Vai al contenuto
nduul

Nduul - Baby Comics

Recommended Posts

Mi iscrivo con l'intenzione di realizzare il personaggio forse più "bastardo" del panorama dei comics e cioè Lobo :P

qualche info da wikipedia:

"Lobo: L'ultimo czarniano" (Lobo: The Last Czarnian) è in origine una miniserie a fumetti di 4 numeri edita dalla DC Comics tra il novembre 1990 e il febbraio 1991; la miniserie ha riscosso un ottimo successo di pubblico che comportò un grande numero di successive miniserie e speciali.

Fu molto apprezzato in particolare il buon connubio tra i testi dissacranti di Giffen e Grant , l'umorismo e i disegni sporchi di Bisley, oltre al suo carattere esageratamente violento. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti come il Comics Buyer's Guide Fan Award nel 1990 per la migliore miniserie

Nelle storie di Lobo ogni caratteristica è eccessiva, dal personaggio (perversioni, violenza insensata e linguaggio volgare) allo stile narrativo (colori spenti e illustrazioni grottesche). Tutto nelle sue storie è dissacrante e parodistico, persino le sue imprecazioni (Frag, Feetal's Gizz e Bastich, rese in italiano con termini come Katz, Sfrakatzare, Santo katzinkanto e Fidiputt)

Le storie di Lobo sono incentrate su un umorismo nero e demenziale, aggiungendo una grande quantità di azione e di elementi splatter. Le uccisioni non sono motivate da sete di giustizia, Lobo può uccidere, picchiare, mutilare anche per una parola di troppo

Lobo È un cacciatore di taglie, mercenario e sicario interstellare proveniente dal pianeta Czarnia.

I suoi soprannomi principali sono 'Bo, l'Uomo o Mr. Machete. Viene chiamato anche "sicario della regalità e flagello del cosmo".

STORIA

Czarnia era un pianeta in cui regnavano la perfezione, l'armonia e la gioia, dove in migliaia di anni niente era andato storto e in cui non vi erano controversie tra i suoi abitanti. Un giorno in questo Eden nacque Lobo, un essere tanto crudele da uccidere il dottore che aveva assistito il parto e mandare in manicomio la levatrice. Nessuno degli scienziati del pianeta riuscì mai a spiegare il fenomeno Lobo, anche perché lo stesso Lobo non gliene diede tempo.

Fin da quando aveva 2 anni aveva deciso che non voleva essere uguale a nessun altro, finché a 18 anni decise di voler essere unico in tutta la galassia e sterminò tutti gli abitanti del suo pianeta

Dopo aver devastato il suo pianeta natale Lobo cominciò a viaggiare nello spazio alla ricerca di un lavoro, finché non trovò quello più adatto alle sue capacità: il cacciatore di taglie.

Tra le sue imprese più memorabili ci sono l'uccisione di Babbo Natale (per conto del Coniglietto Pasquale) e di tutti i figli illegittimi che aveva seminato nella galassia, i quali si erano coalizzati per ucciderlo.

Nel corso di un combattimento venne ucciso e finì in Paradiso (all'inferno non lo avevano voluto perchè troppo cattivo), ma si ribellò e causò una tale devastazione che decisero di farlo risorgere, a farsi rispedire nel mondo terreno e a far stipulare un contratto di immortalità (per essere sicuri che non sarebbe tornato)

collage.jpg

ora il difficile è immaginarsi la versione baby di questo tizio, butto giù qualche schizzo al più presto :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Devo ammettere che non conoscevo proprio questo personaggio, andrò a cercarmi i fumetti perchè sembra davvero interessante!

Grande nduul aspetto i primi up :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Direi che si sa che è uno dei miei fumetti preferiti :)

In bocca al lupo Nduuuuuul!

La mia versione deformed del 2006, ne è passata di acqua sotto i ponti! :P

post-530-0-83821900-1383557323_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lobo fin dalla nascita è sempre stato un personaggio profondamente malvagio, che antepone la violenza brutale e insensata a tutto il resto. Uccidere è solo l'ultimo passo delle sue azioni, è anche arrogante ed egocentrico, dato che si concentra quasi esclusivamente sui propri piaceri personali . Gli unici esseri viventi che Lobo non odia sono i delfini spaziali, per i quali anzi nutre un grande affetto. Quando non sta inseguendo una preda vaga per il cosmo cercando occasioni per divertirsi (cioè ubriacarsi, andare a donne e soprattutto combattere e devastare). Una delle sue affermazioni preferite, impiegata generalmente per esprimere la soddisfazione per qualche sua azione, è:

« Fottutamente HAH! »

In aggiunta alla sua insaziabile sete di violenza, Lobo ha anche un severo codice d'onore personale: egli non violerà mai un accordo o un contratto (anche se spesso tende a interpretarlo maliziosamente a suo favore). È quindi praticamente impossibile fargli cambiare idea su qualcosa, a meno di far leva su qualcosa che gli è caro come il massacro o le donne.

Il suo abbigliamento è costituito da una tenuta da motociclista di pelle nera: gilet, cinturone, pantaloni lunghi, stivaloni, ginocchiere, guanti tagliati, occasionalmente una maglietta.

Lobo è un grande appassionato di musica metal, e in particolare di thrash metal: su Czarnia partecipò insieme a un gruppo (L'Uomo e i Veri Pezzi di Me**a) al "Festival dello Scontro delle Band", uccidendo in preda all'impeto della musica la sua band, i giudici e parte del pubblico.

Prima di distruggere Czarnia si era fatto inoltre innestare nei lobi uditivi del cervello una micro-radio sintonizzata su Radio Cosmic Rock Zombie, stazione che trasmetteva 24 ore su 24 la canzone "Ho ucciso la mia gente (non è stato un incidente)" di Edipo Red, e minacciò il dj della stazione, di ucciderlo se avesse cambiato disco. Questa musica lo caricava e gli donava la grinta necessaria per combattere all'ultimo sangue,

Il suo vasto arsenale include:

un pistolone, una pistola di scorta e una scorta di pistola di scorta;

un coltellone e altri più piccoli;

bombe a strafotto (in originale frag grenades);

un panetto di plastico con un innesco rapido;

filo da garrottaggio e una scelta di pugni di ferro;

un sigaro esplosivo.

Un'attenzione particolare merita la catena con uncino che porta al braccio destro, che lo accompagna fin dalla sua infanzia e che è diventata un'arma distintiva del personaggio.

La moto spaziale che usa per muoversi nel cosmo è una SpazFrag modello 666, di incredibile potenza, dotata anche di pilota automatico. Lobo vi ha installato sopra delle armi per "sfrakatzare" i suoi nemici e delle casse per ascoltare musica metal mentre viaggia.

sketch.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×