Vai al contenuto
Horsepower

Animazioni Varie

Recommended Posts

Vorrei proporvi una mia realizzazione con Vue 10 xStream + Rendering in 3dsMax 2012:

Titolo: "SwimmerWind-Banks":

"Villa Tournaround con MotionBlur":

[media=]

Titolo: "Villette al mare con piscina":

Titolo: “Wolverine Pikes” (Vue 10 xStream + 3dsMax2012):

[media=]

Titolo: “Enchanted Forest” (Vue 10 xStream + 3dsMax2012 + Mentalray):

Titolo: "Tropical Vale":

[media=]

Feedback e commenti sono benvenuti!

Vorrei riportare alcuni dati delle animazioni che avete visto:

Per "Villette al Mare con Piscina":

-realizzata interamente in 3dsMax 2012 + VRay 2.30.

-per Renderizzare 1 fotogramma ci son voluti 20 minuti, in media, e 6GB di memoria RAM.

-l'intera Animazione di 2400 Frames (1minuto 36 secondi), curata completamente dal sottoscritto, ha richiesto 1 mese di lavorazione + rendering, ed ha impegnato 1 Workstation Xeon 4 Cores e 1 PC Desktop 4 Cores, saltuariamente, poichè si tratta di sequenze montate successivamente da me con PremiereProCS6...


Modificato da D@ve

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sei pregato di non aprire 10 discussioni alla volta.

Ti ho messo tutti i link nel tuo primo messaggio, se vuoi descriverli fallo in un unico messaggio.

Grazie per la collaborazione

mOcrAm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik, guarda che non sono in 3D!

Se guardi bene c'è l'opzione 3D sul primo video "SwimmerWind-Banks".

Clicca su modifica qualità e ti compare, poi al time 0:25 si capisce che c'è la stereoscopia.


Modificato da Diabolik0

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se guardi bene c'è l'opzione 3D sul primo video.

Time 0:25 si capisce che c'è la stereoscopia.

No! Sono Animazioni 3D di Vue, nel senso che sono completamente fatte in 3D, senza l'uso di fotografie, nè fotoinserimenti, nè fondali 2D di Background.

Parliamoci chiaro: il termine Animazione "3D" viene usato erroneamente, al posto di "Steroscopia", che sarebbe più indicato, oppure "anaglifo - Red-Cyan"!

Questa è un'Animazione che avevo realizzato tempo fa, di esempio, Stereoscopica "3D", da vedere con gli occhialini anaglifo Rosso-Cyano, oppure col Monitor nVIDIA 3DVision+Occhialini attivi, oppure con monitor stereoscopico LG passivo+occhialini polarizzati passivi:

http://youtu.be/vITUgNrUgxw?hd=1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

oppure sui telefoni 3d senza occhialetti mayuauau

Quali telefoni scusa?

Questo proprio non lo sapevo: esistono degli smartphone con LCD AutoStereoscopico?

Se si quali?

Horsepower.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest cily

e si... feci anche una guida al track stereoscopico che puoi trovare qui su treddi...

cmq si esistono sia htc che lg (il primo, quello che possiedo io e' uscito ben 2 anni e passa fa lg optimus 3d) e mi sembra un prototipo che dovrebbe uscire della samsug

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e si... feci anche una guida al track stereoscopico che puoi trovare qui su treddi...

cmq si esistono sia htc che lg (il primo, quello che possiedo io e' uscito ben 2 anni e passa fa lg optimus 3d) e mi sembra un prototipo che dovrebbe uscire della samsug

Per quel che ne so, però i piccoli LCD degli smartphone non godono di una buona visuale sufficiente ad apprezzare larghi video 3D...

L'Autostereoscopia è il futuro, e questi smartphone sono sicuramente la giusta via...

Io opterei, per adesso, per un buon Monitor3D+TV 23" un IPS ultrapiatto che garantisce il miglior impatto stereoscopico3D con occhialini passivi polarizzanti circolari. A differenza della tecnologia nVidia 3DVison, che sfrutta gli occhialini attivi 3D, a semiquadri alternati, un po' fastidiosa, e che stanca gli occhi dopo un po', questi LG sono fantastici, e riposano gli occhi di gran lunga di più!

Li ho provati al Supermarket...

Niente di meglio di LG+occhiali passivi!

Rispetto a Panasonic-Plasma+occhialini attivi, oppure Samsung LCD+occhialini attivi, oppure Sony LCD+occhialini attivi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest cily

Per quel che ne so, però i piccoli LCD degli smartphone non godono di una buona visuale sufficiente ad apprezzare larghi video 3D...

L'Autostereoscopia è il futuro, e questi smartphone sono sicuramente la giusta via...

Io opterei, per adesso, per un buon Monitor3D+TV 23" un IPS ultrapiatto che garantisce il miglior impatto stereoscopico3D con occhialini passivi polarizzanti circolari. A differenza della tecnologia nVidia 3DVison, che sfrutta gli occhialini attivi 3D, a semiquadri alternati, un po' fastidiosa, e che stanca gli occhi dopo un po', questi LG sono fantastici, e riposano gli occhi di gran lunga di più!

Li ho provati al Supermarket...

Niente di meglio di LG+occhiali passivi!

Rispetto a Panasonic-Plasma+occhialini attivi, oppure Samsung LCD+occhialini attivi, oppure Sony LCD+occhialini attivi!

guarda ho il mio laptop 3d vision e devo dire che vedono i film ottimamente. a dire di piu molto meglio del cinema! fullhd 3d attivo.. motlo meglio del passivo, hai piu contrasto profondita' senza sfarfallio e definizione.

la samsung sta per vendere una tivu che trasmette 2 canali diversi usando il metdono del 3d attivo, incorporando negli occhiali anche le casse... cosii in una stanza le persone con la stessa tv possono vedere due canli diversi, l'ho visto esposto la settimana scorsa in un stand lungo tamigi, c'era anche la tv 4k 80pollici... fantastica... ma e' un altra storia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...fullhd 3d attivo.. molto meglio del passivo, hai piu contrasto profondita' senza sfarfallio e definizione...

Guarda che ti sbagli...

Ma l'hai visto un LG con occhiali passivi dal vero?

LG ha sfornato la sua tecnologia "Cinema3D" con occhiali passivi apposta per risolvere:

- il problema dell'affaticamento agli occhi

- lo sfarfallio vistoso che hai con la tecnologia ad occhialini attivi!

Si parla di 60+60 Hz al secondo per occhio (120Hz alternati), come frequenza di Refresh; è ovvio che sfarfalla!

E' come vedere un vecchio Monitor CRT da 60Hz, a tubo catodico, di vecchia generazione, per ciascun occhio!

Infatti dopo un po' gli occhi bruciano, alcuni sentono addirittura vomito, nausea, effetti collaterali (non sono io a reperire tutte queste notizie...basta che cerchi sul web).

Il Cinema dal vero è tutt'altra storia: usano il RealD nei casi più rari, dove 1 solo paio di occhiali costa la bellezza di €150 Euro!; il Dolby3D nei casi più diffusi, ad occhialini passivi, è il migliore, perchè è a modulazione di frequenza cromatica; praticamente un disco che gira davanti all'obbiettivo del proiettore, scomponendo l'immagine per l'occhio destro e per l'occhio sinistro, restituita dall'occhialino passivo con una frequenza cromatica diversa per lente destra e lente sinistra.

Infatti il Dolby3D passivo stanca molto meno con meno effetti collaterali...

LG si basa su questo principio, sempre con occhialini passivi, ma a polarizzazione circolare; cioè alterna per lente dx e lente sx una diversa frequenza di polarizzazione dei fasci luminosi della luce. Un po' come fa il filtro Polarizzatore di una macchina fotografica!

E' praticamente impossibile notare alcun fastidio!

Senza contare che con LG, aumenta la visuale laterale disponibile...

Bando alle ciance; andato al Supermarket, ho provato sia il Samsung attivo, sia il Sony, sia il Panasonic al Plasma (pessimo di contrasto e di luminosità: tra i peggiori), sia l'LG passivo.

Morale della favola: tutti che sfarfallavano notevolemnte su LCD!

Tranne l'LG che era bello nitido, contrastato e soprattutto fermo, cristallino, immobile...

Io credo che il sistema 3DVison nVidia su PC, sia nato per venire incontro al settore videoludico, per esigenze di fattibilità e di praticità con le schede video.

Ma dire che è meglio il sistema 3DVison alla tecnologia Cinema3D di LG, è roba senza confronti... proprio perchè è nata molto dopo, e si è perfezionata, ...un motivo ci sarà!


Modificato da Horsepower

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest cily

Guarda che ti sbagli...

Ma l'hai visto un LG con occhiali passivi dal vero?

LG ha sfornato la sua tecnologia "Cinema3D" con occhiali passivi apposta per risolvere:

- il problema dell'affaticamento agli occhi

- lo sfarfallio vistoso che hai con la tecnologia ad occhialini attivi!

Si parla di 60+60 Hz al secondo per occhio (120Hz alternati), come frequenza di Refresh; è ovvio che sfarfalla!

E' come vedere un vecchio Monitor CRT da 60Hz, a tubo catodico, di vecchia generazione, per ciascun occhio!

Infatti dopo un po' gli occhi bruciano, alcuni sentono addirittura vomito, nausea, effetti collaterali (non sono io a reperire tutte queste notizie...basta che cerchi sul web).

Il Cinema dal vero è tutt'altra storia: usano il RealD nei casi più rari, dove 1 solo paio di occhiali costa la bellezza di €150 Euro!; il Dolby3D nei casi più diffusi, ad occhialini passivi, è il migliore, perchè è a modulazione di frequenza cromatica; praticamente un disco che gira davanti all'obbiettivo del proiettore, scomponendo l'immagine per l'occhio destro e per l'occhio sinistro, restituita dall'occhialino passivo con una frequenza cromatica diversa per lente destra e lente sinistra.

Infatti il Dolby3D passivo stanca molto meno con meno effetti collaterali...

LG si basa su questo principio, sempre con occhialini passivi, ma a polarizzazione circolare; cioè alterna per lente dx e lente sx una diversa frequenza di polarizzazione dei fasci luminosi della luce. Un po' come fa il filtro Polarizzatore di una macchina fotografica!

E' praticamente impossibile notare alcun fastidio!

Senza contare che con LG, aumenta la visuale laterale disponibile...

Bando alle ciance; andato al Supermarket, ho provato sia il Samsung attivo, sia il Sony, sia il Panasonic al Plasma (pessimo di contrasto e di luminosità: tra i peggiori), sia l'LG passivo.

Morale della favola: tutti che sfarfallavano notevolemnte su LCD!

Tranne l'LG che era bello nitido, contrastato e soprattutto fermo, cristallino, immobile...

Io credo che il sistema 3DVison nVidia su PC, sia nato per venire incontro al settore videoludico, per esigenze di fattibilità e di praticità con le schede video.

Ma dire che è meglio il sistema 3DVison alla tecnologia Cinema3D di LG, è roba senza confronti... proprio perchè è nata molto dopo, e si è perfezionata, ...un motivo ci sarà!

la domanda sorge spontanea... hai mai visto un film in 3d vision?... ps la tecnologia nvidia per il 3d esisteva da quando erano ancora i monitor crt! alcuni andavano a 120..... ecc..

io vedo spesso i film così e nessun problema

( a dire il vero miglior esperinza 3d è stato al IMAX 4k 3d BFI di londra... ma vabbe si sa è un altra storia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la domanda sorge spontanea... hai mai visto un film in 3d vision?... ps la tecnologia nvidia per il 3d esisteva da quando erano ancora i monitor crt! alcuni andavano a 120..... ecc..

io vedo spesso i film così e nessun problema

( a dire il vero miglior esperinza 3d è stato al IMAX 4k 3d BFI di londra... ma vabbe si sa è un altra storia

"IMAX 3D":

<<Per creare l'illusione di profondità, il processo dell'IMAX 3D utilizza una camera con lenti separate per rappresentare l'occhio destro e l'occhio sinistro. Le due lenti sono separate da una distanza di 64 mm, la distanza media tra gli occhi umani. Ciascuna lente alimenta un rotolo di pellicola separato. Proiettando le due pellicole contemporaneamente, gli spettatori riescono a vivere l'esperienza di vedere un'immagine 3D su uno schermo 2D. Il proiettore di un IMAX 3D pesa più di 113 kg.

Un metodo per creare l'illusione del 3D consiste nel polarizzare la luce dalle due immagini. Durante la proiezione, le immagini dell'occhio destro e dell'occhio sinistro sono polarizzate linearmente. Due immagini parallele vengono proiettate sovrapposte sullo stesso schermo attraverso filtri polarizzatori ortogonali (a 90° l’uno rispetto all’altro). Viene mantenuta la polarizzazione delle immagini proiettate e compensata la perdita di luce, quindi mentre un occhio vede un frame, l’altro occhio non vede nulla. Gli occhiali 3D hanno le lenti destra e sinistra polarizzate in modo da abbinare la proiezione a ogni occhio; in questo modo come già detto ogni occhio vede solo l'immagine destinata allo stesso.>>

Non ti sembra la tecnologia adottata da LG a Polarizzazione Circolare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la domanda sorge spontanea... hai mai visto un film in 3d vision?... ps la tecnologia nvidia per il 3d esisteva da quando erano ancora i monitor crt! alcuni andavano a 120..... ecc..

io vedo spesso i film così e nessun problema

( a dire il vero miglior esperinza 3d è stato al IMAX 4k 3d BFI di londra... ma vabbe si sa è un altra storia

- No, non ho mai visto il 3DVision al cinema, proprio perchè è una tecnologia inadeguata, che crea mille effetti collaterali: vorrei vederti a vedere "il Signore degli Annelli" di 3 ore e passa, con occhialini attivi a 60Hz per occhio!!!

-Alternativa al 3DVision della nVidia, al cinema, si chiama Xpand3D, che è ad una frequenza di Refresh maggiore! Ed è ad occhialini attivi, ma proprio per questo si è accesa una forte polemica sugli effetti collaterali che portava agli spettatori: nausea, vomito, dolori al cervello, lacrimazione agli occhi; c'è anche chi soffre di attacchi di epilessia, e non sto scherzando...


Modificato da Horsepower

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bando alle ciance, volevo farvi vedere cosa si può arrivare a fare con il mixing Vue xStream + 3dsMax!

Io mi trovo molto bene con questi due software!

Ancora c'è da imparare molto su Vue, per via del fatto che non è propio intuitivo come 3dsMax...

Poi bisogna tener presente che mentre con 3dsMax è facile con pochi click capire ed ottenre il risultato voluto, con Vue, prima di ottenere quello che si vuole, bisogna fare vari tentativi, provare e riprovare, e spesso uno slider parametrico è connesso ad un'altro slider, quindi bisogna tener presente che quando si modifica un parametro, magari sulla scala delle nuovle, poi bisogna però agire anche sulla quantità di Roughness di conseguenza, e via dicendo...!

Comunque penso che Vue sia insostituibile per qualità, realismo e risparmio di memoria di sistema + leggerezza della scena, se pensiamo che talvolta servono 4 miliardi di poligoni per popolare un paesaggio completo di piante ed erba!

Qui ho usato 3dsMax + Vue xStream + CraftDirectorStudio per la simulazione dinamica dell'AudiQ7, su una copia del terreno in versione low-poly esportato da Vue:

http://youtu.be/h5y-h9KXEaM?hd=1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×