi per avere piu' possibilita' in ambito lavorativo. Seguendo il corso di revit con l'universita' sto comprendendo il potenziale di questo software e sono sempre piu convinto che in ambito architettonico e' il futuro e saperlo usare mi giovera' parecchio a mio vantaggio. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×